EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vivienne 2016-11-27T11:24:27+00:00

Vivienne è una maga orlesiana, reclutabile come compagna in Dragon Age: Inquisition, incantatrice personale e consigliera dell’Imperatrice Celene.

Dragon-Age-Inquisition-39

È di retaggio Rivaini, ma è nata nei Liberi Confini.
È rigorosa e favorevole al Circolo; inoltre era stata designata come Prima Incantatrice del Circolo di Montsimmard. Tuttavia, la guerra tra Templari e Maghi oltre alla Guerra Civile Orlesiana le hanno impedito di assumere formalmente tale carica.
È un’intenditrice di moda, e mette la bellezza al di sopra della funzionalità; l’apparenza per lei è superiore ad ogni cosa, e per questo è sempre interessata alle migliori sete e gioielli. Il suo ricco guardaroba ed il suo apprezzamento per l’estetica parlano da soli della sua posizione, che può essere riassunta nella frase: “il gioiello dell’alta corte di Orlais”, dove serve l’Imperatrice con funzione consultiva.

In qualità di scaltra partecipante alla politica Orlesiana, non permette a nessuno di frapporsi fra lei e i suoi obiettivi. È riuscita ad ascendere da incantatrice della Corte Imperiale, il che era paragonabile ad essere un giullare un po’ più riverito del solito, a consigliera dell’Imperatrice, nonostante la legge proibisca ai maghi di detenere potere politico. La sua reputazione era tale che si guadagnò il nomignolo di Madame de Fer, Signora di Ferro, facendo in modo che la sua autorità  sia rispettata e temuta dalla Corte. Per lei l’importante è rimanere in piedi alla fine della lotta. A questo scopo, resiste a chi vede in lei solo un’arrampicatrice sociale o qualcuno del quale limitare il potere, e persino ai colleghi maghi che la vorrebbero presente a sostenere la guerra tra loro ed i Templari, conflitto che peraltro lei non sostiene.

In Dragon Age: The Masked Empire viene citata solo per mezzo del suo epiteto “Madame de Fer” dall’Imperatrice Celene, mentre quest’ultima riflette sul parlarle di Lady Cosinne de Montsimmard e la familiarità di suo marito con il Circolo dei Magi.

In Dragon Age: Inquisition è una dei compagni dell’Inquisitore. Dato che il mondo è nel caos, vede l’Inquisizione come la sola fazione desiderosa di resistere, e si presenterà all’Inquisitore invitandolo ad una festa. Si unirà all’Inquisizione per aiutare i maghi in ogni modo nel quale potrà. Vivienne è estremamente acida e risentita verso ciò che percepisce come le azioni egoiste dei maghi ribelli. Per lei, vedono solamente la loro oppressione e falliscono nel considerare il benessere degli altri all’infuori del Circolo dei Magi, come oltretutto il giustificabile incremento di timore nella magia nel popolino e nei ranghi dell’Ordine Templare. Paura che adesso lei crede essere, dalle loro azioni e dalla Ribellione di Kirkwall, addirittura maggiore che durante l’ascesa dell’Impero Tevinter.

Autore:

Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).
This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti