EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Cyberpunk 2077

    Cyberpunk 2077: dal ciclo giorno-notte, alla rarità degli oggetti

Cyberpunk 2077: dal ciclo giorno-notte, alla rarità degli oggetti

Nuovi indiscrezioni arrivano da chi ha avuto la fortuna, all’E3 2018, di provare in anteprima assoluta Cyberpunk 2077. Basandoci infatti su quanto affermato dallo youtuber AngryJoe, il titolo in questione vanterà di un ciclo giorno-notte e soprattutto di un sistema meteo variabile.

Tali caratteristiche andranno a modificare il gameplay di gioco, difatti i cambiamenti climatici andranno direttamente ad influenzare il comportamento degli NPC presenti nell’ambiente circostante che, in caso di pioggia per esempio, cercheranno di trovare riparo sotto un tetto. Anche il ciclo giorno-notte avrà un’influenza diretta sui personaggi.

Cyberpunk 2077

Ma non è finita qui, perché, tra le tante novità, ci sarà anche un sistema di rarità degli oggetti, come in un vero e proprio RPG. Ci sarà una scala di colori che determinerà il livello di rarità dell’oggetto in questione: bianco per i comuni, verde per quelli meno comuni e così via. Naturalmente, come di consueto in ogni gioco di ruolo, più sarà alto il livello di rarità e più le statistiche dell’oggetto saranno alte.

Ad ampliare ancor più l’esperienza, i danni che infliggeremo ai nemici verranno visualizzati sotto forma di numero sullo schermo, proprio come nella saga di Final Fantasy.

Infine, ma non meno importante, arriva l’annuncio da parte di CD Project RED che Cyberpunk 2077 sarà giocabile esclusivamente in prima persona, al fine di rendere l’esperienza di gioco memorabile.

Continuate a seguire RPG Italia per altre novità.

2018-06-14T21:01:48+00:00

Autore:

La paura porta alla rabbia, la rabbia porta all'odio, l'odio porta alla sofferenza. La paura è la via per il Lato Oscuro... quello degli RPG. Da buon amante dei giochi di ruolo ricerco in essi una forma d'arte e, ovviamente, anche una forma d'intrattenimento. Passate al Lato Oscuro, abbiamo il Level Up!

19 Commenti

  1. Lupercalex 15 giugno 2018, 9:07

    @Mesenzio ma certo, non è che m'aspettassi Quake dai CDPR 😉 , peró leggendo gli articoli di multiplayer.it ed everyeye.it (che hanno visto la demo giocata dagli sviluppatori), la componente shooter sembra comunque molto marcata, ovviamente secondaria a quella ruolistica; sí come avevo scritto io poteva sembrare il contrario. 🙂

  2. baarzo 15 giugno 2018, 11:23

    A me il trailer continua comunque a ricordare GTA V nel futuro

  3. Cunny93 15 giugno 2018, 15:00

    Mi sorge un dubbio, siccome La CD Project ha sempre trattato con proprietà intellettuali non di sua proprietà, trovandosi una "sceneggiatura" già pronta…Mi domando, questo Cyberpunk è tratto da un opera già esistente o è tutta farina del loro sacco?
    Sarei curioso di vedere come se la siano cavata con una scrittura originale.

  4. baarzo 15 giugno 2018, 15:28
    Cunny93

    Mi sorge un dubbio, siccome La CD Project ha sempre trattato con proprietà intellettuali non di sua proprietà, trovandosi una "sceneggiatura" già pronta…Mi domando, questo Cyberpunk è tratto da un opera già esistente o è tutta farina del loro sacco?
    Sarei curioso di vedere come se la siano cavata con una scrittura originale.

    L'IP nasce da Cyberpunk 2020

    https://it.wikipedia.org/wiki/Cyberpunk_2020

  5. Mesenzio 15 giugno 2018, 21:42
    Lupercalex

    sí da come avevo scritto io poteva sembrare il contrario. 🙂

    Eh sì, mi avevi scritto shooter 🙂 Sì, si sparerà, mi aspetto una cosa alla Deus Ex.

  6. f5f9 16 giugno 2018, 10:33
    karandas

    si e non credo che f5f9 sarà contento che il gioco sarà solo in prima persona 😛 sigh va bhe dai

    esiste sempre lo scaffale [​IMG]
    c'è tanta di quella robba bbona che non basterebbero tre vite

    francescoG1

    Di quel che pensa il fanboy bethesda allergico alla prima persona non mi può fregare nulla

    sapessi che frega a me di quelli che amano solo sparacchiare! [​IMG]

    francescoG1

    Uno shooter che voglia essere un minimo "serio" DEVE essere in prima persona

    [​IMG]
    ma tranquillo: da grande forse qualcuno ti rivelerà che non esistono solo gli shooter [​IMG]

  7. francescoG1 16 giugno 2018, 10:46
    f5f9

    sapessi che frega a me di quelli che amano solo sparacchiare! [​IMG]
    [​IMG]
    ma tranquillo: da grande forse qualcuno ti rivelerà che non esistono solo gli shooter [​IMG]

    Ma fammi il piacere di andare a quel paese tu e la tua patetica superficialità, gli shooter non sono i giochi che più gioco o gioco solo a quelli quindi evita di saltare a conclusioni senza sapere nulla. E poi è un genere che ha la sua dignità oltre che al giorno d'oggi non è di certo (in prima persona) il genere dominante (neanche tra gli shooter) data la quantità di tps "colpisci la talpa" che c'è in giro…..

    Quindi apprezzo il coraggio di cd projekt red di non seguire le mode, ma la gente è incredibile non sa fare altro che lamentarsi e pretende……

  8. f5f9 16 giugno 2018, 10:51
    francescoG1

    Ma fammi il piacere di andare a quel paese tu e la tua patetica superficialità,

    e un pochino di camomilla? (ti hanno rigato la macchina? [​IMG] )
    e un pochino di rispetto per le opinioni altrui?

  9. francescoG1 16 giugno 2018, 12:08
    f5f9

    e un pochino di camomilla? (ti hanno rigato la macchina? [​IMG] )
    e un pochino di rispetto per le opinioni altrui?

    La camomilla servirebbe a tutti quelli che stanno tartassando CD project red perché volevano l'ennesimo TPS;), giochi che ormai sembrano fatti con lo stampino per quanto si assomigliano…..

    Rispetto per cosa? hai racconta cose false su di me a differenza di me su di te :emoji_smirk:

  10. Darth Vader 16 giugno 2018, 12:11

    Vediamo di abbassare i toni e di non offendere gli altri utenti. Ognuno è libero di dire la sua sull'argomento, ma quando si sfocia sull'insulto allora non va bene. Questo è un avvertimento.

  11. WillowG 16 giugno 2018, 13:36
    Myriamel

    Queste sono le domande giuste! Per quanto mi riguarda, basta che si ispirino anche lontanamente a Geralt e sono a posto

    Pare da chi ha provato la demo che i didietro maschili siano realizzati al pari di quelli femminili, quindi sono già più curiosa! :emoji_laughing:

    Il passaggio prima persona/terza per le cutscene mi fa un po' storcere il naso: già mi piace avere il mio pg "in vista" anche solo per godermi il mio lavoro al character creator, poi la prima persona invece di immergermi nell'azione mi fa o venire un po' di nausea o comunque mi uccide l'immersione: non sono più il mio personaggio, ma "io", e questo mi distacca dalla storia.

  12. Cunny93 16 giugno 2018, 14:02
    WillowG

    Pare da chi ha provato la demo che i didietro maschili siano realizzati al pari di quelli femminili, quindi sono già più curiosa! :emoji_laughing:

    Il passaggio prima persona/terza per le cutscene mi fa un po' storcere il naso: già mi piace avere il mio pg "in vista" anche solo per godermi il mio lavoro al character creator, poi la prima persona invece di immergermi nell'azione mi fa o venire un po' di nausea o comunque mi uccide l'immersione: non sono più il mio personaggio, ma "io", e questo mi distacca dalla storia.

    Effettivamente un rpg in prima persona spinge a vivere la storia come se stessi piuttosto che come il proprio personaggio creato, uno switch non mi sarebbe dispiaciuto.

  13. Myriamel 16 giugno 2018, 15:22
    WillowG

    Il passaggio prima persona/terza per le cutscene mi fa un po' storcere il naso: già mi piace avere il mio pg "in vista" anche solo per godermi il mio lavoro al character creator, poi la prima persona invece di immergermi nell'azione mi fa o venire un po' di nausea o comunque mi uccide l'immersione: non sono più il mio personaggio, ma "io", e questo mi distacca dalla storia.

    Anche a me dà la stessa identica sensazione, negli RPG vedere il mio personaggio (creata nel corso di lunghe ore di character creator e spesso rifatta da capo perché in game scopro che è diversa [​IMG]) mi aiuta proprio a immedesimarmi e a mettermi nei suoi panni. Ma questo gioco mi ispira tantissimo lo stesso e ho la massima fiducia negli sviluppatori, quindi non sarà certo la prima persona a trattenermi dall'acquisto.

    WillowG

    Pare da chi ha provato la demo che i didietro maschili siano realizzati al pari di quelli femminili, quindi sono già più curiosa! :emoji_laughing:

    Ottima notizia, qui siamo tutti per il realismo dei modelli poligonali, a prescindere dal genere. :emoji_joy:

  14. Lupercalex 16 giugno 2018, 19:21
    WillowG

    Pare da chi ha provato la demo che i didietro maschili siano realizzati al pari di quelli femminili, quindi sono già più curiosa! :emoji_laughing:

    Il passaggio prima persona/terza per le cutscene mi fa un po' storcere il naso: già mi piace avere il mio pg "in vista" anche solo per godermi il mio lavoro al character creator, poi la prima persona invece di immergermi nell'azione mi fa o venire un po' di nausea o comunque mi uccide l'immersione: non sono più il mio personaggio, ma "io", e questo mi distacca dalla storia.

    Anni e anni a cercare di capire xchè non amassi I giochi in prima persona e diciamo che mi hai illuminato col tuo commento ..hai proprio colto il punto, aggiungo anche che è scomodo (almeno x me) non poter vedere a schermo I vari mobs ai lati del mio pg, mi secca dover girare ogni volta l'inquadratura x individuarli 😉 Cmq grande fiducia nei CDPR e proveremo anche a cercare di "amare" questa prima persona. X correttezza e tanto per autosmentirmi, aggiungo anche che nonostante la.mia allergia alla visuale in prima persona, un gioco come Dishonored (che ho amato), avrebbe secondo me invece perso tanto in terza persona, non lo so xchè , spero che riesca ad essere un eccezione anche Cyberpunk 2077,.cosí come lo é stato il gioco degli Arcane.

  15. Shaun 16 giugno 2018, 19:49
    WillowG

    poi la prima persona invece di immergermi nell'azione mi fa o venire un po' di nausea o comunque mi uccide l'immersione: non sono più il mio personaggio, ma "io", e questo mi distacca dalla storia.

    Beh ma cosa ci potrebbe essere di più immedesimante che vivere la storia in prima persona, nell'essere davvero tu il protagonista?
    Il vivere la storia attraverso il personaggio va bene se si ha anche un minimo di sintonia con esso altrimenti (almeno per quando mi riguarda) si rischia di ottenere l'effetto opposto.
    Sinceramente una visuale ibrida tipo Bloodlines o Deux Ex HR non mi dispiacerebbe, anzi la preferirei, c'è da dire che ho sempre giocato agli fps quindi non faccio testo.

  16. WillowG 16 giugno 2018, 20:30
    Shaun

    Beh ma cosa ci potrebbe essere di più immedesimante che vivere la storia in prima persona, nell'essere davvero tu il protagonista?
    Il vivere la storia attraverso il personaggio va bene se si ha anche un minimo di sintonia con esso altrimenti (almeno per quando mi riguarda) si rischia di ottenere l'effetto opposto.
    Sinceramente una visuale ibrida tipo Bloodlines o Deux Ex HR non mi dispiacerebbe, anzi la preferirei, c'è da dire che ho sempre giocato agli fps quindi non faccio testo.

    Ma il fatto è che non voglio essere io al centro della storia. Voglio che sia il mio personaggio ad esserlo. E come posso vedere il mio personaggio fare questo e quello se non è mai sullo schermo, per poi apparirmi di punto in bianco nelle cinematics? :emoji_sweat_smile:

    È una sconnessione che mi urta un po' giocando. Io vivo il videogioco come un film, o una serie tv: c'è il mio personaggio, e io vedo le sue avventure sullo schermo, e come una regista guido le sue azioni (più o meno bene).

  17. Shaun 16 giugno 2018, 21:11
    WillowG

    Ma il fatto è che non voglio essere io al centro della storia. Voglio che sia il mio personaggio ad esserlo. E come posso vedere il mio personaggio fare questo e quello se non è mai sullo schermo, per poi apparirmi di punto in bianco nelle cinematics? :emoji_sweat_smile:

    Tecnicamente si potrebbero benissimo anche fare delle cinematiche in prima persona

    Io vivo il videogioco come un film, o una serie tv: c'è il mio personaggio, e io vedo le sue avventure sullo schermo, e come una regista guido le sue azioni (più o meno bene).

    Alla fine è questo il punto dirimente, io preferisco vivere il gioco come protagonista. Quando gioco a Mass Effect divento Shepard, ne prendo possesso si potrebbe dire, certo mi riesce difficile farlo quando gioco a titoli come Life is Strange e Tomb Raider:D

  18. Mesenzio 16 giugno 2018, 22:33

    Più che immedesimarmi, mi affeziono senz'altro di più a personaggi caratterizzati e visibili come Geralt, o anche se sono personalizzabili come Shepard, almeno il doppiaggio lo trovo fondamentale. Al tempo stesso ho passato centinaia di ore nei vari TES, quindi quando si parla di immedesimazione funzionano.

  19. Cem 23 giugno 2018, 19:52

    Sta cosa della "rarità degli oggetti" e dei colori diversi per distiguerli è una boiata. Eppoi non è nemmeno una cosa "tipica" degli RPG, è una cosa da H&S alla Diablo o alla Borderlands. In quei genere forse ha un senso, in un RPG non vedo proprio come possa migliorare l'esperienza di gioco.

Comments are closed.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti