• Trailer di Final Fantasy VII Remake

Trailer di Final Fantasy VII Remake

Dopo tante attese, ritardi, conferme e smentite, ecco finalmente il trailer del remake dell’amato Final Fantasy VII.

Come potete vedere voi stessi, sebbene il gioco ricalchi fedelmente (perlomeno stando a quanto mostrato) l’originale, il sistema di combattimento è mutuato dal recente Final Fantasy XV, ed è quindi in tempo reale. Possiamo anche vedere come questi cambi in base al personaggio, ed usando Barrett sarà più incentrato sugli attacchi a distanza piuttosto che corpo a corpo.

Graficamente ed artisticamente Square Enix ha già dato prova di eccezionale qualità con Final Fantasy XV, ed anche con questo Remake sembra che non ci sia decisamente da lamentarci.

Quello che potrebbe far storcere il naso ad alcuni è il fatto che il gioco sarà rilasciato ad episodi, come confermato in questo tweet.

Una scelta probabilmente dettata dal dover far uscire il gioco senza ulteriori ritardi, e che possiamo sperare non avrà influenze negative sul suo sviluppo (sì, i DLC tagliati di Final Fantasy XV non fanno ben sperare).

Per ora il gioco è annunciato come esclusiva per PlayStation 4, ma ne sapremo di più al prossimo E3 questo Giugno.

2019-05-10T17:51:00+00:00

Autore:

Mesenzio

Giocatore sin dai tempi in cui a stupire era la grafica di Alone in the Dark, tra un videogioco e l’altro si occupa delle recensioni su RPG Italia. Quando non gioca per piacere trova il modo di farlo per lavoro, insegnando storia del design con Assassin’s Creed II e cercando scuse accademiche per usare videogiochi un po’ ovunque, dagli ospedali alle università.

14 Commenti

  1. WillowG 11 maggio 2019, 17:08

    Che il gioco sarebbe uscito ad episodi era già stato suggerito in passato, se non sbaglio. Il cambio di gameplay mi lascia sul chi vive, ma allo stesso tempo voglio dargli il beneficio del dubbio.
    Dopotutto abbiamo un Resident Evil 2 che nonostante i cambiamenti dal gioco originale è uscito fuori bene.

    Mi basterebbe che mi rendessero il reclutamento di Vincent Valentine meno macchinoso! Quello sì!!!

    Per il resto: io voglio solo una cosa, anzi due, da questo remake:

    Spoiler
  2. Mesenzio
    Mesenzio 11 maggio 2019, 17:17
    WillowG

    Che il gioco sarebbe uscito ad episodi era già stato suggerito in passato, se non sbaglio

    Sì, esatto. Ma tanti continuavano a sperare il contrario, così hanno ulteriormente confermato.

    WillowG

    Il cambio di gameplay mi lascia sul chi vive, ma allo stesso tempo voglio dargli il beneficio del dubbio.

    A me il combattimento di Final Fantasy XV è piaciuto molto. Sarà che con il tempo ho sempre meno pazienza per i combattimenti a turni.

  3. WillowG 11 maggio 2019, 17:57
    Mesenzio

    A me il combattimento di Final Fantasy XV è piaciuto molto. Sarà che con il tempo ho sempre meno pazienza per i combattimenti a turni.

    Non ho adorato il combat di FFXV, ma l'ho trovato divertente. Io francamente amo il combattimento a turni, ma quello di FFVII ha di certo bisogno di una svecchiata, specie perchè la formula ha avuto la sua evoluzione e perfezionamento nei capitoli successivi, con (per quanto ho giocato io, non avendo provato il XII) l'apice con FFX per il combattimento a turni (il XIII non esiste. È una leggenda metropolitana.).

  4. f5f9 13 maggio 2019, 21:43
    WillowG

    Dopotutto abbiamo un Resident Evil 2 che nonostante i cambiamenti dal gioco originale è uscito fuori bene.

    no, splendidamente
    e mi sa che questo sarà il primo FF che giocherò sul serio….

  5. Cid 14 maggio 2019, 13:09

    Finalmente è arrivato l'attesissimo Remake di FF7 che la gente chiedeva da ANNI!!. Il trailer come ci aspettavamo tutti,dal punto di vista grafico e del gameplay è fantastico,le mie preoccupazioni sono ben altre. Secondo me l'errore più grosso che hanno fatto è decidere di dividere il Remake in più parti….non si può prendere un gioco già uscito anni fa e dividerlo volutamente in più parti….la trama ne risentirà parecchio. Oltre al fatto che non si è certi dove avrà fine la 1 parte del gioco….la faranno interamente a midgar??,arriveranno alla fattoria o al pezzo del serpente gigante prima della grotta??…BOH,oltre poi al fatto che di questo passo forse avremo il gioco completo nel 2030, se non ancora più in là. Vedremo come uscirà questa prima parte del Remake…una cosa è certa,non possono permettersi di scazzare FF7,e spero che Nomura si limiti a copiare il gioco originale e adattarlo alla nuova console con la nuova grafica e tutto, ma spero vivamente che non aggiunga cose in più inutili tanto per allungare il brodo di elementi che nel gioco originale non c'erano!!.

  6. Mesenzio
    Mesenzio 14 maggio 2019, 16:12
    Cid

    la trama ne risentirà parecchio

    A quanto hanno detto non dovrebbero esserci cambiamenti alla trama, e non penso si azzardino, ci sarebbe una sommossa 🙂

  7. WillowG 14 maggio 2019, 16:54

    A seconda di come se la giocano, la divisione in episodi potrebbe anche migliorare la storia. FFVII è pieno di narrativa, se si prendono il tempo di ricreare scene e atmosfere che all'epoca erano ridotte a dialoghi da leggere, a mio parere sarebbe una gran buona cosa.

  8. Cid 14 maggio 2019, 17:58
    WillowG

    A seconda di come se la giocano, la divisione in episodi potrebbe anche migliorare la storia. FFVII è pieno di narrativa, se si prendono il tempo di ricreare scene e atmosfere che all'epoca erano ridotte a dialoghi da leggere, a mio parere sarebbe una gran buona cosa.

    Eh loso con le nuove tecnologie ci saranno dialoghi bellissimi,ma se fanno come dici tu,ampliando le scene e i dialoghi il gioco completo ce lo avremo nel 2000 mai….e poi non serve prendersi così tanto spazio e tempo per ogni singola scena. Per quanto riguarda le scene più importanti lì son daccordo con te. Alla fine il gioco originale ce l'hai,devi limitarti a farlo uguale,senza dilungarti troppo con dialoghi,scene e tutto il resto. alla fine credo che sarà un gioco strapieno di cutscenes per far vedere quanto sono stati bravi a fare il graficone,però poi voglio anche vedere come hanno fatto tutto il resto,non mi basta vedere personaggi come Cloud,Tifa,Aerith ecc.. in HD e poi tutto il resto messo in secondo piano. Tralasciando anche il fatto che se lo dividi in più parti,come sarà strutturato il Mappamondo??,lo farai per intero?,farai solamente i luoghi che i personaggi visiteranno in quel preciso episodio?,e come avranno accesso alle nuove aree i personaggi,lo faranno come nell'originale camminando nel mappamondo,oppure avrai accesso alle nuove aree trammite cutscenes o caricamenti?….io un'idea me la sono fatta….vedremo se prenderanno le decisioni più logiche.

  9. Mesenzio
    Mesenzio 14 maggio 2019, 18:27
    Cid

    il gioco completo ce lo avremo nel 2000 mai

    Io preferisco una cosa fatta bene un anno o due più tardi che qualcosa di tirato via. Specialmente quando si tratta di un giocone come FFVII. E poi facendolo ad episodi ovviamo proprio a questo problema.

    Cid

    a farlo uguale,senza dilungarti troppo con dialoghi,scene e tutto il resto

    Se c'è un gioco dove dialoghi e scene invece meritano tempo e spazio è proprio Final Fantasy VII.

  10. Cid 14 maggio 2019, 18:40
    Mesenzio

    Io preferisco una cosa fatta bene un anno o due più tardi che qualcosa di tirato via. Specialmente quando si tratta di un giocone come FFVII. E poi facendolo ad episodi ovviamo proprio a questo problema.

    Se c'è un gioco dove dialoghi e scene invece meritano tempo e spazio è proprio Final Fantasy VII.

    Io sono daccordissimo che un gioco ha bisogno di anni per essere fatto bene,ma qui si sta andando ad intraprendere una strada troppo e dico troppo lunga…se per fare ogni capitolo ci impieghi 5,6,7 anni addio…. ma se tu vuoi usare così tante risorse per il graficone,i dialoghi ecc…sono curioso di vedere anche come farai tutto il resto. Senza contare che poi pare che abbiano voluto separare il loro team,quindi c'è una divisione che lavora su FF7,una su FFXVI,ecc…qui ci rivediamo nel 2040 XDDD.

  11. Mesenzio
    Mesenzio 14 maggio 2019, 19:08
    Cid

    se per fare ogni capitolo ci impieghi 5,6,7 anni addio

    Una volta che il gioco base è pronto non è che devono rifare tutto da capo per ogni capitolo. Il sistema di combattimento è già pronto, molte delle animazioni lo stesso, modelli 3D, ecc. Non impiegano lo stesso tempo per fare i capitoli successivi che hanno impiegato per impalcare il tutto.

    Cid

    ma se tu vuoi usare così tante risorse per il graficone,i dialoghi ecc…sono curioso di vedere anche come farai tutto il resto.

    Perché sono Square Enix e hanno centinaia di sviluppatori e diversi studi a lavorare sul gioco, nonché decine di milioni di budget. Per studi di queste dimensioni è normale avere grafica all'avanguardia insieme a molti dialoghi, scene animate, ecc. Guarda giochi come Assassin's Creed o The Witcher.

    Cid

    Senza contare che poi pare che abbiano voluto separare il loro team,quindi c'è una divisione che lavora su FF7,una su FFXVI,ecc

    Square Enix ha sempre avuto varie divisioni a lavorare su giochi diversi, ma si tratta sempre di centinaia di persone.

  12. Cid 22 maggio 2019, 0:08
    Mesenzio

    Una volta che il gioco base è pronto non è che devono rifare tutto da capo per ogni capitolo. Il sistema di combattimento è già pronto, molte delle animazioni lo stesso, modelli 3D, ecc. Non impiegano lo stesso tempo per fare i capitoli successivi che hanno impiegato per impalcare il tutto.

    Perché sono Square Enix e hanno centinaia di sviluppatori e diversi studi a lavorare sul gioco, nonché decine di milioni di budget. Per studi di queste dimensioni è normale avere grafica all'avanguardia insieme a molti dialoghi, scene animate, ecc. Guarda giochi come Assassin's Creed o The Witcher.

    Square Enix ha sempre avuto varie divisioni a lavorare su giochi diversi, ma si tratta sempre di centinaia di persone.

    — MODIFICA —
    Square-Enix è l'esempio lampante di un'azienda molto grossa che lavora con migliaia di persone in team differenti ma che molte volte ha fatto dei grossi errori sulla gestione delle risorse e la successiva realizzazione di un determinato prodotto finale. Poi l'esempio di Assassin's creed è uno degli esempi peggiori che si potessero fare…io alludevo proprio a questo,a giochi con il graficone pazzesco,ma che poi di sostanza ne hanno ben poca…senza contare che ormai gli assassin's creed sono tutti uguali,stessa minestra servita in piatti differenti. Spero vivamente che il Remake di FF7 non rientri nella tipologia di gioco con il graficone,e poi molte altre cose non riescono benissimo…

  13. WillowG 22 maggio 2019, 14:03

    Beh, AC ha una miriade di difetti, ma se vogliamo essere giusti, delle varie serie di tale longevità è quella che si è forse evoluta di più nel suo piccolo. AC Odissey per esempio, ha preso una strada molto RPG, neppure lontanamente simile ad un AC2, per dire.

    Su FFVII non c'è granchè modo di rovinare storia: quella è lì, c'è già, e ci resta. Inoltre a quanto pare i capitoli saranno due. Quindi mi aspetto meno "dispersione".

    Square Enix ha il problema di non essere un distributore molto attento: quindi possono pubblicare o piccoli capolavori come Life is Strange, NieR Automata o delle cafonate come the Quiet Man.
    Questa disattenzione scivola anche sui lavori di casa, vedesi l'ultimo Final Fantasy che sono ancora indecisa se sia uno dei videogiochi dalla trama più rattoppata a caso della storia, o un esperimento davvero coraggioso ma fatto coi piedi.
    Allo stesso tempo (forse perchè Disney e tutti i suoi registi e produttori gli ringhiavano contro se maltrattavano le loro proprietà filmiche) abbiamo un ottimo Kingdom Hearts 3.

    Alla fine, abbiamo solo qualche piccolo trailer. La grafica è figa, ma in un FF lo do' per scontato. È dai tempi della PS1 che FF segna il passo per la grafica (vediamo solo un FFIX che con una pennellata di texture aquarellate sui pixelloni fa le scarpe a tanti giochi contemporanei). Mi aspetto molte informazioni e un video di gameplay più esaustivo all'E3.

  14. Mesenzio
    Mesenzio 25 maggio 2019, 1:21
    Cid

    Square-Enix è l'esempio lampante di un'azienda molto grossa che lavora con migliaia di persone in team differenti ma che molte volte ha fatto dei grossi errori sulla gestione delle risorse e la successiva realizzazione di un determinato prodotto finale.

    Hai ragione che con FFXV hanno fatto un gran casino e s'è visto, ma in genere non commettono errori del genere, e comunque anche nel caso di FFXV non si è trattata di una carenza di risorse per cui focalizzandosi sulla grafica hanno dovuto rinunciare a dialoghi o cutscenes, ma proprio un gran casino di sviluppo.

    Cid

    Poi l'esempio di Assassin's creed è uno degli esempi peggiori che si potessero fare…io alludevo proprio a questo,a giochi con il graficone pazzesco,ma che poi di sostanza ne hanno ben poca…senza contare che ormai gli assassin's creed sono tutti uguali,stessa minestra servita in piatti differenti.

    Assassin's Creed può piacere o non piacere, ma lo porto come esempio di gioco che riesce a fare molte cose allo stesso tempo, così come lo fanno un The Witcher o un Mass Effect: graficone, un sacco di dialoghi, cutscenes, mondo aperto, ecc. Tanto per dire che non è una cosa impossibile.

Commenta

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti