EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Gellix 2016-11-27T11:24:51+01:00

Descrizione

gellixGellix, secondo pianeta del sistema Arrae nella Distesa di Minos, è un mondo parzialmente abitabile caratterizzato dalla presenza di numerose e importanti catene montuose la cui superficie è quasi interamente ricoperta da ghiaccio.

Gellix fu ceduto dal

Krogan come ringraziamento per l’impegno profuso durante la Guerra dei Rachni; successivamente, dopo essere stato a lungo conteso durante la Rivolta dei Krogan, fu conquistato dai
Turian.
Quest’ultimi si ritrovarono in possesso di un pianeta basato sui levo-amminoacidi che quindi non potevano popolare ma che non volevano comunque abbandonare.
Approfittando dei contatti commerciali del Protettorato
Volus i Turian cercarono di affittare il pianeta ad altre specie in vista di una sua colonizzazione.
Con l’eccezione di alcune colonie penali, ben pochi risposero all’offerta Turian a causa del prezzo dell’affitto (decisamente elevato per le reali possibilità di colonizzazione estensiva di Gellix) e dalla cospicua presenza di ordigni bellici inesplosi su tutta la superficie del pianeta.

L’

Alleanza dei Sistemi fu per un periodo cliente dei Turian costituendo nel 2161 una colonia penale che però abbandonò nel 2179, a causa dei pessimi standard di sicurezza delle strutture.

Successivamente alcune corporazioni intergalattiche si insediarono sul pianeta per condurre lavori di scavo della superficie, erigendo depositi logistici e altri tipi di strutture.

 

Mass Effect 3

Nel 2186, durante la guerra contro i

Razziatori, il comandante Shepard giunse su Gellix per soccorrere un gruppo di ricercatori dissidenti di
Cerberus che si dimostrarono una risorsa preziosa per l’Alleanza e per i suoi piani per il conflitto in corso.

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).