EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Hard to be a Boss – Dilemmi Post-apocalittici

Hard to be a Boss – Dilemmi Post-apocalittici

Ammettetelo: quanti di voi su 100 ore di Fallout 4 ne hanno passate 80 a simulare il ruolo di spazzino post-apocalittico? Non vi vergognate, perché queste sono le vere soddisfazioni per un giocatore di ruolo: ignorare totalmente la scomparsa del proprio figlio e mettersi a collezionare tonnellate e tonnellate di spazzatura per poi costruire la propria cittadina. Poter passare da spazzino a contadino, da meccanico a esperto di edilizia, da mercante a pseudo-sindaco non solo è impagabile, ma è l’essenza stessa del giocare di ruolo. C’è solo un piccolissimo problema: la supercolla. Se volete scalare la vetta sociale del vostro accampamento e trasformarlo in una vera cittadina, ve ne servirà tanta. TANTA. Purtroppo per voi è più rara delle armature atomiche e quando anche il nostro Boss se n’è accorto, non l’ha presa molto bene.
Vi lascio alla vignetta settimanale del nostro Maraichux e nel mentre vado a prepararmi per il “Grande Evento” di oggi.

Che la Forza sia con me!

Hard_to_be_a_Boss_Fallout-4-Bw

 

2016-11-27T11:28:10+01:00

Autore:

Avatar
Webdesigner e grafico per hobby, troll di professione. Gli è apparso in sogno il suo unico Dio (Chris Avellone) e da quel giorno pensa di essere il suo araldo. Se ne va in giro per forum e social network a predicare il “Verbo del Sacro Ruolismo” e portare un barlume di speranza nei luoghi in cui Bioware e Bethesda hanno lasciato solo macerie.

Comments are closed.