EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sole Blu 2016-11-27T11:24:39+01:00

Sole Blu I Sole Blu sono un gruppo di mercenari ben organizzato che opera in tutta la galassia ed è dotato di diverse basi operative nello spazio della

Cittadella, nel Confine di Skyllian e nei
Sistemi Terminus.

Per sostenere finanziariamente la propria attività, i Sole Blu commerciano armi e altre merci, fanno da intermediari, e accettano contratti d’ingaggio di ogni tipo.

Il gruppo mercenario è accusato da più parti di praticare senza troppe remore anche attività illegali tra cui contrabbando, racket delle protezioni e tratta degli schiavi ma, finora, senza troppe ripercussioni dal punto di vista legale.

Fondati nel 2160 dai mercenari umani Zaeed Massani e Vido Santiago, i Sole Blu iniziarono la loro carriera negli ambienti criminali del Confine di Skyllian, nel tentativo di prendere il controllo del racket delle protezioni grazie all’uso della forza. Man mano che i Sole Blu si facevano strada, emergendo come uno dei maggiori gruppi mercenari della zona, gli interessi e le personalità dei due co-fondatori finirono per entrare in conflitto. In particolare, Vido voleva aprire il reclutamento agli schiavisti

Batarian ma Zaaed non ne voleva sapere, in quanto questo avrebbe comportato la perdita di indipendenza del gruppo e un repentino crollo della disciplina.

Vido, incapace di superare l’opposizione di Zaaed e ansioso di entrare nei lucrosi traffici gestiti dai Batarian (con il benestare dell’Egemonia), decise infine di tradire il suo socio piantandogli una pallottola nel cranio. Tolto di mezzo Zaaed, Vido assunse la guida dei Sole Blu e decise di nominare come capo operativo un noto schiavista Batarian, Solem Dal’serah, in modo da placare gli investitori dell’Egemonia (ansiosi di rassicurazioni in tal senso) e da dirottare tentativi di assassinio.

La potenza e l’influenza dei Sole Blu ebbero la loro conferma durante il processo a Dal’serah, catturato dall’

Alleanza dei Sistemi: accusato con oltre venti capi di imputazione, il secondo di Vido poté contare sulle pressioni politiche dell’Egemonia che minacciava ritorsioni in caso di condanna e sulle mazzette fatte girare negli ambienti che contano da agenti dei Sole Blu. Alla fine Dal’serah fu condannato a soli 5 anni di prigione per cospirazione.

Vido Santiago continua a guidare nell’ombra i Sole Blu con fermezza e spirito imprenditoriale, utilizzando Solem Dal’serah come mastino da guardia e parafulmine. I proventi delle attività dei Sole Blu (legali e non) hanno consentito recentemente a Vido di mettere le mani su una buona fetta degli affari che girano intorno alla stazione spaziale di Omega, anche se non è ancora in grado di minacciare direttamente la posizione di Aria T’Loak. Ma circola una voce che impensierisce il capo dei Sole Blu: alcuni informatori sostengono che Zaaed Massani sia sopravvissuto e che ora si trovi sulle sue tracce.

Avatar
Gira di qui, gira di là, c'è sempre qualcosa da fare!