EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Banshee 2016-11-27T11:24:50+01:00

bnshee250pxLe Banshee sono

Asari dotate di geni Ardat-Yakshi attivi o latenti, trasformate in letali macchine da guerra biotiche  al servizio dei
Razziatori. Sono gli agenti dei Razziatori più forti, veloci, dotati delle maggiori capacità difensive e intelligenti che le truppe dell’
Alleanza abbiano mai incontrato.  Possiedono numerose abilità tra cui Barriere potentissime, Scatti Biotici, Deformazione e Nova.  Nel corpo a corpo usano i loro artigli, con cui possono afferrare e sventrare i nemici.

Dato il loro alto intelletto, quando impiegate comandano il resto delle unità sul campo.

Il nome “Banshee” è stato scelto dai soldati dell’Alleanza perché, proprio come lo spirito della mitologia scozzese che urlava e piangeva se un membro della famiglia a cui era legato veniva ucciso, anche queste creature si presentano sul campo di battaglia lanciando grida lancinanti.

L’impatto psicologico di quest’urlo sugli avversari è notevole. Tuttavia non si è riscontrata nessuna utilità effettiva tranne che in alcuni casi, in cui l’urlo è servito ad attivare la tremenda Nova di cui le Banshee dispongono.
Probabilmente servono anche come sfogo per il dolore provocato dai numerosi amplificatori biotici installati dentro di loro dai Razziatori.

 

La trasformazione

La trasformazione di un’Ardat-Yakshi in Banshee è più complessa rispetto alla conversione delle altre razze in creature dei Razziatori, e avviene in 2 fasi.
La prima somiglia a un indottrinamento “leggero” in cui l’Asari comincia a ubbidire ai Razziatori, ed in cui vengono risvegliati in lei gli istinti animali più violenti. Vuole uccidere tutto e tutti e può farlo molto facilmente, visto che sia i suoi poteri biotici che le abilità da Ardat-Yakshi vengono amplificate grazie alla suggestione dell’indottrinamento.

In questa fase i cambiamenti fisici nell’asari sono nulli, tranne che per gli occhi, che diventano completamente neri come durante la riproduzione. Questo dà origine all’ipotesi che in realtà i Razziatori facciano cadere l’aspirante Banshee in una sorta di libidine omicida, in cui si scatena una voglia irrefrenabile di riprodursi e di uccidere.

Come è noto alle Asari basta solo un contatto fisico per dare origine alla fusione nervosa che caratterizza la loro riproduzione (anche interspecie) ed il difetto delle Ardat-Yakshi distrugge il sistema nervoso del partner durante la suddetta fusione.

I Razziatori sfruttano proprio questo tocco della morte per scatenare il panico: la Banshee, in questo stadio iniziale, si riproduce istantaneamente toccando le vittime e uccidendole sul posto. Si ricorda il caso di un insediamento di Tiptree che ospitava una squadra di Commando Asari e dove proprio una di loro, da sola, ne uccise quasi tutti gli abitanti con a questa tecnica.

Quando intorno non è rimasto più nessuno da eliminare i Razziatori conducono l’Ardat-Yakshi indottrinata presso il più vicino “dente di drago” e la fanno impalare su di esso, prosciugandone il corpo da acqua e minerali e trasformandola nel mostro chiamato “Banshee”. Questo dà il via al secondo stadio, simile per tutte le creature dei Razziatori.

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).