EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Bethesda annuncia The Elder Scrolls: Blades

Bethesda annuncia The Elder Scrolls: Blades

Bethesda annuncia a sorpresa un nuovo titolo mobile: The Elder Scrolls: Blades. Sarà un titolo free-to-play per Android e iOS, disponibile a partire dall’autunno 2018.

L’obiettivo è dare ai giocatori un’esperienza Elder Scrolls anche su smartphone e tablet. I dungeon saranno generati proceduralmente ossia combinando tra loro virtualmente all’infinito una serie di oggetti preconfezionati. L’avventura di ogni giocatore sarà potenzialmente unica. La saga The Elder Scrolls non è nuova a questa soluzione: i più anziani forse ricorderanno The Elder Scrolls: Arena e The Elder Scrolls: Daggerfall.

Oltre alla classica avventura single player, saranno presenti due ulteriori modalità. “Dungeon infinito” in cui il giocatore è messa alla prova da sfide via via crescenti come difficoltà e “Town” dove sarà possibile costruire la propria città e visitare quelle di altri giocatori.

Di seguito il comunicato stampa pubblicato per l’occasione ed una serie di immagini rilasciate sempre durante l’E3 2018

UN VASTO GIOCO DI RUOLO IN SOGGETTIVA PER DISPOSITIVI MOBILE.
In The Elder Scrolls: Blades siete un membro dell’antico ordine delle Blade. Costretti all’esilio, trovate rifugio nel vostro paese natale, ora ridotto in rovina. Toccherà a voi riportarlo all’antica gloria.

Blades contiene funzionalità tipiche della saga di The Elder Scrolls: ambientazioni dalla grafica incredibile pari a quelle delle console, potenti magie, tantissimi oggetti, abilità migliorabili e, ovviamente, battaglie fantasy in tempo reale! I combattimenti si svolgono tramite comandi touch. Potrete tirare fendenti, parare attacchi nemici, lanciare fulmini e molto altro ancora.

ANDATE IN MISSIONE. CREATE. CONQUISTATE.
Per ricostruire la vostra città non basteranno attrezzi e materiali. Servirà anche il vostro consiglio! Mentre rimettete in sesto gli edifici, potrete personalizzare la città come preferite. Vi sentite una Blade di prim’ordine? Dimostratelo nell’Arena! Blades offre un sistema di combattimento uno contro uno in cui deviare gli attacchi nemici e contrattaccare in tempo reale.

A chi cerca la sfida definitiva, il gioco offre l’Abisso, una modalità ripetibile all’infinito in cui intrepidi eroi provano a superare i propri limiti in una serie interminabile di livelli, dove i nemici saranno sempre più letali.

LA VOSTRA AVVENTURA PERSONALE.
Che decidiate di affrontare la campagna per giocatore singolo, superare il vostro record nell’Abisso o affrontare altri giocatori nell’Arena, Blades propone vari modi di giocare, sia dal punto di vista del personaggio sia dei comandi.

Blades supporta due modalità di visualizzazione, con una disposizione dei comandi adattata alle stesse: potrete infatti giocare anche in verticale, con una mano che sorseggia un buon caffè e l’altra che sgomina un gruppo di goblin. Non dovrete fare altro che ruotare il dispositivo!

Siete pronti a diventare una Blade? Pre-registratevi online tra domenica 10 giugno e venerdì 15 giugno per l’opportunità di partecipare al programma di accesso anticipato di The Elder Scrolls: Blades e ottenere un elmo e una spada esclusivi! Visitate PlayBlades.com per maggiori informazioni su come giocare prima del lancio ufficiale.

2018-06-11T22:20:05+00:00

17 Commenti

  1. Chris80 12 giugno 2018, 14:38

    Temo un po' una "mercificazione" di Tamriel con questo blades… vedremo

  2. f5f9 12 giugno 2018, 14:43

    peccato solo la prima persona….ma è comprensibile

  3. Darth Vader 12 giugno 2018, 15:16
    f5f9

    peccato solo la prima persona….ma è comprensibile

    Beh sì, questa semplificazione è più che dovuta su Android e iOS.

    Emelos

    L'obiettivo è dare ai giocatori un'esperienza Elder Scrolls anche su smartphone e tablet.

    Non che se ne sia mai sentita la necessità… giustamente non sono riusciti ancora a produrre un frigorifero in grado di far girare TES V Skyrim e quindi hanno ben pensato di realizzare un nuovo titolo.

  4. alaris 12 giugno 2018, 21:41

    Lo voglio su pc.

  5. Darth Vader 12 giugno 2018, 22:23
    alaris

    Lo voglio su pc.

    Non penso arriverà mai su pc. Se lo stanno sviluppando è proprio perché manca un TES giocabile su dispositivi mobili 🙂

  6. Magic Müller 13 giugno 2018, 1:24
    Darth Vader

    Non penso arriverà mai su pc. Se lo stanno sviluppando è proprio perché manca un TES giocabile su dispositivi mobili 🙂

    Hanno intenzione di portarlo anche su PC, console e VR. Comunque si, l'obiettivo principale è quello di catturare i giocatori su telefono.

  7. Darth Vader 13 giugno 2018, 9:06
    Magic Müller

    Hanno intenzione di portarlo anche su PC, console e VR. Comunque si, l'obiettivo principale è quello di catturare i giocatori su telefono.

    Fonti?

  8. Myriamel 13 giugno 2018, 10:30
    Magic Müller

    Non l'ha detto Todd in conferenza?

    Confermo, ho visto la conferenza e l'ha detto Todd stesso. Le immagini della presentazione facevano proprio riferimento al fatto che ci sarà il multiplayer cross-platform: si vedeva una persona che giocava da cellulare con un'altra a casa da VR. Però il supporto a PC, console e VR arriverà solo dopo il lancio su mobile.

  9. Maurilliano 13 giugno 2018, 10:48

    sistema 'avanzato' di combattimento
    nel senso che è avanzato dai contenuti dei tes precedenti (sopratutto oblivion)
    è interessante come per rendere il combattimento più immersivo…..

    il player si sia dimenticato come si usa la parata!

    • :emoji_frowning: ma che c'entra? questo mica è oblivion, con parata/contrattacco, mica ci vai lontano….

    no, ci scavi un 'solco' nel gioco,
    esce fuori direttamente dal telefonino il pg

    vabbè ma almeno è gratis, non è nocivo 🙂

  10. Darth Vader 13 giugno 2018, 12:43
    Magic Müller

    Non l'ha detto Todd in conferenza? Non penso che tutti i siti che ti linko qui se lo siano inventato.

    Con la mia domanda non intendevo mica dire che stavi dicendo il falso eh. Semplicemente mi era sfuggita questa cosa dell'approdo su PC per cui chiedevo se ci fosse una fonte, tutto qui 🙂

  11. Cunny93 13 giugno 2018, 14:06

    Non poi così diverso da quello che Bethesda già faceva ai tempi dei TES Travels nei primi anni 2000…Ah il Nokia Ngage!…
    Ad essere sincero, pur trattandosi di una delle serie che più preferisco, non temo una "mercificazione" del brand, ricordiamoci che nonostante i difetti, e le innumerevoli versioni di Skyrim, la Bethesda non pubblica un nuovo TES da ben sette anni, se avessero seguito le politiche di altre SH, ora ci troveremmo un TES a cadenza annuale…Grazie al cielo c'è ancora un po di autorialità.
    Domanda di lore, quel Blades è solo un titolo o si riferisce in qualche modo alle Blade che conosciamo ?

  12. TheTesTukhra 13 giugno 2018, 18:26

    Non vorrei dire una cavolata, ma Todd nella conferenza ha detto che si impersonerà una blade la quale dovrà migliorare la città

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  13. Magic Müller 13 giugno 2018, 19:01
    Darth Vader

    Con la mia domanda non intendevo mica dire che stavi dicendo il falso eh. Semplicemente mi era sfuggita questa cosa dell'approdo su PC per cui chiedevo se ci fosse una fonte, tutto qui 🙂

    Nessun problema.

  14. alaris 13 giugno 2018, 20:52

    L'avevo buttata lì…grazie della bella news.:) a differenza di fallout 76 questo sarà mio al day one sempre che sia localizzato.

  15. f5f9 13 giugno 2018, 20:57
    Darth Vader

    Non penso arriverà mai su pc. Se lo stanno sviluppando è proprio perché manca un TES giocabile su dispositivi mobili 🙂

    ci riprovano? le loro precedenti esperienze analoghe erano stati flop clamorosi
    certo che adesso c'è stato il boom di fallout shelter…avranno imparato!

  16. Cunny93 13 giugno 2018, 22:51
    f5f9

    ci riprovano? le loro precedenti esperienze analoghe erano stati flop clamorosi
    certo che adesso c'è stato il boom di fallout shelter…avranno imparato!

    Ora che mi ci fai pensare Shelter è stato pubblicato anche su pc dopo un primo periodo solo su Mobile, è possibile che Blades subirà la stessa sorte.

Comments are closed.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti