EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dragon Age Keep: la guida completa 2016-11-27T11:24:26+00:00
  • 2369

    Dragon Age Keep: la guida completa

Per aiutarvi con l’orientamento del Dragon Age Keep, PC Gamer ha stilato una guida, che qui sotto riportiamo interamente tradotta in italiano da Law, Myriamel, Nineforce e f5f9.
Se non avete giocato a Dragon Age: Origins e Dragon Age II attenzione agli spoilers.

Dragon Age: Origins

Scelte riguardanti l’Eroe del Ferelden
Scelte riguardanti i compagni
Scelte riguardanti il prologo
Scelte riguardanti le quest di Redcliffe
Scelte riguardanti il fato dell’Urna delle Sacre Ceneri
Scelte riguardanti la quest “La natura della bestia”
Scelte riguardanti il destino di Orzammar
Scelte riguardanti il fato del Circolo dei Magi del Ferelden
Scelte riguardanti la città di Denerim
Scelte riguardanti L’incontro dei popoli

Dragon Age: Awakening

Scelte riguardanti Dragon Age: Awakening

La fortezza dei Custodi

Scelte riguardanti il DLC “La Fortezza dei Custodi”

Il prigioniero di pietra

Scelte riguardanti il DLC “Il prigioniero di pietra”

Caccia alle streghe

Scelte riguardanti il DLC “Caccia alle streghe”

Dragon Age 2: Rise to Power

Scelte riguardanti l’origine di Hawke
Scelte riguardanti i compagni
Scelte riguardanti il Prologo
Scelte riguardanti il Primo Atto
Scelte riguardanti il Secondo Atto
Scelte riguardanti il Terzo Atto

Legacy

Scelte riguardanti il DLC “Legacy”

 

L’Eroe del Ferelden

b_Px5VWTmik4.878x0.Z-Z96KYq

Se non pianificate di usare un Custode personalizzato e importato attraverso il vecchio Social Network di BioWare ( guardate il forum del Keep per maggiori dettagli) allora la scelta più importante riguarderà il sesso e l’origine del Custode; la classe è secondaria. Il nobile umano ha una grande connessione agli aspetti politici della trama, mentre i nani crescono in prossimità della Prole Oscura. Il cittadino nano e l’elfo di città sono una buona scelta per la classe ladro, mentre gli elfi Dalish e i maghi hanno una maggiore affinità con le arti arcane.

In particolare, il Custode mago ha una connessione diretta col Circolo e i Templari, che lo lega al più importante conflitto di fazione degli ultimi capitoli. Oltretutto, il mago umano è un cugino alla lontana del protagonista di Dragon Age II, Hawke.

Il destino del Custode

É possibile far morire il Custode rifiutando il Rituale con Morrigan o impedendo ai suoi compagni di sacrificarsi al posto suo. Il Custode morto viene considerato valoroso.

Compagni

Romance

Probabilmente le ricorderete. Le scelte a disposizione sono queste: Alistair, maldestro Custode e possibile Re del Ferelden ( solo con femmina); Morrigan, acida strega delle Selve (solo col maschio); Leliana, devota alla Chiesa ed ex spia di Orlais ( sia col maschio che con la femmina); e Zevran, focoso elfo assassino (sia con il maschio che con la femmina).

Hai un cane?

Il Custode nobile ha il cane già durante la storia dell’origine. Mentre gli altri possono averlo durante Ostagar.

Sten

Sten è un grigio guerriero Qunari trovato in una gabbia all’infuori di Lothering. Se lasciato nella gabbia, morirà quando la Prole Oscura distruggerà il villaggio. Avete molti modi di liberarlo: forzando la serratura, o persuadendo la Reverenda Madre della Chiesa di Lothering.

Se lo liberi, puoi scegliere di non reclutarlo, facendolo sparire dal gioco. Se invece decidi di reclutarlo, si viene a scoprire che ha ucciso i contadini perché era in preda alla rabbia per aver disatteso il suo codice, il Qun. Se decidi di ridargli la spada, ti assicuri la sua lealtà.

Wynne

Wynne la si incontra durante la crisi del Circolo dei Magi. Lei può essere sia reclutata che non, oppure uccisa se si decide di epurare il Circolo. Più avanti, il Custode potrebbe essere costretto a ucciderla se di decide di contaminare le Sacre Ceneri di Andraste.

Loghain

Loghain è il nemico principale per la maggior parte del tempo, tuttavia può essere reclutato se lo risparmi all’Incontro dei Popoli – il che significa la maggior parte delle volte esiliare o uccidere Alistair. Se reclutato, può sopravvivere o essere ucciso dall’Arcidemone alla fine del gioco.

Alternativamente, può essere giustiziato da Alistair ( o dal Custode, se si sceglie di farlo risparmiare dalle implicazioni politiche derivanti dall’atto). Nel caso si scelga Alistair come campione per sfidare Loghain, lo ucciderà senza possibilità di risparmiarlo.

É possibile far sopravvivere Loghain “indurendo” Alistair durante la sua missione personale, rispondendogli che siamo sempre soli.

Nathaniel

Nathaniel è un potenziale compagno nell’espansione Awakening. È stato scoperto rubare nella Fortezza della Veglia e il Custode può scegliere se reclutarlo o giustiziarlo. È anche possibile farlo morire alla fine di Awakening.

Nathaniel è un Howe, la famiglia che ha tradito il Custode nobile umano all’inizio del gioco.

_QpixhX6_vUn.878x0.Z-Z96KYq

Zevran

Zevran è un carismatico assassino che si offre di unirsi al Custode dopo aver tentato di ucciderlo dietro l’ordine di Loghain. Può essere ucciso quando questo succede, oppure più avanti se la sua approvazione è bassa, in quanto ti tradirà.

Alistair

A seconda del risultato dell’incontro dei popoli, Alistair potrebbe essere morto ( o morire uccidendo l’Arcidemone); può essere esiliato con la conseguenza di diventare un ubriacone, oppure forzarlo a reclamare il trono, rimanendo cosi coi Custodi. Se la Custode è un’umana nobile, è possibile diventare Regina al fianco di Alistair. In alternativa, diventarne l’amante oppure troncare il rapporto. Se Alistair rimane coi Custodi si può fare ben poco per impedire quest’ultimo risultato.

Se il tuo Custode è maschio oppure ha avuto una relazione con un altro scegliete “Non siamo amanti”.

Leliana

Se reclutata, è possibile per il Custode ucciderla nel caso quest’ultimo decidesse di corrompere l’Urna delle Sacre Ceneri – similarmente a Wynne. Alternativamente, potrebbe abbandonare il gruppo se sufficientemente intimidita.

Lei avrà un ruolo in Inquisition indipendentemente dalle scelte compiute, ma se il Custode ha una relazione con Leliana la influenzerà.

Morrigan

Alla vigilia della battaglia finale, Morrigan offre al Custode la possibilità di evitare la morte uccidendo l’Arcidemone. Questo involve il concepimento di un bambino con lei, intrappolando l’anima dell’Arcidemone all’interno del feto. Un Custode maschio può farlo da solo, mentre nel caso della femmina può chiedere a Loghain o Alistair di eseguire il rituale.

Se il Custode maschio ha una relazione potrebbe avere un bambino con lei anche se il rituale non viene eseguito.

Flemeth e il Grimorio

Durante il gioco, Morrigan chiederà al Custode di acquisire il Grimorio appartenente a  sua madre, la strega Flemeth. Puoi rifiutare, con la conseguente disapprovazione di Morrigan, oppure accettare, il che implica permettere a Flemeth di fuggire ( e mentendo a Morrigan) o combatterla in forma di drago.

1rHYkLoHilTJ.878x0.Z-Z96KYq

Prologo

Il destino di un prigioniero

A Ostagar scopri un disertore affamato, rinchiuso in una gabbia. Il modo in cui ti comporti con lui è un primo indicatore della personalità del tuo Custode – spietata, crudele, pragmatica, diplomatica o semplicemente disposta a spendere del denaro per risolvere i problemi.

Hai aiutato il cane?

Se no, perché? C’è un segugio Mabari malato nel campo, e puoi ignorarlo o trovare le erbe per curarlo. L’ultima possibilità permette ai Custodi non nobili di acquisire un proprio cane; è
anche la cosa giusta da fare, mostro che non sei altro.

L’Arl di Redcliffe

La battaglia

A seconda della tua decisione di dare attivamente una mano nelle missioni al villaggio, hai aiutato i paesani a combattere (o no) e a prepararsi (o no). Questa è una decisione abbastanza neutrale per quanto riguarda il tuo Custode – a meno che tu stia giocando come un protettore assente, nel qual caso scegli “no”.

Bevin

Vieni mandato a cercare un bambino disperso, Bevin, che si trova nascosto in un armadio. Le tue opzioni stabiliscono se il tuo Custode è intimidatorio o compassionevole, e il modo in cui sono gestite riguardo l’acquisire la spada della famiglia di Bevin (o no) definisce il loro onore. Pagare per essa o ridarla indietro sono segnali di un Custode degno di fiducia; promettere di ridarla indietro e poi tenerla significa essere un bastardo.

La figlia di Owen

Si trova nel Castello Redcliffe durante la parte finale della missione. Trovarla conta come salvarla, con poche altre scelte di grande importanza da fare. Un’altra opzione “hai fatto questo?”

Bella e la taverna

Il destino della cameriera della taverna, Bella, dipende da come interagisci con lei e il suo capo. Se costringi il suo capo a combattere per il villaggio, egli potrebbe morire – nel qual caso lei acquisisce la proprietà della taverna. Se il Custode è generoso, può donarle del denaro per partire e trovare un suo proprio lavoro. Altrimenti, può essere persuasa a partire o abbandonata a morire.

Isolde

La moglie dell’Arl, Isolde, si offrirà di sacrificare la sua vita se il Custode sceglie di usare la magia del sangue per entrare nell’Oblio e uccidere il demone che ha posseduto suo figlio, Connor. L’unico modo per evitare ciò è che il Custode si sia recato precedentemente al Circolo dei Maghi e abbia risolto la missione a favore dei maghi, nel qual caso essi avranno la possibilità di utilizzare invece il lyrium. Un diligente e compassionevole Custode può scegliere questa opzione, mentre un Custode meno scrupoloso (o frettoloso) può decidere al contrario di prendere la vita di Isolde.

Connor

Ciò che il Custode fa in seguito nell’Oblio determina il destino di Connor. Egli può essere ucciso, se il Custode non agisce, o può essere ucciso il demone, liberando il ragazzo dalla possessione. Altrimenti, un Custode assetato di potere può stringere un patto con il demone per liberarlo e farlo ritornare in futuro.

1rHYkLoHilTJ.878x0.Z-Z96KYq

L’Urna delle Sacre Ceneri

Durante la ricerca di una cura per Arl Eamon, il Custode può decidere di contaminare l’Urna allo scopo di ottenere un potere tremendo, con la conseguenza che si potrebbe essere costretti a uccidere Leliana e Wynne.

La natura della bestia

Il Custode incontra un clan Dalish in conflitto coi lupi mannari. Si scoprirà che il leader del clan è il responsabile della maledizione di questi ultimi. Hai l’opzione di allearti con gli elfi o i lupi mannari separatamente o in alternativa sciogliere la maledizione umanizzando i lupi mannari e col risultato di ottenere l’alleanza degli elfi.

Cammen e Gheyna

Il Custode può far sì che questi due elfi trovino l’amore. Alternativamente, si può sedurre uno dei due rovinando la loro relazione.

The Halla

C’è una creatura, simile a un cervo, malata nel campo Dalish. Puoi curarlo, tirar fuori la sua miseria o ignorarla.

Il destino di Danyla

Il marito di Danyla invia il Custode a cercare sua moglie, trovandola ormai trasformata in una lupa mannara per via della maledizione. Puoi seguire i suoi desideri e ucciderla, oppure essere forzato a farlo dopo avergli fatto troppe domande sulla sua condizione. In alternativa puoi ignorarla, con la conseguenza che suo marito andrà a cercarla dopo la cura della maledizione.

Varathorn e l’Ironbark

Un fabbro elfo con la fissa del legno magico, che il Custode trova nella foresta. Puoi decidere se darglielo o no.

Daygan

Ti viene chiesto di trovare un elfo esploratore nella foresta. Trovandolo, puoi decidere di ucciderlo per le sue scarpe oppure farlo tornare dalla sua gente.

1rHYkLoHilTJ.878x0.Z-Z96KYq

Campione del suo Popolo

L’esito

Inviato nelle Vie Profonde in cercare del Campione che potrebbe risolvere il problema della successione nella capitale nanica di Orzammar, il Custode scopre un antico manufatto chiamato l’incudine del Vuoto che può essere usato per intrappolare l”anima di un vivente in un Golem di pietra. Il suo creatore, il Campione perduto Caridin, implora di aiutarlo a distruggerlo. In caso di rifiuto sarai costretto a ucciderlo, insieme a Shale se è nel gruppo; altrimenti sarà la Campionessa Branka a morire. Quest’ultima è anche la moglie di Oghren, quindi ucciderla e mantenera la fedeltà del nano potrebbe essere difficile.

Chi governa Orzammar?

Hai a disposizione due scelte. Bhelen è giovane e progressista ma ha probabilmente ucciso suo padre e sicuramente cercato di uccidere e mandare in disgrazia il Custode nel caso sia un nano nobile. L’alternativa è Harrowmont, un anziano conservatore ma che almeno non è spregiudicato.

Dagna

Questa nana vuole lasciare Orzammar per studiare al Circolo dei Magi, anche se i nani non possono essere maghi. Puoi scegliere di incoraggiarla e supportarla contro suo padre che disapprova tale scelta oppure fargli cambiare idea. Nel caso il Circolo sia distrutto, la questione non si pone neanche.

Mardy e suo figlio

Mardy viene incontrata solo dal Custode umano nobile durante la storia d’origine. Se decidi di andare a letto con lei, apparirà più avanti  a Orzammar con un figlio. Puoi riconoscerlo come figlio tuo, oppure no.

Il destino di Ruck

Ruck è un giovane nano che si è perso nelle Vie Profonde. Quando lo trovi, scopri che è stato corrotto come conseguenza di aver mangiato carne di Prole Oscura. Il Custode può decidere di ucciderlo o lasciarlo dove l’ha trovato, più tardi potrai trovare molti modi per dire il risultato a sua madre. Può scegliere tra la compassione e una brutale giustizia.

La Legione dei Morti

Durante il viaggio nelle Vie Profonde si può verificare che la Legione dei Morti ha avuto un nobile passato. In questa fase non si devono compiere grandi scelte, si può solo prendere atto della cosa.

Il Tomo di Shaperate

I compito dei Nani Shaperate è di scrivere la storia della loro razza. Se si trova un loro tomo perduto nelle Vie Profonde si può restituirlo o venderlo a seconda della propria vocazione mercenaria.

Burkel e la Chiesa

Burkel, un raro nano Andrastiano, sta cercando di costruire una Chiesa a Orzammar. Se si possiede un’indole religiosa o si desidera vivacizzare il dibattito teologico, si può scegliere di aiutarlo e finanziarlo. E’ anche possiblile rifiutarsi. Dipende dall’impostazione che avete dato al vostro Custode.

Zerlinda e il suo bambino

L’uomo di di Zerlinda l’ha abbandonata dopo averla messa incinta, l’aveva solo sfruttata per la sua scalata sociale tra i Nani. Il padre di lei vorrebbe che il bambino venisse abbandonato nelle Vie Profonde. È possibile convincerla a farlo o farla riconciliare col padre oppure trovarle una casa nella Chiesa che eventualmente Burkel ha costruito.

L’affare del Lyrium di Rogek

Se l’orientamento del Custode è malvagio o parteggia per i Maghi, egli potrà aiutare i membri di una nave di Nani nei loro illegali traffici di Lyrium destinati alla Torre del Circolo. Le implicazioni della scelta sono pesanti, possono influire sul destino del Circolo stesso. Il tutto dipende dalla volontà del giocatore di lasciarsi coinvolgere nel contrabbando o se vuol fare il ladro.

Rapporti con la nobiltà di Orta

Scoprendo i documenti giusti nelle Vie Profonde si può fare in modo che questo Nano riesca scalare le più alte posizioni sociali a Orzammar. E’ una scelta del giocatore.

Il circolo spezzato

L’esito

Alla fine si dovrà scegliere tra i Maghi e i Templari nel Circolo della Torre di Fereldan. Vi fiderete degli stregoni, imprigionati per il loro stesso bene, o vi affiderete ai loro autoritari carcerieri? Questo è uno dei problemi più complessi di Dragon Age e verrà riproposto più volte nei capitoli seguenti. In sintesi: si è più portati per la magia, la libertà, le storie d’amore, il rischio, le donne si sceglieranno i Maghi. Si preferiscono le armature vistose, la sicurezza, l’autorità, l’uso di sostanze e, in qualche modo, le donne la scelta sarà per i Templari.

La richiesta di Di Cullen

La gente valuta Cullen per i bei capelli e la faccia simpatica, ma pochi ricordano che la prima cosa vera che ha chiesto era di aiutarlo nel Rito di Annullamento per tutti i Maghi della Torre. Se si è alleati dei Templari questa è una scelta possibile. Se si parteggia per i maghi ovviamente ci rifiuteremo in quanto proporre un “Rito di Annullamento” è un modo elegante per dire “eliminiamo tutti i Maghi”.

Il Primo Incantatore Irving

Il Primo Incantatore può essere ucciso se non si esegue il Rito di Annullamento o se il Custode non riesce a proferire le Litanie di Adralla per impedirgli di trasformarsi in un abominio. Se sopravvive si può aiutarlo e riappare nel corso della battaglia finale.

Denerim

Esito del duello con Ser Landry

Nel mercato di Denerim il Custode viene sfidato a duello da un nobile del Ferelden che era stato mal informato. Se il Guardiano è un buon diplomatico riesce a calmarlo con le parole, in caso contrario dovrà ingaggiare un duello e ucciderlo.

Bann Sighard e Oswyn

Incontriamo Oswyn nel dungeon di Howe durante la quest “Incontro dei Popoli”. Se si parla di lui a Sighard se ne guadagna la fiducia nel corso della quest ma non ci sono comunque implicazioni notevoli.

Pergamena di Suor Justine

Un’altra quest “postale”: se questa pergamena è stata trovata e raccolta nelle montagne Frostback si otterrà una ricompensa.

I crimini di Slim Couldry

In questa quest si deve rubare e agire furtivamente quindi chi non è ladro dovrebbe soprassedere. In caso contrario si possono eseguire molti reati in giro per Denerim.

Clienti rissosi nella Perla

Viene chiesto di cacciare un gruppo di mercenari dal bordello di Denerim “La Perla”. Il Custode può ignorare la richiesta o affrontarli facendo o meno ricorso alla violenza.

I Remi Rossi

Se avete allontanato i mercenari senza violenza incontrerete questo gruppo. Non ci sono scelte incisive, dovrete decidere se ucciderli o no.

1rHYkLoHilTJ.878x0.Z-Z96KYq

Alfstanna e Irminric

Alfstanna è una nobile di cui si possono guadagnare i favori se si denunciano i crimini di Arl Howe. In questo caso un Templare morente vi consegnerà un anello da recapitare a sua sorella. Non è necessario farlo.

Il mendicante e il suo amuleto

In una successiva quest si può aiutare a sgomberare una casa fatiscente infestata da spiriti. Al suo interno si troverà un amuleto che si può restituire o meno al legittimo proprietario.

Maestro Ignacio

Un Custode specchiato potrebbe rifiutarsi di lavorare per i Corvi, addirittura potrebbe uccidere Maestro Ignacio quando glielo chiede. Sarebbe una scelta coerente visto che l’incarico parrebbe più adatto a un personaggio caotico-malvagio. La maggior parte delle potenziali vittime appartengono alla causa di Loghain. Quindi le opzioni sono diverse a seconda di come è orientato il Guardiano.

Alistair e sua sorella

Alistair vi chiederà di trovare sua sorella a Denerim. Chi accetta si verificherà che lei non è molto felice di vederlo. La vostra decisione non influenzerà la situazione, lo aiuterete comunque, dipende dal tipo di persona che Alistair è diventata.

Leliana e Marjolaine

Leliana vi chiede di rintracciare la sua mentore traditrice. Quando la troverà vorrà ucciderla e si potrà cercare di convincerla a non farlo. E’ anche possibile rimanere neutrali.

VlkMeDEs3y-6.878x0.Z-Z96KYq

L’incontro dei popoli

Chi governa il Ferelden?

la situazione è complessa e dipende da molti fattori: i vostri rapporti con Alistair, il sostegno di cui godete da parte dei nobili, se siete stati o meno clementi con Loghain. Se si preferisce un’alleanza politica Alistair governerà da solo o con Anora, c’è anche la possibilità che egli governi col Custode se questi è una nobile umana. In alternativa Anora può governare da sola o con un maschio umano nobile come consorte. In quest’ultimo caso Alistair finirà ucciso, o esiliato, o spogliato delle sue prerogative e rimandato tra i Custodi.
I più preferiranno mettere Alistair sul trono in quanto egli è un membro del party molto amato. Ma un Custode con orientamento malvagio potrebbe scegliere di cacciarlo e sposare Anora. Ma se non si gode del sostegno dei Nobili Anora finirà per governare da sola.

La battaglia di Denerim

E’ quando si decide chi sferrerà il colpo mortale sull’Arcidemone, se sarà il Custode, Alistair, o Loghain. Il fatto che il rito di Morrigan sia stato completato è irrilevante. Però determinerà la sorte degli attori, per esempio se il Custode morrà. Oppure Loghain può redimersi o Alistair può sacrificare se stesso per salvare il suo amico (o amante).

Dragon age Keep

Dragon Age: Awakening

 

Il destino dell’Architetto

L’Architetto è intelligente pur appartenendo alla Prole Oscura. Lo incontriamo nell’espansione Awakening ed è un personaggio importante nel secondo romanzo. Dopo aver combattuto col Custode spiegherà di avere un piano per pacificare la Prole Oscura ed evitare conflitti futuri. Il Custode può decidere di fare il suo mestiere e uccidere l’Architetto, o prendere in considerazione le sue parole e risparmiarlo. E’ una scelta difficile: uccidendolo non cambierà nulla mentre risparmiandolo si potrà evitare un altro Flagello. Questa decisione si confà a Custodi con la mente aperta, che non rifiutano la magia esoterica, o semplicemente che desiderano vedere la fine del conflitto.

Dove sono finiti i Guardiani?

Alla fine dell’espansione Awakening si dovrà scegliere se proteggere la Fortezza della Veglia o la città di Amaranthine dagli assalti della Prole Oscura. Se tutte le quest secondarie sono state completate sarà possibile salvare entrambe. La fortezza della Veglia è un’importante risorsa militare mentre Amaranthine è piena di gente innocente. La decisione del Custode dipenderà principalmente dalla sua propensione alla compassione o al pragmatismo.

Il reclutamento di Oghren

Oghren è l’unico compagno di Origins che si incontra di nuovo nell’espansione. Si tratta del tipico Nano incline al bere, al combattimento e al sesso. Se amate le stesse cose vorrete reclutarlo.

I rapporto tra Oghren e Felsi

In Origins, è possibile riunire Oghren con la sua Felsi dalla quale era stato separato. Hanno avuto un bambino e le missioni che li riguardano vertono sul loro ricongiungimento  e la ripresa della loro relazione.

La fortezza dei Custodi

Il potere del sangue

Alla fine di questo DLC si possono acquisire nuove abilità assumendo una pozione magica confezionata con sangue di provenienza dubbia. Chi è affamato di potere la berrà avidamente, gli altri si asterranno. Se non si desidera diventare un mostro bisogna essere cauti su cosa si assume.

Il destino di Sophia e Averno

Sophia è un’indemoniata che un tempo era una Custode, Averno è un Mago del Sangue che i Custodi consultano per escogitare nuovi modi per combattere il Flagello. In pratica sono stati usati come cavie umane con esiti disastrosi. Si può decidere di uccidere Averno e lasciare libera Sophia (scelta malvagia) o uccidere entrambi. Se si risparmia la vita di Averno è possibile imporgli le ricerche che dovrà condurre, lasciarlo libero di fare ciò che vuole o imporgli dei precisi limiti etici. Questo atteggiamento costituisce un buon equilibrio tra pragmatismo e compassione.

Il prigioniero di pietra

Shale

Shale è un golem con un carattere molto particolare e può diventare una simpatica compagna del party. Si può reclutare durante il dlc a lei dedicato ma si può anche decidere di ucciderla.

Matthias e Amalia

Nella quest di Shale incontreremo un gatto posseduto, un uomo e sua figlia. L’esito della quest dipende più dai modi in cui è stata condotta che da scelte morali. Il finale migliore si ottiene se si uccide Kitty e si riesce a impedire che Amalia e suo padre siano posseduti, in caso di fallimento il Demone sarà vittorioso.

Caccia alle streghe

Alla fine di Caccia alle Streghe, molti anni dopo la fine del Flagello, il Custode ritrova Morrigan. Lei si trova di fronte a un portale misterioso chiamato Eluvian con uno specchio elfico che porta da qualche parte …. Se il Custode la ama può concederle di attraversare il portale da sola. Se il Custode ha avuto un figlio da Morrigan può accompagnarla. Se si nutre per lei ancora del rancore per il suo tentativo di farsi ingravidare alla vigilia della più grande delle battaglia della sua vita, può cercare di colpirla facendola precipitare nel Portale.
Buon a scelta, Eroe.

Z9urjNChrTb6.878x0.Z-Z96KYq

Il Campione di Kirkwall

Chi era?

Hawke è sempre umano, quindi si possono scegliere solo la classe e il sesso. La classe di Hawke ha un’influenza molto più accentuata in Dragon Age 2 rispetto a quanto avveniva in Origins, perciò vale la pena di rifletterci attentamente. I maghi sono fondamentali per la trama, e se Hawke è un mago il suo coinvolgimento in molti eventi significativi avviene in modo naturale – onestamente, credo che questo sia il modo in cui il gioco deve essere giocato. Se Hawke è un guerriero o un ladro, comunque, gli è garantita l’opportunità di avere un approccio più neutrale alla politica di Kirkwall – nella misura in cui i vincoli della sua famiglia lo permettono.

Atteggiamento

Ti viene anche chiesto di scegliere l’approccio che Hawke ha usato più spesso nelle conversazioni. Hawke compassionevoli e socievoli sono diplomatici; Hawke neutrali e pragmatici possono essere spiritosi; Hawke che amano risolvere i problemi facendo esplodere la gente sono aggressivi. Se stai compilando il Keep da zero, la tua scelta qui dovrebbe rendere diverse decisioni successive più facili da prendere.

Compagni

Romance

Hawke ha molte opzioni di romance. Puoi scegliere il tormentato mago ribelle Anders e il luminoso spirito che vive dentro di lui (Hawke uomo o donna); il gotico elfo dalla voce cavernosa Fenris e i suoi rampicanti tatuati (Hawke uomo o donna); l’esilarante, sleale regina pirata Isabela (Hawke uomo o donna); l’unica maga del sangue del Thedas ad essere adorabile, Merrill (Hawke uomo o donna); o Sebastian, il principe-diventato-sacerdote che in qualche modo riesce a essere l’uomo più noioso di Kirkwall (solo Hawke donna).
Sebastian è a posto. È solo che letteralmente chiunque è più divertente di lui.

Il destino di Carver e Bethany

Uno dei gemelli morirà all’inzio del gioco, quando la famiglia fugge da Lothering. Se Hawke è un guerriero o un ladro, Carver muore. Se Hawke è un mago, muore Bethany. Questo avviene perché l’universo corregge il suo corso per assicurare che nel party ci sia un mago.
Il destino del gemello sopravvissuto dipende dal fatto che Hawke lo porti oppure no nella spedizione di Bartrand nelle Vie Profonde, alla fine dell’Atto 1, e da cosa succede lì. Se Bethany viene lasciata indietro, sarà costretta a diventare una maga del Circolo. Se Carver viene lasciato a indietro, diventa un templare.
Se vengono portati nelle Vie Profonde, essi ingeriranno accidentalmente del sangue di Prole Oscura (vedi anche: “non mettertelo in bocca, idiota”) e cominciano a morire per la corruzione. Se Anders non è nel gruppo, moriranno qui. Se Anders è nel gruppo, invece, Carver o Bethany sarà portato/a a diventare un Custode Grigio.

Il destino di Bethany (continuazione)

Se Bethany diventa una maga del Circolo, è possibile che muoia nella battaglia finale. Se Hawke si schiera con i Templari e si rifiuta ripetutamente di riconciliarsi con sua sorella, lei sarà giustiziata. Scegli questa opzione se il tuo Hawke è un inguaribile idiota, immagino.

L’amicizia di Varric

Essenzialmente: ti piacciono i bugiardi, i peli sul petto, le balestre, Ian Solo e Fare La Cosa Giusta, Al Diavolo Le Conseguenze? Allora Varric è il tuo tipo. Se no, è il tuo rivale.

5EEXRSM8nf4B.878x0.Z-Z96KYq

Il destino di Bartrand

Il fratello di Varric vi abbandona entrambi nelle Vie Profonde nell’Atto 1, mentre asseconda un assolutamente-non-malvagio idolo fatto di lyrium rosso. Nell’Atto 2 lo rintracci per scoprire che l’idolo lo ha (sorpresa!) soggiogato facendogli ammazzare un intero gruppo di persone. Varric vorrà ucciderlo, ma un Hawke compassionevole può calmarlo ed esortarlo a mandare Bartrand in una casa di cura.

Indaga sull’infestazione

Nell’Atto 3, Varric ti chiederà di investigare di nuovo sulla tenuta di suo fratello. I vasi che fluttuano da soli nell’aria. Echi di grida da corridoi vuoti. Spettri che corrono attraverso il tuo campo visivo e svaniscono.

Varric e l’idolo

Varric inizierà a bramare un frammento dell’idolo di lyrium rosso di Bartrand verso la fine della sua missione nell’Atto 3. Puoi lasciarglielo tenere nella speranza che possa aiutare la condizione di Bartrand, o puoi obbligarlo a distruggerlo. Gli amici non lasciano che gli amici facciano amicizia con rocce e persone inquietanti – lasciare che Varric tenga il lyrium rosso è un rischio che potresti non essere disposto a correre.

Isabela

Se Hawke ha stabilito che le battute impertinenti di Isabela erano assolutamente troppo impertinenti, allora è possibile che lei non sia stata reclutata. Se è stata reclutata, comunque, il momento chiave nella sua relazione arriva quando Hawke viene a scoprire che l’artefatto che lei ha cercato a lungo è un libro sacro Qunari la cui assenza sta spingendo gli ostili occupanti a rimanere nella città.
Ciò arriva a un punto di svolta alla fine dell’Atto 2, quando Isabela recupera il tomo e fugge dalla città – e da Hawke. Se la sua relazione con Hawke è abbastanza forte, tornerà nel punto culminante per riconsegnare il tomo ai Qunari. Questa scelta, poi, dipende dalla relazione che hai stabilito con la regina pirata.
In seguito, l’Arishok Qunari chiede che Isabela sia consegnata alla giustizia. Puoi dichiararti d’accordo, nel qual caso Isabela è eliminata dal party e l’Arishok vive in pace, o non essere d’accordo, nel qual caso lo sfidi a un duello all’ultimo sangue. Immagino che la maggior parte dei giocatori abbia scelto di combattere perché Isabela è uno dei personaggi più divertenti da avere intorno in un gioco, ma un serio, non divertente Hawke può scegliere di abbandonarla qui.

o7dVGWL-YlC5.878x0.Z-Z96KYq

Fenris

Ci sono molti potenziali esiti per Fenris, in base a come si è affrontata una serie di scelte nella trama – e, oltretutto, se la sua storyline nel Secondo Atto è stata soggetta a bug o meno. È più semplice descrivere le esatte circostanze che portano a ciascun risultato.

Presumendo che tu abbia reclutato Fenris, potrà soltanto morire se diverrà rivale di Hawke, e se quest’ultimo alla fine si schiererà con i Maghi. Altrimenti, potrà o vivere con le sue quest personali rimaste irrisolte (“Fenris vivo ma ancora inseguito”) o risolte (“Fenris vivo e vegeto”).

Nel caso abbiate voglia di fare le carogne e riportarlo indietro al suo maestro del Tevinter, c’è un’opzione anche per quello.

Se state svolgendo il role-play di un Hawke favorevole ai Maghi e poco disposto a considerare l’altra faccia della moneta, la morte di Fenris è molto probabile. Diversamente, “Vivo e vegeto” copre molte più basi.

Merrill

Oh no, Merrill, non di nuovo. L’adorabile elfa con terribili idee dovrà morire solo se Hawke si schiererà con i Templari alla fine del gioco e se i due hanno una cattiva relazione. In caso contrario, presumendo che sia stata reclutata, è abbastanza improbabile che distrugga lo specchio Eluvian (lo ricordate?) che lentamente ripara durante il gioco. Per infrangerlo è necessario che diventi rivale di Hawke ma che continui la sua questline nel Terzo Atto, passato il punto dove la sua precedente Guardiana si sacrifica per salvarla.

Dopodiché lei si rincrescerà della sua ossessione e distruggerà lo specchio.

Se Hawke è amico di Merrill – anche se non è d’accordo con le sue azioni – terrà lo specchio, perciò tutto questo si riduce alla natura di tale rapporto. Un Hawke duro, privo di tolleranza per la magia del sangue o antiche reliquie non sarebbe probabilmente il suo miglior amico, ma un approccio moderato risulta normalmente in un’alleanza.

Clan di Merrill

La gente di Merrill può essere uccisa alla conclusione della sua quest nel Terzo Atto, se Hawke intraprende certe scelte quando il party lascia la cava dove la Guardiana Marathari viene uccisa. Questa è una delle decisioni implementate peggio nel gioco, tanto che è difficile capire quale delle opzioni porti al combattimento. Nel caso Hawke rimproverasse Merrill, il clan li lascerà andare – il che è probabilmente una trappola per i giocatori a cui sta “simpatica”, e che potrebbero essere inclini a comportarsi più diplomaticamente.

Sterminare il clan se prendi la decisione sbagliata è un meccanismo forzato, e non presentato particolarmente bene, quindi consiglierei di scegliere “Non ucciso” a meno che non abbiate veramente preso quella strada. Molte persone sono state vittime di questo incidente; un errore perfetto da rimediare nel Keep.

Aveline

Se avete completato la quest di Aveline del Secondo Atto, e quindi l’avete aiutata ad avvicinarsi alla guardia Donnic – una delle migliori questline del gioco – allora il risultato sarà il loro matrimonio. Se invece al vostro Hawke non importa nulla di cose insignificanti come le vite private dei propri compagni, allora probabilmente questo non è accaduto.

La lealtà di Aveline è abbastanza difficile da perdere, perciò è probabile che si unirà al Campione alla fine del gioco. Tuttavia, se vi siete macchiati di comportamenti crudeli o criminali (e avete cercato di coinvolgervi Aveline), rifiutando contemporaneamente le sue richieste di assistenza, allora la rivalità può portare al suo allontanamento dal gruppo.

28repOiOPBr_.878x0.Z-Z96KYq

Sebastian

Qui non ci sono vere scelte da fare – avete reclutato il Principe di Starkhaven o no? Farlo implica possedere il DLC, quindi molti giocatori potrebbero esserselo perso. Il suo coinvolgimento è relativamente minore, sebbene offra punti di vista relativi alla Chiesa in vari eventi chiave, come quando Anders fa saltare in aria una vecchissima, gentile signora.

Anders

Ritornando da Awakening con uno spirito di giustizia dentro di lui e qualcosina da rimproverare ai Templari, Anders forza in definitiva il conflitto tra le due parti, facendo esplodere la chiesa di Kirkwall e ogni cosa al suo interno – con o senza l’aiuto di Hawke.

Hawke può opporsi ad Anders, supportarlo, o essere ingannato da lui. La reazione di Hawke, quindi, è abbastanza ricca di sfumature nonostante le opzioni “binarie” offerte.

Disapprovare le azioni di Anders non significa necessariamente essere favorevole ai Templari, dopotutto: l’amico ha pur sempre raso al suolo una chiesa. Approvarne le azioni significa invece assumere una posizione radicale, allineandosi con l’ala più estrema della ribellione dei Maghi.

Allo stesso modo, il fato ultimo di Anders potrebbe essere deciso da molte differenti motivazioni. Ucciderlo immediatamente può essere la scelta di un Hawke pro-Templari, o di un sostenitore dei maghi con il cuore spezzato – o di qualcuno che, per qualsiasi ragione, non vuole davvero perdere Sebastian.

D’altra parte, risparmiarlo potrebbe significare che Hawke voglia che continui il suo cammino attuale, o dargli una possibilità di redenzione – Anders, in ogni caso, mostra rimorso, ed è possibile che la loro relazione sia forte abbastanza per fare in modo che Hawke gli dia un’altra chance.

Tallis

Tallis è un compagno temporaneo presente nel DLC “Mark of the Assasin” . Coinvolge Hawke in una rapina con falsi pretesti, per poi rivelare di essere una spia qunari in una missione per salvare vite innocenti. “Non farla arrabbiare” significa perdonare il suo doppio gioco ed aiutarla a conseguire il suo obiettivo originale; l’opposto significa rifiutare di riporre fiducia in lei, anche se alla fine Hawke risolvesse la crisi.

È anche possibile iniziare una romance con lei nel corso del DLC, risultando in un bacio, ma che altrimenti non interagisce con la storia (o i vostri altri interessi romantici). Riassumendo: Hawke bacerebbe un’elfa parecchio sospetta che ha appena incontrato?

RrUS2e5jyVvq.878x0.Z-Z96KYq

Prologo

Non ci sono decisioni di grande importanza da prendere qui. Hawke ha bisogno di un garante per far entrare la sua famiglia a Kirkwall, e le tue opzioni sono un gruppo di contrabbandieri o dei regolari mercenari. La seconda può essere maggiormente affine ad un Hawke guerriero, mentre la prima ad un ladro, ma la scelta in realtà non importa molto.

Primo Atto

Molti degli “arazzi” del Keep sono disposti confusamente, ma quelli di Dragon Age 2 lo sono particolarmente. Per questo motivo ho intenzione di raggruppare le decisioni in termini di quest correlate – immagino che molti dei problemi che la gente ha con il sito dipendano da che personaggio corrisponda ad una decisione. Per esempio, l’esito della missione del mago di Starkhaven ed il fato del Templare in essa coinvolto (Karras) sono alle estremità opposte della griglia, senza alcun apparente motivo.

Cosa ha fatto Hawke con i Templari?

La caccia per scovare alcuni maghi scomparsi di Starkhaven degenera quando il loro leader attiva la magia del sangue, giusto quando i Templari minacciano di irrompere e portarli via. Hawke può o combattere il capo dei Templari, Karras, con l’aiuto di un templare più clemente, Thrask, oppure persuaderli ad andarsene. Al contrario, un Hawke che prova simpatia per la causa Templare potrebbe semplicemente consegnare i maghi. Questa è la prima decisione fattibile che indica in quale dei due sensi si schiererà Hawke nel conflitto maghi/Templari – perciò, prima, considera la scelta della classe e la relazione con tua sorella.

Il fato di Karras

Se Hawke decide di contrastare Karras, questi morirà con minori conseguenze nel Secondo Atto. Altrimenti, vivrà.

Il fato di Seamus

Siete stati mandati a salvare il figlio del Visconte dai qunari, ma avete scoperto che egli ha aderito al Qun volontariamente. Per farlo tornare a Kirkwall dovrete combattere un’altra compagnia di mercenari, i Winters , che stanno minacciando la sua vita, avendo appena ucciso il suo protettore qunari. Nel caso questa missione non venga portata a termine, Seamus morirà.

Il fato di Ginnis

Il destino di Ginnis, leader dei Winters, sarà quello di morire se recupererete Seamus. Se ignorerete la quest, invece, vivrà.

Il carico di Martin

Se aiutate l’amico di Isabella, Martin, a scovare un carico rubato ai moli, questi diventerà un mercante. A chi non piacciono i mercanti? O Isabella?

Il fato di Kelder

Kelder è un serial killer che uccide bambini elfi. Quando cercate di rintracciarlo, suo padre – un importante magistrato – vi supplica di mostrare pietà. Inoltre, il padre di una delle vittime richiede giustizia.

Quando lo troverete, è già stato umiliato dalla sua ultima quasi-vittima, una bambina elfa che inoltre vi pregherà di risparmiargli la vita. In ogni caso, non è chiaro se sia interamente libero dalla sua indole assassina, ed inoltre ammette che potrebbe rappresentare un pericolo in futuro. Ucciderlo non è una soluzione troppo irragionevole, considerato oltretutto che il padre probabilmente gliela farebbe passare liscia davanti al tribunale. D’altra parte, ucciderlo a sangue freddo significa inimicarsi un uomo potente. Qualcosa su cui riflettere.

Feynriel

Vi verrà chiesto di catturare un mezzo elfo che ha appena scoperto la propria capacità magica. Trovandolo, avrete la possibilità di consigliargli di ritornare al Circolo – un po’ ipocrita, se il vostro è un Hawke mago, od uno occupato a proteggere la propria sorella per lo stesso motivo – o suggerirgli di ritornare dalla gente di sua madre, gli elfi Dalish. In entrambi i casi si ripresenterà nel Secondo Atto, perciò questo riguarda principalmente lo stabilire le alleanze istintive di Hawke.

Il fato di Danzig

Danzig è uno schiavista Tevinter che si incontra durante la ricerca di Feynriel. È possibile intimidirlo e ottenere delle informazioni, risparmiandolo, o ucciderlo senza troppe esitazioni. Il combattimento ha un esito abbastanza scontato, dato che è un tremendo rompiscatole. Nonostante tutto, è possibile che sopravviva se ad Hawke gira particolarmente bene.

 

Dragon Age Keep

La moglie di Ghyslain

La prima parte del mistero di un assassinio, che tormenterà Hawke anche nel Secondo Atto.
Ghyslain è un viscido nobile che desidera comprendere il motivo della scomparsa di sua moglie – più che altro per proteggere sé stesso dalle accuse della famiglia di lei, che per preoccupazione per il suo stato di salute. Troverete il cadavere della donna, brutalmente spezzato, dopo una breve ricerca. Avrete quindi l’opzione di risparmiare a Ghyslain la macabra verità, o sbattergliela apertamente in faccia.

I minatori scomparsi

Hawke potrebbe finire per salvare dei minatori dalla Fossa delle Ossa, per il desiderio di aiutare compagni del Ferelden, oppure semplicemente per denaro; tuttavia qui le motivazioni non valgono molto, visto che questa è un’altra domanda alla “questo l’hai fatto?”.

Corrompere Thrask

Durante un’altra delle sue investigazioni, Hawke scopre che la figlia del Templare moderato, Thrask, è un abominio – subito dopo averla uccisa. Potete usare questa informazione per ricattare Thrask per denaro, oppure tenerla per voi, evitando di compromettere la sua lealtà. Se il vostro Hawke odia dal profondo i Templari (o ama a dismisura l’oro) allora la prima è l’opzione che fa per voi, mentre la seconda è quella più politicamente corretta.

Il fato di Idunna

Idunna è una maga templare che agisce come prostituta per sedurre e rapire reclute dei Templari, a nome di una banda di eretici. Tenta di controllare mentalmente Hawke e fallisce, a causa della magia dello stesso Hawke o per quella di uno dei suoi alleati. Potrete perciò decidere se ucciderla o consegnarla ai Templari – un Hawke avverso al Circolo, o semplicemente uno molto arrabbiato, probabilmente opterà per la prima scelta. Altrimenti, le catene la aspettano.

Keran, Primo Atto

Keran è stata l’ultima recluta Templare ad essere rapita. Usando le abilità di Anders o di Merrill potrete capire che non è stato posseduto, e quindi incoraggiarlo a lasciare i Templari o garantire per il suo re-integramento nell’Ordine. Sottrarlo ai dogmi Templari significherà condannare la sua famiglia ad una vita di stenti, mentre portarlo indietro potrebbe potenzialmente rivelare l’accesso di Hawke ad assistenze magiche (senza conseguenze, per un primo momento).

Il fato di Ketojan

Ketojan è un mago qunari, un sareebas, che secondo le usanze del suo popolo dev’essere legato e soggetto a restrizioni in ogni momento. Vi verrà chiesto di guidarlo fuori dalla città, basandosi sul presupposto che egli voglia essere libero, ma poi sarete affrontati dai suoi simili, che lo vogliono riportare indietro. Hawke potrà combattere per liberarlo, una mossa pro-maghi che farebbe di sicuro piacere ad Anders, o lasciarlo alla sua gente – una decisione diplomatica con l’effetto esattamente opposto. In ogni caso, Ketojan morirà.

IPCXMpvbKaEX.878x0.Z-Z96KYq

Il Secondo Atto

Il destino di Gascard

Gascard DuPuis è un mago del sangue che investiga sullo stesso omicida che ha ucciso la moglie di Ghislain nell’Atto1. Hawke inizialmente sospetta che sia lui il killer, anche per via dei suoi metodi poco ortodossi, ma non è lui. Hawke può decidere di ucciderlo per eliminare il rischio di perderlo, aiutarlo in quanto compagno mago o forse per via che può fornire maggiori informazioni più avanti (che però non arriveranno).

Varnell e i prigionieri Qunari

Varnell è un fanatico templare che rapisce un gruppo di dignitari Qunari dopo la visita alla Fortezza. Lo trovi a linciare l’ultimo ostaggio rimasto vivo, minacciando di minare la fragile pace con i Qunari. Hawke può prendere le parti del Qunari, che in questo caso muore ucciso da Varnell oppure schierarsi con quest’ultimo.

Destino di Patrice

La Sorella Patrice è dietro al rapimento dei Qunari e del Ketojan nel primo atto. Lei sta provando a forzare un conflitto Qunari-Kirkwall  per soddisfare la sua particolare visione della sua fede, e questo condurrà alla morte del figlio del Visconte se sopravvive nell’atto 1. Hawke può scegliere di aiutarla o rifiutare, ma verrà uccisa comunque da un Qunari.

Le carovane di Hubert

Puoi investigare sulle carovane perdute di Hubert, ma il colpevole è un bandito, Brekker, non un drago.

I figli di Yevhen

Incontri Yevhen solo se Nathaniel è morto in Awakening, quindi rinunciate a questa scelta se è ancora vivo. La missione consiste nel viaggiare nelle Vie Profonde per salvare un trio di  fratelli Nani che hanno seguito il tuo esempio e trovare un tesoro. Una volta arrivati potrete salvarne solo due-  Iwan o Mernil moriranno. Iwan è un po’ un’idiota e ha chiuso suo fratello in una stanza piena di Prole Oscura, quindi Mernil è la scelta buona.

R5FZ_hgAT5KA

Il destino di Javaris

Javaris è un nano mercante opportunista che, nel tentativo di scoprire il segreto della polvere usata dai Qunari come esplosivo, accidentalmente permette a un elfo fanatico di rilasciare del gas velenoso nella Città Bassa.

Harley e i soldati

Il luogotenente Harley e la sua compagnia sono stati trovati bloccati dai pirati della Costa Ferita. Puoi decidere di aiutarli combattendo insieme a loro, uccidere i pirati  da solo oppure abbandonare le guardie. Nel caso si decida di combattere da solo verrai ricordato come un vero eroe e riceverai un grande elogio.

Il destino di Fenryel

Che sia dai Templari oppure dai Dalis, Fenryel rimarrà intrappolato nell’Oblio. É un Somniari, un mago capace di manipolare i sogni, ed è troppo pericoloso lasciarlo nelle sue attuali condizioni. L’esito dipenderà dalle scelte di Hawke compiute nell’Oblio, un po’ come Connor in Origins. Se Hawke lo aiuterà ad uccidere il Demone della Pigrizia, Fenryel verrà liberato e andrà nel Tevinter per imparare a governare i suoi poteri. Se Hawke decide di non correre rischi, può ucciderlo nell’Oblio col risultato di far diventare Fenryel un adepto della Calma nel mondo reale. Infine si può stringere un accordo con un demone, che non porterà a nulla di buono.

L’Arishok

In molti casi, un forzato scontro col leader dei Qunari risulterà con Hawke che lo uccide. Comunque sia, se odiate Isabela per qualche ragione potete consegnarla all’Arishock garatendo la pace coi Qunari.

oEJuqn5gtJEv.878x0.Z-Z96KYq

Atto 3

Nuncio e Zevran

Se Zevran è morto in Origins, Nuncio non apparirà. Se è vivo, questo supposto antiviano ti chiederà di cercare un pericoloso assasino – che sarà nientemeno che Zevran. Nuncio è in realtà un Corvo alla ricerca del famoso assassino. Puoi consegnare Zevran a Nuncio o lasciarlo andare.

Il destino di Nathaniel

Se Nathaniel è sopravvisuto agli eventi di Awakening, ti verrà chiesto di salvarlo nelle Vie Profonde. Se si ignora la missione, morirà. Al contrario la sua sopravvivenza è garantita e aiuterà nella battaglia finale.

Gamlen e Charad

Facile perderla, questa. Una nota trovata su un tavolo nella casa di Gamlen ti condurrà alla figlia perduta di quest’ultimo, Charade. Hawke può decidere di farla incontrare con suo zio oppure riportagli la gemma.

I cospiratori

Dopo aver scoperto una cospirazione contro la tirannica comandante Meredith, sta a Hawke decidere se dare queste informazioni alla comandante oppure a Orsino. Un Pro-Templari potrebbe scegliere di dare le informazioni a Meredith, un Pro-Maghi a Orsino.

Il Terzo Atto

Keran si scopre che fa parte della cospirazione nell’atto 3. Hawke può ucciderlo per il suo coinvolgimento, che ha minacciato la vita di sua sorella o fratello ( o Fenris nel caso siano entrambi morti). Alternativamente può essere liberato da un Hawke clemente, oppue riportati ai Templari. É una scelta basata sull’avere pietà, essere vendicativi o autoritari.

Il destino di Emile

Di tutti gli eretici che Meredith ti ordina di rintracciare, Emile è l’unico innocuo. Mente sul suo essere un Mago del Sangue per cercare di rimorchiare ragazze nella taverna, e ti implora di lasciarlo libero per far esperienza nel mondo al di fuori del Circolo. Un Hawke eretico potrebbe provare simpatia per questa proposta, tuttavia Emile è un’idiota e riportarlo al Circolo potrebbe essere l’unico modo per proteggerlo da se stesso.

Il drago della Fossa delle Ossa

L’ultimo viaggio nella Fossa delle Ossa coinvolgerà un Alto drago e sconfiggendolo si otterrà l’Armatura del Campione.

I maghi e i templari

Il tutto si riassume qui: quando Anders distrugge la Chiesa e Meredith invoca il Rito dell’Annullamento, Hawke da che parte starà? La decisione potenzialmente dividerà il Campione dai compagni se gli è stata prestata la dovuta attenzione – e dipenderà il come verrà ricordato, inclusa la sua reputazione in Inquisition.

vyHsDtKlxvBW.878x0.Z-Z96KYq

Legacy

Mentre Mark of the Assasin ha solo una rapida ripercussione in Inquisition, Legacy è molto più importante. Ci sono due decisioni da compiere: quella riguardante Malcolm, il padre di Hawke, incide poco mentre l’altra scelta è bella grossa.

Hawke scopre un antico e intelligente Prole Oscura nella prigione dei Custodi. Questo Prole Oscura, Corypheus manipolava i Custodi tramite la corruzione dei Prole Oscura. Un ex comandate dei Custodi Grigi, Larius, ti chiede di liberare Corypheus e ucciderlo una volta per tutte. Tuttavia l’attuale comandante dei Custodi, Janeka, desiderare liberarlo per tentare di porre fine ai Flagelli.  E’ chiaro che Janeka sia sotto l’influenza di Corypheus.

Stare dalla parte di Larius significa ignorare il fatto che abbia minacciato il padre di Hawke, mentre con Janeka bisogna considerare i rischi di tale scelta.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti