EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Circolo dei Maghi 2016-11-27T11:24:56+00:00

Simbolo del Circolo dei MagiIl Circolo dei Maghi è l’unica organizzazione autorizzata ad addestrare i futuri maghi del Thedas. L’intero circolo è inoltre governato, nonché tenuto sotto controllo dalla Chiesa di Andraste.  Attualmente, non è possibile, fornire alcuna data di fondazione per l’organizzazione stessa.

Durante il proprio operato, il Circolo è solito  prelevare qualsiasi bambino (dai 6 ai 12 anni) che possiede un’innata predisposizione alle arti magiche.  In tal caso, essi vengono letteralmente presi in custodia dalle proprie famiglie per poter essere istruiti sotto il vigile controllo dei Templari.

Un futuro candidato mago ha davanti a sé, due possibilità: divenire un adepto della tranquillità, oppure essere abilitato alla pratica magica. Entrambe le possibilità dipendono dalla buona riuscita o meno, dell’iniziazione al Tormento, famoso rituale durante il quale ciascun futuro mago, deve affrontare un demone nell’Oblio. In caso di insuccesso, è prevista la morte per direttissima per mano dalle autorità competenti. Coloro che non sono ritenuti idonei per tale prova, divengono immediatamente adepti della Calma, senza alcuna possibilità d’appello. In tal modo, viene reciso loro, ciascun legame con l’Oblio in maniera definitiva, senza lasciare ad essi alcuna possibilità di praticare le arti magiche.

Gli edifici del Circolo, così come viene definita anche la sua sede, sono solitamente fondati in aree di difficile accesso, per poter evitare una qualsiasi intrusione. Tuttavia sono presenti, perlomeno nelle grandi città, alcune filiali che fungono da centri di commercio, per poter soddisfare le richieste del circolo stesso.

L’intera organizzazione mantiene, in caso di guerre o qualsivoglia conflitto, una condotta politica neutrale in quanto, data la potenza delle arti magiche, potrebbero sopraggiungere alcuni gravi problemi di controllo delle stesse. Se tale accordo, formulato con la Chiesa di Andraste, non viene rispettato, quest’ultima può prendere seri provvedimenti contro il Circolo stesso. L’unica eccezione alla regola è rappresentata da un possibile Flagello.

Infine, il Collegio dei Maghi si riunisce periodicamente per poter eleggere il Grande Incantatore del Circolo nonché per poter discutere della politica da adottare nei vari campi di competenza dell’associazione. L’unico paese a non prenderne parte, è il

Autore:

Videogiocatore dalla tenera età di 5 anni, golgoth ha creato RPG Italia mentre studiava medicina. Finiti i tempi da studente continua ancora a seguire con passione la propria creatura, divertendosi, da buon nostalgico dei tempi che furono, a rigiocare periodicamente vecchie glorie del passato quali Monkey Island o Magic Carpet, senza disdegnare i titoli più recenti (soprattutto RPG, ovviamente).
This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti