EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • The Elder Scrolls VI

    The Elder Scrolls VI e Starfield si serviranno ancora del Creation Engine

The Elder Scrolls VI e Starfield si serviranno ancora del Creation Engine

Stando ad una recente intervista concessa a Gamestar, Todd Howard ha rivelato che The Elder Scrolls VI e Starfield verranno sviluppati sempre con l’uso del Creation Engine, chiaramente aggiornato e potenziato.

Howard ha dichiarato: “Per Fallout 76 abbiamo cambiato molto. Il gioco utilizza un nuovo renderer, un nuovo sistema di illuminazione e un nuovo sistema per la generazione del paesaggio. Per Starfield ci saranno ulteriori cambiamenti. E per The Elder Scrolls 6 ancora di più”.

E poi continuando: “Il nostro editor ci piace. Ci consente di creare mondi molto rapidamente e i modder lo conoscono molto bene. Ci sono alcune tecniche elementari con cui creiamo i nostri giochi, e questo continuerà perché ci permette di essere efficienti e riteniamo che funzioni al meglio”.Fallout 76

Questa scelta va a delineare perfettamente quelle che sono le intenzioni degli sviluppatori, decisi nel voler continuare ad utilizzare una tecnologia ormai collaudata anziché basarsi su di una inedita. Non mancano però diversi punti interrogativi circa le numerose questioni che l’engine si porta dietro, tra le quali la solidità del frame rate e le limitazioni del campo visivo.

Vedremo come si evolverà la vicenda man mano che i giorni all’arrivo di un prossimo capitolo si faranno sempre più vicini e approfittiamo dell’occasione per ricordarvi che il 14 novembre uscirà Fallout 76.

E voi, cosa ne pensate di questa scelta in casa Bethesda? Siete soddisfatti o furiosi all’idea dell’uso ripetuto del Creation Engine?

2018-11-11T17:18:06+00:00

Autore:

La paura porta alla rabbia, la rabbia porta all'odio, l'odio porta alla sofferenza. La paura è la via per il Lato Oscuro... quello degli RPG. Da buon amante dei giochi di ruolo ricerco in essi una forma d'arte e, ovviamente, anche una forma d'intrattenimento. Passate al Lato Oscuro, abbiamo il Level Up!

97 Commenti

  1. f5f9 11 novembre 2018, 20:19
    Darth Vader

    le limitazioni del campo visivo.

    ?
    explain please….
    io non sono un tecnocrate purista e non mi scandalizzo, spero solo che riescano, finalmente, a eliminare i caricamenti in game, una roba spesso insopportabile che uccide l'immersione

  2. Darth Vader 11 novembre 2018, 20:47

    Si parla di FOV (distanza visiva) in questo caso: edifici, alberi, erba, ecc. che scompaiono dopo tot distanza. Proprio ultimamente sul forum (manco a farlo apposta) si sono presentate persone che presentavano il problema. Che poi alla fine rappresenta un problema di immersività, in quanto vederti comparire gli oggetti dove dovresti già vederli non è proprio il massimo.

    Il tutto è risolvibile giocando un po' con le impostazioni del file .ini oppure con l'utilizzo delle santissime mod.

  3. alym 12 novembre 2018, 14:22

    Ragazzi ma basta! Qualcuno stordisca Todd e gli faccia capire che e’ ora di cambiare alla base qual motore!
    Cosa vogliono presentarci? l’ennesimo gioco con 200 caricamenti , animazioni farlocche ecc ecc ecc

  4. francescoG1 12 novembre 2018, 17:08
    f5f9

    ?
    spero solo che riescano, finalmente, a eliminare i caricamenti in game, una roba spesso insopportabile che uccide l'immersione

    Per poterlo fare non basta aggiornare ma devo cambiare la struttura per la creazione del mondo di gioco, insomma devono rivedere pesantemente tutto la parte di rendering di quel coso chiamato creation engine. Molti dei problemi e limiti sono dovuti proprio per come è pensata la base, una base oramai inadatta a gestire gli open world moderni…..

    Non puoi nel 2016/2018 ancora uscirtene con una roba simile su un open world , è semplicemente vergognoso. Quel coso funziona ancora con una logica a celle quando è già da tempo (intendo anni) lo streaming dei dati passo dopo passo è cosa assodata. Neanche i Piranha Bytes sono messi tanto "male". Da una SH come bethesda ci si dovrebbe aspettare di più molto di più…..

    Veramente se anche con i prossimi giochi se ne escono con gli stessi difetti sono seriamente da "spernacchiare" in modo serio e a vita…..

  5. agg4361 12 novembre 2018, 19:14

    Ve lo spiego io il motivo principale, almeno secondo me, per il quale la Bethesda probabilmente non abbandonerà mai il creation engine per sviluppare i suoi titoli più famosi, tre semplici parole… "Community dei Modder". Non credo ci siano altri motivi sinceramente.

    Darth Vader

    Il nostro editor ci piace. Ci consente di creare mondi molto rapidamente e i modder lo conoscono molto bene.

  6. Darth Vader 12 novembre 2018, 19:19

    Per me rimane una semplice scusa per giustificarsi. Usare un nuovo engine di certo non creerà tutto questo scalpore per la community dei modder, che a loro volta si adegueranno ad un mercato sempre più concorrente.
    Persino i modder stessi saranno più felici di poter lavorare con un engine più potente e che magari permetterà loro di sviluppare mod ben più complesse.

  7. Argenti 13 novembre 2018, 11:31

    NOOOO ! Agghiacciante!
    Io speravo che RdR2 li avesse spronati a cambiare tutto.

  8. francescoG1 13 novembre 2018, 12:29
    agg4361

    Ve lo spiego io il motivo principale, almeno secondo me, per il quale la Bethesda probabilmente non abbandonerà mai il creation engine per sviluppare i suoi titoli più famosi, tre semplici parole… "Community dei Modder". Non credo ci siano altri motivi sinceramente.

    No c'è ne un'altro, non hanno voglia di sbattersi a cambiare e per parasi il culo inventano una caterva di frottole. I modder sono i primi a voler qualcosa di meglio molto meglio. E quella scusa "ci permette di creare mondi velocemente" beh lascia il tempo che trova visto che tool più moderni sono migliori……

  9. Argenti 13 novembre 2018, 18:26

    Continueremo a vedere animazioni non all’altezza dei tempi e gli edifici con le sproporzioni stile casa di Barbie.

  10. CyberLies 13 novembre 2018, 20:01

    Ricordo ancora l'esclamazione sul primo gameplay di Fallout 4: "nooo non ci credo, si muovono i capelli!" Mi immagino l'esclamazione che ci sarà per Tes 6: "nooo non ci credo, muove le sopracciglia! Sembra quasi che ha cambiato espressione!"
    Seriamente, è ora di cambiare, non sò quanto l'aggiornamento possa migliorare le cose in un motore che era vecchio nel 2006… Io quando presenterano Starfield ho pensato "ci siamo, nuova IP dopo 11 anni (25 se non contiamo Fallout visto che era nuova per loro), è il momento della rivoluzione, faranno qualcosa di unico e tecnologicamente all'avanguardia…" Dopo questa notizia mi sà che rimane solo un'astratta speranza…

    Che poi gli mancassero i soldi, accidenti Tes V è uno dei giochi più venduti al mondo… E andiamo…

  11. Maurilliano 13 novembre 2018, 20:25

    be, starfield sarà un fallout fantascientifico, non credo ci saranno molte differenze da F4/F76
    su tes non lo sò, essendo lo stesso, discosto diversi anni più tardi

  12. MOB2 17 novembre 2018, 10:29

    Se penso che un pugno di modder sta creando un motore come OpenMW per far girare Morrowind (e Arktwend, e Myar Aranath…) in un modo che non si è mai visto col GameBryo (non so, per esempio, nessun crash…), e un altro pugno di modder sta creando Daggerfall Unity, mi viene da piangere

  13. agg4361 17 novembre 2018, 13:14
    MOB2

    Se penso che un pugno di modder sta creando un motore come OpenMW per far girare Morrowind (e Arktwend, e Myar Aranath…) in un modo che non si è mai visto col GameBryo (non so, per esempio, nessun crash…), e un altro pugno di modder sta creando Daggerfall Unity, mi viene da piangere

    Idem… È una cosa che proprio non sopporto. Modder amatoriali si fanno il mazzo ogni santo giorno per regalarci simili capolavori, per correggere errori a volte anche molto gravi che la stessa software house se ne frega di correggere, e in cambio non chiedono niente… NIENTE!
    E la Bethesda consapevole che saranno proprio questi ultimi a fare i lavori più faticosi, ne approfitta e si rifiuta di impegnare ulteriori energie per correggere o migliorare i loro titoli. Mi spiace, ma se il futuro TES VI sarà una sorta di Skyrim 2 allora è la volta buona che abbandono i titoli bethesda per sempre.

  14. Cunny93 17 novembre 2018, 14:24

    Io resto dell'idea che la longevità dei titoli Bethesda con il tempo stia diventando un arma a doppio taglio, mi spiego, è vero che i Modder con il tempo hanno creato qualcosa di inimmaginabile, hanno riportato alla vita un gioco vecchio del 2002 come Morrowind, piuttosto che il vetusto Daggerfall, e ovviamente esempi più recenti quali Oblivion e Skyrim…Però bisogna anche essere onesti con noi stessi, eccetto il "giovine" TES V, stiamo parlando di giochi ormai vecchi di più di dieci anni, lamentarsi oggi di un motore grafico che comunque ha fatto il suo lavoro, mi sembra abbastanza poco coerente.
    Che Bethesda non sia all'avanguardia a livello tecnico è qualcosa di cero e appurato, sono il primo ad ammetterlo, non a caso hanno sempre cercato di correggere il tiro puntando sul piano artistico, non a caso dai tempi di Morrowind ad oggi i titoli Beth hanno sempre suscitato stupore visivo.
    Lo stesso Fallout 4, se pur uscito con le ossa rotte dal confronto con il coetaneo The Witcher 3, ha dimostrato che il Creation Engine può ancora dire la sua, mostrando un netto miglioramento dal 2011. Se TES VI, così come Starfield non vedranno la luce fino alla prossima generazione videoludica un motivo ci sarà.

  15. Maurilliano 17 novembre 2018, 14:25

    oltretutto con le mod disponibili anche per le console next-gen (x86),
    unofficial patch, bug-fix e utility che vanno a correggere-migliorare moltissimi degli aspetti e malfunzionamenti di fisica, grafica, meccaniche e animazioni
    non ci sarebbe certamente bisogno di pubblicare (sopratutto al d1) titoli tecnicamente soddisfacenti e di qualità
    poi la cosa che queste utility, siano fruibili 'proprio' dal sito dello studios medesimo….
    lo troverei ridicolo, se in realtà non pensassi che sia orrendo, invece

    Spoiler

    perchè questi 'non' sono contenuti, non si tratta di nuove armi, armature o location
    ma sono cerotti che vanno a correggere i difetti del loro stesso titolo
    e pensa,
    volevano e vogliono (tutt'ora) mettere le mod a pagamento, gradirebbero guadagnarci anche su quello!
    io…non sò, o siamo diventati pazzi noi, oppure c'è qualcosa di profondamente sbagliato in questo sistema
    una cosa così non accade in nessun altro mercato
    parere

  16. Cunny93 17 novembre 2018, 14:46
    Maurilliano

    perchè questi 'non' sono contenuti, non si tratta di nuove armi, armature o location
    ma sono cerotti che vanno a correggere i difetti del loro stesso titolo
    e pensa,
    volevano e vogliono (tutt'ora) mettere le mod a pagamento, gradirebbero guadagnarci anche su quello!
    io…non sò, o siamo diventati pazzi noi, oppure c'è qualcosa di profondamente sbagliato in questo sistema
    una cosa così non accade in nessun altro mercato
    parere

    Le mod a pagamento, che bella idea della patata…Vi ricordate la mod della patata a 10 euro? Le trollate fatte bene…
    Grazie al cielo l'utenza ha boicottato simili idee…Poi mutate nel creation Club, ma questo è un altro discorso che fa venire abbastanza l'orticaria…
    Sul fatto che Bethesda si voglia concentrare su motori grafici di proprietà, i quali garantiscano libero accesso all'utenza, mi sembra un idea giusta, francamente un cambio di rotta snaturerebbe l'identità Bethesda, il quale fascino, che può piacere oppure no, è sempre stato il fatto che permettesse una "personalizzazione" totale, quasi, dei suoi titoli…Che poi è il motivo per il quale risultano essere così longevi e ricordati rispetto a titoli, decisamente migliori a livello tecnico, ma che una volta terminati finiscono nel dimenticatoio della libreria di Steam…Sia chiaro non giustifico il fatto che sia l'utenza a tappare i buchi, però è anche vero che solo Bethesda permette ciò.

  17. francescoG1 17 novembre 2018, 19:58
    Cunny93

    Sul fatto che Bethesda si voglia concentrare su motori grafici di proprietà, i quali garantiscano libero accesso all'utenza, mi sembra un idea giusta,

    Questa è una scusa campata in aria. Dubito che un sh che detiene legalmente i diritti sul sorgente possa avere problemi a fornire un editor basta volerlo. Non sta scritto da nessuna parte che debbano blindarli se non sono loro ad aver scritto la "base". Al giorno d'oggi del cry engine, unreal engine 4 e non solo sono persino disponibili gratuitamente i codici sorgente, ovviamente se tale codice è usato per vedere qualcosa non è più gratuito. E ti ricordo che il creation kit è buggato da fare schifo. Insomma il famoso supporto alle mod di bethesda lascia il tempo che trova e rispetto ad oblivion è peggiorato….

    Quindi la scusa della necessità di avere un sdk di proprietà per poter fornire l'accesso alle mod non attacca. Non ci sono scuse che tengano….

  18. Cunny93 17 novembre 2018, 20:34
    francescoG1

    Questa è una scusa campata in aria. Dubito che un sh che detiene legalmente i diritti sul sorgente possa avere problemi a fornire un editor basta volerlo. Non sta scritto da nessuna parte che debbano blindarli se non sono loro ad aver scritto la "base". Al giorno d'oggi del cry engine, unreal engine 4 e non solo sono persino disponibili gratuitamente i codici sorgente, ovviamente se tale codice è usato per vedere qualcosa non è più gratuito. E ti ricordo che il creation kit è buggato da fare schifo. Insomma il famoso supporto alle mod di bethesda lascia il tempo che trova e rispetto ad oblivion è peggiorato….

    Quindi la scusa della necessità di avere un sdk di proprietà per poter fornire l'accesso alle mod non attacca e farlocca. Non ci sono scuse che tengano….

    Resto dell'idea che l'esperienza data dai giochi Bethesda, sia unica rispetto ad altre sh, magari sbaglierò ma la penso così e ripeto, i giochi Bethesda tecnicamente sono un pianto, però con F4 hanno ampiamente dimostrato che lavorando su l'engine si possa migliorarlo, non dico che sia un gioco privo di difetti, anzi, ma non ho riscontrato gli stessi problemi incontrati su Skyrim.

  19. Maurilliano 17 novembre 2018, 21:19

    anche perchè non ci voleva molto a migliorarlo….a meno che non prendevano una pala e iniziavano a scavare
    parere

  20. Cunny93 17 novembre 2018, 22:29
    Maurilliano

    anche perchè non ci voleva molto a migliorarlo….a meno che non prendevano una pala e iniziavano a scavare
    parere

    Ma il tuo è un parere più che condivisibile, Skyrim dietro allo stupore che potevano dare l'ambientazione, mostrava le magagne di un engine nato rotto, magagne che purtroppo si è portato dietro per anni e che solo parzialmente sono state corrette. (dai modder)
    Fallout 4, che piaccia o non piaccia a livello di gameplay e narrazione, almeno a livello tecnico si è redento, non è privo di difetti, ma sicuramente è stato un passo avanti…Non so voi, ma se portare a termine un gioco Bethesda senza riscontrare bug degni di nota e quest rotte, per me è grasso che cola. :emoji_grin:

  21. Maurilliano 18 novembre 2018, 0:49

    si, sono d'accordo
    l'engine di F4 è una base solida e soddisfacente per una certa tipologia di videogame
    :emoji_confused: non vedo l'ora che un altro sviluppatore si adoperi su di esso

  22. Cunny93 18 novembre 2018, 0:54
    Maurilliano

    si, sono d'accordo
    l'engine di F4 è una base solida e soddisfacente per una certa tipologia di videogame
    :emoji_confused: non vedo l'ora che un altro sviluppatore si adoperi su di esso

    Ma già esistono, si chiamano modder, i veri dipendenti di Bethesda. :emoji_grinning:

  23. Maurilliano 18 novembre 2018, 0:57
    Cunny93

    Ma già esistono, si chiamano modder, i veri dipendenti di Bethesda. :emoji_grinning:

    infatti sto aspettando, FNV e F3 in 8a generazione e poi mod a cascata sugli stessi
    mi toccherà incominciare a tradurre pure a me 🙂

  24. Cunny93 18 novembre 2018, 1:02
    Maurilliano

    infatti sto aspettando, FNV e F3 in 8a generazione e poi mod a cascata sugli stessi
    mi toccherà incominciare a tradurre pure a me 🙂

    Infatti questo è il piano, un domani saremo tutti dipendenti Bethesda, ma senza salario, anzi, dovremo pagare per le mod da noi create.

  25. MOB2 18 novembre 2018, 1:03
    Cunny93

    Io resto dell'idea che la longevità dei titoli Bethesda con il tempo stia diventando un arma a doppio taglio, mi spiego, è vero che i Modder con il tempo hanno creato qualcosa di inimmaginabile, hanno riportato alla vita un gioco vecchio del 2002 come Morrowind, piuttosto che il vetusto Daggerfall, e ovviamente esempi più recenti quali Oblivion e Skyrim…Però bisogna anche essere onesti con noi stessi, eccetto il "giovine" TES V, stiamo parlando di giochi ormai vecchi di più di dieci anni, lamentarsi oggi di un motore grafico che comunque ha fatto il suo lavoro, mi sembra abbastanza poco coerente.

    Condivido abbastanza la tua opinione, anche se vorrei chiarire che personalmente non mi sto lamentando del motore grafico del passato; in fondo, bug o no, sul mio hard disk sono ancora vivi e vegeti tutti i giochi TES, da Arena a Skyrim (oltre ad alcune total conversion, ovviamente), e tutti, da Morrowind in poi, ultra-moddati fino all'inimmaginabile. La questione, a mio parere, non è tanto criticare il motore di un tempo, quanto chiedersi perché, nonostante alcuni miglioramenti, Bethesda abbia continuato (e presumibilmente continuerà in futuro) ad utilizzare questo motore, anziché altri più recenti, e tecnicamente più performanti.

    Non ho giocato a Fallout 4 perchè personalmente ho vissuto Fallout New Vegas come la "vetta irraggiungibile" di quello che per me è un vero gioco di ruolo (ovviamente mi riferisco ai giochi recenti, gli assoluti per me sono un po' più indietro nel tempo); magari avrei dovuto dargli una possibilità, e forse lo farò quando lo regaleranno per il cinquantenario di Bethesda :razz:, ma avendo poco tempo a disposizione, videoludicamente parlando, sento la necessità di trovare nei giochi soprattutto dei contenuti che valgano la pena di spendere soldi, ma soprattutto tempo. Sia chiaro, accetto qualunque critica al riguardo, ma ho scritto questo perché non posso giudicare il motore di F4, non avendolo giocato, e quindi non so quanto sia effettivamente migliorato rispetto alle precedenti versioni.

    Cunny93

    Che Bethesda non sia all'avanguardia a livello tecnico è qualcosa di cero e appurato, sono il primo ad ammetterlo, non a caso hanno sempre cercato di correggere il tiro puntando sul piano artistico, non a caso dai tempi di Morrowind ad oggi i titoli Beth hanno sempre suscitato stupore visivo.

    E qui, secondo me siamo al vero problema. Se non ho frainteso, è come se Bethesda ci dicesse: "Ragazzi, noi non siamo tecnicamente delle cime, non lo siamo mai stati, però guardate che ambiente, che grafica, che effetti speciali, che musica…"

    Se il discorso è questo, non mi trovo per nulla d'accordo, e mi spiego. Avendo giocato tutti i giochi TES (+ Fallout 3), ho riscontrato, come ho già scritto in passato (qui e altrove), una progressiva semplificazione del gameplay, delle storie (comprese le Main Quest), dei contenuti, sempre di più sostituiti da aspetti esteriori, per lo più grafici, che attirassero maggiormente l'attenzione, distogliendola dall'impoverimento degli elementi che a mio parere sono i più importanti in un gioco di ruolo, come per esempio la relazione tra scelte e conseguenze (a lungo termine, e a livello globale, non quindi localmente e limitatamente ad uno o più NPC), la profondità nell'approfondimento delle storie, dei personaggi, delle missioni articolate, se vogliamo anche complesse, che magari costringano anche a pensare, ragionare, riflettere, oltre che combattere.

    Facendo su Reddit il confronto con SureAI (che finora ha sempre utilizzato gli stessi motori grafici di Bethesda), per esempio, credo risulti lampante il fatto che non è necessariamente vero che "più grafica" sia uguale a "meno profondità e complessità di contenuti", e basterebbe giocare a Enderal (che utilizza lo stesso motore di Skyrim) per rendersene conto.

    Aggiungo un altro esempio: sul forum di Tamriel Rebuilt ho trovato una volta una riflessione sul perché Bethesda in Oblivion ha deciso di rendere la provincia di Cyrodiil così "tolkieniana", divergendo radicalmente da quanto in precedenza essa stessa aveva scritto (per esempio nella Prima Edizione della Guida Tascabile dell'Impero), quando descriveva la provincia quasi completamente ricoperta da una sterminata giungla equatoriale, a parte il Bacino centrale del Nibenay. Sembra che non sia stato ininfluente il successo al cinema della Trilogia dell'Anello di Jackson, e ovviamente è parso molto opportuno sfruttare l'occasione per allargare il bacino di utenza, con uno spirito prettamente commerciale (anche la complessità e l'ambiguità delle interazioni politiche e religiose sono state progressivamente semplificate, sempre in quest'ottica).

    Quindi, concludendo, non credo per nulla che Bethesda non abbia la capacità di sfornare qualcosa di profondo e complesso anche in futuro (profondità e complessità che ho trovato perfino in un gioco "vetusto" come Daggerfall, dove perfino le pene per i delitti sono amministrate in modo per nulla automatico, ma ci sono dei veri processi e uno può scegliere se dichiararsi colpevole o innocente, con diverse conseguenze); sono piuttosto convinto invece che non lo reputi commercialmente remunerativo, a differenza magari di chi, come per esempio SureAI, crea per il puro piacere di costruire dei mondi, delle storie, dei contenuti profondi.

  26. Cunny93 18 novembre 2018, 2:12

    @MOB2 Concordo pienamente con quanto detto, credo che la tua sia forse la critica più lucida verso Bethesda, per questo voglio chiarire il mio parere a riguardo, Bethesda non è mai stata una cima a livello tecnico, già Daggerfall veniva chiamato simpaticamente Buggerfall, tuttavia i suoi giochi potevano vantare di una componente artistica degna di nota, e non parlo solamente a livello visivo e di grafica, l'aspetto artistico comprende anche la sua narrativa così come l'immersione che fa percepire al giocatore, dall'ambiente, così come ai personaggi che lo circondano e le loro storie.
    Daggerfall è forse il loro titolo più completo, non dico che sia il migliore, ma è sicuramente il più ricco di contenuti e il più complesso, nonostante la serie TES non fosse matura e molte idee fossero ancora nell'aere. Morrowind a sua volta era il naturale successore, riproponeva la stessa complessità e profondità di un vero gdr ma adattato alle tecnologie dell'epoca.
    Qui a mio avviso c'è il punto di svolta, dettato forse da Bethesda stessa, ma soprattutto dall'evoluzione del mercato videoludico, il quale ha smesso completamente di essere qualcosa di nicchia, e come hai fatto notare, la stessa fine è toccata alla serie TES con Oblivion, ampiamente edulcorata per soddisfare maggiori fette di utenza, sacrificando sull'altare intrecci politici, questioni religiose, per non parlare della nudità e prostituzione che in Daggerfall erano la norma…Però è anche vero che il passaggio da anni 90 a 2000, in cui il mondo si è evoluto, ha fatto la sua parte.
    Il problema vero però, come dicevi, sta nel fatto che questa svolta ha intaccato, ahimè, anche il gameplay e la complessità dei suoi contenuti per soddisfare ogni palato… E la componente gdr è andata lentamente a farsi benedire.
    Qui mi ricollego al bistrattato Fallout 4, perché nonostante i difetti, ha una profondità e una narrativa che mi ha sorpreso, probabilmente neanche vicina a FNV (che devo ancora giocare) ma sicuramente mi ha portato a sperare che forse Bethesda sappia ancora scrivere belle storie e bei personaggi, se poi aggiungi il fatto che il motore grafico, che è quel che è, dopo la drammatica esperienza di Skyrim, garantisce un esperienza di gioco pulita, direi che siamo nella giusta direzione.
    E' questo il compromesso che vorrei da Bethesda, giochi tecnicamente non eccelsi ma che a livello artistico, di gameplay e profondità possano dire la loro.

  27. agg4361 18 novembre 2018, 11:33
    Cunny93

    E' questo il compromesso che vorrei da Bethesda, giochi tecnicamente non eccelsi ma che a livello artistico, di gameplay e profondità possano dire la loro

    @MOB2 @Cunny93
    Ho letto e apprezzato molto questi vostri ultimi commenti, ma aimè, benché la Bethesda abbia il potenziale per tornare a creare titoli di un certo spessore (e non è tanto per dire, perché lo ha davvero), se vuole "sopravvivere" nel mercato videoludico è praticamente costretta a sacrificare certi aspetti che hanno caratterizzato i suoi primi titoli. Il punto a parer mio più importante su cui discutere è: Se avessero la possibilità di emergere nel mercato videoludico senza obbligatoriamente seguire la massa, lo farebbero, o preferirebbero continuare a percorrere la strada più facile?

  28. Maurilliano 18 novembre 2018, 11:49

    @Cunny93 su questo argomento, sono sincero, ho difficoltà a seguirti
    cioè, l'idea di dare un 'senso' alla crono-storia di bethesda, mi sembra un esercizio di stile
    non si fa' prima a dire: Morrowind2002 è un giocone, così come oblivion e F3….e gli altri no!
    Totti Francesco non ha fatto tutte partite ad alto livello,
    per motivi 'diversi', nel caso di bethesda….sono cambiati i componenti del team di sviluppo? le politiche?
    e forse anche il successo ha contribuito negativamente: non hanno saputo gestire l'enorme visibilità-aspettativa
    cosa che capita abbastanza frequentemente, nel calcio, nel cinema, nella musica, etc

    agg4361

    se vuole "sopravvivere" nel mercato videoludico è praticamente costretta a sacrificare certi aspetti che hanno caratterizzato i suoi primi titoli. Il punto a parer mio più importante su cui discutere è: Se avessero la possibilità di emergere nel mercato videoludico senza obbligatoriamente seguire la massa, lo farebbero, o preferirebbero continuare a percorrere la strada più facile?

    questo è un altro ragionamento,
    ma francamente ritengo che la 'difficoltà' di sopravvivere come dici tu, ricada perlopiù su quelle SH che dovevano ritagliarsi uno spazio nel mercato videoludico
    non tanto x chi quel ruolo (e relativa fan-base) lo aveva già
    non credi?

  29. CyberLies 18 novembre 2018, 12:12
    agg4361

    Bethesda abbia il potenziale per tornare a creare titoli di un certo spessore

    Non sono d'accordo, la colpa 'sta volta non è solo per rendere più "commerciale" il gioco se la Bethesda non sforna più (per me intendiamoci) capolavori, ma per un insieme di cose come trame scadenti e poco mature, macchinosità nel gameplay all'inverosimile, assenza di scelte, personaggi carismatici quanto una pantofola, quest scritte da un dodicenne e ripetitive (nell'azione pratica) ecc… Questi sono aspetti che, se migliorati, non vanno assolutamente a rendere meno appetibile a livello commerciale i loro giochi, anzi tutt'altro, questo dimostra solo che sembrano essersi fermati al 2002/2007 ed aver inserito la retromarcia da lì in poi… Se io ancora mi appassiono ai loro giochi è solo grazie a quello stile unico d'interazione col mondo e la libertà (che và man mano scemando)…

    agg4361

    Se avessero la possibilità di emergere nel mercato videoludico senza obbligatoriamente seguire la massa, lo farebbero, o preferirebbero continuare a percorrere la strada più facile?

    Assolutamente continueranno con la strada facile, così come dimostra la deriva multiplayer, così come dimostra l'utilizzo dello stesso motore grafico e così come dimostra la semplificazione in ogni aspetto o meccanica…

    Maurilliano

    sono cambiati i componenti del team di sviluppo? le politiche?
    e forse anche il successo ha contribuito negativamente: non hanno saputo gestire l'enorme visibilità-aspettativa
    cosa che capita abbastanza frequentemente, nel calcio, nel cinema, nella musica, etc

    Esattamente, cos'è successo realmente in Bethesda? Perché un conto è la resa più accessibile alle meccaniche del gioco per aumentare il bacino (non parlo di fianchi) e un conto è la caduta di "qualità" vera e propria in moltissimi (se non tutti) aspetti…

  30. Cunny93 18 novembre 2018, 12:30
    agg4361

    @MOB2 @Cunny93
    Il punto a parer mio più importante su cui discutere è: Se avessero la possibilità di emergere nel mercato videoludico senza obbligatoriamente seguire la massa, lo farebbero, o preferirebbero continuare a percorrere la strada più facile?

    Capisco quello che vuoi dire, ti do ragione ma a mio avviso, sempre che non abbia frainteso il tuo discorso, il problema è diametralmente opposto, nel senso, Bethesda segue sicuramente la massa a livello di contenuti, non a caso i suoi ultimi titoli sono fatti per vendere più che soddisfare le aspettative del roleplayer incallito, al contrario, il loro modo di sviluppare videogiochi, dettato anche dall'utilizzo di quel tipo di motore grafico, risulta essere molto grezzo, ben lontano dalla modernità che richiede la "massa"…
    Come suggerivi, Bethesda prima o poi dovrà cambiare il suo modo di fare videogiochi adeguandosi alla realtà attuale, è innegabile, però ammetto che è proprio la loro peculiarità di creare sandbox grezzi che mi ha sempre affascinato.

    Maurilliano

    @Cunny93 su questo argomento, sono sincero, ho difficoltà a seguirti
    cioè, l'idea di dare un 'senso' alla crono-storia di bethesda, mi sembra un esercizio di stile
    non si fa' prima a dire: Morrowind2002 è un giocone, così come oblivion e F3….e gli altri no!
    Totti Francesco non ha fatto tutte partite ad alto livello,
    per motivi 'diversi', nel caso di bethesda….sono cambiati i componenti del team di sviluppo? le politiche?
    e forse anche il successo ha contribuito negativamente: non hanno saputo gestire l'enorme visibilità-aspettativa
    cosa che capita abbastanza frequentemente, nel calcio, nel cinema, nella musica, etc

    Tralascia il mio sproloquio, infiorettare i miei post è sempre stato un esercizio di stile inutile ma, almeno mi è valso buoni voti durante i temi in classe ai tempi del liceo.

    Per quanto riguarda i titoli Beth…Meh? Gusti? Morrowind giocone inarrivabile, niente da dire, per il resto la cosa è più soggettiva, Oblivion non mi ha mai convinto e lo Stesso FO3, per quanto abbia meccaniche più fedeli alla serie classica l'ho apprezzato meno del suo successore…Però si, hai ragione, Totti Francesco non ha giocato tutte le partite ad alto livello, diciamo che Bethesda al momento ricorda Er Pupone panchinaro di Spalletti, alcune volte entrava in campo giocando contro voglia, altre entrava e cambiava la partita.

  31. CyberLies 18 novembre 2018, 13:46
    Cunny93

    per quanto riguarda la deriva Multiplayer non sono d'accordo, non sempre il multigiocatore e sintomo di poca qualità,

    Dove ho scritto che per me è sintomo di poca qualità scusami? :emoji_confused: Io ho detto che è un sintomo che vogliono rendere i loro giochi più appetibili alla massa, io stesso apprezzo giochi multiplayer, e sempre io stesso critico cd project per alcuni aspetti… Forse non ho spiegato bene oppure sono stato frainteso:emoji_blush:

  32. Maurilliano 18 novembre 2018, 13:58
    Cunny93

    Per quanto riguarda i titoli Beth…Meh? Gusti? Morrowind giocone inarrivabile, niente da dire, per il resto la cosa è più soggettiva, Oblivion non mi ha mai convinto e lo Stesso FO3, per quanto abbia meccaniche più fedeli alla serie classica l'ho apprezzato meno del suo successore…Però si, hai ragione, Totti Francesco non ha giocato tutte le partite ad alto livello, diciamo che Bethesda al momento ricorda Er Pupone panchinaro di Spalletti, alcune volte entrava in campo giocando contro voglia, altre entrava e cambiava la partita.

    non sono d'accordo,
    i tes avevano 4 elementi di sviluppo

    1. attributi: tratti psico-fisici
    2. abilità
    3. incantamenti armi/armature
    4. alchimia/consumabili

    a skyrim, manca tutta la componente psico-fisica….ed è tanta roba, tantissima

    Spoiler: provate con uno zoom se non riuscite a leggere

    questi 4elementi insieme si definiscono 'livellamento', ed è un gioco! :emoji_confused:
    è la base su cui si fonda l'rpg, non la scelta-conseguenze
    tutte le azioni e le abilità usate durante un combattimento, portano a conseguenze e/o esiti differenti (quadro di sistema),
    ma non necessariamente scelte-conseguenze legate alla trama, a meno che non siano presenti specifiche abilità. Tipo: eloquenza, persuasione, intimidazione, manualità, medicina (chessò, curare o meno Sempronio porta a 2esiti diversi),
    e non cose come: devo andare a Roma col cavallo o con la corriera? quest'ultima è una cosa che si rifà ad una avventura interattiva (o grafica), non è assolutamente necessaria in un rpg
    intendiamo,
    non lo dico a te specificatamente eh, era per chiarire in 'generale' 🙂

  33. f5f9 18 novembre 2018, 14:13
    MOB2

    Non ho giocato a Fallout 4 perchè personalmente ho vissuto Fallout New Vegas come la "vetta irraggiungibile" di quello che per me è un vero gioco di ruolo

    scusami eh! ma fai un enorme errore
    F4 ha patito una campagna hateristica che ha influenzato anche molte menti semplici
    tutti riconosciamo che bethesda è maestra nel fare capitomboli: (cfr: l'autolevelling e il copia/incolla di oblivion), in F4 ha messo un respawn insostenibile e un uso troppo massiccio delle sub procedurali che giustificano perfettamente l'ira di fan e non
    ma, evitando queste robacce e/o ricorrendo a mod correttive, F4 torna a essere un gioco supremo oltre che quello "più di ruolo" mai fatto dalla vecchia beth (sì, più di F3 e perfino più di morrowind)
    il problema è che la formale deriva action e le pecche di cui sopra "mascherano" la profondità ruolistica del titolo
    ti confesso che, dopo una cinquantina d'ore, anch'io non l'avevo percepita, mi ci è voluto più tempo, poi ho lentamente cominciato a capire…

    Cunny93

    Il problema vero però, come dicevi, sta nel fatto che questa svolta ha intaccato, ahimè, anche il gameplay e la complessità dei suoi contenuti per soddisfare ogni palato… E la componente gdr è andata lentamente a farsi benedire.

    ma proprio no
    F4 ha almeno cinque finali assolutamente diversi più una serie quasi infinita di sotto sviluppi e la maggior parte delle sub è a finali multipli
    (non cascarci anche tu, per favore!)
    il mio auspicio è invece che trasferiscano un po di quel ruolismo anche nei TES (evviva! ho scritto anche una cosa IT!)

    Cunny93

    Qui mi ricollego al bistrattato Fallout 4, perché nonostante i difetti, ha una profondità e una narrativa che mi ha sorpreso, probabilmente neanche vicina a FNV (che devo ancora giocare) ma sicuramente mi ha portato a sperare che forse Bethesda sappia ancora scrivere belle storie e bei personaggi

    this con la forza di mille soli
    in più ha la migliore main che bethesda abbia fatto dai tempi di morrowind (exp a parte), anzi, farò outing
    N.B.: [​IMG] i polaccofili si astengano dalla lettura dello spoiler

    Spoiler

    e poi c'è far harbour, che è la migliore espansione fatta da chiunque dai tempi di shivering isles

    CyberLies

    Non sono d'accordo, la colpa 'sta volta non è solo per rendere più "commerciale" il gioco se la Bethesda non sforna più (per me intendiamoci) capolavori, ma per un insieme di cose come trame scadenti e poco mature,

    se F4 e far harbour hanno trame scadenti e poco mature, cosa vuoi dalla vita? [​IMG]

    CyberLies

    Assolutamente continueranno con la strada facile, così come dimostra la deriva multiplayer, così come dimostra l'utilizzo dello stesso motore grafico e così come dimostra la semplificazione in ogni aspetto o meccanica…

    qui, purtroppo, devo darti ragione…(anche se non per tutti gli aspetti e per tutte le meccaniche)
    a questo punto non posso che scusarmi per l'OTtone, [​IMG] , ma quando leggo cose che mi sembrano scritte da propagandisti delle scie chimiche mi vien la mosca al naso (e in più ho un pessimo carattere [​IMG])

  34. Maurilliano 18 novembre 2018, 14:24

    @f5f9 guarda prima o poi dovro rigiocarlo sto F4, però con un 'project nevada' (o simila),
    perchè FPS francamente….

    f5f9

    ma quando leggo cose che mi sembrano scritte da propagandisti delle scie chimiche mi vien la mosca al naso (e in più ho un pessimo carattere [​IMG])

    si, voglio vedere te al mio posto! io sto vicino all'aeroporto di Fiumicino, e me becco il cielo a righe…
    un cielo normale io no!? eeecciò la versione a righe

  35. MOB2 18 novembre 2018, 14:41

    Ho seguito gli ultimi commenti, che trovo estremamente interessanti, e vorrei fermarmi su un aspetto in particolare: il gioco "sandbox" (sul multiplayer non posso dire nulla, non avendolo provato).

    Quanto al sandbox, devo ammettere che ho trovato anche io molto accattivante la possibilità di utilizzare il motore di gioco per metterci quello che voglio, modificandone quasi ogni aspetto. La cosa, fin da Morrowind, mi ha stimolato parecchio, fino a portarmi nel mondo dei modder, in cui ho spesso trovato delle persone altamente motivate, estremamente interessanti, intelligenti e piene di creatività, oltre che dotate talvolta di non comuni conoscenze e competenze tecniche.

    Prendetela un po' come una provocazione, sì, ma bonaria, scherzosa, non polemica, ma in fondo Bethesda potrebbe raggiungere coerentemente il limite con TES VI pubblicando semplicemente un terreno di gioco più o meno modellato, un editor aggiornato all'ultimo grido, e con tutta nonchalance dire a tutti noi (come in un Casino; non lo scrivo in francese perché sbaglio sempre gli accenti :razz:): "Ragazzi, fate il vostro gioco!"… anzi, meglio, fateVI il vostro gioco

    Sarà anche una provocazione, ma in fondo non è quello che hanno fatto i SureAI, prendendo l'editor di Skyrim (e prima quelli di Morrowind e Oblivion) e creando dei capolavori (a mio parere), la cui vetta si chiama Enderal?

    Il problema del sandbox, secondo me risiede in questo: per me va benissimo, ma a parte l'estrema libertà creativa che mi è concessa, è rimasto ancora qualcosa che abbia a che fare con un gioco di ruolo?

    Faccio l'esempio di come ho personalmente vissuto Oblivion, per capirci. Quando è uscito, ovviamente mi sono entusiasmato a dismisura, e l'ho giocato la prima volta col tipico senso di urgenza che prova un neofita che si trova travolto da eventi che non comprende e deve cercare di affrontare al meglio, superando tutti gli ostacoli che si trova davanti. Il fatto è, che sin dalla prima volta, ho notato le semplificazioni nel gameplay, nelle storie, negli NPC, nelle missioni, nelle dinamiche generali, di cui ho fatto cenno nel mio commento precedente. Completata la missione principale, ho improvvisamente sentito una specie di "vuoto di significato" (e qui Belial, uno splendido – a mio parere – NPC creato da un modder su Morrowind, concorderebbe con me), e mi sono chiesto se avrei o meno dovuto continuare a cullarmi su dei presunti "allori", e per quanto tempo.

    Ovviamente, è stato allora che ho iniziato a moddare il gioco, prima qua e là, aggiungendo le solite case, armature, amenità varie, poi modificando le dinamiche, e infine stravolgendo completamente il senso del gioco, e usandolo letteralmente per una sperimentazione avanzata estrema, con tanto di morphing di NPC (un giorno, forse, vi parlerò di Wrye Morph…), controllo e manipolazione della storia e dei personaggi, fino a crearmi letteralmente una mia storia personale, che nulla ha a che fare con Oblivion, pur essendo fisicamente ambientata in quel mondo di gioco.

    Non sono per nulla fiero di ciò, e devo dire che con Skyrim stavo per ricascarci di nuovo, ma per ora mi hanno salvato Inigo, Vilja, e qualche altra mod che ha iniettato un po' di anima in un mondo di gioco che, nonostante tutti gli eventi apparentemente coinvolgenti, a me è sembrato quasi da subito stranamente statico. Ovviamente, tutto ciò non mi succede quando mi trovo di fronte una storia profonda, con dei personaggi che sono vivi, delle persone quasi reali, con una loro storia, abitudini, passioni, che mi costringono a compiere delle scelte anche radicali (ma a volte pure sottili, quasi impercettibili al momento).

    Tornando IT, se possibile, mi chiedo se un cambio di motore di gioco renderebbe maggiormente possibile uno sviluppo in profondità e complessità di un gioco, e francamente credo che la risposta sia "aperta", nel senso che un motore di gioco alla fine è semplicemente uno strumento come un altro, che può o meno permettere alcuni sviluppi (ma può anche essere modificato e adattato alle esigenze di chi sviluppa). Morrowind, Nehrim, Enderal sono per me la dimostrazione che un motore di gioco anche pieno di difetti e limiti può permettere la creazione di capolavori, ma allora quello che credo sia necessario sono i contenuti "a monte" del processo creativo, oltre al tempo per concretizzarli (e qui so bene per esperienza quanto la tempistica nei lavori commerciali sia pesantemente responsabile dell'incompletezza dei lavori medesimi). Certo, è più facile il "copia e incolla", la generazione seriale di paesaggi, alberi, quest, ecc., ma soprattutto permette di restare nella "tempistica commerciale". Immagino perciò che sia necessario raggiungere un compromesso, forse non facile, tra la qualità di un lavoro e le regole dell'economia, anche se sospetto che, come da sempre nella storia dell'umanità, la vera arte (e per me i giochi di ruolo possono realmente raggiungere il livello artistico) non vada troppo d'accordo con le "leggi immutabili del mercato"…

    P.S. @f5f9 , allora dici che non devo aspettare il cinquantenario di Bethesda per installare F4 ? 😉

  36. agg4361 18 novembre 2018, 15:01

    @MOB2 ogni volta che scrivi qualcosa mi devo sempre scervellare per riuscire a seguirti :razz:, tuttavia adoro sempre leggere i tuoi commenti, quindi un po' di sforzo lo faccio più che volentieri. 🙂
    Comunque, come ti ha suggerito poco prima @f5f9 , anche io ti consiglio di provare appena puoi Fallout 4 e soprattutto l'espansione Far Harbor, e vedrai che non ne rimarrai deluso. 😉

  37. f5f9 18 novembre 2018, 15:17
    MOB2

    P.S. @f5f9 , allora dici che non devo aspettare il cinquantenario di Bethesda per installare F4 ? 😉

    [​IMG] datti una mossa!
    N.B.: però prima apri un 3ad che ci facciamo qualche considerazione su come approcciarlo
    inoltre:
    – di oblivion si può dire tutto il male del mondo ma (IMHO) resta il vg più denso di tutti i tempi di sub strepitose, la main crolla nei cancelli ripetitivi e poco ispirati (e altri vari svarioni) ma non era così male come dicono molti
    – lo so che sembro sempre bastian cuntrari, perdonatemi, ma sono convinto che il motore grafico abbia un'importanza molto relativa nella qualità finale di un gioco, quello che conta, come sempre è il talento dei dev
    prova ne è che anche il peggior tes rimane sempre anni luce superiore a quel miracolo tecnico che era shadow of mordor e/o tanti AC dalla grafica sfolgorante
    – semplificazione: discorso spinoso e complesso (dovremmo aprirci un 3ad apposito)
    io mi diletto tutt'ora col retrogaming, ci sono meraviglie che voi umani…., ma mi rendo sempre più conto che certe presunte profondità erano complicazioni involontarie dovute semplicemente a meccaniche molto acerbe
    e non sono le paginate di statistiche astruse che fanno un rpg, al contrario: certi grandi classici riescono a essere tali malgrado quelle
    tu, come fan dei sureai, dovesti essere d'accordo con questa mia convinzione [​IMG] (dico bene?)

  38. CyberLies 18 novembre 2018, 16:00
    f5f9

    se F4 e far harbour hanno trame scadenti e poco mature

    È vero, Far harbor mi è piaciuto parecchio parecchio parecchio, ma Fallout 4 no, o meglio era sicuramente più stratificata dei loro titoli precedenti, però questa sensazione sgradevole di trama con dialoghi immaturi proprio non riesco a toglierla, i dialoghi sono veramente troppo troppo semplici e adolescenziali, su per giù è come vedere un Merlin, non sò se conoscete (giusto per fare un esempio), molto molto "easy", non vi sono dialoghi forti che ti danno un pugno allo stomaco, che ti fanno riflettere, che ti fanno star male… Non sò che dirti, magari sono io che son troppo esigente, in quanto questo problema di "leggerezza" la noto in molti giochi

  39. MOB2 18 novembre 2018, 16:07
    CyberLies

    non vi sono dialoghi forti che ti danno un pugno allo stomaco, che ti fanno riflettere, che ti fanno star male… Non sò che dirti, magari sono io che son troppo esigente, in quanto questo problema di "leggerezza" la noto in molti giochi

    Scusa se mi intrometto, non voglio sembrarti un fanboy, ma se non l'hai ancora provato, direi che sei pronto per Enderal…

  40. Cunny93 18 novembre 2018, 16:08
    CyberLies

    Dove ho scritto che per me è sintomo di poca qualità scusami? :emoji_confused: Io ho detto che è un sintomo che vogliono rendere i loro giochi più appetibili alla massa, io stesso apprezzo giochi multiplayer, e sempre io stesso critico cd project per alcuni aspetti… Forse non ho spiegato bene oppure sono stato frainteso:emoji_blush:

    Ho frainteso io, my bad, spesso parlare di deriva Multiplayer comporta un accezione negativa della cosa, ecco non so quanto la cosa possa essere considerata una faciloneria dato che tutte le esperienze "Online" di Bethesda le hanno sempre portato addosso critiche durissime, da giocatore di ESO posso dire che vi è parecchio lavoro dietro, però è ovvio che il fine sia il profitto, si parla comunque di grosse SH.

    Maurilliano

    non sono d'accordo,
    i tes avevano 4 elementi di sviluppo

    1. attributi: tratti psico-fisici
    2. abilità
    3. incantamenti armi/armature
    4. alchimia/consumabili

    a skyrim, manca tutta la componente psico-fisica….ed è tanta roba, tantissima

    Aspetta, non ho mai detto che Skyrim sia un buon TES e un buon rpg, sicuramente godibile, ma lo considero comunque il peggiore della serie, in Oblivion purtroppo si presentavano già i sintomi di un eccessiva semplificazione ma per molti aspetti aspetti lo preferisco a TES V, sistema di classi in primis.

    f5f9

    ma proprio no
    F4 ha almeno cinque finali assolutamente diversi più una serie quasi infinita di sotto sviluppi e la maggior parte delle sub è a finali multipli
    (non cascarci anche tu, per favore!)
    il mio auspicio è invece che trasferiscano un po di quel ruolismo anche nei TES (evviva! ho scritto anche una cosa IT!)

    this con la forza di mille soli

    Infatti il mio discorso non comprendeva Fallout 4 :emoji_grin: che, anzi, lo reputo un segno di risveglio della bella addormentata Bethesda, speravo ti ricordassi della mia lunga recensione a riguardo e le lunghe discusiioni riguardo D.I.M.A

  41. f5f9 18 novembre 2018, 16:15
    CyberLies

    È vero, Far harbor mi è piaciuto parecchio parecchio parecchio, ma Fallout 4 no, o meglio era sicuramente più stratificata dei loro titoli precedenti, però questa sensazione sgradevole di trama con dialoghi immaturi proprio non riesco a toglierla, i dialoghi sono veramente troppo troppo semplici e adolescenziali, su per giù è come vedere un Merlin, non sò se conoscete (giusto per fare un esempio), molto molto "easy", non vi sono dialoghi forti che ti danno un pugno allo stomaco, che ti fanno riflettere, che ti fanno star male… Non sò che dirti, magari sono io che son troppo esigente, in quanto questo problema di "leggerezza" la noto in molti giochi

    allora abbiamo fatto giochi diversi
    a me basterebbero i dialoghi con nick valentine (e la sua quest) e/o la conversazione (spoiler per gli incoscienti che non hanno ancora fatto il gioco)

    Spoiler

    nota 1: avevo salvato opportunamente e ricaricato molte volte senza mai trovare sviluppi univoci o varianti più banali
    per non parlare dei millemila finali estremamente diversi tra loro e di altri millemila casi soprattutto in certe sub (alcune delle quali non facili da trovare tipo "casa cabot")
    io penso che molti si sono approcciati a questo gioco con troppi pregiudizi e non sono riusciti ad apprezzarlo per quello che merita
    nota 2: sono stato il primo a inç@##@rmi del fatto che bethesda, con certe sue scelte scellerate, ha fatto di tutto per nascondere la profondità dello script
    infatti inizialmente mi aveva assai deluso, ho deciso che, per me, è una meraviglia dopo almeno 120 ore di gioco

  42. Cunny93 18 novembre 2018, 16:39
    MOB2

    Ovviamente, è stato allora che ho iniziato a moddare il gioco, prima qua e là, aggiungendo le solite case, armature, amenità varie, poi modificando le dinamiche, e infine stravolgendo completamente il senso del gioco, e usandolo letteralmente per una sperimentazione avanzata estrema, con tanto di morphing di NPC (un giorno, forse, vi parlerò di Wrye Morph…), controllo e manipolazione della storia e dei personaggi, fino a crearmi letteralmente una mia storia personale, che nulla ha a che fare con Oblivion, pur essendo fisicamente ambientata in quel mondo di gioco.

    Ed è esattamente il circolo vizioso in cui mi trovo, ed è il perché apprezzo così tanto i titoli Bethesda, lo so che quello che sto per dire può sembrare (scusate il francesismo) una vaccata, roba da roleplayer, però il fatto di creare il proprio mondo in ambientazioni così particolari come quella dei TES o di Fallout, creando di fatto partite sempre diverse dove è possibile ricoprire il ruolo che si vuole, è un esperienza di gioco che in pochi riescono ad offrire…E' successo con Morrowind, con Oblivion, con Skyrim , con Fallout 3 e con Fallout 4…Ma non vorrei che diventasse la prassi, o meglio, non vorrei che questa componente Sandbox diventi l'unico elemento di rilievo dei titoli Bethesda, perchè è indubbiamente bello giocare e tirare su la propria costruzione, ma che non diventi inconsapevolmente la giustificazione di mancanza di contenuti a monte.

    P.S. Fallout 4 giocalo pure per il cinquantenario, ti stupirai di come sarà invecchiato bene a distanza di anni. 😉

  43. CyberLies 18 novembre 2018, 17:14
    f5f9

    allora abbiamo fatto giochi diversi

    Assolutamente no, semplicemente abbiamo 2 sensibilità diverse rispetto ai dialoghi, comunque io Fallout 4 tutti sommato l'ho apprezzato molto e non l'ho assolutamente giocato coi pregiudizi, non lo faccio mai, sennò col c***o che avrei apprezzato giochi fome Risen 3 :emoji_blush:

  44. Maurilliano 19 novembre 2018, 1:02
    CyberLies

    Assolutamente no, semplicemente abbiamo 2 sensibilità diverse rispetto ai dialoghi, comunque io Fallout 4 tutti sommato l'ho apprezzato molto e non l'ho assolutamente giocato coi pregiudizi, non lo faccio mai, sennò col c***o che avrei apprezzato giochi fome Risen 3 :emoji_blush:

    in fondo non sarebbe male… è che gli manca un anima :emoji_urn:
    della serie: 'bello senz'anima'
    sicuramente adesso ci saranno mod x sistemare, oltre ai dialoghi naturalmente: il bilanciamento, il respawn 'selvaggio' dei nemici, l'ambientazione (cielodiskyrim) e altro
    :emoji_confused: icchè dimostra che col duro lavoro, si può ottenere qualunque risultato, qualunque!

  45. Argenti 20 novembre 2018, 19:18

    Ragazzi dai non scherziamo.
    Stanno per uscire titoli come
    Beyond good and evil2

    Che hanno un motore grafico spaventoso in grado di scalare qualsiasi cosa, della serie che si passa di pianeta in pianeta composto da città complesse.
    Io mi aspettavo questo da Starfield magari non lo stesso livello tecnico, ma qualcosa che gli si avvicinasse.
    La Beth i soldi li ha fatti è diventata anche publisher, acquisisca personale capace..
    RDR2 dovrebbe fare scuola ma temo proprio non rientri nelle loro corde.
    Allora se non vogliono stupire con grafica ed effetti, almeno si concentrino su narrazione, ruolismo e caratterizzazione dei personaggi e luoghi e non i soliti mondi vuoti con Bot anonimi.
    Inigo sarà servito a dare una lezione?
    Io dico di no.

  46. agg4361 20 novembre 2018, 19:55
    Argenti

    Allora se non vogliono stupire con grafica ed effetti, almeno si concentrino su narrazione, ruolismo e caratterizzazione dei personaggi e luoghi e non i soliti mondi vuoti con Bot anonimi

    Su ruolismo e caratterizzazione di personaggi ammetto che la Beth si è lasciata parecchio andare nel corso degli anni, ma almeno su narrazione bisogna ammettere che è rimasta su un buon livello. Speriamo non trascurino anche quest'ultimo aspetto con i prossimi titoli, anche se ho qualche dubbio.

  47. MOB2 20 novembre 2018, 19:58

    La mia è solo un'opinione personale, ma ritengo Inigo il miglior compagno di tutti i tempi. Di tutti i TES.

    In un certo senso, lasciatemelo dire, per me è il Garrus Vakarian degli Elder Scrolls (ho pensato spesso a Garrus, quando andavo in giro con Inigo).

    Ovviamente, non è stato creato da Bethesda.

  48. Cunny93 20 novembre 2018, 21:39
    MOB2

    La mia è solo un'opinione personale, ma ritengo Inigo il miglior compagno di tutti i tempi. Di tutti i TES.

    In un certo senso, lasciatemelo dire, per me è il Garrus Vakarian degli Elder Scrolls (ho pensato spesso a Garrus, quando andavo in giro con Inigo).

    Ovviamente, non è stato creato da Bethesda.

    Mi avete messo una curiosità assurda con sto stramaledetto gatto…Alla ModOrganizer Mobile!

  49. Argenti 21 novembre 2018, 1:47
    Cunny93

    Mi avete messo una curiosità assurda con sto stramaledetto gatto…Alla ModOrganizer Mobile!

    Guarda che è sorprendente per tutto quello che fa e dice.
    E' un NPC di concezione moderna.
    Ascoltare le sue storie folli poi…semplicemente meraviglioso.
    E' il miglior compagno che abbia mai avuto su un RPG.
    Umilia gli sviluppatori della Bethesda

  50. Argenti 22 novembre 2018, 14:01

    Ho letto e visto un pò di recensioni su Fallout 76.
    Ragazzi la cosa è preoccupantissima.
    TES VI potrebbe essere la solita pappa riscaldata con solo qualche feature in più e magari molti bug in più.

  51. Darth Vader 22 novembre 2018, 14:05

    Spero gli sia di lezione per il futuro a questo punto…

  52. Maurilliano 22 novembre 2018, 15:00

    ad oggi, 6anni di distanza, tempo cronologico 'standard', per due capitoli
    questo sarebbe potuto/dovuto essere tes….è inutile prenderci in giro
    poi che il multiplayer acuisca, direttamente o indirettamente, sui problemi presenti in questa versione….va bene
    ma se guardate l'immagine sotto del gameplay, il gioco è quello!

