EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Xenogears 2 non fu sviluppato a causa di Final Fantasy: Spirits Within

Xenogears 2 non fu sviluppato a causa di Final Fantasy: Spirits Within

Xenogears, uscito nel 1998 per la prima PlayStation, rimane tutt’oggi uno dei JRPG più amati, acclamato insieme a Chrono TriggerFinal Fantasy VII come uno dei massimi esponenti del genere.

Il mistero sul perché la saga non sia mai stata continuata è rimasto insoluto, ma in una recente intervista a Weekly Famitsu, Sugiura Hirohide ha affermato che lo sviluppo di Xenogears 2 fu bloccato in quanto Square decise di investire pesantemente nel settore cinematografico, con il finanziariamente catastrofico risultato di Final Fantasy: Spirits Within.

Hirohide, insoddisfatto dalla gestione di Square, fondò l’anno successivo, insieme a Tetsuya Takahashi, un’altro esponente di spicco di Square, Monolith Soft, che infatti svilupparà i seguiti “spirituali” Xenosaga, nonché i recenti Xenoblade.

Xenoblade Chronicles: Definitive Edition è il loro ultimo lavoro, un remake in alta definizione del primo Xenoblade, disponibile da oggi per Nintendo Switch.

COMMENTA NEL FORUM

2020-05-28T21:45:23+02:00

Autore:

Gabriele Aroni
Giocatore sin dai tempi in cui a stupire era la grafica di Alone in the Dark, tra un videogioco e l’altro si occupa delle recensioni su RPG Italia. Quando non gioca per piacere trova il modo di farlo per lavoro, insegnando storia del design con Assassin’s Creed II e cercando scuse accademiche per usare videogiochi un po’ ovunque, dagli ospedali alle università.