EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Leliana 2016-11-27T11:24:36+00:00

Leliana è un bardo proveniente da Orlais che si trasferì nel piccolo villaggio di Lothering, più precisamente cercò rifugio nella Chiesa locale dove si aspettava di trascorrere il resto della sua vita nella meditazione e nella preghiera verso il Creatore, chiendendogli perdono per le sue azioni passate.

Leliana è una possibile compagna di avventura del Custode così come una potenziale amante per quest’ultimo (entrambi i sessi); può anche insegnare la specializzazione “Bardo”. La giovane Leliana è anche protagonista del DLC Il Canto di Leliana che narra le gesta del suo passato.

 

Antefatto

Leliana nacque ad Orlais da madre fereldiana e padre orlesiano, dopo la morte della madre fu allevata da Lady Cecilie, una nobile orlesiana dato che la madre in vita servì Lady Cecilie durante l’occupazione orlesiana e successivamente la seguì dopo la liberazione del Ferelden. Vivendo in ambiente orlesiano, Leliana imparò molte cose sulla corte reale e la cultura di Orlais.

Nel tempo, Leliana entrò a far parte del “Grande Gioco” e iniziò il suo mestiero di bardo per Marjolaine, con la quale s’innamorò. Durante questo periodo portava a termine lavori per Marjolaine portandola a diventare sia assassina sia ladra. Tuttavia, il suo mentore, approfittando della totale devozione mostrata, incastrò Leliana in un crimine punibile con la morte. Quest’ultima fatta prigioniera riuscì a fuggire e scoperto il tradimento della persona di cui si fidava di più fuggì da Orlais marchiata come traditrice del paese e si rifuggiò nel villaggio di Lothering fereldiano dove sì unì alla Chiesa locale.

Da quel momento in poi Leliana si occupò di curare e di onorare il chiostro di Lothering non smettendo mai di pregare Andraste.

 

Dragon Age: OriginsDragon Age Leliana

In Origins, Leliana crede di aver ricevuto una visione direttamente dal Creatore che la costringe ad aiutare il Custode e a sventare insieme il Flagello imminente.

Leliana si incontra in una taverna di Lothering, quando il Custode viene aggredito da soldati fedeli a Loghain Mac Tir lei aiuta il Custode nella schermaglia; a fine combattimento spiega il suo interesse nell’aderire al gruppo del Custode citando la sua visione.

Se il primo invito di Leliana è rifiutato, sarà possibile al Custode chiedere agli abitanti di Lothering alcune informazioni sulla ragazza e all’uscita del villaggio quest’ultima chiederà di entrare nel gruppo una seconda volta, se non accettata neanche questa lei non si vedrà più per il resto dell’avventura.

 

L’Urna delle Sacre Ceneri

Durante la missione “L’Urna delle Sacre Ceneri” il Guardiano parla brevemente a ciascuno dei membri del gruppo circa il suo passato. Quando il Guardiano si rivolge a Leliana egli afferma che il Creatore ha sempre parlato attraverso un solo mortale ovvero Andraste e accusa Leliana di aver inventato la storia per attirare l’attenzione temendo che la sua vita sarebbe diventata noiosa.

A causa della sua più totale devozione religiosa, Leliana non guarderà il Custode contaminare le ceneri di Andraste e non esiterà ad attaccarlo, per evitare il combattimento può essere intimidita ma comunque non perdonerà il Custode; anche se lei non è nel gruppo al momento della contaminazione delle Sacre Ceneri, affronterà il Custode all’accampamento e se non si riuscirà a persuaderla con efficacia lascierà il gruppo definitivamente.

 

Marjolaine

Con un adeguato grado di confidenza, Leliana rivelerà al Custode alcuni avvenimenti del suo passato, successivamente il gruppo sarà vittima di un’imboscata di assassini organizzata da Marjolaine: il Custode avrà quindi l’opportunità di aiutare Leliana a “regolare i conti” con Marjolaine.

Al termine della sua missione personale il carattere della giovane bardo sarà fortificato e sarà più disposta nel prendere decisioni difficili e, a volte, cattive.

 

Dragon Age: Origins – Awakening

Leliana non appare mai durante Awakening ma è menzionata se è in una relazione amorosa con il Custode alla fine di Origins.

Inoltre, il Custode (comandante) ha la possibilità di ricevere una lettera dalla sua amata che le spiega la sua impossibilità nell’essere alla Fortezza della Veglia.

 

Il Canto di Leliana

Accompagnando il suo mentore Marjolaine in una missione ad alto rischio, Leliana si trova presto invischiata in un gioco di intrighi dove neanche lei può sfuggire attraverso le abilità maturate nel corso della sua esperienza come bardo.

La storia inizia nel distretto del mercato di Denerim, dove Marjolaine e Leliana, insieme a Tug e Sketch, arrivano. Marjolaine fornisce a Leliana le informazioni per svolgere alcuni compiti che la giovane porta a termine con successo. Successivamente, Marjolaine comunica a Leliana che è pronta per un altro incarico: intrufolarsi nella tenuta dell’Arle di Denerim e lasciare dei documenti incriminanti; Leliana riesce ad infiltrarsi nella tenuta insieme ai compagni proprio quando Marjolaine flirta con il comandante della guardia creandole un diversivo, Leliana riesce tranquillamente a posare i documenti incriminati quando la sua curiosità ha la meglio: scopre che i documenti portano il sigillo militare di Orlais.

Al ritorno al loro nascondiglio, Leliana affronta Marjolaine riguardo al presunto tradimento alla nazione e si prende in carico di ritornare alla tenuta per riprendere i documenti, tuttavia una volta ripresi i documenti scatta l’allarme generale, il gruppo si separa e Leliana una volta scappata cerca Marjolaine ma il suo mentore, inaspettatamente, la pugnala allo stomaco lasciandola inerme a terra rivelando il complotto con il capitano delle guardie Raleigh.

Tradita, ferita, imprigionata e probabilmente torturata, Leliana inizia a mostrare i sintomi di cedimento quando un benefattore invisibile la aiuta a fuggire dalla sua cella.

Esplorando i sotterranei, Leliana riesce a liberare Sketch ma purtroppo scopre che Tug è stato torturato fino alla morte. Un altro prigioniero, Silas Corthwaite, decide di accompagnarli nella ricerca di una via di fuga. Dopo essere riusciti a scappare, il gruppo, oramai sfinito, viene portato a Lothering dalla stessa persona che ha aiutato Leliana nella cella e si scopre essere Madre Dorothea. La Madre rivela che i documenti di Marjolaine appartengono a lei e incarica Leliana di riportarglieli. Leliana, quindi, insieme ai suoi compagni insegue Marjolaine e Raleigh fino ad una spiaggia anonima, il gruppo riesce a eliminare Raleigh e Leliana, ancora una volta, affronta Marjolaine.

Qui la narrazione subisce dei tagli che portano alla restituzione dei documenti incriminati a Dorothea e l’unione alla Chiesa da parte di Leliana come sorella laica. Che cosa è successo tra il bardo e Marjolaine non si sa ma quest’ultima la possiamo trovare viva durante Origins.

 

Dragon Age 2

Gli sviluppatori confermarono più volte che Leliana sopravvive agli eventi di Origins, indipendentemente dalle scelte del Custode.

La prima apparizione di Leliana la si ha nella missione “Fede” del DLC “Il principe esiliato” durante l’atto 3; lei si presenta sotto lo pseudonimo di sorella Usignolo e, secondo Elthina, è la mano sinistra della Divina. Leliana è stata inviata a Kirkwall per valutare se è necessario l’intervento della Chiesa per placare il conflitto tra Templari e Maghi in città.

L’incontro avviene nella sala del trono di Kirkwall dopo aver sconfitto un gruppo conosciuto come i Risoluzionisti, dopo la discussione Leliana chiede ad Hawke e a Sebastian Vael di convincere Elthina a fuggire da Kirkwall e cercare rifugio a Val Royeaux per la sua incolumità. Infine Elthina deciderà di rimanere a Kirkwall e proprio come aveva temuto Leliana, morirà.

Durante la discussione Hawke avrà la possibilità di chiedere a sorella Usignolo se lei è la “Leliana” che ha aiutato il Custode a sconfiggere il Flagello e lei lo confermerà. Se in Origins il Custode ha avuto una relazione con Leliana lei dirà che egli è “caro al suo cuore”, se il Custode ha sposato Anora o Alistair dirà che è un buon sovrano infine in tutti gli altri casi dirà che non lo vede da anni.

Se in Origins il Custode ha deciso di intrattenersi con Leliana e Isabela e quest’ultima è nel gruppo i due si riconosceranno immediatamente, Isabela poi farà un’osservazione sessualmente esplicita sul perché Leliana ha scelto il soprannome di “sorella Usignolo”.

E’ anche presente a Chateau Haine nel DLC “Mark of the assassin”, come ospite del duca Prosper de Montfort. Durante la festa, rivelerà che conosce molto bene Tallis e nel caso aveste completato già la missione “Fede” fa menzione di avervi già incontrato.

Nel filmato di chiusura a fine campagna, Leliana parla con Cassandra Pentaghast dei suoi sforzi per rintracciare il Custode, per ottenere gli aiuti a fermare la guerra civile prossima. In questo filmato indossa l’armatura che porta il simbolo dei Cercatori della Verità.

 

Dragon Age: Asunder

Leliana continua a servire la Divina Justinia V nella ricerca di una soluzione al conflitto dopo l’incidente a Kirkwall. Lei avrà un incontro con il Comandante templare Evangeline al ballo tenuto per la Divinia; sarà anche presente a quando Rhys, Wynne, Pharamond e Adrian è concessa un’udienza con la Divina; tratterrà il Cercatore Lambert per un tentato omicidio a Rhys, presenzierà all’assediamento di White Spire per liberare i maghi catturati ed infine, rivelerà al Lord Cercatore Lambert che la Divina Justinia cospirava contro l’Ordine Templare.

Canterà anche al funerale di Wynne.

 

Romance

La prima occasione del Custode di baciarla si verifica quando la sua approvazione è superiore o uguale a 71, la conversazione inzia con la frase “Mi piacciono le notti all’accampamento”. Leliana, però, si dimostrerà disinteressata ad una relazione superficiale e giacerà insieme al Custode solo quando l’innamoramento sarà corrisposto (approvazione uguale o superiore a 91). Per aumentare la sua approvazione bisogna parlare molto, ascoltare quello che ha da dire, supportarla nelle sue indecisioni e pensieri, evitare di criticarla quando parla del Creatore, darle i doni che sono particolarmente significativi per lei ed evitare atti malvagi.

Nota: Anche se non è chiaramante un approccio romantico del Custode ma selezionando il dialogo “Era speciale per voi, non è vero?” (riferito a Marjolaine) si inizia una storia d’amore quando si parla di quello che è successo con Marjolaine durante la sua missione personale.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti