EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oghren 2016-11-27T11:24:34+00:00

Oghren è il classico rude e crudo nano che ingurgita ogni tipo di alcolici. La sua specializzazione è il Berseker ed è un compagno del Custode in Dragon Age: Origins ed un possibile compagno in Dragon Age: Origins – Awakening.

 

Antefatto

Oghren è uno dei migliore guerrieri di Orzammar della sua generazione ed è un membro della Casata Kondrat, egli è sposato con Branka, una donna fabbro divenuta Campione.

Dopo la nomina a Campione, la consorte decise di organizzare una spedizione nelle Vie Profonde per cercare i segreti del leggendario fabbro Caridin portando con sé solamente gli esponenti della sua famiglia con l’eccezione di Oghren. Da lì in poi non si ebbero più notizie su Branka e la sua spedizione.

Oghren, lasciato solo nella capitale, divenne lo zimbello di Orzammar ed iniziò a bere come una spugna, a peggiorare ulteriormente la sua reputazione fu lo scontro avuto con il giovane figlio di Lord Meino, il quale disse al nano che oramai non bisognava più sperare di rivedere supersiti della spedizione di Branka. Oghren, che considerò tutto ciò come un insulto alla sua amata, sfidò il giovane nano in uno scontro mortale uscendone vittorioso; il nano fu spogliato dei suoi privilegi, del nome della casata e gli venne proibito di girare armato all’interno della città, una punizione terribile per un guerriero nano.

Oghren passò, quindi, gli ultimi due anni a convincere l’Assemblea a cercare Branka nelle Vie Profonde.

 

Dragon Age: OriginsOghren_portrait

Dopo che il Custode ha tenuto una conversazione o con Bhelen o con un rappresentante di Harrowmont ha la possibilità di incontrare per la prima volta Oghren che discute con Loilinar Ivo all’entrata del Quartiere di Diamante; quando la discussione tra i due ha termine, il Custode ha l’opportunità di interrogare Loilinar in merito a Oghren e al rapporto con Branka.

Oghren, in seguito, lo si potrà trovare alla taverna del quartiere popolare di Orzammar, ma diventerà solamente un membro del gruppo quando al Custode verrà incaricato, o da Bhelen o da Harrowmont di trovare Branka nelle Vie Profonde per sostenere l’ascesa al trono di uno dei due. Egli, desideroso di ricongiunsersi con la moglie o perlomeno di sapere a quale fato è andata incontro, accompagnerà il Custode nel viaggio che lo aspetta nelle Vie Profonde.

Alla fine del viaggio, quando il gruppo incontrerà Branka, Oghren sarà sconvolto da come la ricerca dell’Incudine l’ha corrotta ma, per amor suo, sarà in grado di dargli un’altra possibilità e disapproverà nel caso in cui il Custode si schieri con Caridin, distruggendo l’Incudine. Dopo la nomina del nuovo re di Orzammar, Oghren decide di lasciare la città aggiungendosi al gruppo del Custode per aiutarlo a combattere il Flagello.

 

Dragon Age: Origins – Awakening

Dopo la sconfitta dell’Arcidemone e la fine del Flagello, Oghren decide di stabilirsi con la sua vecchia fiamma Felsi e avere un figlio. Questo accade anche se i tentativi di Oghren per riconquistare la nana non ebbero successo. Il periodo di convivenza fu felice ma, essendo nato guerriero nano, partì alla ricerca di nuove avventure e battaglie.

Oghren viaggia a lungo fino ad arrivare alla Fortezza della Veglia dove, dopo aver contribuito a salvare la fortezza dall’attacco della Prole Oscura, esprime la sua intenzione di unirsi ai Custodi Grigi al Comandante Custode. Passato con successo il rituale dell’Unione inizia la sua vita da Custode Grigio. Successivamente, Felsi farà visita ad Oghren alla Fortezza della Veglia chiedendogli quali intenzioni abbia riguardo alla sua famiglia, una volta che l’approvazione con lui sarà abbastanza alta, il nano parlerà con il Comandante Custode, chiedendogli consigli sulla situazione.

Oghren sosterrà il Comandante Custode nel caso si schierasse con l’Artefice, sostenendo che ne vale la pena dato che potrebbe rappresentare la possibilità per far terminare gli attacchi della Prole Oscura ad Orzammar, che tuttora rappresentano un grave problema. Se lo si uccide in Origins, il Comandante Custode gli può domandare come abbia fatto a sopravvivere. Oghren sosterrà che dopo il vostro scontro si svegliò come se nulla fosse e addirittura coglie l’occasione per complimentarsi con il Comandante per averlo provato ad uccidere.

 

Cronache della Prole Oscura

Nel DLC Cronache della Prole Oscura Oghren – come gli altri eroi – appare come un boss e lo si incontra nel distretto del mercato di Denerim accompagnato da quattro ubriachi violenti. Egli impugna il martello del mastro della forgia, anche se non è spiegato come sia riuscito ad ottenerlo. Il codex spiega che in circostanze non chiare, Oghren affittò una stanza nella taverna di Denerim proprio nel periodo in cui il Flagello arrivò a Denerim.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti