EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ontarom 2016-11-27T11:24:50+01:00

Descrizione

OntaromOntarom è un pianeta dell’

Alleanza in orbita intorno alla stella Newton nell’ammasso “Confine di Keplero” situato nella
Fascia di Attica.
Il pianeta è stato colonizzato nel 2170 dai militari per creare la prima grande rete di parabole satellitari dell’Alleanza.
Il progetto fu’ deriso dalle longeve
Asari dato che la luna del pianeta è in orbita discendente, e quindi destinata a schiantarsi sulla superficie del pianeta, causando di fatto la distruzione dell’ecosistema e dell’atmosfera (e quindi all’atto pratico della vivibilità dell’intero pianeta).

Tuttavia durante la guerra contro i

Razziatori questo è diventato il principale snodo per la rete di comunicazioni militari e civili del settore.

Intorno al “campo” in cui sorgono le parabole è sorta una piccola colonia, addestrata prontamente dall’Alleanza alla manutenzione degli impianti.

Il suolo del pianeta è arido e molto caldo (con una temperatura di superficie media di 58°C) tuttavia il lavoro dei coloni viene alleggerito da una bassa gravità (circa 0,82G).
L’instabilità dell’orbita lunare causa frequenti maremoti, tempeste elettriche e violente tempeste di sabbia.

Mass Effect 3

Il pianeta nel 2186 è stato attaccato da

Cerberus, che voleva impadronirsi della rete di comunicatori quantici per usarli a proprio vantaggio.
Il territorio è stato conteso fino alla distruzione della Stazione Cronos (quartier generale di Cerberus) che ha costretto alla ritirata i terroristi. I soldati della resistenza avevano soprannominato il campo di battaglia “Base d’Artiglieria Pugnale”.
Il Comandante Shepard aiutò il movimento di resistenza impedendo la trasmissione di dati sensibili dell’Alleanza sui server di Cerberus, portando anche in salvo una dottoressa che prestava servizio nell’area nel momento dell’attacco.

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).