EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sanctum 2016-11-27T11:24:50+02:00

Descrizione

mass_effect_3_sanctum_dreamscene_by_droot1986-d5tmovgSanctum è un pianeta presente nel sistema Decoris della Culla di Sigurd.
Esso è caratterizzato da intense tempeste di ghiaccio che ricoprono i poli e le zone temperate, risparmiando di fatto solo una sottile striscia di terra abitabile al livello dell’equatore.
In quest’area, secca ma battuta da forti venti, cresce la scarsa flora terrestre. Il pianeta deve ancora sviluppare forme di vita animale autoctone anche se nei gelidi oceani sono già presenti alcune specie invertrebate.

Proprio per queste sue caratteristiche, Sanctum non ha ancora conosciuto forme di colonizzazione finalizzate al suo popolamento ma ha attirato diverse compagnie e corporazioni fortemente interessate alla trivellazione del suolo e alle attività minerarie.

Il pianeta abbonda infatti di depositi di platino, palladio e boro (quest’ultimo è utilizzato nella lavorazione dei semiconduttori).
L’importanza economica di queste attività e gli interessi finanziari che vi sono dietro hanno finito per favorire il fiorire di attività illegali dedite alla pirateria e al contrabbando da 14 anni a questa parte.

Mass Effect 3

Nel 2186, con la

Terra invasa dai
Razziatori, l’intelligence dell’
Alleanza scoprì un laboratorio segreto dell’organizzazione terroristica
Cerberus e l’ammiraglio Hackett richiese l’intervento del comandante Shepard.
Il comandante e la sua squadra ebbero ragione della resistenza nemica e riuscirono a recuperare importanti informazioni sugli studi che Cerberus stava conducendo su alcuni manufatti dei Razziatori, tuttavia la zona è rimasta contesa a Cerberus fino alla fine della
Guerra contro i Razziatori, sempre nel 2186.

I soldati dell’Alleanza avevano soprannominato il campo di battaglia “Base d’artiglieria Ghiacciaio”.[/spoiler]

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).