EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Rubrica "Gli imperatori di Tamriel" - Cover

    Rubrica Gli Imperatori di Tamriel – La Dinastia Ysgramoor – Parte 3

Rubrica Gli Imperatori di Tamriel – La Dinastia Ysgramoor – Parte 3

Dopo le leggendarie gesta di Re Ysgramor, viste nel “precedente episodio” della Rubrica Gli Imperatori di Tamriel, è la volta di re Ylgar, nonché secondogenito dell’eroico guerriero.

RE YLGAR ( ?? M.E. – ?? M.E. )

Ylgar, come suo padre Ysgramor e suo fratello maggiore Yngol, è stato un leggendario guerriero atmoriano, nonché uno dei famosi primi 500 Compagni di Skyrim.

All’età di 14 anni insieme al padre, al fratello e a un piccolo numero di atmoriani lasciò il continente di Atmora, che in quel periodo era in piena Guerra Civile. Salpando alla volta di una nuova terra in cerca di pace e prosperità.

Fu così che insieme alla propria famiglia raggiunse le gelide coste del continente di Skyrim; in quel periodo conosciuto come Mereth perché popolato esclusivamente dagli Elfi della Neve. Di conseguenza lui fu uno dei primi umani a colonizzare il continente di Tamriel.

Inizialmente Ylgar e la sua famiglia vissero per un determinato periodo in pace e a stretto contatto con gli Elfi. I quali furono molto ospitali e generosi con gli atmoriani, consentendogli di far rinascere la loro civiltà lì a Skyrim.

Fu così che venne fondata la città di Saarthal, il primo insediamento umano che colonizzarono. Ma la pace iniziale e le strette alleanze e rapporti con gli Elfi della Neve non durarono a lungo: preoccupati del crescente aumento della popolazione atmoriana nella loro terra, gli elfi temettero una loro possibile rivolta.

E durante la tristemente nota “Notte delle Lacrime”, sotto ordine del Principe della Neve, gli elfi attaccarono la città di Saarthal e fecero strage degli atmoriani indifesi. Al brutale massacro sopravvissero solo Ylgar, suo padre e suo fratello.

Re Ylgar di Maraichux

Tornato ad Atmora, Ylgar venne a sapere che la Guerra Civile ormai era terminata da tempo. Quindi insieme ai più stretti famigliari raccontò dei terribili avvenimenti che erano accaduti a Skyrim e del sanguinoso massacro attuato dagli elfi contro i loro indifesi compagni.

Fu così che, all’età di soli 17 anni, Ylgar venne nominato capitano della Darumzu: una delle tre navi da guerra atmoriane più famose.

Egli salpò dalla città portuale di Jylkurfyk pronto a fare ritorno nel continente degli elfi reclamando vendetta. Si vocifera che nell’equipaggio della Darumzu fosse presente anche la grande Signora della Guerra atmoriana, la leggendaria Adrimk, che consigliò Ylgar sotto il ruolo di vice capitano della nave.

Durante la traversata del Mare dei Fantasmi la flottiglia dovette affrontare un’ardua prova nella così detta e temibile Tempesta della Separazione. A questo disastro atmosferico sopravvissero solamente le navi di Ylgar e Ysgramor, mentre Yngol e il suo equipaggio perirono sotto i violenti assalti dei fantasmi marini.

Una volta raggiunto Capo Hsaarik, Ylgar, suo padre e i restanti membri dei 500 Compagni, attuarono una serie di campagne militari contro gli Elfi della Neve per riconquistare la città di Saarthal; una leggenda narra perfino che Ylgar, a seguito dei suoi violenti scontri, raggiunse i territori del Cyrodiil settentrionale al di là dei monti Jerall. Lì sconfisse un intero esercito di Ayleids che aveva scambiato per dei fuggiaschi Elfi della Neve.

Quando suo padre divenne il primo Re dei Re di Skyrim, a Ylgar e i propri uomini fu affidato il compito di sconfiggere gli elfi superstiti che si erano nel frattempo rifugiati nell’isola di Solstheim, l’ultima roccaforte del Principe della Neve.
Fu proprio Ylgar che insieme a una giovane ragazza di soli 15 anni, Finna, riuscì a sconfiggere il sovrano di quella razza nella battaglia di Moesring. Privi di un leader che li guidasse contro gli invasori atmoriani, i mer furono costretti a scappare e a cercare rifugio dai loro fratelli dwemer.

Grazie alla vittoria ottenuta, Ysgramor nominò suo successore Yglar. E, quando morì, egli poté salire al trono di suo padre come nuovo Re dei Re di Skyrim, sposando Finna, che divenne per questo la prima Regina di Skyrim.

 

Si ringrazia il nostro collaboratore Maraichux per aver arricchito ancora una volta la Rubrica con i suoi splendidi disegni.

 

Commentate nel Forum

2017-07-09T17:41:54+02:00
Avatar
Grande stimatore degli RPG fin dal primo approccio avuto col mondo videoludico, oltre che fedele seguace dell’epic fantasy, adoro vivere avventure leggendarie in mondi sempre più vasti e sempre più emozionanti, in compagnia della mia più fedele ed inseparabile amica, l’immaginazione. Tra videogiochi di vario genere e libri cerco sempre di trovare del tempo libero per un’altra mia grande passione, la scrittura.