EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Dragon Age

    BioWare è a lavoro su un nuovo titolo che prende spunto da Dragon Age?

BioWare è a lavoro su un nuovo titolo che prende spunto da Dragon Age?

Con l’E3 di quest’anno che si avvicina sempre più, non è difficile presupporre che BioWare, oltre ovviamente ad Anthem, sia probabilmente occupata con altri suoi titoli, e magari alcuni di questi avranno anche l’occasione di ritagliarsi un loro spazio e di venire presentati insieme ad Anthem durante l’EA Play 2018 di Los Angeles, proprio in occasione dell’E3.

Uno in particolare di questi titoli sembrerebbe avere qualcosa a che fare con la serie di Dragon Age. Attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale di BioWare, si viene infatti a conoscenza che il progetto a cui uno dei piccoli team interni della stessa software house sta lavorando si distaccherebbe dallo stile che si vuole utilizzare per Anthem, preferendo invece adottare più familiarità con la trilogia dei Dragon Age.

Per il momento però non si hanno altre informazioni in merito a questo misterioso progetto, ma chissà, forse a giugno, durante i giorni dell’E3, si verrà a conoscenza di qualcosa di più specifico a riguardo.

 

Ebbene, cosa ne pensate di questo particolare titolo che trae ispirazione dalla saga di Dragon Age? Si rivelerà un degno avversario per l’atteso Anthem?

2018-05-17T11:15:24+00:00

Autore:

Grande stimatore degli RPG fin dal primo approccio avuto col mondo videoludico, oltre che fedele seguace dell’epic fantasy, adoro vivere avventure leggendarie in mondi sempre più vasti e sempre più emozionanti, in compagnia della mia più fedele ed inseparabile amica, l’immaginazione. Tra videogiochi di vario genere e libri cerco sempre di trovare del tempo libero per un’altra mia grande passione, la scrittura.

11 Commenti

  1. baarzo 17 maggio 2018, 12:19

    :emoji_confused:

    sono perplesso…

    agg4361

    Uno in particolare di questi titoli sembrerebbe avere qualcosa a che fare con la serie di Dragon Age

    se è qualcosa non so tipo gioco di carte o strategia (mi pare che in passato fosse trapelato questo rumors) va benissimo, se invece vogliono fare qualcosa in stile ME:A allora sono molto preoccupato per il proseguo della serie, anche perchè a livello di storia hanno caricato l'hype al massimo con l'ultimo DLC.

  2. Maurilliano 17 maggio 2018, 20:12
    baarzo

    sono molto preoccupato per il proseguo della serie

    anch'io sono preoccupato per il prosieguo della serie, ma in maniera diversa
    mi auguro che l'ip di DA cessi, credo sia ora di lasciare spazio a scenari ed ambientazioni-story-line più consoni alla tipologia di videogiochi che sviluppa EA
    anche se so che non lo farà mai…..questi brand valgono un mucchio di soldi

  3. baarzo 17 maggio 2018, 22:03
    Maurilliano

    anch'io sono preoccupato per il prosieguo della serie, ma in maniera diversa
    mi auguro che l'ip di DA cessi, credo sia ora di lasciare spazio a scenari ed ambientazioni-story-line più consoni alla tipologia di videogiochi che sviluppa EA
    anche se so che non lo farà mai…..questi brand valgono un mucchio di soldi

    anch'io mi auguro finisca la story line poi potranno usare il mondo di DA come meglio gli aggrada, Andromeda non è un brutto gioco come dicono e solo che non ha retto il confronto con i ME, se lo avessero chiamato semplicemente Andromeda (dicendo che comunque era sempre ambientato nel mondo di ME) avrebbe riscosso molto più successo.

  4. Maurilliano 18 maggio 2018, 3:06
    baarzo

    anch'io mi auguro finisca la story line poi potranno usare il mondo di DA come meglio gli aggrada, Andromeda non è un brutto gioco come dicono e solo che non ha retto il confronto con i ME, se lo avessero chiamato semplicemente Andromeda (dicendo che comunque era sempre ambientato nel mondo di ME) avrebbe riscosso molto più successo.

    si, poi bioware già dal 2012 (DA2) è oggetto di uno shitstorm di livello: scala planetaria,
    shitstorm che a mio parere è in parte meritato e in altri un po' meno,
    e credo che valuteranno con molta attenzione le dichiarazioni, in termini di 'aspettative' che faranno sui prossimi titoli

  5. LakeZ 18 maggio 2018, 15:30

    App per Smartphone. 18/05/2018 segnatevi la data

  6. baarzo 18 maggio 2018, 15:43

    ??

  7. WillowG 18 maggio 2018, 16:59

    Inquisition mi è piaciuto parecchio, quindi aspetto con impazienza il sequel, che è il segreto più malcelato di BioWare.

    Non mi stupirei dell'uscita di un nuovo Heroes of Dragon Age (mobile game), comunque, o di un altro titolo/capitolo a sè stante in attesa dell'uscita di DA4.

  8. Maurilliano 18 maggio 2018, 20:02
    WillowG

    Inquisition mi è piaciuto parecchio

    :emoji_grinning: è la terza volta che lo sento questa settimana (pure @Attilax)….mai successo prima
    chissà magari prima o poi mi ci convincerò anch'io, però francamente è difficile dare un seconda possibilità ad un titolo a cui ho dedicato quasi 140h

  9. Attilax 19 maggio 2018, 1:28
    Maurilliano

    :emoji_grinning: è la terza volta che lo sento questa settimana (pure @Attilax)….mai successo prima
    chissà magari prima o poi mi ci convincerò anch'io, però francamente è difficile dare un seconda possibilità ad un titolo a cui ho dedicato quasi 140h

    No dai mai detto che mi piace Inquisition, piuttosto non fa proprio totalmente schifo. Invece ho detto che due dei DLC sono proprio belli raggiungono le vette di Origins.
    Comunque dovresti proprio finirlo tutto completo dei DLC e poi tirare le somme.
    In ultima analisi tra Inquisition e Andromeda preferisco Andromeda, se non altro perché le missioni secondarie sono meno slegate dal contesto.
    E per inciso siamo per entrambi lontanissimi da DA Origin e dalla Shep Trilogy.

  10. WillowG 19 maggio 2018, 9:52
    Maurilliano

    :emoji_grinning: è la terza volta che lo sento questa settimana (pure @Attilax)….mai successo prima
    chissà magari prima o poi mi ci convincerò anch'io, però francamente è difficile dare un seconda possibilità ad un titolo a cui ho dedicato quasi 140h

    Beh, io francamente sto pensando di farmi un'altra run a breve. Mi piace il gameplay, che trovo molto fluido su PS4, ignoro la maggior parte delle missioni secondarie, trovo i personaggi interessanti e così gli approfondimenti su luoghi e cose…
    Poi in parte è una questione di feeling: con DA2 finire due run è stato un incubo, con DAI mi passano che è un piacere.
    Come storia-personaggi non mi arriva ai livelli di DAO, ma di certo è molyo meglio di DA2 e Andromeda, che anche se non ho schifato, non mi è di certo rimasto nel cuore come la veccia trilogia.

  11. f5f9 19 maggio 2018, 16:28

    mi unisco alla scuola di pensiero di quelli a cui inquisition è piaciuto
    gioco non indimenticabile e con pezzi veramente noiosi, ma anche con picchi di interesse

Commenta

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti