Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Vaccinazione

Discussione in 'Lo scannatoio' iniziata da -R-, 4 Gennaio 2021.

Condividi questa Pagina

  1. Elledain

    Elledain Supporter

    Messaggi:
    102
    Mi piace:
    86
    Sinceramente per quanto mi riguarda mi è bastato essere ricoverato una notte in ospedale a Milano, per miei problemi di salute, per capire che tutti coloro che dubitano o cercano il pelo nell'uovo su ogni cosa non si rendono conto della situazione di merda dovuta a questo virus. Infatti a me è bastato parlare con persone che lavorano sul campo ogni giorno per comprendere realmente quello che ci sta succedendo intorno.

    Io comunque sono il primo che mi piace capire e comprendere scientificamente ogni tema (dopo tutto mio padre era medico) e quindi mi ha insegnato a conoscere e fare poi profondo discernimento sulle informazioni per cercare la verità.

    Penso inoltre che ultimamente in molte tematiche molto importanti, in questo periodo ovviamente la salute, la medicina sono stati invasi dalla faziosità politica...dove il semplice concetto della tutela della salute pubblica viene minata o viene contrastata. Sarebbe stato bello sperare in un unione di intenti per cercare di trovar la luce?

    Su internet, nei telegiornali, interviste, c'è tanto rumore di fondo...tante informazioni che creano entropia e che ovviamente spingono facilmente la gente a seguire per semplicità uno o un altro gruppo (è nella nostra psiche cercare di sentirci più forti e cerchiamo di immedesimarci in un gruppo, è la natura umana).
     
    A -R- piace questo elemento.
  2. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.052
    Mi piace:
    6.107
    non proprio, per una volta nella vita ero serio (in quanto incazzato abbestia)
     
  3. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    Il vero problema della campagna di vaccinazione non è l’efficacia e la sicurezza del vaccino, ma è il vaccinare chi ha già gli anticorpi...
    come sta dimostrando questa “crisi” di governo, chi ci governa non è sul pezzo


    PS:

    sappiamo che gli anticorpi hanno il loro picco massimo a un mese dall’infezione, incominciano a diminuire dopo 3 mesi... non conosciamo la durata dell’immunità... esistono le cellule della memoria, ok... ma i miei colleghi che si sono infettati quasi un anno fa non hanno più anticorpi... per questo dobbiamo essere monitorati e studiati.

    Vaccinare chi ha un elevato titolo anticorpale aumenta il rischio di eventi avversi.... secondo sottrae tempo e risorse per vaccinare chi non ha anticorpi...

    Per fortuna il nostro sistema sanitario è universalistico e vi lavorano persone come me che ti curano a prescindere del ceto, sesso, religione, etnia e pensiero ( no vax e no mask compresi).


    Questa tua affermazione è di una tristezza profonda.
     
    Ultima modifica: 14 Gennaio 2021
    A PRobbia, Elledain, Metallo e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  4. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    Si parla di zone bianche, posticipare l’apertura degli impianti sciistici, licei con lezioni in presenza, crisi di governo.
    Ecco la realtà:
    7E5FF69C-2262-4FEA-9C7E-57AA1B328D5B.jpeg

    Se la curva dei contagi riprende, noi siamo nella merda e la campagna vaccinale rischia di andare di culo.
     
  5. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.166
    Mi piace:
    1.086
    eh ma ora è il periodo più critico, pieno inverno freddo e gente tutta in luoghi chiusi,se riuscissimo a mantenere il plateau per un mese sarebbe un successo. Poi ovviamente parlare di piste da sci e scuole riaperte non ha senso anche perchè il punto critico è ancora il trasporto pubblico che è inadeguato
     
    A Elledain e -R- piace questo messaggio.
  6. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.661
    Mi piace:
    1.443
    Opinioni sulla scuola in presenza a tutti i costi?
    A me pare che se ne sia fatta una questione politica, e che per quanto siano preferibili le lezioni in presenza, le caratteristiche di questo virus non rendano ragionevole l'accanimento a volerle sostenere.

    Se il premier fossi stato io (e qui siamo nella piena chiacchera da bar, ma tanto dubito di poter fare dei danni) avrei investito di più l'estate scorsa per creare una piattaforma online decente, tenere corsi di formazione per i prof e fornire alle scuole sim da regalare agli studenti indigenti, tenendo poi i ragazzi dalla seconda superiore in su a casa con la dad e sfruttando le aule libere per tutti gli altri (scuola primaria e secondaria fino alla prima superiore).
     
    A -R- e Elledain piace questo messaggio.
  7. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.166
    Mi piace:
    1.086
    ecco l'articolo di spiegazione del vaccino per il covid fatto dal mio istituto che ricordo essere una fondazione privata che fa ricerca libera
     
  8. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    10.910
    Mi piace:
    2.341
    :emoji_thinking:
     
  9. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.166
    Mi piace:
    1.086
    è il classico errore all'italiana, se privato è cattivo e pensa solo a lucrare, invece privato vuol dire che non è un ente statale.

    Privata e fa ricerca libera perché sopravvive grazie a donazioni e finanziamenti pubblici (per lo più europei) legati a progetti, tutto ciò che viene scoperto prodotto è disponibile per il cittadino, i farmaci scoperti non vengono brevettati e quindi non c'è nessun ritorno economico.
     
    A alaris piace questo elemento.
  10. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    948
    Mi piace:
    288
    A Radio Radio semplicemente delirano.
     
  11. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    Penso che a breve sentirete parlare di EMA leaks...
    Report trasmetterà un servizio il 25/1 ( sugli scoop medico scientifici report è un po’ sbrodolona).
    Vi riporto delle citazioni da un articolo di Open:

    <Diversi contenuti riguardanti l’approvazione del vaccino anti COVID 19 della Pfizer da parte dell’EMA, agenzia eurepea per i medicinali, sono stati trafugati e diffusi sul deep web>

    <Questi leak mostrano le incertezze riguardo l’integrità del vaccino e in particolare del mRNA contenuto al suo interno>

    <Non va sottovalutata l’ipotesi, attraverso la manipolazione ad arte dei documenti prima della loro diffusione, di voler screditare il vaccino Pfizer per aprire le porte ai prodotti di aziende farmaceutiche concorrenti>

    <Bisogna specificare che la stessa EMA nel report pubblicato il 21 dicembre 2020, data di approvazione del vaccino da parte dell’agenzia, riporta l’aver riscontrato i problemi relativi all’integrità dell’mRNA.
    Non c’era bisogno, ragionandoci bene, del leak per scoprire una situazione che risulta sia stata superata – al contrario sarebbe mancata l’approvazione – e che verrà comunque tenuta sotto osservazione >

    PS:
    il problema dei vaccini mRNA è l’integrità dell’mRNA stesso, da qui la “grana” logistica della conservazione a basse temperature.
    Io eseguirò la seconda dose di vaccino il 30/1 ... Al test sierologico pre vaccino non avevo anticorpi.. eseguirò un sierologico a 6 settimane dalla seconda dose ... nel frattempo continuerò a essere sottoposto ogni 3 giorni a tampone molecolare... a Marzo vedremo se avrò gli anticorpi e se le chiacchiere stanno a zero.
     
    Ultima modifica: 20 Gennaio 2021
    A alaris e Metallo piace questo messaggio.
  12. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.218
    Mi piace:
    936
    Infatti ricordo anche io che il vaccino di Pfizer era stato approvato ma che sarebbe stato tenuto ancora sotto osservazione. Cosa che già aveva fatto discutere. Il furto di dati è avvenuto a Novembre e loro si sono portati avanti e hanno dichiarato che il vaccino è passato ma con alcune riserve, probabilmente anche perché sapevano che qualcuno aveva già certe informazioni in mano e hanno giocato di anticipo.
    In poche parole i leak non cambiano nulla di ciò che abbiamo saputo finora del vaccino Pfizer.
    Ora sarei curioso di vedere cosa ci ricameranno sopra i media e se la gente si accorgerà che si sta parlando di una cosa vecchia e risaputa da almeno un mese a questa parte.
     
    A alaris e -R- piace questo messaggio.
  13. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.166
    Mi piace:
    1.086
    male che vada non farà effetto però effettivamente creare un vaccino che va conservato a -80 non è ottimale, alla pfizer si sono occupati prevalentemente di trovarne uno che funzioni ma mal "ingegnerizzato" per il grande pubblico.
     
    A alaris e -R- piace questo messaggio.
  14. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.661
    Mi piace:
    1.443
    In generale non è male come trasmissione, ma a volte da' un taglio troppo complottaro alle inchieste che presenta.
     
  15. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.622
    Mi piace:
    312
    Ho letto un articolo , in un giornale online locale , a proposito di questa cosa. E mi ha fatto incazzare, da quello che capisco la cosa è stata data in mano a una "entità" privata : https://www.oggitreviso.it/chi-vaccinerà-gli-italiani-dove-sono-gli-infermieri-245695 .

    E la cosa che mi pare strana e assurda, è che non ho trovato articoli simili nei quotidiani a grande tiratura.

    Eccolo , per chi non riesce a linkarlo .
    Tratto dall' articolo del link messo sopra :
    "
    "Chi vaccinerà gli italiani? Dove sono gli infermieri?"
    Lo chiede Antonio De Palma, presidente nazionale degli infermieri del Nursing Up


    18/01/2021 17:11 |

    [​IMG]
    ITALIA - “Lo abbiamo paragonato a un fragile castello di sabbia pronto a crollare con la prima folata di vento. A un aereo di cartone che dal primo momento stentava a decollare. Oggi il piano vaccini del Commissario Straordinario Domenico Arcuri, le tristi metafore in questo senso si sprecano, assume sempre di più le sembianze di una fragile scala di sottilissimo vetro, su cui si preparano a salire milioni di italiani, che aspettano con ansia quelle somministrazioni di massa che dovrebbero salvare la loro vita. A sostenere questa scala ci sarebbero gli infermieri, al momento ahimè pochi, pochissimi. Sono coloro che dovranno reggere il peso della missione, che dovrebbero evitare che alla fine della scala si cada nel vuoto, che rischiano di crollare per primi per la fragilità della struttura, esposti da tempo, come sono, in prima linea, nella battaglia contro la morte. Ci arrivano testimonianze, in queste ultime ore, che non esagerando definiremmo letteralmente fuori dal mondo, di colleghi che aspettano da oltre un mese, dal 16 dicembre, giorno di inizio per la presentazione delle domande, la risposta del Governo, dopo aver inviato la loro proposta di adesione al bando vaccini. Professionisti della sanità che hanno dato la loro disponibilità, ma che sono stati totalmente ignorati. Altri che, strada facendo, parliamo sempre di infermieri che hanno risposto al bando, hanno mollato perché stanchi di rimanere nel limbo. Alla fine hanno accettato altre proposte. Devono pur lavorare! Cosa sta succedendo?” si chiede Antonio De Palma, presidente nazionale degli infermieri del Nursing Up.



    Lo fa nel promuovere una nuova indagine sindacale, che – si legge nel comunicato - “questa volta tenta di scavare fino in fondo sul perché di poco più di 3900 domande giunte da parte degli infermieri in risposta alla campagna dei vaccini”. “Siamo preoccupati per quanto sta accadendo – continua -. Stiamo concretamente pensando di chiedere un intervento del Ministro Speranza e del viceministro Sileri, nonché del Presidente della Conferenza delle Regioni, Bonaccini. Nel pieno caos della presa di posizione della Pfizer, che ha deciso di ridurre la quantità di fiale, e ignorandone al momento le ragioni, ci troviamo di fronte a decine di telefonate di infermieri che ci chiedono spiegazioni in merito alle mancate risposte del Governo. In particolare alcuni colleghi ci fanno notare l’articolata e complessa modalità di azione delle famose agenzie esterne scelte da Arcuri, decisione per noi incomprensibile non smetteremo mai di dirlo, per lo spreco di denaro che ne deriva, che ricontattano, solo in alcuni casi, gli infermieri che hanno fatto domanda. Invece di accelerare i tempi cosa fanno queste agenzie? Richiedono nuovamente i documenti che l’infermiere ha già inviato la prima volta, e poi si riservano ancora di vagliare le loro posizioni. Una pericolosa perdita di tempo prezioso, un giro infinito! Mentre i cittadini aspettano di essere vaccinati!”
     
    A -R- piace questo elemento.
  16. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    Purtroppo la stampa italiana pecca tantissimo sull’informazione medico scientifica... pochi leggono correttamente i dati e sanno interpretare i dati , si ostinano a snocciolare i numeri dei tamponi... quando il numero dei tamponi che facciamo è ridicolo, è un dato viziato... il mio ospedale è composto da 7000 tra medici, infermieri e OSS, noi facciamo un tampone molecolare ogni 3 giorni... quindi i tamponi molecolari che vedi sono principalmente ospedalieri... lo sappiamo da tempo che il tracciamento non esiste... ma se non tracci, non puoi aprire aziende e scuole.... quindi qualsiasi discorso di apertura senza l’allestimento e organizzazione di una infrastuttura di tracciamento è aria fritta... sono stupito dalle decisioni del CTS sia sulle aperture delle scuole sia sulle vaccinazioni, la prima dichiarazione di Ippolito era di non vaccinare chi aveva gli anticorpi ma di monitorare il sierologico, poi il CTS ha cambiato idea (probabilmente sono vittime, devono dare risposte a domande politiche che ignorano le evidenze scientifiche )
    ... i dati da guardare sono i ricoveri in terapia intensiva e in reparti COVID... ma anche qui segnalano i morti, ma mai i dimessi, mai chi viene trasferito da intensiva al reparto o viceversa, mai i nuovi ingressi... se hai un saldo in pareggio vuol dire che i nuovi entrati sono uguali alla somma dei morti e dimessi... questo non è un dato positivo... che altro vuoi che ti dica... io sono molto stanco e molto preoccupato... in questi giorni sto “riposando” perché abbiamo organizzato i trapianti da donatore vivente, siamo in una finestra temporale di “stabilità” , ho un reparto pulito... la finestra sta per chiudersi... la rete trapianto è quasi del tutto ferma... i trapianti da cadavere non li facciamo da un mese... le terapie intensive sono impegnate, non puoi gestire i COVID e allo stesso tempo la rete di donazione degli organi... quindi chiusa la finestra si ritorna in COVID... vedo solo nubi di tempesta all’orizzonte... noi siamo in 18... 10 di noi hanno fatto il COVID ( 6 a Marzo, 4 Dicembre), 2 da asintomatci gli altri 8 con sintomi, nessuno di loro è stato ricoverato... ma abbiamo intubato colleghi... abbiamo intubato un mio ex compagno di classe, io ho 35 anni... il 66% sono “vecchi e pluripatologici” ma il resto no.... mi considero sempre sporco, nella mi testa penso sempre che mi infetterò, i mille tamponi negativi sono solo foto, istantanee, ma è più facile contagiarsi che non contagiarsi...
    aggiungo che le polemiche sui morti per COVID e morti con COVID mi fanno cascare le braccia... la stragrande maggioranza dei pazienti contagiati sono asintomatici, ma chi la prende giusta e viene ricoverato da noi, è devastato, questa merda ti spacca in due se ti prende male....
    Sono stanco... scusa per lo sfogo.
    Concludo citandoti Sir William Osler:
    ci sfuggono più cose non vedendo che non sapendo.
     
    Ultima modifica: 21 Gennaio 2021
    A Vitbull88, alaris, Metallo e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  17. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    0088D0F3-DBC9-4E85-816F-89912A699505.jpeg Ieri avevo cancellato questo messaggio.
    Ho cambiato idea.
    È uscito un avviso per reclutare volontari disposti a saltare i propri riposi GRATUITAMENTE per coprire la campagna vaccinale.
    Io non volevo crederci.
    Oggi questi avvisi sono comparsi anche in altri ospedali.
    I soldi del MES non servono, chi vaccina lo può fare gratis, così risparmiamo un sacco, non so se è una presa per il culo o se ci provano, dei geni.

    https://www.ats-montagna.it/avviso-...somministrazione-dei-vaccini-anti-sars-cov-2/
     
    Ultima modifica: 22 Gennaio 2021
    A alaris e Vitbull88 piace questo messaggio.
  18. Elledain

    Elledain Supporter

    Messaggi:
    102
    Mi piace:
    86
    senza parole...ogni giorno che passa mi domando fino dove possiamo arrivare...
     
  19. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    312
    Mi piace:
    361
    90BE27B5-302C-4A92-B279-D140473361ED.jpeg
     
    A alaris, baarzo, Elledain e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  20. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.414
    Mi piace:
    1.902
    Le stronzate della Gismondo risparmiacele, ha dimostrato al mondo più volte di essere la parodia di se stessa, a partire dahttps://www.adnkronos.com/fatti/cro...ore-all-influenza_d2hYcSi7CMIbeZl5Epw5IO.html

    Per quanto riguarda le retribuzioni ai medici per i vaccini ti svelo un segreto: i medici campano sulle malattie delle persone. Se non ci fossero malati non ci sarebbero nemmeno medici. Che sia tutto un K0MPL0TTOH della casta dei sanitari per diventare più ricca? Cerca, di sicuro troverai un video anche su questa teoria.
     
    A Elledain, alaris, Lupercalex e 3 altri utenti piace questo messaggio.