Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Windows 11 e processori supportati

Discussione in 'Hardware & Software' iniziata da alaris, 6 Ottobre 2021.

Condividi questa Pagina

  1. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.495
    Mi piace:
    1.798
    Oggi ho controllato in "aggiornamento e sicurezza"e trovo il messaggio che il mio pc non è compatibile con win 11:emoji_astonished:
    Ho scaricato "PC Healt chek" il quale riscontra che il mio processore I7/6700 non è supportato dal nuovo sistema operativo.
    Win 10 sarà aggiornato fino al 2025 ma penso che Microsoft debba sistemare qualcosa...un buon processore di 5/6 anni fa con operatività a 64 bit,
    non capisco perchè non debba essere supportato.
    Un'altra cosa fastidiosa è l'obbligo di avere un account Microsoft.
    Che ne pensate?
     
    A Varil piace questo elemento.
  2. Kelben

    Kelben Livello 1

    Messaggi:
    246
    Mi piace:
    202
    Che sono fermo a Windows 7... :emoji_blush:
    Sarei passato al 10 se solo mi avessero dato la possibilità di farmi il pc nuovo, ma colpa dei prezzi è tutto rimandato a data da destinarsi.
    A questo punto quando verrà il momento si passerà direttamente a Win 11... o a Win 12 se la situazione persiste
     
    A kara.bina e alaris piace questo messaggio.
  3. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.660
    Mi piace:
    1.408
    Già dal 10 hai bisogno di un account microsoft...

    sul processore credo che un i7 andrà bene per altri 10 anni almeno credo sia un informazione errata la non compatibilità, se mi ricordo provo a vedere a casa se ho lo stesso messaggio
     
  4. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    Perché così ti "obbligano" a cambiare processore. Questa volta hanno veramente esagerato, se non mi pesasse il culo passerei a Linux.
    Comunque sia con qualche magheggio Windows 11 si può installare ovunque. Io l'ho installato ieri sul Surface 3 che ufficialmente non è supportato e funziona tutto bene.
    Il nuovo menu start però è pessimo, non so aggiornerò gli altri PC finché non lo cambiano.
    No, è proprio così. Anche se hai un processore molto potente, Microsoft ha deciso che non ha certe "istruzioni di sicurezza" e così non è compatibile. Il mio buon vecchio i7 3770 non è considerato compatibile.
    Figurati che alcuni prodotti Microsoft stessi, come i Surface di qualche anno fa, non sono compatibili.
     
    A pony08 piace questo elemento.
  5. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.495
    Mi piace:
    1.798
    No con il 10 lo propone ma io, per adesso, non l'ho fatto quindi non è obbligatorio:)
    Fai sapere quando torni
    ma la sicurezza non è se non sbaglio il TPM ho controllato su google:emoji_blush:?
    Questo TPM mi conferma, con il chek, che è abilitato... è proprio il processore
     
  6. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    Sì, ma la scusa sono non so che robe per la """sicurezza""" oltre al TPM.
    Se Windows 11 mi gira bene su un Atom x7-Z8700 del 2015 vedrai non è certo una questione di prestazioni.
     
    A alaris piace questo elemento.
  7. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.495
    Mi piace:
    1.798
    Speriamo che tornino sui loro passi e cambino le cose
     
  8. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.660
    Mi piace:
    1.408
    anche a me compare quel messaggio ma penso che non sia attendibile
     
  9. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    È Microsoft che fa il sistema operativo e che decide se lo puoi installare con gli aggiornamenti automatici o no. Non c'è attendibilità che tenga, se gli aggiornamenti dicono no, non te lo installano.

    Poi il modo per installarlo comunque c'è. C'è da smanettare un po' ma non è neanche la fine del mondo: https://www.xda-developers.com/install-windows-11-unsupported-pc/.
     
  10. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.660
    Mi piace:
    1.408
    no niente pensavo fosse ancora in fase beta e quindi credevo che i requisiti fossero momentanei, mi ero proprio perso che era stato appena rilasciato il nuovo SO. Comunque aspetterò ancora un po' prima di installarlo
     
  11. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.495
    Mi piace:
    1.798
    Possibilità che Microsoft col tempo includa anche processori ancora performanti e recenti, tipo il mio, esistono secondo voi?
     
  12. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.660
    Mi piace:
    1.408
    penso e spero di si, se no mi tengo felicemente il 10 a vita
     
    A alaris piace questo elemento.
  13. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    Possibile, se vedono che nessuno aggiorna, ma se anche succedesse ci vorrà tempo.
    In ogni caso per quel che ho visto cambia poco rispetto al 10, e anzi, hanno tolto diverse cose utili dall'interfaccia.
     
  14. Dark Legend

    Dark Legend T.I.G.E.R. Team

    Messaggi:
    350
    Mi piace:
    876
    Quello che ufficialmente Microsoft dice sui processori è questo:

    https://docs.microsoft.com/it-it/wi...pported/windows-11-supported-intel-processors
    https://docs.microsoft.com/it-it/wi...supported/windows-11-supported-amd-processors

    Per il TPM è un'impostazione del BIOS della scheda madre e qui trovare sempre da Microsoft il perché abilitarlo per Windows11

    https://support.microsoft.com/en-us...-your-pc-1fd5a332-360d-4f46-a1e7-ae6b0c90645c

    Per il resto la restrizione di Windows 11 è facilmente bypassabile e può essere installato praticamente ovunque.
    Ma di questo non posso parlarne, per via del mio lavoro, ma posso dirvi che ci sono già svariate guide a tal proposito.
    --- MODIFICA ---
    Altra cosa importante, ma non dichiarata ufficialmente da Microsoft è il il BIOS deve avere un BOOT esclusivo con UEFI e il disco fisso deve essere predisposto come GPT e non come MBR.
    Ovviamente per i non veterani delle parole tecniche significa che il MBR è il vecchiotto MASTER BOOT RECORD (ormai quasi scomparso con windows 10), mentre GPT è il GUID Partition Table (un settopre per il BOOT un pochino più sofisticato).
    Nel caso vi segnali questa anomalia vi lascio il link ad un comando che esiste già in Windows 10 per trasfiormare il vostro disco senza perdere nulla:
    https://docs.microsoft.com/en-us/windows/deployment/mbr-to-gpt

    Spero di esservi stato utile. E ricordate che nel BIOS nelle impostazioni di BOOT va messo ONLY UEFI.
     
    A Maurilliano e Mesenzio piace questo messaggio.
  15. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.660
    Mi piace:
    1.408
    così metti curiosità, che lavoro fai?
     
  16. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    Comunque Microsoft stessa ha confermato che non è vietato installare Windows 11 su PC non supportati, ma ovviamente lo sconsigliano e non se ne prendono la responsabilità.
     
  17. Dark Legend

    Dark Legend T.I.G.E.R. Team

    Messaggi:
    350
    Mi piace:
    876
    Altra cosa importante, ma non dichiarata ufficialmente da Microsoft è il il BIOS deve avere un BOOT esclusivo con UEFI e il disco fisso deve essere predisposto come GPT e non come MBR.
    Ovviamente per i non veterani delle parole tecniche significa che il MBR è il vecchiotto MASTER BOOT RECORD (ormai quasi scomparso con windows 10), mentre GPT e il GUID Partition Table (un settopre per il BOOT un pochino più sofisticato).
    Nel caso vi segnali questa anomalia vi lascio il link ad un comando che esiste già in Windows 10 per trasfiormare il vostro disco senza perdere nulla:
    https://docs.microsoft.com/en-us/windows/deployment/mbr-to-gpt

    Spero di esservi stato utile. E ricordate che nel BIOS nelle impostazioni di BOOT va messo ONLY UEFI
    Sono un tecnico informatico, ma sono anche microsoft reseller, posso fornire solo notizie ufficiali o non ufficializzate ma sempre di microsoft altrimenti son guai :)
     
  18. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.495
    Mi piace:
    1.798
    Io speravo e spero in un'aggiunta di quei processori non vecchissimi come I76700...
     
  19. PRobbia

    PRobbia Bardo Mancato LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    1.172
    Mi piace:
    500
    Ciao a tutti, qualcuno ha già fatto il passaggio?
     
  20. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.376
    Mi piace:
    2.661
    Io su un vecchio Surface 3.