EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Starfield

    Starfield sarà un titolo cross-gen oppure no?

Starfield sarà un titolo cross-gen oppure no?

Starfield è al momento uno dei grandi progetti Bethesda messo sul banco durante l’E3 2018. Non è stata però chiarita una questione molto importante: uscirà durante l’attuale o la prossima generazione di console? O entrambe?

Nel corso di un’intervista rilasciata a Eurogamer, Todd Howard ha detto che una decisione definitiva non è stata ancora presa. Per Bethesda ciò ho ha un impatto notevole in termini di hardware e numero di piattaforme da supportare. Introduce importanti vincoli e limiti sul software da realizzare in quanto solitamente una generazione di console sovrasta la precedente in maniera notevole in termini di prestazioni.

Allo stesso modo, non si possono rinunciare alle sicure maggiori vendite e costi di sviluppo inferiori di una generazione già rodata e macchine ormai molto ben conosciute. Allo stesso tempo, l’aspettativa e l’aspirazione di Bethesda è di stupire il videogiocatore con un prodotto di qualità che vada a imporre l’ennesimo nuovo standard ruolistico.

La genesi di Starfield nasce da lontano. Bethesda dichiara di averlo immaginato già nel lontano 2004 ma solo a partire dal 2015 si è passati dalle idee ai fatti.

Secondo Todd Howard, il DNA Bethesda sarà chiaramente riconoscibile. Non ci resta che attenderne l’uscita.

2018-07-02T21:29:22+00:00

4 Commenti

  1. Chris80 12 giugno 2018, 9:18

    Mi emoziona parecchio, ma parecchio tanto!
    La colonna sonora promette benissimo, l'immersione pure, sembra Kubrik che incontra Stargate… day one!

  2. f5f9 12 giugno 2018, 14:36
    Emelos

    Ipotizziamo possa trattarsi di un felice connubio tra mostri sacri del genere come Mass Effect, uniti alla tradizione Bethesda Softworks come gli Elder Scrolls.

    nel caso: da morire….

  3. Darth Vader 12 giugno 2018, 15:18
    Emelos

    Ipotizziamo possa trattarsi di un felice connubio tra mostri sacri del genere come Mass Effect, uniti alla tradizione Bethesda Softworks come gli Elder Scrolls.

    Ho paura al solo pensiero… spero vivamente in una cosa fatta bene. Purtroppo dal trailer pubblicato è impossibile ipotizzare qualunque cosa. Quindi al momento, resto in attesa di nuovo materiale per fornire giudizi.

  4. Maurilliano 3 luglio 2018, 7:20

    Lo stile e la filosofia di Bethesda: "non possiamo 'scusarci' per essere un gioco di ruolo……"
    :emoji_astonished: Whattttt?!!!!
    io sono romano, e lo so non è il massimo, certo non è come essere inglese o neworkese, ma non al punto di dovermi scusare per questo
    figurati ho anche un amico che è asiatico, vietnamita, ma per me è lo stesso….
    è proprio giocando ai titoli bethesda (e alla loro filosofia), che sono diventato l'uomo che sono oggi
    grasssie todd 🙂

Commenta

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti