EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Hard to be a Boss – La Dura Scuola della Vita

Hard to be a Boss – La Dura Scuola della Vita

Ogni giorno un hardcore gamer si sveglia e sa che dovrà allenarsi per un sacco di tempo se vorrà superare gli ostacoli che la “Sacra Sfida” gli pone davanti e ambire al sudato status di “super figo che ci finisce i giochi a difficoltà massima e con una mano legata dietro”.
Ogni giorno un noob si sveglia e sa che dovrà prendere in mano un calendario e cominciare a bestemmiare duro in maniera inversamente proporzionale alla sua bassissima voglia di capire anche i più basilari meccanismi ludici che richiedono uno sforzo di materia grigia e un minimo di coordinazione tra occhio e mano.
Non importa che tu sia hardcore o noob: l’importante è non scegliere un arciere quando giochi per la prima volta a Dark Souls.

 

Tavola-11-La-dura-scuola-della-vita1920

2016-11-27T11:27:06+01:00

Autore:

Avatar
Webdesigner e grafico per hobby, troll di professione. Gli è apparso in sogno il suo unico Dio (Chris Avellone) e da quel giorno pensa di essere il suo araldo. Se ne va in giro per forum e social network a predicare il “Verbo del Sacro Ruolismo” e portare un barlume di speranza nei luoghi in cui Bioware e Bethesda hanno lasciato solo macerie.