• A cosa giocate questo fine settimana? 16/06/2017

A cosa giocate questo fine settimana? 16/06/2017

Che poi, in realtà giochiamo tutta la settimana. Scriviamo questo solo per darvi l’illusione che facciamo anche altro.

Mesenzio: sono sempre impegnato con Xenosaga. Come al solito, pensavo di poterci giocare senza trucchi, ed incredibilmente (grazie alla guida) era andata abbastanza liscia per un paio di boss. Ad un certo punto un branco di mostriciattoli ha cominciato a massacrarmi e così, come ogni JRPG che abbia mai giocato (salvo Grandia II) lo sto adesso facendo con tutti i personaggi al 99esimo livello. E non mi vergogno affatto.

golgoth: io invece sono sempre impegnato con la Pannolinisaga. Pochissimo PC ultimamente, tanto che ho ripiegato sul gioco di carte del Signore degli Anelli, che volendo si può fare anche in solitaria: decisamente non male come tipologia di gioco, tant’è che sto provando a coinvolgere nelle partite anche la mia compagna (non sia mai che riesca a nerdizzarla un minimo).

Myriamel: purtroppo è un periodo in cui il tempo scarseggia, quindi mi sono limitata a qualche ora di co-op su Borderlands per introdurre un amico alla follia di Pandora. Che dire, il titolo di Gearbox resta l’unico FPS che sia riuscito davvero a conquistarmi e Jack il Bello dovrebbe essere dichiarato patrimonio culturale.

Matteum Primo: con l’E3 2017 di mezzo, e un caldo bestiale, penso che le giocate si ridurranno all’osso, anche perché tempo che il PC fugga dalla finestra per andare a rinfrescarsi da qualche parte. The Surge è ancora lì che mi strizza l’occhio e dopo diversi tentativi sono arrivato a capire le mosse del secondo boss di gioco, senza però sconfiggerlo definitivamente… Che dite ci riuscirò?

Darth Vader: dopo vari e svariati problemi sono tornato a giocare! Questa volta è toccato a Bioshock Infinite, titolo dalla trama complessa ma che trasmette non poche emozioni. I primi due capitoli sono stati dei veri capolavori e quest’ultimo non può non essere da meno. Sono ancora agli inizi, ma il sistema di combattimento legato ai Vigor mi sta già piacendo molto, andandomi a regalare così, tantissime ore di puro divertimento.

COMMENTA LA NOTIZIA SUL FORUM

2017-06-17T00:36:29+00:00

Autore:

Giocatore sin dai tempi in cui a stupire era la grafica di Alone in the Dark, tra un videogioco e l’altro si occupa delle recensioni su RPG Italia. Quando non gioca per piacere trova il modo di farlo per lavoro, insegnando storia del design con Assassin's Creed II e cercando scuse accademiche per usare videogiochi un po' ovunque, dagli ospedali alle università.