EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

M-29 Incisor 2016-11-27T11:24:46+02:00

M-29 Incisor_me2In dotazione alle forze di polizia, l’ M-29 Incisor è considerato un fucile da cecchino duttile e preciso. Può sparare fino a 3 colpi in rapida successione lasciando al bersaglio un brevissimo lasso di tempo per mettersi al riparo, inoltre la sua formidabile accuratezza consente di mantenere stabile la mira durante tutta la raffica.

Tuttavia il danno non è paragonabile a fucili di maggior calibro come il

Javelin o il
Black Widow e difficilmente esso potrà  essere letale con un colpo solo, è tuttavia veramente efficiente contro gli scudi. Con la
Scarica di Adrenalina è possibile per il cecchino sparare più facilmente tutti i colpi mirando alla testa, ma in condizioni normali tale pratica risulta assai difficile perché già il primo colpo fa muovere il bersaglio. Per questo motivo non è consigliabile a chi fa degli “headshot” il proprio stile di puntamento.
E’ un’arma consigliabile solo ad i soldati di prima leva o come arma secondaria.

 

M-29 IncisorPro

L’M-29 Incisor è un’arma in grado di sparare 3 proiettili di potenza media alla volta, senza troppo stacco di tempo tra una scarica e l’altra.
L’alta capienza del caricatore e della riserva di clip termiche, insieme a una buona velocità di ricarica, rendono l’Incisor particolarmente adatto per tenere sotto pressione i nemici. Inoltre risulta essere molto leggero ed è in grado di zoomare in profondità.

 

Contro

Il rinculo provocato da ogni colpo sparato è notevole ed essendo un fucile di precisione non c’è modo di limitare il difetto, se non darlo in mano a un

Turian.
E’ necessario mirare al petto di nemico umanoide per far si che almeno uno dei 3 colpi centri la testa ed è poco adatta contro nemici corazzati.

  • Apparizioni: ME2 e ME3
  • Luoghi in cui può essere trovato:
    • ME2: ottenibile con l’acquisto del DLC “Aegis Pack”.
    • ME3: si trova nella missione “Tuchanka: bomba” sul lato sinistro della prima rampa.
  • Classificazione: non comune (argento)

 

 

 

 

Avatar
Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).