    Spoiler
  53. f5f9 22 novembre 2018, 15:23
    agg4361

    Su ruolismo e caratterizzazione di personaggi ammetto che la Beth si è lasciata parecchio andare nel corso degli anni,

    sei sicuro?
    nei TES senza dubbio (dopo morrowind), la mancanza di C&C si fa sentire e la formidabile personalizzazione del pg non riesce a compensare
    ma
    nei fallout di "ruolo" ce n'è a tonnellate, già il 3 stava bene, ma F4 è una roba fuori parametro, negli ultimi dieci anni l'unico che (IMHO) gli può fare concorrenza è solo new vegas
    non solo per le ramificazioni di trama (in quantità vista poche volte), ma anche la personalizzazione è una roba pesante: quel famoso tabellone (che gli hater hanno tanto dileggiato) dà origine a centinaia personaggi diversi
    peccato che (mi spiace ripetermi ma è così) tutto questo ruolo è accuratamente nascosto sotto la vernice fps, quindi gli hater hanno avuto un formidabile assist

    agg4361

    ma almeno su narrazione bisogna ammettere che è rimasta su un buon livello.

    urca! basterebbero shivering isles e far harbour! trame complesse di straordinaria intelligenza
    soprattutto quella di SI è un mix tra schizofrenia e rovesciamento di assoluti (ordine < = > caos) di una rilevanza "filosofica" (scusate la parola) che nei vg non vedevo dai tempi di Planescape Torment
    ma ci sono ottimi pezzi anche in F3 (ultima parte della main a parte) e F4 (main compresa) e perfino in skyrim c'è roba narrativamente ottima anche se si perde un po' nel calderone generale

    Argenti

    Ho letto e visto un pò di recensioni su Fallout 76.
    Ragazzi la cosa è preoccupantissima.
    TES VI potrebbe essere la solita pappa riscaldata con solo qualche feature in più e magari molti bug in più.

    era ora che bethesda si facesse uno scivolone anche economico! [​IMG]
    a forza di stravendere stavano cominciando a dormire sugli allori! se prendono una batosta dovranno svegliarsi e a guadagnarci di più saremo noi giocatori

  54. francescoG1 22 novembre 2018, 19:47
    f5f9

    sei sicuro?
    nei fallout di "ruolo" ce n'è a tonnellate, già il 3 stava bene, ma F4 è una roba fuori parametro, negli ultimi dieci anni l'unico che (IMHO) gli può fare concorrenza è solo new vegas
    non solo per le ramificazioni di trama (in quantità vista poche volte), ma anche la personalizzazione è una roba pesante: quel famoso tabellone (che gli hater hanno tanto dileggiato) dà origine a centinaia personaggi diversi

    Un flowchart per far capire le "esagerazioni" che racconta codesto individuo:razz::

    Da questo flowchart è evidente che due fazioni sono state messe giusto per far numero ma nella main hanno poche quest. Vorrei capire dove stanno tutte queste diramazioni. Abbiamo 4 finali principali (uno per ogni fazione) più eventualmente un doppio gioco ma dopo il filmato finale come ultima quest. La maggior parte della side quest ( sulla wikia trovi i flowcharts) ha al più tipo solo due effettive diramazione (le varie singole main quest sono invece tranne alcune a senso unico) con al più un ramo che si dirama in alcune diramazioni ma che finiscono comunque in un finale in comune. Le scelte fatte nelle risposte spesso sono fine a se stesse ti portano sempre verso una parte o poco più. Inoltre il famoso tabellone è pieno di abilità fine a se stesse. Meri bonus. Le abilità che danno vita ad una crescita "orizzontale" sono solo una parte e per nulla integrate nelle quest. L'unica stat check è sul carisma e fatta in maniera alquanto meh. E sia chiaro non sono queste cose il "peggio" dato che potrebbero anche essere passabili. Meglio che non scrivo di quanto sia rotto e pieno di robe a caso il gameplay di F4 e la quantità abnorme di scelte discutibili..

  55. Cunny93 22 novembre 2018, 20:04
    f5f9

    tutto questo ruolo è accuratamente nascosto sotto la vernice fps, quindi gli hater hanno avuto un formidabile assist

    Devo ammettere che a riguardo sono spinto a tenere il piede in due scarpe, capisco chi amante del vecchio isometrico a turni ha visto il brand trasformarsi in altro, Fallout 3 aveva cercato più o meno di emulare il sistema di gioco dei capitoli precedenti, ma francamente cozzava con il nuovo aspetto da fps, mirare a un nemico e mancarlo clamorosamente, anche a distanza ravvicinata, faceva abbastanza ridere. Lo so che in molti giustificano la cosa con "Eh ma è un gdr, si basa sulle statistiche, è come tirare un dado…" Ma anche no…

  56. f5f9 22 novembre 2018, 20:35
    francescoG1

    Un flowchart per far capire le "esagerazioni" che racconta codesto individuo:razz::

    complimenti!
    non c'è una mazza nello spoiler [​IMG]
    e, se era una trollata, vinci l'"hatreino d'oro"! [​IMG]

  57. CyberLies 22 novembre 2018, 20:49

    Però f5f9 devo dire che, per quanto io ti voglia bene, sta' volta hai esagerato un po' troppo, leggere "nei fallout di "ruolo" ce n'è a tonnellate, già il 3 stava bene, ma F4 è una roba fuori parametro, negli ultimi dieci anni l'unico che (IMHO) gli può fare concorrenza è solo new vegas" è assurdo… Fallout 4 ha qualche biforcazione, basta, la parte GDR è terminata, il tabellone che dici te è semplicemente una serie di perk e abilità troppo "semplici" svilupparle non è affatto vero che crea personaggi differenti, semplicemente va a potenziare alcune parti del gioco, ma alla fine le esperienze dei giocatori sono sempre la stessa, e questo è un fallimento per un GDR… INTENDIAMOCI non sono affatto l'hater di turno, anzi, sono uno dei pochi che ha sempre difeso Fallout 4, l'ho sempre difeso contro la mole di critiche che lo ha accompagnato sin dal giorno del parto, io trovo che sia un gioco ottimo, con un mondo curatissimo e ricco di dettagli (in più è il più vario che abbia mai creato Bethesda) la trama la trovo piacevole così come le scelte che puoi compiere… Però dire che ha componenti GDR in abbondanza è del tutto sbagliato, non sò qual'è la definizione che oggi giorno si trovi accanto al termine gioco di ruolo, ma sono abbastanza sicuro che Fallout 4 gli sia molto lontano… Basta fare un giro su Fallout 1 o 2 per capire che i nuovi Fallout non hanno praticamente nulla di gdr

  58. francescoG1 22 novembre 2018, 21:18
    f5f9

    complimenti!
    non c'è una mazza nello spoiler [​IMG]
    e, se era una trollata, vinci l'"hatreino d'oro"! [​IMG]

    Non vedi il contenuto? strano a me appare. In ogni caso questo è il link imgur.com/gallery/Rzg2p84

  59. f5f9 22 novembre 2018, 21:40
    CyberLies

    Però dire che ha componenti GDR in abbondanza è del tutto sbagliato

    vabbè, prendo atto che non le avete viste
    non c'è mica niente di male eh!

  60. CyberLies 23 novembre 2018, 9:03

    Sai, chi soffre di psicosi spesso vede le persone morte appese, gli altri non le vedono… La verità dov'è? Probabilmente nel mezzo :emoji_nerd:

  61. Maurilliano 23 novembre 2018, 11:20
    CyberLies

    Sai, chi soffre di psicosi spesso vede le persone morte appese, gli altri non le vedono… La verità dov'è? Probabilmente nel mezzo :emoji_nerd:

    nel 'mezzo', chi ha criticato F4 c'è sempre stato
    se giudicato stand-alone, come uno spin-off, o meglio se si fosse chiamato starship….
    avremmo detto: carino sto starsciftqualcosa! si, è un titolo action con un livellamento lineare-progressivo
    buono per un action/fps
    però come 'Fallout'….è quello meno soddisfacente (fallout tactics a parte), non ci sono cavoli
    purtroppo per esso (e per bethesda), quest'ultima è quella 'mezza' parte che ci interessa/interessava di più
    non ho giocato migliaia di ore ai capitoli precedenti, approfondito lore e meccaniche, aspettato 7anni…
    per avere starship o per accontentarmi di questo fallout4
    e non mi interessa che abbia, trame o sotto-trame da lacrimoni,
    io non le ho trovate, ma se anche ci fossero….darebbero qualche punto di più al titolo,
    non che queste mi farebbero riconsiderare F4 'concettualmente'
    non vedo come potrebbe 🙂

  62. Varil 23 novembre 2018, 12:15
    f5f9

    era ora che bethesda si facesse uno scivolone anche economico! [​IMG]
    a forza di stravendere stavano cominciando a dormire sugli allori! se prendono una batosta dovranno svegliarsi e a guadagnarci di più saremo noi giocatori

    Speriamo, perchè a me sembra che Bethesda non impari mai dai suoi errori…

  63. Cunny93 23 novembre 2018, 14:05
    Varil

    Speriamo, perchè a me sembra che Bethesda non impari mai dai suoi errori…

    Anche perché ad oggi ha solo e sempre vinto, quando fai profitto e le critiche sono generalmente positive, dell'opinione di puristi, nostalgici e fanboy, te ne fai ben poco.
    — MODIFICA —

    Maurilliano

    è un titolo action con un livellamento lineare-progressivo
    buono per un action/fps

    Ti faccio una domanda, senza malizia, pura curiosità, somatizzato tutti quei fattori della gestione Bethesda che hanno portato alla trasformazione del titolo, tabellone delle skill compreso…Ritieni veramente il combat system, gunplay, o come lo vuoi chiamare, di Fallout 3 più soddisfacente di quello visto su Fallout 4?

  64. Maurilliano 23 novembre 2018, 15:17
    Cunny93

    Ti faccio una domanda. Ritieni veramente il combat system, gunplay, o come lo vuoi chiamare, di Fallout 3 più soddisfacente di quello visto su Fallout 4?

    premessa: il 'sistema' di progressione di wasteland2, lo trovo più soddisfacente e mi invoglia ad approfondirlo,
    più di quanto riesca F4
    rispondendo alla tua domanda, lo spav o vats (come preferite) è un elemento che dava una certa continuità o pseudo continuità al brand
    se ci pensi F3 o FNV, non si gioca molto differentemente rispetto a DAO
    perlomeno io
    in quanto su DAO, conoscendo i nemici, le aree e padroneggiando tattiche/strategie….lo gioco perlopiù action
    solo in alcune circostanze e nemici specifici, metto in pausa e attivo manualmente le azioni
    ritengo tu possa trarre da solo le conclusioni: mi piace! e mi piace sopratutto perchè funzionale
    F4 è uno shooter, credimi in 291h avrò attivato lo spav il 5% delle volte, a me personalmente risultava 'invasivo' spezzare il ritmo
    sai quante volte ho detto: almeno usalo per il 'critico'….ma mi passava di mente :emoji_hushed:

  65. CyberLies 23 novembre 2018, 17:27
    Cunny93

    Ti faccio una domanda Ritieni veramente il combat system, gunplay, o come lo vuoi chiamare, di Fallout 3 più soddisfacente di quello visto su Fallout 4?

    Oddio, mi sbaglio oppure dall'autostrada abbiamo saltato una rampa finendo su una strada sterrata con tanto di slalom tra le varie montagne di letame?! :emoji_cold_sweat:
    Mi spiego, qui si stava discutendo sul fatto che Fallout, di capitolo in capitolo, ha perso pian piano la sua essenza da GDR (forse ha perso tutta l'essenza, non solo quella da GDR) cosa c'entra, il gunplay e il relativo essere soddisfacente? Ovvio che sia, pad alla mano, più divertente e reale quello di Fallout 4, così come il CS di Skyrim sia più divertente di quello di morrowind, questo non vuol dire che siano più "ruolistici" o che si debbano preferire, anzi io preferisco molto di più un cs alla morrowind dove tutto è appunto basato sul mio personaggio: abilità, debolezze, benefici, pozioni o quant'altro (ci dimentichiamo sempre che è proprio tutto questo l'anima dei GDR) piuttosto che un cs eccessivamente action, anzi ti dirò di più, trovo notevolmente più "realistico" quello GDR, perché se inizialmente sono un umile operaio dubito che riesco a maneggiare una spada bastarda manco fossi campione olimpionico di scherma medievale… È proprio questo che, come cerco di spiegare al dolce @f5f9 , rende Fallout 4 e company giochi tanto action e poco GDR… Dove sono le statistiche che definiscono realmente che tipo di personaggio è il mio? Dove sono le varie abilità che mi persuadono ad utilizzare alcune armi o approcci piuttosto che altro? Dov'è finito l'allenamento prima di utilizzare l'armatura atomica o determinate armi pesanti?.. Buon Dio solo a me stona chiamare GDR un gioco dove alle 7 sono un papà di famiglia che lavora in ufficio, e alle 8 imbraccio un fatman in una mano e la bomba nell'altra (semi-cit) facendo fuori dozzine di Deathclaw? Dov'è finita l'ansia di esplorare col pericolo di incontrare nemici troppo alti di livello, se in realtà basta l'arma giusta? Dove accidenti sono finite le risposte alternative a seconda delle abilità del personaggio? (Sono bravo in scienze? Risolvo questa discussione utilizzando un metodo scientifico, altrimenti quella stringa di dialogo è assente e al suo posto per esempio c'è quella dell'abilità con gli esplosivi, tutto questo appunto va a delineare il RUOLO del mio personaggio)… Mi dispiace, mi dispiace perché Fallout 4 ha tante qualità, ma non quella ruolistica, me ne frego se ci sono 2 o 3 bivi sulla trama ma tutto il resto è assente, me ne frego di poter scegliere su una quest se poi in altre 100 le 4 risposte a disposizione portano ad un si univoco… Ripeto, sentire frasi come "Fallout 4 ha gdr in abbondanza" mi fa solo dubitare… Che GDR ha giocato in vita sua, codesta persona di turno, per dire una cosa così?:emoji_hushed:

  66. Cunny93 23 novembre 2018, 20:25
    CyberLies

    Ovvio che sia, pad alla mano, più divertente e reale quello di Fallout 4, così come il CS di Skyrim sia più divertente di quello di morrowind, questo non vuol dire che siano più "ruolistici" o che si debbano preferire, anzi io preferisco molto di più un cs alla morrowind dove tutto è appunto basato sul mio personaggio.

    Ma infatti la mia domanda era riferita puramente al sistema di combattimento dei due titoli, i discorsi su quale sia il gdr migliore francamente a me interessa poco, anche perché dal punto di vista ruolistico i due titoli hanno pregi e difetti differenti.
    Io ritengo che a livello di cs i due giochi non siano poi così tanto differenti, a fin dei conti entrambi si basano sulle statistiche scelte ma con approcci diversi, a mio avviso un cs passivo come quello dei primi Fallout può funzionare in giochi che, come DAO, strizzano l'occhio al gdr cartaceo, ma in un Fallout 3 dove ho completo controllo del personaggio, dove vi è un sistema di mira e un feeling da shooter, certe meccaniche non calzano per nulla, mirare un nemico più grosso del campo visivo del mirino e mancarlo causa statistiche è abbastanza ridicolo, anche perché ho una diretta interazione con il personaggio e il mondo circostante, non è un gdr cartaceo dove un dado mi dice se colpisco o meno l'avversario…Non so se sono riuscito a spiegarmi, mi rendo conto che certe cose da esporre non siano poi così facili.

  67. francescoG1 23 novembre 2018, 21:49
    Cunny93

    ma in un Fallout 3 dove ho completo controllo del personaggio, dove vi è un sistema di mira e un feeling da shooter, certe meccaniche non calzano per nulla, mirare un nemico più grosso del campo visivo del mirino e mancarlo causa statistiche è abbastanza ridicolo, anche perché ho una diretta interazione con il personaggio e il mondo circostante, non è un gdr cartaceo dove un dado mi dice se colpisco o meno l'avversario…

    Mancare il bersaglio non è ridicolo se il pg ha una mira molto traballate (ovviamente la cosa va implementata tramite animazioni), non sa tenere come si deve l'arma in mano etc. Una roba stile Gothic dove vedevi il pg cambiare visivamente il suo modo di agire…

    Un gioco con il controllo diretto del PG non sarà un GDR "cartaceo" ma ci sono comunque tante variabili che possono essere prese in considerazione. Giusto un esempio: https://escapefromtarkov.gamepedia.com/Character_skills

    Si tratta di un multiplayer in fase di sviluppo.

  68. Maurilliano 24 novembre 2018, 1:51

    @Cunny93 se vuoi che dica che il cs di F4 è migliore che FNV, come quello di DA2 è migliore di DAO
    non vi sono dubbi…
    ma in un vg che ha

    • Strength (Forza ), Perception (Percezione ), Endurance (Resistenza ), Charisma (Carisma ), Intelligence (Intelligenza ), Agility (Agilità ), Luck (Fortuna )

    te la faccio io a te una domanda: come implementeresti queste caratteristiche in un gioco? in un gameplay-combat-sistem?
    perchè la 'Forza', deve aumentare….la forza, la 'Percezione'..la percezione, l'Agilità'…l'agilità
    e la 'Fortuna'…la fortuna
    sono curioso di conoscere la risposta :emoji_nerd:

  69. CyberLies 24 novembre 2018, 4:48
    Cunny93

    mirare un nemico più grosso del campo visivo del mirino e mancarlo causa statistiche è abbastanza ridicolo,

    Magari può essere ridicolo per te, non voglio mica farti cambiare idea, per me non lo è, come non lo è appunto il cs di morrowind, anche lì avevi il nemico a mezzo centimetro e se non avevi le giuste abilità lo mancavi in eterno, bè questo a me è una cosa che piace, sicuramente di più di essere classe ladro e combattere come la montagna do GoT…. Certo, poi se sta' parlando di action concordo con te, ma Fallout non "era" questo… Spesso ci dimentichiamo che in un GDR la cosa più importante è la fantasia del giocatore, perché nei giochi a turni nessuno si lamenta del fatto che stanno tutti fermi fino al comando attacco ? Perché nella testa del giocatore non avviene così come sullo schermo… Quindi ripeto, nell'atto pratico è ovvio che sia migliore il gunplay di Fallout 4, ma in un GDR io voglio profondità e appunto "ruolo", se c'è questo posso di certo chiudere un occhio su cose poco veritiere

  70. Cunny93 24 novembre 2018, 12:25
    Maurilliano

    te la faccio io a te una domanda: come implementeresti queste caratteristiche in un gioco? in un gameplay-combat-sistem?
    perchè sui perks, siamo d'accordo. Anche CoD, Battlefield e Destiny ce l'hanno
    ma i tratti psico-fisici, come li implementeresti? perchè la 'Forza' deve aumentare….la forza,
    la 'Percezione'..la percezione, l'Agilità'…l'agilità
    e la 'Fortuna'…la fortuna
    ….
    se tu vuoi prendere il 7°perk, devi migliorare la caratteristica special per 7volte, ma questo lo fai perchè ti interessa il perk….non perchè tu 'vuoi' o hai 'necessità' di migliorare intelligenza o carisma a livello 7
    a ogni modo, sono curioso di conoscere la risposta :emoji_nerd:

    Avrebbe senso implementare queste caratteristiche se fossero correttamente contestualizzate nel gameplay, non sto dicendo che sia sbagliata la tua visione di gdr, ne cercare di convincerti, non ho questa pretesa, ma se appunto mi passi da un tipo di gameplay passivo ad uno attivo, dove metti in gioco anche la mia bravura da giocatore, certi fattori dovresti implementarli meglio, se non ho la forza necessaria per tenere in mano un arma mi aggiungi un animazioni che me lo facciano capire, così come per la percezione per la mira, la fortuna per i critici etc etc..
    Sull'ultimo punto non ti seguo, più che altro non lo capisco appieno, a conti fatti sia in Fallou3 , così come in Fallout 4 il potenziamento delle caratteristiche è dato dalle necessità del giocatore, l'intelligenza per l'hacking, il carisma per risolvere un certo tipo di discussioni e così via.
    — MODIFICA —

    CyberLies

    … Spesso ci dimentichiamo che in un GDR la cosa più importante è la fantasia del giocatore, perché nei giochi a turni nessuno si lamenta del fatto che stanno tutti fermi fino al comando attacco ? Perché nella testa del giocatore non avviene così come sullo schermo…

    E no, è qui che il ragionamento si va a perdere, il gioco a turni si chiama gioco a turni perché quello è, un gioco a turni, e io mi aspetto un certo tipo di meccaniche, se leggo "miss" uso la mia fantasia, ma da un gameplay più action, dove il mio personaggio, così come il mio avversario non è statico, mi aspetto un altro tipo di approccio, e Il che non vuol dire che sia meno adatto al genere gdr.

  71. Maurilliano 24 novembre 2018, 14:32
    Cunny93

    Avrebbe senso implementare queste caratteristiche se fossero correttamente contestualizzate nel gameplay, non sto dicendo che sia sbagliata la tua visione di gdr, ne cercare di convincerti, non ho questa pretesa, ma se appunto mi passi da un tipo di gameplay passivo ad uno attivo, dove metti in gioco anche la mia bravura da giocatore, certi fattori dovresti implementarli meglio, se non ho la forza necessaria per tenere in mano un arma mi aggiungi un animazioni che me lo facciano capire, così come per la percezione per la mira, la fortuna per i critici etc etc..

    siamo d'accordo!
    su un vg action…sei tu che animi le caratteristiche di cui sopra: se miri preciso, colpisci il bersaglio
    se sei coordinato, schivi il colpo o fai la parata
    in un gdr…sono le statistiche che decidono 'se' (e dico se) schiverai il colpo o quanto danno by-passerai con la parata
    così come centrare il nemico e quanto danno ad esso gli verrà ascritto
    nel primo caso, si tratta di un vg-concept che opera una 'simulazione-ambientale',
    tipo una virtual-life (chessò).. medieval fantasy, nel caso di skyrim Xes
    poichè il dragonborn, sei tu! è il tuo alter ego. Punto. qua non c'è discussione
    è come se giocassimo a 'guardie e ladri' o 'dottore e l'ammalato'…tu fai o dici un po' quel ca**o che ti pare (todd e la Libbbertà)…tipo quei giochi che facevamo da ragazzini
    nel secondo caso,
    in morrowind Xes, tu stai effettivamente 'interpretando' un ruolo (sei Otello, Giulietta, Romeo)
    il fatto che tu possa scegliere, la razza, il segno zodiacale, l'arma, la classe e così via….indica solo che quel titolo ha quelle caratteristiche. Ossia implementa delle 'varianti'
    tu vorresti che il tuo personaggio schivasse quel colpo…ma non può
    nel primo caso citato…se nathan drake (& co.) non schiva il colpo….tu biasimi te-stesso, dici: ammazza come sono scarso

    è molto 'differente' giocare di ruolo, oppure interpretare un ruolo x ludo
    nel secondo caso, se il tuo personaggio muore….lui muore veramente, perchè quel mondo è la sua realtà
    invece x bucefaletto o dragan nate: bang! bang! bang!…oh, la prossima volta lo faccio io il dottore! :emoji_head_bandage:

  72. Cunny93 24 novembre 2018, 17:28
    Maurilliano

    siamo d'accordo!
    su un vg action…sei tu che animi le caratteristiche di cui sopra: se miri preciso, colpisci il bersaglio
    se sei coordinato, schivi il colpo o fai la parata

    Ripetendo quanto scritto sopra, ritengo che un cs stile action possa tranquillamente inserirsi in un gdr esattamente come lo fa un gioco a turni o uno in vecchio stile classico come DAO.
    Il cs di FO4, per quanto strizzi l'occhio al genere fps, si basa sulle statistiche del personaggio, ed entrano in gioco un sacco di fattori, il danno viene dato dall'abilità con una certa categoria di arma, o dalla forza in caso di arma melee, la percezione influisce sul V.A.T.S e la precisione, quindi rinculo e fermezza della mano, così come la fortuna incide sul critico e così via…Per me è sbagliato parlare di action esulandolo dalle sue caratteristiche gdr.
    Capisco perfettamente l'esempio fatto per Morrowind, e per me va bene, perchè il gioco si basa su quelle meccaniche tipiche di un gdr classico, quello che cerco di dire è che ,secondo il mio punto di vista, Fallout 3 cerca di essere due cose insieme che però non si armonizzano.

  73. CyberLies 24 novembre 2018, 18:13
    Cunny93

    Avrebbe senso implementare queste caratteristiche se fossero correttamente contestualizzate nel gameplay,

    Oh ma guarda che sul fatto che sia concettualmente sbagliato quel gunplay non ci piove, e dico che è sbagliato perché porta il nome di Fallout ed è considerato un GDR… Io concordo pienamente con questo intendiamoci, la parte action ha cannibalizzato la parte GDR proprio perché sarebbe stato difficile e coraggioso creare il contrario..

    Cunny93

    E no, è qui che il ragionamento si va a perdere, il gioco a turni si chiama gioco a turni perché quello è, un gioco a turni, e io mi aspetto un certo tipo di meccaniche, se leggo "miss" uso la mia fantasia,

    Eh no, perdonami ma non ti seguo, mi stai dicendo che se controlli il personaggio "in prima persona" (non parlo di visuale) non accetti il fatto di vedere un colpo che parte a 2 cm. dal nemico e che manca il bersaglio ma al contrario in un personaggio comandato in terza persona (come nei turni) che parte l'attacco, dà una spadata a 2 cm. dal nemico colpendolo in pieno ma manca il bersaglio allora usi la fantasia? Che poi non ho mai sentito lamentele per giochi come morrowind (sono ripetitivo lo sò) in cui, appunto, comandi il personaggio direttamente, in modo action, ma manchi il bersaglio continuamente anche stando a 2 cm.?
    Io sinceramente in un gdr (o chi si spaccia per tale) preferisco perdere realismo nell'atto visivo, ma guadagnarlo in quello concettuale da gdr.

    Cunny93

    Per me è sbagliato parlare di action esulandolo dalle sue caratteristiche gdr.

    Che possieda alcune caratteristiche gdr non ci piove, ma è principalmente un action, questa discussione si è aperta perché è stato definito Fallout 4 come "stracolmo di GDR, più di molti altri titoli" questa è una stronzata colossale…

    E non basta:

    Cunny93

    il danno viene dato dall'abilità con una certa categoria di arma, o dalla forza in caso di arma melee, la percezione influisce sul V.A.T.S e la precisione, quindi rinculo e fermezza della mano, così come la fortuna incide sul critico e così via.

    … Per renderlo un gioco di ruolo, quello che hai elencato ormai fa parte del 90% dei giochi action presenti sul mercato.
    Per concludere ripeto per l'ennesima volta che Fallout 4 è un ottimo gioco sotto molti aspetti, ma è normale che riceva determinate critiche col nome che porta o per il fatto che viene da molti utenti elevato a "GDR"
    Comunque discussione interessantissima questa, magari partecipassero più utenti :emoji_fist:

  74. MOB2 24 novembre 2018, 18:53

    Confermo, lo scambio di opinioni mi è sembrato molto interessante; purtroppo non mi sento all'altezza di dare un contributo, principalmente perché non ho giocato Fallout 4 (ma F3 e FNV sì), e quindi non posso certo fornire valutazioni in merito.

    Personalmente, come ho già scritto in passato nella discussione su Hellblade, pur non disdegnando i giochi action (o le componenti action dei giochi), ho sempre preferito di gran lunga gli aspetti GDR, in cui però mi sentirei di inserire, a parte tutto il comparto tecnico di abilità e statistiche, anche lo sviluppo e la profondità dei personaggi e della narrazione.

    Lo so, mi si potrebbe dire che storia e personaggi non sono necessariamente dei componenti ruolistici, ma sinceramente, ragionando per pura logica, a me sembra che nel concetto di "ruolo", oltre al mero calcolo matematico, ci sia anche un'immedesimazione psicologica ed emotiva in un dato personaggio, con una determinata storia e delle precise interazioni con il mondo circostante, compresi ovviamente gli NPC. Per esempio, certamente la fortuna e l'eloquenza possono determinare un successo più o meno accentuato in una transazione commerciale o nel ricevere informazioni, ma ruolisticamentre parlando a mio parere è rilevante anche il livello di partecipazione psicologica ed emotiva che io, come PG (talvolta anche come giocatore) vivo nella relazione con un altro personaggio.

    In questo senso, non posso evitare di ribadire che, sempre a mio parere, ho trovato una delle fusioni più perfette tra GDR e action in Enderal, dove certamente le statistiche e le abilità sono fondamentali non solo per la crescita, ma direi anche per la mera sopravvivenza, ma lo sono anche abilità differenti, relative al ragionamento, alla strategia, alla tattica; quando poi si tratta di interagire con gli altri NPC non ostili, la sensazione che ho provato in moltissimi casi (anche in relazione a personaggi apparentemente "secondari") è stata quella di avere di fronte non un "oggetto" creato e configurato matematicamente, ma una persona; il che mi riporta all'inizio di questo paragrafo, cioè ad affermare che la SureAI si è estremamente avvicinata alla perfezione e all'assoluto.

    E visto che sono finito ancora a parlare di SureAI, e che qui il discorso è principalmente centrato su Fallout, mi sento di consigliare di provare "Cube Experimental", una mod creata per Fallout 3 da SureAI. La trovo di una certa "potenza visionaria", con vari puzzle e un'atmosfera abbastanza ispirata al film "Cube", il che se vogliamo fornisce una prospettiva completamente diversa sulle capacità, l'ispirazione e la creatività della SureAI.

  75. francescoG1 24 novembre 2018, 19:24
    CyberLies

    Eh no, perdonami ma non ti seguo, mi stai dicendo che se controlli il personaggio "in prima persona" (non parlo di visuale) non accetti il fatto di vedere un colpo che parte a 2 cm. dal nemico e che manca il bersaglio ma al contrario in un personaggio comandato in terza persona (come nei turni) che parte l'attacco, dà una spadata a 2 cm. dal nemico colpendolo in pieno ma manca il bersaglio allora usi la fantasia? Che poi non ho mai sentito lamentele per giochi come morrowind (sono ripetitivo lo sò) in cui, appunto, comandi il personaggio direttamente, in modo action, ma manchi il bersaglio continuamente anche stando a 2 cm.?

    Lui parla del fatto che in un gioco a turni se usi armi dalla distanza e non solo non è il giocatore a mirare ma il "sistema" (il giocatore selezione solo il bersaglio). Comunque il miss dopo aver visto il colpo andare a segno (specie nel melee) è brutto da vedere con qualunque visuale o tipologia di interazione. È una roba "cheap" e si potrebbe evitare infatti ci sono giochi a turni dove c'è la schivata oltre la miss.

  76. Maurilliano 24 novembre 2018, 19:26
    MOB2

    E visto che sono finito ancora a parlare di SureAI, e che qui il discorso è principalmente centrato su Fallout, mi sento di consigliare di provare "Cube Experimental", una mod creata per Fallout 3 da SureAI. La trovo di una certa "potenza visionaria", con vari puzzle e un'atmosfera abbastanza ispirata al film "Cube", il che se vogliamo fornisce una prospettiva completamente diversa sulle capacità, l'ispirazione e la creatività della SureAI.

    quoto
    tornando all'argomento, che come da titolo, non verte solo su fallout,
    ma sull'engine e dell'uso-abuso che bethesda ne fà
    l'ho già detto 19volte e lo ribadisco per la ventesima: a me F4 piace, a differenza di skyrim che mi è indifferente e persino noioso
    però mi ripeto: partendo da questo concept…

    Spoiler

    trovo che F3 e ancor più FNV…..abbiano ancora un 'senso', per quanto siano un eccezione
    a F4 non riesco a dargli un significato, poichè è un eccezione di F3 che di fatto lo era già per il brand
    se F3 si è spinto al limite…F4 è cascato dal tavolino!
    il fatto che sia un fallout x me è indifferente, se si fosse chiamato Metropolis 3066, gli avrei dato lo stesso voto….avrei detto carino! un buon titolo
    il brand non 'aggiunge' nulla al titolo…e uguale: il titolo non aggiunge 'nulla' al brand
    questo x chiarire che io non sono contro gli action
    solo che non li ritengo utili in brand-ip che hanno un certo tipo di retaggio, tipo fallout e dragon age

  77. CyberLies 24 novembre 2018, 19:43
    MOB2

    Lo so, mi si potrebbe dire che storia e personaggi non sono necessariamente dei componenti ruolistici, ma sinceramente, ragionando per pura logica, a me sembra che nel concetto di "ruolo",

    Assolutamente d'accordo, se pensiamo che il primitivo gioco di ruolo è nato con carta e penna accanto al caminetto (nel mio caso la stufa a legna) dove la caratteristica più importante non era la storia del game master o il gioco che si stava giocando, ma l'interazione con gli amici, con gli altri PNG, era questo il vero divertimento, scoprire la loro persona tramite le scelte che compivano, la fantasia che creavano… A quel punto non vedevi più il tuo amico Luca lì accanto a te, ma Ser Lucas l'indomito, che indossava una scintillante armatura d'orata… E probabilmente è proprio per questo che preferisco la fantasia anche nei videogiochi piuttosto che la riproduzione veritiera del momento…

  78. Cunny93 24 novembre 2018, 22:58
    CyberLies

    Eh no, perdonami ma non ti seguo, mi stai dicendo che se controlli il personaggio "in prima persona" (non parlo di visuale) non accetti il fatto di vedere un colpo che parte a 2 cm. dal nemico e che manca il bersaglio ma al contrario in un personaggio comandato in terza persona (come nei turni) che parte l'attacco, dà una spadata a 2 cm. dal nemico colpendolo in pieno ma manca il bersaglio allora usi la fantasia? Che poi non ho mai sentito lamentele per giochi come morrowind (sono ripetitivo lo sò) in cui, appunto, comandi il personaggio direttamente, in modo action, ma manchi il bersaglio continuamente anche stando a 2 cm.?

    Da un videogioco a turni lo comprendo perché appunto è concepito come tale, il tutto è strutturato come se in campo vi fossero delle pedine che a turno compiono un azione, la riuscita o meno di tale azione è data da un dado virtuale. Quello che critico di FO3 è appunto il fatto che abbandonata la sua veste isometrica, ha cercato di ibridare due gameplay diversi che a mio parere non si armonizzano tra di loro. Discorso differente per Morrowind, il quale apprezzo e non poco, che invece propone le stesse meccaniche dei suoi predecessori, dando un senso solo apparente di combattimento action.

    Ti do pienamente ragione, il fatto che giochi prevalentemente action, così come altri generi, implementino caratteristiche da gdr, esempio su tutti il recente "reboot" di Assassin's Creed, dimostra il fatto di come ormai le SH abbiano capito cosa piace alla massa, muovendosi di conseguenza…Esattamente come fa Bethesda…Sono convinto però che prima o poi vi sarà inevitabilmente un ritorno alle origini, in quanto questa tendenza sta cominciando a rendere i videogiochi un po tutti simili tra loro.

    MOB2

    Lo so, mi si potrebbe dire che storia e personaggi non sono necessariamente dei componenti ruolistici, ma sinceramente, ragionando per pura logica, a me sembra che nel concetto di "ruolo", oltre al mero calcolo matematico, ci sia anche un'immedesimazione psicologica ed emotiva in un dato personaggio, con una determinata storia e delle precise interazioni con il mondo circostante, compresi ovviamente gli NPC.

    Esattamente, considera che per me la caratteristica prima di un buon gdr è sempre data dalla particolarità della sua ambientazione, dalla complessità dei suoi personaggi e dalla bellezza delle sue storie, che poi è esattamente quello che rende il gdr cartaceo qualcosa di unico, l'immedesimarsi in un mondo fantastico dove il giocatore non ha difficoltà nel diventare il proprio personaggio…Tutto il resto è un contorno

  79. CyberLies 25 novembre 2018, 1:52
    Cunny93

    Sono convinto però che prima o poi vi sarà inevitabilmente un ritorno alle origini

    Non sai quanto lo desidero.. Non che mi lamenti più di tanto, nonostante la somiglianza di numerosi tripla A trovo che questa generazione (imho) è stata traboccante di capolavori, e tanti stanno per uscire… Però per ovvie ragioni economiche, le sh ormai si buttano sul sicuro e sul commerciale (che non sempre è un male) e per questo purtroppo di GDR profondi e vecchio stile non né ha più fatti nessuno (tranne gli indie fortunatamente)

  80. f5f9 25 novembre 2018, 11:16
    Cunny93

    Sull'ultimo punto non ti seguo, più che altro non lo capisco appieno, a conti fatti sia in Fallou3 , così come in Fallout 4 il potenziamento delle caratteristiche è dato dalle necessità del giocatore, l'intelligenza per l'hacking, il carisma per risolvere un certo tipo di discussioni e così via.

    this

    Varil

    Speriamo, perchè a me sembra che Bethesda non impari mai dai suoi errori…

    no, no, impara
    peccato che nei giochi successivi se ne inventi dei nuovi [​IMG]

    CyberLies

    È proprio questo che, come cerco di spiegare al dolce @f5f9 ,

    mi sa che non ci capiamo
    l'RPG perfetto non esiste, forse i primi due fallout e planescape torment, ma anche quelli di pecche ne avevano all'infinito
    francamente non conosco un vg che contenga tutta la lunga serie di requisiti che lo rendono completamente e definitivamente "di ruolo" e la mia difesa d'ufficio di F4 scaturisce dal doppiopesismo con cui lo vedo sempre valutato
    io sono convinto che il primo requisito di un rpg sia il sistema di C&C e, dopo molte ore di gioco, mi sono reso conto di come F4 si trasforma in base alle scelte del giocatore
    a parte la varietà dei finali (lunghe sequenze di gioco, non semplici slides come nel, giustamente esaltato, NV), faccio sempre l'esempio (tra i mille possibili) del vault 81, in cui sono entrato più volte, previo salvataggio strategico, e ogni volta cambiando abbigliamento e, soprattutto, seguace
    ogni volta i dialoghi cambiavano completamente, i battibecchi tra i residenti con cait o hancock erano completamente diversi e coerenti con le bislacche personalità di quei due, all'interno ho trovato sub che avevano almeno due o tre conclusioni diverse
    e così via
    ci sono giochi, per altro meravigliosi, che tutti esaltano come RPG
    esempio: nessuno oserebbe negare che DOS è un grandissimo gioco di ruolo, però quante scelte ti fa fare?

    Spoiler

    e chi oserebbe negare che TW3 è un altro grandissimo RPG?
    ma l'avete visto l'albero delle abilità? è una cosa penosa anche se giustificatissima dal fatto di avere un pg precotto
    e allora, come la mettiamo? l'unico a soffrire di limiti è F4?

    CyberLies

    A quel punto non vedevi più il tuo amico Luca lì accanto a te, ma Ser Lucas l'indomito, che indossava una scintillante armatura d'orata… E probabilmente è proprio per questo che preferisco la fantasia anche nei videogiochi piuttosto che la riproduzione veritiera del momento…

    cioè: capisco bene? stai esaltando il metagioco?
    proprio quello di cui è continuamente accusata bethesda? [​IMG]

  81. Maurilliano 25 novembre 2018, 12:30
    f5f9

    faccio sempre l'esempio (tra i mille possibili) del vault 81, in cui sono entrato più volte, previo salvataggio strategico, e ogni volta cambiando abbigliamento e, soprattutto, seguace

    …e ogni volta trovavi i nemici belli pronti ad aspettarti :emoji_head_bandage:
    'Ogni maledetta domenica'…. ma mi sa che in F4 facevano pure la champions league 😀

    f5f9

    ci sono giochi, per altro meravigliosi, che tutti esaltano come RPG
    esempio: nessuno oserebbe negare che DOS è un grandissimo gioco di ruolo, però quante scelte ti fa fare?

    le scelte narrative non sono necessariamente obbligatorie in un rpg, non stiamo nel 1988
    scelta-conseguenza significa che ad ogni azione corrisponde un diverso esito: io ti faccio la 'prigione frantumante' e tu (nemico) non ti muovi, invece di darti un affondo in mischia, poichè ha una forte resistenza agli attacchi melee
    dragon age origins di scelte/conseguenze, sul piano narrativo, sono pochissime (finali a parte)
    se seguissimo questo ragionamento DAO non sarebbe un gdr, mente 'Heavy Rain' si!
    diciamo che la cosa mi fa abbastanza sorridere 🙂

  82. CyberLies 25 novembre 2018, 13:25
    f5f9

    l'RPG perfetto non esiste

    Sinceramente qui non si sta' assolutamente cercando l'Rpg perfetto, e il fatto che tu debba difendere la parte ruolistica di Fallout 4 con questa frase fà già capire non poco della situazione. Il problema è che di sopra (o di là, nel caso sia cambiata pagina) ho scritto un post interminabile sulle motivazioni del perché F4 non può essere considerato un GDR profondo come dici, eppure quel messaggio sembra essere stato completamente ignorato :emoji_cry: Non mi va di riscrivere tutto, mh!

    f5f9

    dopo molte ore di gioco, mi sono reso conto di come F4 si trasforma in base alle scelte del giocatore

    Ancora con 'ste scelte? Ma senti 'npò, ma a parte le scelte sulla main quest che condivido con te essere molto piacevoli, varie e strutturate, tutte le miriadi di side quest, non è imbarazzante la struttura dei dialoghi? Praticamente ci ritroviamo con 3 risposte sempre uguali (sarcasmo, felice di aiutare, non felice di aiutare) le quali, non importa quale scegliere perché tranne una frasetta diversa iniziale (a seconda dell'umore appunto) la conseguenza sarà stessa identica, con la discussione che proseguirà allo stesso modo, io per tutto il gioco ho pensato "ma non posso mai decidere cosa fare?" Accidenti eppure è stata la più grande critica mossa sin dall'inizio verso F4, ci siamo dimenticati? In più dove sono andate a finire tutte le stringhe dove magari chiediamo informazioni o si parla di qualcosa di diverso dalla quest stessa? Sparite, il personaggio parlerà da solo per tutto il tempo e le univhe scelte che abbiamo saranno appunto "sarcastico e lo faccio", " felice immensamente di fare questa cosa e la faccio" " arrabbiato o triste di fare questa cosa, ma la faccio ugualmente"… Io sinceramente non me la sentirei di elogiare F4 per le scelte, quando le uniche vere scelte sono qualche bivio nella main quest…

    f5f9

    e chi oserebbe negare che TW3 è un altro grandissimo RPG?
    ma l'avete visto l'albero delle abilità? è una cosa penosa anche se giustificatissima dal fatto di avere un pg precotto
    e allora, come la mettiamo? l'unico a soffrire di limiti è F4?

    Infatti anche the witcher 3 è molto improntato all'action, solo che ha numerose caratteristiche da vero GDR, a differenza di F4 che sembrano tutte abbozzate e poco influenti nel gioco (basti pensare ai vari livelli delle armi, o ai livelli dei nemici, prova ad equipaggiare una spada troppo potente, non potrai, oppure prova ad andare in battaglia contro nemici o mostri di livello superiore al tuo, vogliamo parlare anche delle scelte, visto che per te sono importanti, di qualsiasi quest, anche quelle secondarie? Una cura maniacale in tutto questo) Certo poi, l'albero delle abilità è basilare, concordo, tanto quanto il tabellone di F4, ma ripeto che non mi sembra che in questa discussione qualcuno abbia elogiato tw3 sopra F4 (invece il contrario eh? :emoji_smirk:)

    f5f9

    capisco bene? stai esaltando il metagioco?
    proprio quello di cui è continuamente accusata bethesda?

    Ma anche no, semmai 3 o 4 giochi fa, ora non più, e lo dimostrano vari aspetti, come il gunplay, come il fatto che ora il nostro personaggio parla ed è doppiato, cosa che almeno per me, toglie molta immedesimazione nel personaggio, che ora è più distaccato da noi, e come dimostra tutta questa strada più action-cinematografica che ha intrapreso Bethesda.

    Maurilliano

    le scelte narrative non sono necessariamente obbligatorie in un rpg

    Secondo me invece nel termine intrinseco della frase "gioco di ruolo" le scelte sono molto importanti, in quanto è solo tramite le scelte che io definisco il ruolo del mio personaggio, torno al cartaceo, il game master ti chiedeva "che cosa fai?, Che scelta prendi?" Il problema è che un GDR non può vivere solo di scelte, sennò muterebbe in avventura grafica ecco.

  83. Cunny93 25 novembre 2018, 15:22
    Maurilliano

    le scelte narrative non sono necessariamente obbligatorie in un rpg, non stiamo nel 1988

    CyberLies

    Secondo me invece nel termine intrinseco della frase "gioco di ruolo" le scelte sono molto importanti, in quanto è solo tramite le scelte che io definisco il ruolo del mio personaggio, torno al cartaceo, il game master ti chiedeva "che cosa fai?, Che scelta prendi?" Il problema è che un GDR non può vivere solo di scelte, sennò muterebbe in avventura grafica ecco.

    Esattamente quello che penso io, insomma, il genere gdr nasce dal cartaceo che, è si fatto di numeri e dalla costruzione di un proprio personaggio, ma il tutto contestualizzato in un ambientazione con risvolti che mutano a seconda delle nostre scelte, che a mio avviso sono il vero cuore di questo genere.

  84. Maurilliano 26 novembre 2018, 17:51

    :emoji_grinning: a proposito di fisica, non ricordo se ne parlavamo qui dell'equino di tes….

  85. f5f9 26 novembre 2018, 21:34
    Maurilliano

    se seguissimo questo ragionamento DAO non sarebbe un gdr, mente 'Heavy Rain' si!
    diciamo che la cosa mi fa abbastanza sorridere 🙂

    infatti…
    tanto per cominciare: quello che importa in un vg (e in tutto il resto) è che sia bello e riuscito, che sia o meno rpg non garantisce automaticamente la qualità, non facciamo i classisti!
    secondo: un RPG, per essere considerato tale, deve possedere una serie di requisiti (che non elenco per l'ennesima volta per non ripetermi da arteriosclerotico quale sono)
    al ché il discorso diventa "quantitativo": tanto più sono presenti e pregnanti quegli elementi, tanto più un gioco può essere etichettato "di ruolo"
    il primo requisito è proprio quello delle scelte/conseguenze, seguito dallo sviluppo del pg ecc.
    quindi heavy rain (vg supremo ed eccelso) ha solo una delle caratteristiche del genere e può, al massimo, essere considerato "con elementi prg"

    CyberLies

    ho scritto un post interminabile sulle motivazioni del perché F4 non può essere considerato un GDR profondo come dici, eppure quel messaggio sembra essere stato completamente ignorato

    non da me, mi ero sciroppato tutto il tuo wot (e mo', per punizione, sciroppati il mio! [​IMG] )
    è che non abbiamo una visione identica di quello che è un rpg

    CyberLies

    ncora con 'ste scelte? Ma senti 'npò, ma a parte le scelte sulla main quest che condivido con te essere molto piacevoli, varie e strutturate, tutte le miriadi di side quest, non è imbarazzante la struttura dei dialoghi? Praticamente ci ritroviamo con 3 risposte sempre uguali (sarcasmo, felice di aiutare, non felice di aiutare) le quali, non importa quale scegliere perché tranne una frasetta diversa iniziale (a seconda dell'umore appunto) la conseguenza sarà stessa identica, con la discussione che proseguirà allo stesso modo, io per tutto il gioco ho pensato "ma non posso mai decidere cosa fare?"

    no, non è così, ci sono decine di quest che hanno finali multipli a seconda sia delle azioni del pg, che del suo atteggiamento e, addirittura, dell'abbigliamento che indossa
    l'hai fatta "casa cabot"? te la puoi bruciare in tre minuti, o in venti, o quaranta, o farla fino in fondo e dura almeno un paio d'ore, le cose cambiano a seconda sia dell'atteggiamento, che di domande, risposte e approfondimenti
    e, alla fine, i componenti della famiglia possono essere tutti morti o quasi tutti salvi
    e il personaggio può comportarsi in maniera adamantina o fare il malvagio per trarre un grosso vantaggio
    è una sub che è facile perdere perché, credo, si trova solo esplorando e in maniera casuale
    so che queste cose sono difficili da vedere, non me ne ero accorto neanch'io, ma ti garantisco che l'unico modo per percepire è fare salvataggi strategici e prendersi la briga di provare più direzioni nella stessa quest
    davvero! sono stato il primo a restare sorpreso e, dopo l'iniziale delusione, ho cominciato a rivalutare il titolo

    CyberLies

    tutta questa strada più action-cinematografica che ha intrapreso Bethesda.

    guarda che tra le "grosse" beth è quella che batte meno di tutti la "strada cinematografica"
    addirittura, se fai caso, nei suoi giochi non c'è un nanosecondo in cui si vede un filmato in cui non si può controllare il pg
    e questo, per molti, significa minor immersione (per me è il contrario)
    se prendi un gioco bioware, CDP, ubisoft ecc., le trame invece vanno avanti proprio a suon di filmati (spesso rutilanti) separati dalle parti controllabili dal giocatore

    CyberLies

    Infatti anche the witcher 3 è molto improntato all'action, solo che ha numerose caratteristiche da vero GDR, a differenza di F4 che sembrano tutte abbozzate e poco influenti nel gioco (basti pensare ai vari livelli delle armi, o ai livelli dei nemici, prova ad equipaggiare una spada troppo potente, non potrai,

    sembra
    la limitazione nell'uso delle armi è interessante e importante ma non mi sembra poi così influente sul livello di errepiggismo di un titolo….

  86. Maurilliano 26 novembre 2018, 22:37
    f5f9

    no, non è così, ci sono decine di quest che hanno finali multipli a seconda sia delle azioni del pg, che del suo atteggiamento e, addirittura, dell'abbigliamento che indossa
    l'hai fatta "casa cabot"? te la puoi bruciare in tre minuti, o in venti, o quaranta, o farla fino in fondo e dura almeno un paio d'ore, le cose cambiano a seconda sia dell'atteggiamento, che di domande, risposte e approfondimenti
    e, alla fine, i componenti della famiglia possono essere tutti morti o quasi tutti salvi
    e il personaggio può comportarsi in maniera adamantina o fare il malvagio per trarre un grosso vantaggio

    :emoji_thinking: fammi capire….è una roba tipo: puoi uccidere Benny in 20modi diversi, oppure unirti direttamente a lui in New Vegas?
    no, perchè ho fatto 100missioni in F4, e una che non mi sia stato chiesto di 'sparare' a qualcuno,
    francamente non me la ricordo

  87. f5f9 26 novembre 2018, 22:56
    Maurilliano

    no, perchè ho fatto 100missioni in F4, e una che non mi sia stato chiesto di 'sparare' a qualcuno,
    francamente non me la ricordo

    guarda, è troppo lunga da raccontare e sarebbe troppo spoiler
    in realtà se finisci lì hanno origine tre sub e, dopo la prima, a seconda di tanti fattori, si aprirà la seconda e magari anche la terza
    per spiegarmi meglio mi sono preso la briga di andare a cercare un po' di documentazione, guarda le varianti possibili e stupisci! [​IMG] (che quasi manco nei primi due fallout e in new vegas)
    http://fallout.wikia.com/wiki/Special_Delivery
    http://fallout.wikia.com/wiki/Emogene_Takes_a_Lover
    http://fallout.wikia.com/wiki/The_Secret_of_Cabot_House
    nota: se non ricordo male, la seconda sub l'avevo sviluppata in maniera ancora diversa da quelle che che elenca la wiki
    e il tutto l'avevo trovato casualmente senza aver avuto incarichi

  88. Maurilliano 26 novembre 2018, 23:58

    ho capito, ammesso che sia come tu dici…come è possibile che anche in F3, le quest a risoluzione multipla erano 1/4
    mentre in F4 ce ne' una su cento?

    f5f9

    ci sono decine di quest che hanno finali multipli a seconda sia delle azioni del pg, che del suo atteggiamento e, addirittura, dell'abbigliamento che indossa

    ma come, dal com. Maxson che diceva di voler uccidere e sterminare i supermutanti, e non si era neanche accorto che il mio seguace lì accanto…era proprio un supermutante
    adesso tu mi dici che l'atteggiamento o l'abbigliamento producono esiti differenti?
    un abito?? e che è una muta da sub?
    se hai la muta, raccogli l'oggetto in fondo al lago….altrimenti spara a tutti
    :emoji_grinning: o meglio, se hai l'armatura atomica disintegra tutti….altrimenti, a 'mani nude' (a corpo libero:emoji_cartwheel:)
    prima o poi ti farò una domanda…
    vuoi sapere come inizia? se tu avessi giocato con la stessa 'lena', e approfondito nello stesso modo aggressivo…..(il seguito, mettilo tu)
    no, perchè non è la prima volta che parli di FNV, F1, F2
    F4 su queste cose stà 3step sotto, secondo me anche 1piena rispetto F3
    parere

  89. CyberLies 27 novembre 2018, 0:19
    f5f9

    tanto per cominciare: quello che importa in un vg (e in tutto il resto) è che sia bello e riuscito, che sia o meno rpg non garantisce automaticamente la qualità, non facciamo i classisti!

    Completamente d'accordo, però ricordo per la millesima volta che la discussione si è aperta proprio sulla qualità della componente ruolistica del gioco che tu continui a dire di aver trovato molto profonda e io l'opposto, solo abbozzata, e ti parla uno che ha 3 run che vanno dalle 150 alle 300 ore l'una, con tanto di relativi platini (puoi aggiungermi su ps se non mi credi.) E sono un giocatore che ama l'esplorazione in tutti i sensi, anche in quello di provare più vie nella stessa quest, e si, come dicevo se è vero che per alcune quest le scelte sono curate per un'altra miriade no, e soprattutto mancano a mio avviso tutte le altre meccaniche da gioco di ruolo, che se per te sono futili da come mi dici, per me no… Ovviamente tutto questo solo ed esclusivamente perché stiamo parlando della parte GDR del gioco, per il resto io Fallout 4 è un gioco che adoro, tanto quanto ho amato altri GDR dello stesso anno, e quindi non vorrei essere frainteso visto che la mia non è una critica mossa direttamente al gioco, ma più alla sua natura e alla tua visione di esso.

  90. f5f9 27 novembre 2018, 14:57
    CyberLies

    ricordo per la millesima volta che la discussione si è aperta proprio sulla qualità della componente ruolistica del gioco

    OK
    ma andiamo un po' più sullo specifico, a dire genericamente "non c'è ruolo", "è scritto male" e simili sono capaci tutti, soprattutto quelli che manco l'hanno mai cominciato, ma se andiamo ad analizzare un particolare specifico il discorso comincia a essere meno campato in aria
    prova a guardare un po' i link sulla sub di casa cabbot e poi dimmi cosa ne pensi
    se leggi tutte le pagine vedrai la quantità mostruosa di varianti e ramificazioni che una semplice sub può contenere, stante che io, ribadisco, ricordo di aver fatto un pezzo della seconda parte che non è tra quelli contemplati nella wiki
    e non è neanche il pezzo più "ruolistico" del gioco…

  91. CyberLies 27 novembre 2018, 15:04
    f5f9

    ma andiamo un po' più sullo specifico, a dire genericamente "non c'è ruolo",

    Ma che mi prendi per il c**o ? :emoji_sweat_smile: Mi dici che tu non hai ignorato il mio post in cui scrivo tutto ciò che manca per essere un GDR profondo e adesso mi dici che non sono specifico? Se vuoi faccio copia e incolla ad ogni risposta così non sembro qualunquista :emoji_laughing:

  92. f5f9 27 novembre 2018, 15:05

    vabbè, problemi comunicativi [​IMG] , prendo atto

  93. CyberLies 27 novembre 2018, 15:10

    :emoji_laughing::emoji_ok_hand:
    Comunque per rimanere in tema Bethesda, ho appena scoperto che su YouTube c'è una nonna ultra80enne che è appassionatissima di Skyrim, e che i suoi fan stanno muovendo una petizione per far inserire da mamma Beth un personaggio ispirato a lei :emoji_eyes:

  94. Cunny93 27 novembre 2018, 20:10
    CyberLies

    :emoji_laughing::emoji_ok_hand:
    Comunque per rimanere in tema Bethesda, ho appena scoperto che su YouTube c'è una nonna ultra80enne che è appassionatissima di Skyrim, e che i suoi fan stanno muovendo una petizione per far inserire da mamma Beth un personaggio ispirato a lei :emoji_eyes:

    La trovo una bellissima idea, Blizzard fece la stessa cosa con un "super nerd" che colse impreparati, a livello di lore, chi quella stelssa lore la scriveva…Non vedo perché non fare la stessa cosa, anche se il rischio che diventi una mod a pagamento è bello alto. :emoji_laughing:

  95. f5f9 30 novembre 2018, 15:03
    CyberLies

    :emoji_laughing::emoji_ok_hand:
    Comunque per rimanere in tema Bethesda, ho appena scoperto che su YouTube c'è una nonna ultra80enne che è appassionatissima di Skyrim, e che i suoi fan stanno muovendo una petizione per far inserire da mamma Beth un personaggio ispirato a lei :emoji_eyes:

    sarà mica mia figlia? [​IMG]

  96. CyberLies 30 novembre 2018, 16:44
    f5f9

    sarà mica mia figlia? [​IMG]

    Ahahahaha XD Almeno che tu non sia over 110 ne dubito XD, magari al contrario è la tua anima gemella :emoji_kissing_closed_eyes:

  97. Maurilliano 2 dicembre 2018, 16:14
    CyberLies

    Comunque per rimanere in tema Bethesda, ho appena scoperto che su YouTube c'è una nonna ultra80enne

    e allora? da anni dico che a skyrim ci saprebbe giocare anche mia nonna…. :emoji_dromedary_camel:
    un gioco vecchio x i vecchi (old-games by oldstudios) :emoji_hatching_chick:

Commenta

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti