EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Ho volato su un drago in VR all’EGLX 2019

Ho volato su un drago in VR all’EGLX 2019

Mi sembra ovvio che la prima cosa da fare con la realtà virtuale sia di poter cavalvare un drago. Personalmente penso che robot giganti abbiano la precedenza, ma anche i draghi sono in cima alla lista. Ci pensa Dream Catcher VR: Dragons, che ci permette appunto di cavalcare un drago in realtà virtuale, in quella che per il momento è solo un’esperienza piuttosto che un gioco.

Skyrim aveva introdotto la possibilità di cavalcare draghi nell’espansione Dragonborn, e grazie a Skyrim VR è possibile farlo in realtà virtuale, ed infatti Dream Catcher VR: Dragons si ispira decisamente all’aspetto di Skyrim. Anche in Skyrim però, l’interattività quando siamo a bordo del drago è piuttosto limitata, ed un Panzer Dragoon in VR sarebbe decisamente benvenuto.

Dream Catcher VR: Dragons infatti dovrebbe svilupparsi in un gioco completo in futuro, anche se le sue caratteristiche sono ancora da decidere. La versione non interattiva dovrebbe comunque arrivare su PC e PlayStation VR nei prossimi mesi.

2019-10-26T17:35:16+01:00

Autore:

Mesenzio
Giocatore sin dai tempi in cui a stupire era la grafica di Alone in the Dark, tra un videogioco e l’altro si occupa delle recensioni su RPG Italia. Quando non gioca per piacere trova il modo di farlo per lavoro, insegnando storia del design con Assassin’s Creed II e cercando scuse accademiche per usare videogiochi un po’ ovunque, dagli ospedali alle università.