EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

The Dragon Knight Saga: luoghi segreti, enigmi, telepatia 2016-11-27T11:24:06+02:00
  • 136342

    The Dragon Knight Saga: luoghi segreti, enigmi, telepatia

In questo capitolo troviamo svariate cose interessanti sia per Ego Draconi che per Flames of Vengeance

In Ego Draconis troveremo:
Libri abilità nascosti, stanze nascoste ed enigmi, oggetti preziosi, tutte cose utili da sapere.

In Flames of Vengeance troveremo:
I venditori di Aleroth, e le cose più appetibili che hanno in vendita.
Tutti i personaggi: dove trovarli, perché spesso vi farà comodo sapere dove si trova Tizio o Caio.
La telepatia: su chi è meglio utilizzarla (nessuno vi impedisci di utilizzarla sempre, poiché però è abbastanza costosa in termini di Esperienza ho indicato solo quegli NPC che, a mio parere, sarebbe bene telepatizzare.
Infine zone nascoste, così come oggetti e/o particolari enigmi che esulano dalla trama ma che offrono quasi sempre pezzi di Set Armatura.

Ego Draconis

Libro abilità nascosto:
Da Tim, l’oste, alla locanda, c’è una stanza chiusa all’ultimo piano, non ricordo se sia necessario il terzo livello di scassinare o se è sufficiente il secondo. All’interno troveremo un libro che dice: “A questo libro mancano molte pagine. Sembra essere un enigmatico manoscritto di Tim, l’oste: …Il capitolo successivo può essere trovato solo da chi affoga il dolore nell’alcol…”
Quindi da basso, sul bancone, troveremo un libro, che a sua volta dice: “…Il prossimo capitolo è in cima ai suoi fratelli…” Ricorderemo che al primo piano, proprio davanti all’armadio, c’è una pila di libri, a questo punto quello in cima alla pila si potrà prendere; dentro troviamo scritto: “… Per trovare la vera storia, cerca un libro dove nessun libro può stare…” A questo punto potremmo guardare solo nel camino, dietro le fiamme, troveremo un libro di abilità.Talismano del nord:
questo talismano lo troviamo all’interno di una galleria, con tre ingressi differenti e tutti e tre si chiamano “Galleria in disuso”, all’interno troveremo trappole e scheletri, e anche un bandito: Hallorn, della missione dei Cacciatori di Taglie. In ogni lato di questa galleria troveremo un amuleto: dell’est, dell’ovest e del sud. Al centro mappa, all’incrocio delle tre vie, c’è una statua. Dovremo metterci proprio ai suoi piedi e utilizzare gli amuleti che sono ora nel nostro diario nell’ordine esatto se non vogliamo perdere quasi tutta la salute. Di conseguenza useremo dapprima il talismano dell’ovest, poi dell’est e infine del sud. Ai piedi della statua comparirà un piccolo scrigno contenente il Talismano del nord. Davvero molto utile. Personalmente l’ho tenuto a lungo.Il coniglio Assassino:
Questo coniglio ci varrà un achievement, per averlo dovremo ucciderlo e per ucciderlo dovremo farlo apparire, e il modo migliore (l’unico) è uccidere i suoi stessi fratellini, almeno 30 conigli dovremmo far fuori, a questo punto comparirà il coniglio assassino che però è di livello 22 e ha tanta ma tanta salute, e fa anche tanto ma tanto male. Quindi sarebbe opportuno cercare di relegarlo in qualche luogo al chiuso, io ho optato per il covo dei banditi. Infatti se uccidiamo tutti i conigli che troviamo a Vallerotta, seguendo con un certo ordine la trama, arriveremo giusti al covo dei banditi che ci mancheranno solo pochi conigli da far fuori, e qui ce ne sono. Ho scelto questa strategia poiché qui ci sono diversi posti per essere fuori dalla sua portata di tiro: rocce alte dove potremmo salire, e anche quella costruzione a cui si accede tramite scalini di legno. In pratica è, a mio avviso, il luogo migliore per sbarazzarsi di lui, considerando anche che potremmo uscire dal covo e rientrarvi in seguito e lo troveremmo ancora li.I Dormienti:
Sono tre individui che dovremo svegliare usando la telepatia e offrendo loro ciò che gli è necessario. Quindi dovrai avere con te: 1 mela, una bevanda (birra o altro), e una pozione ristoratrice. Ne guadagneremo una gemma di malachite. Questi dormienti potremmo perderli poiché non si trovano in nessuna zona utile per quest e con l’ingresso per arrivarci anche abbastanza nascosto. Si trovano più in alto rispetto al terreno: guardando dal villaggio dei goblin, dove c’è la statua tribale e un ingresso per le gallerie in disuso, li troviamo difronte, dall’altro lato del fiume, e più in alto rispetto al terreno.

Bellegar:
Ogni tanto vedremo comparire questo mago che farà apparire una delle sue creature. Bellegar farà questo tipo di comparsa per 4 volte in tutto e in luoghi ben precisi, sempre all’interno di piccoli templi circolari distrutti che si riconoscono anche dalla mappa. Tre di questi sono molto evidenti: 1 per la strada dei Fiordi, a fine mappa, 1 in uno spiazzo molto grande a ovest della torre di Lovis, 1 all’estremo est della mappa, nel mezzo tra Yup’ik e Viper, i due criminali de “Il cacciatore di taglie”, l’ultimo si vede male anche dalla mappa poiché è più che distrutto, e si trova nella stessa zona dei dormienti visti qui sopra. Una pietra sospesa farà da ponte. Una volta affrontato Bellegar in questi 4 templi ci darà appuntamento ancora in un altro tempio, quello dove abbiamo fatto la conoscenza di Talana. Qui dovremo affrontare di nuovo tutte le creature affrontate in precedenza e alla fine Bellegar, stanco delle nostre vittorie, farà comparire tanti bottini sparsi per tutto lo spiazzo circolare del tempio. Non è l’unica volta in cui faremo il suo incontro.

Sosostra:
l’indovina ci varrà un achievement; la troviamo all’estremo ovest della mappa e dovremo lasciare che ci predica il futuro per 50 monete. La prima volta ci dirà di un coniglio bianco, che troveremo nei pressi della tomba di Penelope poco più avanti, lo riconosceremo da una nuvoletta di stelline che gli fluttuano sopra, dobbiamo avvicinarci e seguirlo per tutto il tragitto che farà fino a condurci ad un tesoro. La seconda premonizione riguarda un guerriero e una sfida. Questo guerriero lo troveremo nell’ultimo ponte per la strada che ci conduce ai fiordi, sopra il ponte il guerriero che ci sfiderà a duello: potremo accettare o meno, rifiutando ne ricaveremo qualche decina di esperienza in più. La terza premonizione prevede un volo nel cielo: e nella via che conduce al tempio di Maxos incontreremo di nuovo Bellegar, che ci farà volare nel cielo e atterreremo nei pressi del magazzino del dott. Aguglius, per ora impossibile da aprire. Qui però troveremo un pezzo di un set. L’ultima premonizione di Sosostra prevede oscurità, così tanta che Sosostra si spaventa e scappa via a gambe levate facendoci raggiungere l’achievement.

Casper:
Faremo la conoscenza di questo personaggio nei pressi del tempio di Maxos, prima di entrare nella stretta gola che ci conduce al tempio lo troveremo sulla sinistra. Ci rivelerà che Bellegar gli ha tirato uno scherzetto fondendo la sua anima a quella di un pollo. Il pollo in questione, che è un pollo bianco, lo troveremo nel tempio circolare poco lontano da Casper, uccidendo il pollo morirà anche Casper guadagnando un achievement. Non c’è modo di salvare Casper.

ZixZax:
omino strano che troveremo nei pressi del tempio di Maxos, oltre alla sua funzione precisa per una missione (quella di Gremory), potremo usarlo anche per altro. In tutta la mappa ci sono 4 pergamene senza una dicitura particolare che andranno a finire nell’inventario sugli oggetti di missione, queste pergamente le trovate segnalate sulla mappa allegata di Vallerotta (a fine pagina). Portandole tutte e 4 da Zixzax questo le tradurrà rivelandovi la parola che ne è venuta fuori, ovvero: Bellegar. Questa parola così scorperta è a sua volta una password che attiva i teletrasporti sparsi per Vallerotta: 1 nei pressi della grotta del negromante Naberius, che ci condurrà all’ingresso del suo magazzino segreto. Un altro lo troveremo nei pressi della torre di Lovis, tra questa e Talana, nello spazio li presente. Questo teletrasporto ci condurrà ad un tesoro in cima alla torre di Lovis, luogo altrimenti inaccessibile.

Tesoro nascosto:
ci sono tre leve in tutta Vallerotta:
1. poco oltre il villaggio principale, prima di addentrarsi all’interno della zona dei goblin, sulla destra ai piedi della montagna
2. poco distante da Gremory, nella zona sud della mappa
3. nella zona ovest della mappa, sul letto del fiume che separa questa zona da quella della tomba di Penelope
Azionandole tutte e tre comparirà un baule dorato dall’altra parte del fiume di dove si trova Sosostra.

Flames Of Vengeance

Di venditori ce ne sono diversi, e molti di questi vendono pezzi unici, anche Alzbeta vende un’ottima ascia. I costi per queste armi e armature sono davvero notevoli, si parla di 30.000 in su, e con 30.000 prendiamo davvero cose un po’ scarsine rispetto a quelle che ne costano anche 50 0 60 mila.
Mysus:
è un ricettatore ricercato perciò lo troverete al Mercato Nero, in Lanilor Lane. Vende l’unica Spada a due mani migliore del gioco: Artiglio di Abraxas. Richiede livello 40
Gina:
le armi uniche in vendita da Gina sono l’equivalente delle armi Epiche; quindi 3 slot per malie e due slot per incantesimi. Se usi un martello o un arco Gina ha le armi migliori.
Morte invisibile: l’arco (richiede livello 40); Mazza dei Deotatus: il martello a una mano (richiede livello 38). La trovate nella piazza del mercato, all’esterno vicino alle porte del Municipio.
Bedwyr:
è uno scheletro della Locanda della Fenice, al primo piano. Ha in vendita qualche bel pezzo, i gambali, Gambali della Terra Desolata: se mai decidessimo di farci un completo da soli, non sono affatto male (richiede livello 40). Come arma c’è l’ascia a una mano che è la più potente del gioco: Ascia di Titus (Richiede livello 37).
Alzbeta:
la troviamo in Lanilor Lane. Possiede un Elmo, che potrebbe funzionare per un set acquistabile: Elmo dell’abitante del profondo (Richiede livello 38)
Kaan:
venditore goblin in Lanilor Lane posside l’unica lama a una mano (spada) di una certa potenza: Spada di Sangue (richiede livello 37)
Ricompense:
Avrei potuto scrivere delle Ricompense, ma dopo una prima breve lista mi son detta che era inutile poiché, i libri abilità che si acquisiscono con le missioni sono davvero tanti, ne ho contati circa 40 come premio missione pur senza averle considerate tutte. Questo perché, probabilmente, non potendo salire di tanti livelli in questa espansione, gli autori hanno però voluto regalarci le abilità con cui potercela giocare e gustarcela appieno.
Piazza del Mercato
Piazza del Mercato Ministero Casa dei Guaritori Locanda della Fenice
Caracalla Augustus Bernard Bourdain
Virginius Servus Kelton Anona
Hansel Addestratori Decimus Ricky
Agnes Zandalor Flora
Bedwyr
Ezaazh
Lanilor Lane
Lanilor Lane Ippocampo Impennato Dimora accogliente Casa di Madame Eve Mercato Nero
Astridax Ursula Anna Madame Eve Mysus
Nerk Quadro parlante Thomas il Pomodoro Kevin il maiale Tempio di Nimir
Gaius/Vito Thaddeus Laeniel Zombie Jake Baldini
Kaan Casa di Willy Tom Emporio di Alzbeta Casa di Taurus
fratelli goblin Willy Alzbeta
Ransid Teatro Casa di Luxurius Ashraf la Zucca
Heleon Mara Luxurius
Valeri Casa di Gula Casa di Chanelle
Aquila Gula Chanelle
Aulus/Minus
Piazza Mardaneus
Piazza Mardaneus Scavo archeologico di Gula Locanda Cerchia fidata Grotta abbandonata
Darvesh mendicante Messalina
Sergente Casca Balbus
Nericon Dott. West
Halliwell
Byron – Rhett
Gardner la Carota
Nido del Corvo
Nido del Corvo Casa di Crowell Manicomio Casa di Servus e Alina Casa di Claire
Tom Casa di Henry e Eleanor Bedlan Alina Claire
Taurus Casa dei segreti Jangon Accademia dei Campioni
Ingegnere Teddy Tunnel delle fogne Cripta dimenticata
Casa di Decimus Najaad Dwayne Ceffo
Carmina Joramson Abbott il Sacerdote
Halliwel:
Nella stanza di Halliwell, alla locanda della Fenice, in una stanza ci sono dei quadri alle pareti con cui possiamo interagire. Se volete provare per tentativi, oppure se volete un indizio ve lo darà il fantasma al piano di sotto, con la telepatia, oppure ve lo dico io: il prigioniero, estrema destra, va spostato di due tacche, nel punto più alto, il drago, estrema sinistra, di una sola tacca, il cavaliere rimane lì. comparirà uno scrigno contenente l’elmo di vipera.

Gaius/Vito:

a qualcuno di voi può essere capitato di non poter aprire il baule, ben visibile, in Lanilor Lane vicino a Gaius e Vito nei pressi di Madame Eve… questo accade se si sceglie Vito, il negromante, per fargli fare esperimenti, in quanto la chiave che sta tra i due cadaveri non si riesce a raccogliere, pertanto scegliendo Vito, che invece brucerà i cadaveri, libererà la chiave. (ma dovrete ritornarci dopo un po’)

Alzbeta:
Nel negozio di Alzbeta avrete visto un arpa, che suona, e un liuto, che suona. Potete suonarli tutte le volte che vorrete ma non accadrà nulla. per far sì che invece qualcosa accada dovrete suonarli, uscire dal negozio, rientrare e suonarli di nuovo, in questo modo il totem goblin all’ingresso si illuminerà e interagendo con questo ne ricaverete due punti abilità. Con la versione “developer’s cut è sufficiente farli suonare un po’ di volte senza dover poi uscire dal negozio.

Casa dei segreti:
questa casa la troviamo a Nido del Corvo, vi sarete accorti che, nonostante in una stanza ci sia un baule contenente due chiavi non si riesca comunque ad aprire tutte le porte. In realtà questo è un inganno, in quanto è sufficiente arrivare in una qualunque delle stanze in fondo per aprire tutte le porte e di conseguenza tutti i bauli. Si è portati a credere che le porte siano tutte chiuse in quanto ci si mette un po’ ad arrivare in fondo ed ogni volta si prova ad aprire le porte chiuse, ma non avendo la chiave queste non si apriranno, così, una volta in fondo, è molto probabile che la sola scritta: “bloccato”, ci faccia desistere dal provare.

Casa di Henry e Eleanor:
qui c’è un cancello mezzo rotto dove si intravede all’interno una botola, controllate bene le travi di legno nella stanza dove abbiamo trovato l’amuleto di Eleanor, di fianco ad un divano c’è un pulsante che farà scomparire una parete scoprendo la botola per la cantina che sbucherà nella stanza chiusa.

Casa di servus:
qui troverete un trasportatore disattivato, per attivarlo fate riferimento alla scia di sangue a terra, nel punto dove si trovava Alina, sembra proprio una freccia che indica un punto, guardate bene nei pressi per trovare il pulsante, se ricordo bene è sempre su di una trave di legno.

Manicomio/Chanelle:
Al manicomio ci sono due trasportatori che conducono, entrambi, nei trasportatori di Chanelle; visibili attraverso la libreria, uno a piano terreno e uno al primo piano. Per attivare entrambi i trasportatori al manicomio occorre sviscerare tutto il luogo e non lascare nulla d’intentato. Un teletrasporto si sblocca con la password che troveremo nel cadavere del negromante, davanti al Troll; dovremo proprio leggerla altrimenti non ce la darà buona. L’altro teletrasporto è nascosto dietro una finta parete dall’altro lato, nell’infermieria in fondo, dietro alla porta c’è il pulsante per scoprire la parete, ma dovrete leggere la mente di un pazzo di nome Bedlam per scoprire il pulsante. Nelle stanze segrete di Chanelle troveremo un libro abilitàLuxurius:
A casa di Luxurius c’è una stanza inaccessibile, protetta da una barriera magica. Per sbloccarla dovrete recarvi di nuovo nelle segrete. All’interno della vasca piena d’acqua, nel bordo, c’è un pulsante; attivandolo la stanza diventerà più buia e si evidenzieranno tre zone luminose: un pulsante sulla trave che circonda la vasca, un altro pulsante è sul tavolino difronte alla trave, e un altro pulsante ancora e sulla trave della cella di Anne. Questa combinazione sblocca la stanza di cui ho accennato dove troveremo un ricco bottino

Augustus + 2 abilità
Addestratori + 1 abilità ognuno
Cittadina Agnes + 1 gemma malachite
Ricky Chiave della camera di Halliwell x Elmo di Vipera
Astridax + 5 intelligenza
Bourdain + 5 destrezza
Chanelle + 1 erborista
Madame Eve + 1 malia
Baldini guanti da stregone, parte di set
Nericon l’albero corazza da stregone, parte di set
Balbus corazza di vipera, parte di set
Dwayne gambali di vipera, parte di set
Laeniel + 1 evoca demone
Nerk accesso al mercato nero, indispensabile per sub quest
Mysus + 1 scassinatore
Halliwell gambali stregone – parte di set
Najaad + 1 prosciugamana
Joramson + 1 guarigione
Dwayne gambali di Vipera – parte di set
Ceffo salvi la vita ad Abbott che ti aiuta poi disattivando tutte le trappole
Abbott bracciale d’ombra – parte di set
Byron Rhett Indispensabile per quest principale
Kevin il maiale Indispensabile per sub quest: poteri della mente
Messalina indispensabile per sub quest: poteri della mente
Bernard indispensabile per sub quest: poteri della mente
Bedwyr indispensabile per sub quest: poteri della mente
Dott. West indispensabile per sub quest: poteri della mente
Soldato Virginius indispensabile per sub quest: poteri della mente
Sergente Casca indispensabile per sub quest: poteri della mente
Soldato flora indispensabile per sub quest: poteri della mente
Valeri indispensabile per sub quest: poteri della mente
Anona scopri chi è il critico
Tom e Anne 1 punto statistiche ognuno

Autore:

Avatar
Mi piace fare quello che mi pare e piace