EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Cyberpunk 2077

    Cyberpunk 2077 fa *beep*

Cyberpunk 2077 fa *beep*

Una delle poche cose che sappiamo di Cyberpunk 2077 è che non sapremo la data di uscita nemmeno quest’anno. L’account Twitter ufficiale del gioco è stato silente dal 2013, anno in cui uscì lo spettacolare trailer del gioco, e solo adesso si è “riattivato” con un *beep*.

Il fatto che nel giro di cinque ora un tweet con scritto *beep* sia stato retwittato più di 8000 volte, nonché il fatto che stia scrivendo una notizia riguardo quattro lettere e due asterischi, la dice lunga sull’interesse che circonda questo gioco.

Nel caso ci fossero aggiornamenti, tipo *clack* o *vroom* non mancheremo di tenervi informati.

2018-01-10T19:51:56+00:00

Autore:

Giocatore sin dai tempi in cui a stupire era la grafica di Alone in the Dark, tra un videogioco e l’altro si occupa delle recensioni su RPG Italia. Quando non gioca per piacere trova il modo di farlo per lavoro, insegnando storia del design con Assassin’s Creed II e cercando scuse accademiche per usare videogiochi un po’ ovunque, dagli ospedali alle università.

11 Commenti

  1. Darth Vader 10 gennaio 2018, 20:04

    Non sarà mica un messaggio subliminale per dire che c'è Beep Beep come easter egg? 😀

  2. f5f9 10 gennaio 2018, 20:23

    forse è solo la conferma che "2077" non è ilnome del gioco ma la data di rilascio
    scemate a parte, comincio a hypparmi anch'io:
    accidenti, proprio ora ho cominciato le espansioni del terzo wiccio e devo confessare che sono sbalordito: hearth of stone è una roba pazzesca, per ora supera il gioco base di molte lunghezze, è scritto in maniera sublime e ha personalità da vendere, sti sporchi polacchi stanno catturando il mio rispetto totale

  3. baarzo 11 gennaio 2018, 9:06

    *proot*

  4. Cem 11 gennaio 2018, 11:11
    Mesenzio
    un tweet con scritto *beep* ​

    Quando fanno così sono proprio sputnik.

  5. agg4361 11 gennaio 2018, 17:40
    Mesenzio

    Nel caso ci fossero aggiornamenti, tipo *clack* o *vroom* non mancheremo di tenervi informati.

    baarzo

    *proot*

    Ecco, appunto. :emoji_sweat_smile:

  6. alym 11 gennaio 2018, 19:08

    @f5f9 concordo pienamente , hearth of stone per me e’ stato di gran lunga migliore del gioco base (come narrazione) , attenzione pero’ anche a Blood and Wine.
    Comunque sia , io spero che utilizzino la stessa tecnica di Bethesda con F4 , annuncio e pubblicazione nel giro di 5 mesi.

  7. Hisjink 12 gennaio 2018, 0:14
    f5f9

    accidenti, proprio ora ho cominciato le espansioni del terzo wiccio e devo confessare che sono sbalordito: hearth of stone è una roba pazzesca, per ora supera il gioco base di molte lunghezze, è scritto in maniera sublime e ha personalità da vendere, sti sporchi polacchi stanno catturando il mio rispetto totale

    Io qualche giorno fa ho finito The Witcher 3 GOTY edition inclusi i DLC. Devo dire che non al 100% perchè non sono un completista ma ti posso dire che secondo me il meglio dei DLC sta in Blood&Wine. Hearth of Stone non mi ha fatto impazzire più di tanto, anche se devo ammettere che era da anni che nel campo RPG non uscivano DLC/espansioni fatti come si deve e non solo per sfilare soldi ai giocatori.

  8. Shaun 12 gennaio 2018, 11:55

    Non sono d'accordo, per carità, valgono sicuramente il prezzo del biglietto e come dlc (anzi nel caso di B&W sarebbe più appropriato parlare di espansione) sono molto al di sopra della media, ma non c'entrano un fico secco con le atmosfere cupe, malsane e allo stesso tempo affascinanti che dovrebbero caratterizzare il brand. Diciamo che si fa sentire la presa di distanza dal filone letterario, in questo senso son contento che anche Cyberpunk 2077 non sia un soggetto del tutto originale xD

  9. f5f9 12 gennaio 2018, 16:18

    mah! la festa di matrimonio è più walking simulator che rpg, ma dato che il genere mi piace mi ha molto divertito
    in più è estremamente ben scritto e shani è una gran &|#@ (scusate [​IMG] , a volte dovrei contenermi di più…[​IMG])

  10. Shaun 12 gennaio 2018, 16:32

    @f5f9 ti dirò, il matrimonio è la parte che più ho preferito in HoS e il fratello di Olgierd è stato l'unico personaggio per cui ho provato un minimo di empatia

  11. f5f9 12 gennaio 2018, 16:35
    Shaun

    @f5f9 ti dirò, il matrimonio è la parte che più ho preferito in HoS e il fratello di Olgierd è stato l'unico personaggio per cui ho provato un minimo di empatia

    lo trovo molto divertente
    certo che quella parte non è "gioco", però come film è assai ben fatta

Commenta

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti