EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Carabina Reegar 2016-11-27T11:24:47+01:00

Carabina Reegar

Attraverso le missioni multiplayer sulle stazioni spaziali è possibile venire in possesso della pistola utilizzata da Reegar, un soldato quarian amico di Tali, la cosiddetta carabina Reegar. La si può acquisire solo se si è in possesso del Pacchetto Ribellione (DLC multiplayer).

Quest’arma ha un’elevatissima cadenza di fuoco e non spara proiettili bensì scariche elettriche, particolarmente efficaci contro scudi e barriere, è invece piuttosto inutile contro le armature, tuttavia all’elevato numero di colpi sparati si contrappone la bassa capienza che ne rende particolarmente limitante l’utilizzo, difetto tuttavia ovviabile attraverso mod e l’utilizzo di abilità speciali come scarica di adrenalina che dimezza il tempo di ricarica.

Ha un peso consistente e un range di tiro basso, adatto quindi a classi che fanno del combattimento ravvicinato il loro stile primario, come il ricognitore (vanguard).

La classe più adatta all’utilizzo di questa arma è il soldato batarian perché oltre ad avere la scarica di adrenalina può anche usufruire dell’abilità passiva propria di questa razza (sbloccabile dall’albero delle abilità “combattente batarian”) che aumenta, oltre al danno, anche la capienza delle clip termiche.

 

Pro

La Carabina Reegar è un arma elettrica a corto raggio, praticamente l’evoluzione della Pistola ARC. Essa genera un flusso di corrente costante verso il nemico con la capacità di disintegrarlo letteralmente dopo pochi istanti in cui ne viene investito.

I danni prodotti dalla scarica di corrente del Reegar sono devastanti, occorrono tre o quattro munizioni (o flussi di corrente elettrica) per liquefare un nemico privo di scudi, invece per uno che ne è provvisto occorrono dai dieci agli undici flussi di corrente che centrino il bersaglio.

La cadenza di fuoco è elevata, premendo il grilletto si viene a creare un getto elettrico costante sino al cambio della clip termica. La velocità della clip termica è discreta, infatti non si impiega più di tanto per togliere la clip esaurita, nel dettaglio un secondo circa.

La capienza del Reegar è buona, si hanno a clip termica all’incirca 22 munizioni e in totale si ha quasi 100 munizioni standard.

 

Contro

La Carabina Reegar presenta un piccolo raggio d’azione e anche se entro questo raggio è abbastanza precisa, il nemico viene investito dalla scarica elettrica a non più di 10 metri di distanza, una limitazione non da poco dato che bisogna avvicinarsi parecchio all’avversario per colpirlo. Difatti è un’arma adatta per un soldato di prima linea o ad un biotico che userebbe il Reegar solo per difesa e che non pretende una veloce ricarica dei poteri.

L’arma infatti ha un notevole peso, ma il danno devastante prodotto dal Reegar potrebbe far scendere a compromessi alcuni che non si accontentano di avere come arma primaria una Pistola o una Mitragliatrice, senza pretendere una velocissima ricarica dei poteri.

N.d.R: Le statistiche dell’arma descritte in questo articolo si riferiscono alla versione X (ovvero la più potente) della stessa, non alla versione “base”.

 

  • Apparizioni: ME3
  • Luoghi in cui può essere trovato: ottenibile con l’acquisto del DLC “Pacchetto Scontro Infuocato”.
  • Classificazione: rara (oro)

 

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).