EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Dark Souls Remastered

    Dark Souls – Il primo capitolo rivivrà grazie alla versione Remastered

Dark Souls – Il primo capitolo rivivrà grazie alla versione Remastered

Ebbene si… Dark Souls, successore spirituale dello storico Demon’s Souls, nonché, come in molti lo considerano, il primo vero titolo che diede nascita alla fortunata serie dei Souls di FromSoftware, farà ritorno nelle case dei suoi innumerevoli fan, accompagnato da una versione “Remastered” dedicata alle console di nuova generazione.

Per chi non conoscesse il titolo in questione, si tratta di un action RPG a tema dark/fantasy che uscì il 4 ottobre del 2011 sulle console di vecchia generazione, PS3 e Xbox 360, e in seguito venne rilasciato anche su PC nel corso del 2012.

La versione Remastered consentirà al gioco di girare ad una risoluzione di 4K con upscaled da 60FPS su PS4 Pro, Xbox One X e su Steam. Per quanto riguarda invece la versione del Nintendo Switch, essa avrà una risoluzione di 1080p con 30FPS.

Dark Souls Remastered sarà rilasciato il 24 maggio 2018 su PS4, Xbox One e Switch, mentre le versioni di Steam e quelle digitali per console saranno ottenibili a partire dal 25 maggio.

 

Pronti a rimmergervi nelle oscure terre di Lordran?

2018-01-13T11:35:30+00:00

Autore:

Grande stimatore degli RPG fin dal primo approccio avuto col mondo videoludico, oltre che fedele seguace dell’epic fantasy, adoro vivere avventure leggendarie in mondi sempre più vasti e sempre più emozionanti, in compagnia della mia più fedele ed inseparabile amica, l’immaginazione. Tra videogiochi di vario genere e libri cerco sempre di trovare del tempo libero per un’altra mia grande passione, la scrittura.

Un commento

  1. Shaun 13 gennaio 2018, 9:30

    Bellissimo titolo ma passo. Quando lo finii dissi a me stesso che molto probabilmente non avrei più giocato ad un Souls, e finora ho mantenuto la promessa :emoji_laughing: . Vorrei provare Nioh, ma pare che per certi versi sia ancora più "bastardo"

Comments are closed.

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti