Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Tamriel Rebuilt

Discussione in 'Morrowind' iniziata da MOB2, 11 Agosto 2018.

Condividi questa Pagina

  1. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    In questo senso, credo che la "Morrowind Code Patch" sia un notevole aiuto per semplificare e modernizzare il gameplay, ma se vogliamo anche un motore a 64 bit con tutte le funzioni più avanzate e aggiornate, direi che possiamo decisamente cominciare a utilizzare "OpenMW" (consiglio sempre di scaricare e installare la versione "Nightly", che è decisamente "bleeding edge"), dedicato al quale c'è un apposito thread su questo forum. Soprattutto per espansioni di grandezza "esponenziale" come Tamriel Rebuilt, direi che OpenMW è quasi fondamentale per reggerne il peso, senza dire che, a meno di errori commessi nella configurazione, i crash sono un ricordo del lontano passato.
     
    A Varil piace questo elemento.
  2. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Infatti se dovessi reinstallare Morrowind e moddarlo da zero, opterei subito per OpenMW: stabilità, fluidità, semplicità.
    Avendo moddato però Morrowind tempo fa e avendoci speso molte ore, ormai resto ancorato alla mia vecchia installazione.
     
  3. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Una cosa molto importante che ho putroppo verificato grazie all'amico @Varil , con cui mi scuso, è che forse non sono stato sufficientemente chiaro parlando della compatibilità tra Tamriel Rebuilt e la traduzione italiana dell'ITP. In effetti, quando ne ho parlato, ho scritto che

    Gli ITP sono tre file .esp, quindi tutto ciò che è contenuto in essi (la traduzione) viene applicato a tutto ciò che viene letto prima di loro (non dopo; quindi la traduzione viene applicata a tutti gli .esm più gli altri plugin precedenti). Tutto ciò che viene dopo gli ITP, potrebbe talvolta sovrascrivere la traduzione, ed è infatti questo il caso dei file .esp di Tamriel Rebuilt, limitatamente agli oggetti con lo stesso FormID.

    Inoltre, Tamriel Data è il file principale delle risorse comuni di TR+PT (Project Tamriel), quindi non lo toccherei, ma in fondo anche TR_Mainland non è una bestia facile da domare, considerando che comunque ad ogni nuova versione viene modificata e aggiornata pure questa. Temo che per ora TR debba restare prevalentemente in inglese, beneficiando solo in parte della traduzione ITP (tutta la parte "vanilla" delle risorse e dei dialoghi riutilizzati anche da TR).

    Il problema di eventuali conflitti si è aggravato con la messa in funzione di TR_Factions.esp, che si occupa principalmente della fusione e dell'armonizzazione delle varie fazioni, che un tempo erano differenziate tra quelle su Vvanderfell (Morrowind vanilla) e quelle sulla Mainland. C'erano quindi due diverse fazioni di Maghi, Guerrieri, Ladri, ecc.: la "Gilda dei Maghi", operante a Vvanderfell, e la "Mainland Guild of Mages". operante sulla Mainland. Mentre prima della fusione (con un unica denominazione: "Mages Guild") i conflitti con i topic delle missioni delle fazioni non erano presenti, in quanto i topic avevano titoli diversi, dopo la fusione delle fazioni i topic sono stati unificati anch'essi, ma la cosa invece di semplificare il rapporto con la traduzione lo ha complicato, al punto che ci sono topic che sono scomparsi, altri sono inglese, altri in italiano.

    Confermo pertanto che, a meno di un lavoro approfondito di armonizzazione della traduzione per quanto riguarda le Fazioni, continuo a tutt'oggi a temere che "per ora TR debba restare prevalentemente in inglese", e personalmente per evitare conflitti di qualunque tipo sono stato costretto a creare un profilo apposito su Wrye Mash, in cui ho disattivato la traduzione dell'ITP.

    Oltre che con @Varil , mi scuso con chiunque potesse aver equivocato a causa mia.
     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2019
    A f5f9 e Varil piace questo messaggio.
  4. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    @MOB2 penso che a questo punto basti evitare di utilizzare TR_Factions.esp, purtroppo perdendo dei contenuti interessanti. Per me è poco male, dal momento che pianifico di fare una nuova partita.
    Quindi mi limiterò ad utilizzare Tamriel Rebuilt + TR_Preview + TR_Travels (Preview and Mainland), + Project Tamriel, senza TR_Factions; in questo modo dovrei essere in grado di godermi Morrowind e le sue espansioni ufficiali in italiano grazie alla traduzione ITP, e allo stesso tempo Tamriel Rebuilt e Project Tamriel in inglese, senza rischio di conflitti.
    Dico bene?
     
  5. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Credo che non dovresti avere problemi particolari, anche se ovviamente ti perderesti le interazioni con le fazioni della Mainland.

    Ti prego di farmi sapere se almeno le missioni ordinarie (non delle fazioni) appaiono regolarmente e sono completabili (in inglese). Dovrebbero essercene diverse ad Old Ebonheart e alcune anche a Necrom (in realtà ce ne sono in molte città della Mainland - non della Preview - ma forse le più facili da trovare sono lì).
     
  6. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Ci vorrà un bel po', perchè conto di giocarci in futuro. Ma eventualmente vi farò sapere.
    Che casino, se solo avessimo una traduzione di Tamriel Rebuilt (utopia)!...

    Giusto... anche senza TR_Factions non riuscirei comunque a giocare alle quest delle gilde della Mainland :(
     
  7. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Giusto per dare un esempio di una piccola quest che mi è sembrata interessante per la descrizione della storia delle persone coinvolte, stimolando la riflessione e l'immedesimazione nelle loro vicende, vorrei raccontare questa piccola storia.

    In una locanda della città di Akamora (una graziosa città Indoril più o meno all'altezza di Necrom, ma al centro della Mainland) mi capita di incontrare un dunmer che ha solo il nome, senza il cognome (come Fargoth, per intenderci). Iniziando a parlare con lui, scopro che il fatto della mancanza del cognome non è una cosa normale e ordinaria, ma è invece il risultato del suo essere stato abbandonato alla nascita, lasciato vicino ad una cappella di una città di Cyrodiil, e di essersi dovuto arrabattare da solo per sopravvivere.

    Col tempo, gli è venuto il desiderio di conoscere le sue origini, ed è giunto ad Akamora, dove peraltro tutti lo trattano come un paria, a causa del suo essere senza famiglia e del fatto che non conosce i suoi antenati. Anche al Tempio della città non è ben visto, ma cionostante mi chiede di andarvi e di cercare di scoprire se vi è un rituale con il quale possa comunicare con un suo antenato e scoprire le sue origini.

    Giunto al Tempio, scopro che uno dei sacerdoti è sinceramente interessato alla sua storia e si offre di aiutarlo. In effetti, esiste un rituale di evocazione che potrebbe servire, ma ovviamente ci sono degli ingredienti da trovare. Il sacerdote fornisce un aiuto insperato, dicendo che gli ingredienti li possiede una sacerdotessa del Tempio. Rivoltomi alla sacerdotessa, vengo deriso e trattato come un idiota perché vado dietro alle fantasie di un mentecatto e voglio aiutare il suo confratello, che lei giudica un ingenuo sognatore idealista. Invece di darmi gli ingredienti, la sacerdotessa mi propone di fare uno scherzo, inserendo un altro ingrediente che dovrebbe scatenare l'ira del fantasma evocato, e qui io posso scegliere se seguire il suo piano o attenermi a quando richiesto dal sacerdote.

    Scelgo di comportarmi correttamente, e ricevo alla fine gli ingredienti giusti. Dopo un giorno, mi reco al Tempio e trovo il sacerdote, a cui consegno gli ingredienti, e lui mi dice di andare a chiamare il dunmer e di portarlo lì per l'esecuzione del rituale. Una volta giunti al Tempio, il sacerdote mi chiede se voglio partecipare al rito, mostrandosi interessato al fatto che anche io non ho conoscenza delle mie origini. Posso scegliere di andarmene o di restare, e resto.

    Durante il rituale di evocazione appare il fantasma, e comunica sia col sacerdote che con il dunmer, mentre io non posso muovermi. Alla fine del rituale, tutto torna tranquillo, e il sacerdote mi ringrazia per l'aiuto che ho fornito. Il dunmer resta silenzioso, sovrappensiero, e quando gli parlo mi chiede di lasciarlo solo per un po' e di tornare il giorno dopo alla locanda.

    Il giorno seguente vado alla locanda e lui, che ha finalmente scoperto il suo cognome e le sue origini, mi ringrazia, felice, e mi dona un anello magico per evocare gli antenati.

    Una piccola quest, come si vede, senza quasi nessuna azione, ma principalmente basata sui dialoghi e sui sentimenti che emergono da essi. Un altro piccolo esempio della cura che la squadra di Tamriel Rebuilt ha per le storie delle persone, con un occhio anche al lore (gli antenati).

    Dal lato tecnico, chiarisco che la quest l'ho completata in inglese su OpenMW (su Linux) e sarei estremamente interessato a sapere se simili "piccole perle" possono essere visualizzate e completate anche con la traduzione dell'ITP attivata, perché purtroppo mi sto formando la convinzione che la gloriosa ITP sia ormai datata e parzialmente incompatibile con il nuovo linguaggio di scrittura e di scripting (MWSE esisteva quando è stata pubblicata l'ITP?) utilizzato dagli sviluppatori di OpenMW (e anche, almeno in parte, di Tamriel Rebuilt).
     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2019
    A Seret e f5f9 piace questo messaggio.
  8. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.079
    Mi piace:
    5.569
    bella, sì
     
  9. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Preview della prossima zona (Aanthirin) che sarà aggiunta nella nuova release (a quanto pare dovrebbe essere più o meno in dirittura d'arrivo).
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  10. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Bene ragazzi, in attesa dell'Aanthirin (... sììì... :)), mi sono ricordato che avevo un backup di Morrowind GOTY vanilla da qualche parte.

    Beh, l'ho trovato :)

    Dopo aver temporaneamente rinominato la cartella del mio Morrowind da 290 mod con grafica stellare, ho messo sul trono il piccolo, semplice, bimbo appena nato e gli ho dato in pasto solo quello che era giusto per la prova che stavo per fare: ITP, Tamriel Rebuilt (compreso TR_Factions), Project Tamriel, e Morrowind Code Patch (no, niente MWSE, troppo pesante e indigesto come cibo per un bimbo...)

    Creato un personaggio di default, mi sono precipitato a Balmora e i dialoghi della Gilda dei Maghi erano perfetti. Non mi sono iscritto alla Gilda, ma mi sono lanciato nello spazio fino a Old Ebonheart, nella Mainland, e sono entrato nella locale Gilda dei Maghi. Al piano superiore c'è il tizio che la comanda, ho aperto la finestra di dialogo e...

    MI HA CHIESTO SE VOLEVO ISCRIVERMI ALLA GILDA DEI MAGHI IN ITALIANO !!!

    Preso da un incontenibile entusiasmo, sono entrato in curvatura fino a Port Telvannis, dove alla Sala del Consiglio c'è l'attendente del boss che riceve le iscrizioni, e pieno di trepidazione ho aperto la finestra di dialogo, e...

    mi ha chiesto in inglese se ero lì per qualche motivo banale o per iscrivermi alla Casata Telvanni... ma non c'erano termini cliccabili, e tutto finiva lì... :emoji_disappointed: Per ulteriore verifica sono corso a Sadrith Mora e ho parlato con la prima Bocca che ho trovato, che mi ha iscritto senza problemi.

    Il risultato dell'esperimento mi sembra dimostri che la traduzione dell'ITP funziona ancora in dialoghi standard, non scriptati (non avevo installato MWSE), anche in Tamriel Rebuilt, ma quando entrano in gioco le "Fazioni", che immagino siano pesantemente scriptate, considerato il fatto che devono interagire e armonizzarsi tra loro in funzione della quest principale, allora non solo l'ITP non funziona, ma per qualche motivo, avendo l'ITP attivo, non funziona neppure il dialogo originale in inglese. Certo, ci sarebbe da provare di nuovo attivando MWSE per vedere se cambia qualcosa, e non escludo di farlo in futuro.

    Resta comunque il fatto che per vedere un dialogo in italiano relativo a un'iscrizione a una gilda ho dovuto rinunciare a 290 mod (e credetemi, per chi non l'ha mai visto, la grafica e le facce di Morrowind vanilla sono terrificanti...), il che naturalmente esalterebbe un purista fino all'estasi, ma, perdonatemi, non sono così purista...

    Va be', consoliamoci con un video su Almalexia. Almalexia? Ma non deve essere pubblicato l'Aanthirin? Certo, ma vi immaginate la scimmia quando pubblicheranno Almalexia, con tanto di NPC, quest, e quant'altro uscirà dal cappello di questi sviluppatori per me assolutamente geniali?

     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2019
    A f5f9, Seret e Varil piace questo messaggio.
  11. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Grazie mille per l'incredibile legwork a riguardo! :)
    Però dal tuo post mi pare di capire che a parte la questline dei Telvanni, le altre fazioni della mainland funzionino (visto che la gilda dei maghi funzionava)...
     
    Ultima modifica: 1 Dicembre 2019
  12. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Immagino di sì; ovviamente, bisognerebbe vedere se le missioni successive funzionano e sono completabili, anche perché la frase che richiede l'iscrizione potrebbe essere una frase standard di Morrowind, quindi tradotta, ma le successive missioni saranno sicuramente in inglese.

    Il problema dei Telvanni potrebbe essere più banale di quanto pensiamo, se scoprissimo nell'editor che è stata usata una frase non standard per richiedere l'iscrizione. Quando traducevo i Telvanni delle prime mappe di TR avevo trovato delle frasi che riecheggiavano quelle di Morrowind, ma altre erano ovviamente diverse. Solo che allora non c'era l'ESM-ESP Translator per effettuare dei confronti.
     
    A Varil piace questo elemento.
  13. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Nei prossimi giorni farò anche io dei test (visto che sono stato io a sollevare la questione soprattutto). Vediamo se riusciamo a vederci più chiaro :)
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  14. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Ho fatto un primo rapido test creando un nuovo personaggio e raggiungendo Firewatch.
    Con i file ITP attivati, non c'è modo di cliccare su quasi nessun topic.
    Ormai mi sto convincendo che l'unica possibilità è giocare Tamriel Rebuilt su un'installazione inglese vanilla.
    --- MODIFICA ---
    L'unico modo per giocare avendo l'ITP attiva è quello di creare una traduzione di Tamriel Rebuilt appositamente studiata per essere compatibile con la traduzione italiana.
    E in realtà credo valga per qualsiasi quest mod per Morrowind. Dico bene, @alfx?
     
  15. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Purtroppo devo convenire, in quanto ho riscontrato che neppure alla Gilda dei Maghi appaiono le missioni. Tra l'altro, riavviando un salvataggio, mi è uscita la scritta che l'ITP aveva cancellato il topic relativo all'iscrizione alla Gilda dei Maghi. Ho ritentato anche con i Telvanni, scoprendo che il tipo di Port Telvannis era solo un attendente, e che l'iscrizione dovevo chiederla alle Bocche, come a Sadrith Mora, ma anche in questo caso, a parte vedere topic generici in italiano e qualche topic locale in inglese non ho potuto fare nulla.

    Mi dispiace moltissimo, ma credo proprio che l'ITP, che è stato creato per Morrowind vanilla, non sia attualmente compatibile con le quest mod, come dice @Varil . Le soluzioni potrebbero essere due, a mio parere (a parte ovviamente giocare in inglese): o aggiornare l'ITP tenendo fissa l'attenzione sui più recenti sviluppi in fatto di scripting e di linguaggio, o tradurre le mod come Tamriel Rebuilt cercando di mantenere i topic già impostati nella versione italiana.

    Personalmente sono più per la prima soluzione, in quanto vedo due problemi specifici nel secondo caso: Tamriel Rebuilt è ben lungi dall'essere completato, anche se a breve uscirà un nuovo aggiornamento, e giocandolo in inglese ho notato che ha inserito un numero notevole di nuovi topic non standard, per lo più collegati al lore e specificamente legati al luogo in cui ci troviamo. Nel senso che se chiediamo informazioni sull'economia del posto, riceviamo notizie strettamente locali. Ora, imagino che tradurre questa mole quasi infinita di roba sia, come ha già detto il buon Varil, "da pazzi", e chi scrive è stato a sua volta uno di questi pazzi, quando c'erano ancora solo le prime mappe di TR e l'ESM-ESP Translator non era ancora neppure stato concepito...

    Comunque, nel frattempo, ho deciso di fare le quest Telvanni di TR, in inglese ovviamente (tutti questi "chores"...).
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2019
    A Varil piace questo elemento.
  16. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Dire che sarebbe estremamente complesso è un eufemismo!
    In breve, bisogna giocarci su un'installazione totalmente inglese. Non si può neanche pensare ad esempio di giocare la campagna principale vanilla in Vvardenfell con l'ITP attivata, e poi disattivarla dopo per poter giocare TR o PT, perchè una volta attivato un plugin contenente degli script, questo non può più essere disattivato, pena il danneggiamento dei salvataggi. Forse però con Wrye Mash questa cosa si può aggirare (riparare i salvataggi)?
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2019
  17. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Con Wrye Mash ci sono specifiche funzioni di riparazione di salvataggi (e anche della mappa) in caso vengano aggiunte o tolte delle mod. Nel senso che se volessimo per esempio togliere una quest mod (o landmass mod, come TR) potremmo completamente ripulire i salvataggi dagli script, dagli oggetti, dalle celle non più presenti, aggiornando anche la mappa, e così via.

    Poi ricordo che l'ITP è fornita di uno specifico file ("SavePatcher 2.1.exe") che serve a "tradurre" i salvataggi dall'inglese all'italiano "e viceversa", con la stessa logica del "TR_FilePatcher_v2.jar" che converte i salvataggi precedenti all'installazione di TR per rendererli compatibili. Bene, entrambi i file diventano inutili quando si ha sotto mano Wrye Mash, che svolge egregiamente entrambe le funzioni.
     
    A Varil piace questo elemento.
  18. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    @MOB2 mettiamo che io scelga di fare (quella che poi è la cosa più ragionevole) che gioco una nuova partita fino in fondo in Morrowind più espansioni in italiano. Dopodichè decido di giocare TR e PT, quindi disattivo i plugin ITP.
    Cosa dovrei fare con Wrye Mash per assicurarmi che i salvataggi non siano corrotti?
    Ho visto che avviando Wrye Mash posso accedere alla sezione Partite salvate, dopodichè clicco su un salvataggio, faccio "sincronizza con la lista di caricamento" e poi "riparazione completa"?
    --- MODIFICA ---
    Anche se, pensandoci meglio, una volta completate le mainquest del gioco vanilla, saresti già a capo di qualche gilda e di conseguenza le quest delle fazioni della terraferma non sarebbero accessibili comunque. D'altro canto invece le quest "ordinarie" date dai cittadini probabilmente sarebbero accessibili e completabili anche con ITP, fintanto che non usino dei topic presenti anche nel gioco base (il che nella maggior parte dei casi, non credo).

    In definitiva, per quanto apprezzi tantissimo lo sforzo posto nell'unificare le fazioni della terraferma con quelle di Vvardenfell, da semplice giocatore che vorrebbe spolparsi quante più quest possibili avrei preferito avessero lasciato le fazioni della mainland separate e a se stanti... Per esempio tutto questo casino con le versioni non inglesi del gioco non ci sarebbe.
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2019
  19. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    518
    Mi piace:
    500
    Allora, vorrei dare una risposta più ampia, perché mi sono venute in mente due opzioni differenti, entrambe fattibili, che permettono di giocare appieno la main quest con l'ITP e di sperimentare il massimo possibile con le nuove espansioni.

    Anzitutto, vorrei confessare che sono estremamente affezionato all'ITP, e provo per la squadra che l'ha creato una gratitudine profonda. Come saprà chi mi segue da tempo, Morrowind è da sempre uno dei miei "assoluti", ed è proprio grazie all'ITP che ho potuto conoscerlo, viverlo a fondo e apprezzarlo. Ora posso anche permettermi di giocarlo in inglese, ma quando è stata pubblicata l'ITP non ero sicuramente in grado, e grazie ad essa ho potuto giocarlo e approfondirlo sempre di più.

    Detto ciò, resta il fatto che il mondo è andato avanti, e in termini di sviluppo videoludico si sono avute un sacco di innovazioni, ma Morrowind, invece di finire nel dimenticatoio, è rimasto sempre attivo, con una comunità di modders entusiasti che non hanno mai smesso di creare meraviglie per questo gioco, come scrive bene uno degli sviluppatori di Tamriel Rebuilt in questa pagina.

    Una delle due opzioni richiede l'uso di Wrye Mash; l'altra, non necessariamente.

    Wrye Mash permette, come Wrye Bash in Oblivion e Skyrim e anche Mod Organizer, di creare differenti profili con configurazioni diverse e mod e plugin attivati o disattivati a seconda del profilo utilizzato. Sarebbe pertanto possibile creare almeno due profili (io ne ho parecchi), riservandone uno per Morrowind vanilla con l'ITP e magari i miglioramenti grafici, perfino senza attivare TR se del caso, e un altro profilo, più "sperimentale", per le espansioni e varie altre quest e landmass mod (ce ne sono parecchie degne di nota, a parte TR), rigorosamente in inglese.

    Come seconda possibilità, devo dire che Morrowind, a differenza di Oblivion e Skyrim, è estremamente socievole e non fa nessun problema se viene clonato in diversi esemplari che stanno l'uno a fianco dell'altro. I problemi di installazione e avvio di giochi come Nehrim (motore di Oblivion) e la prima versione di Enderal (motore di Skyrim), sono stati del tutto assenti quando ho installato Arktwend e Myar Aranath, due conversioni totali di SureAI che utilizzano il motore di Morrowind. Quindi, ora io ho nella stessa cartella Programmi tre (anzi, quattro dopo quest'ultimo esperimento con l'ITP) cartelle con dentro:

    Morrowind + 290 Mod
    Morrowind + Arktwend
    Morrowind + Myar Aranath
    Morrowind + ITP + TR + PT

    Ovviamente le cartelle hanno tutte nomi differenti. Dentro ogni cartella esistono tutti i file di avvio di Morrowind, perfettamente funzionanti, il che permette di giocare a giochi diversi senza problemi di conflitti o altro.

    Ma immagino che sorgerà una domanda: quando uno ha giocato la main quest del gioco vanilla, deve per forza ricominciare con l'altro profilo o nell'altra cartella? Non necessariamente. Una delle scoperte più strabilianti che ho fatto, è stata che esiste l'Alternate Start anche per Morrowind, e permette di iniziare il gioco saltando completamente l'inizio a Seyda Neen e cominciando in una località differente. Ora, l'altra cosa strabiliante è che questa Alternate Start è compatibile con Tamriel Rebuilt e Project Tamriel, permettendo di iniziare o nella Mainland, o addirittura a Skyrim o Stirk.


    A questo punto, penso che le opzioni per giocare pienamente la main quest con l'ITP ed esplorare in parallelo i nuovi mondi che si stanno sviluppando sono possibili e reali.

    Per rispondere a @Varil , sì, il procedimento sarebbe più o meno questo, + Aggiorna Mappa nel caso tu attivassi TR non dall'inizio del gioco, + Rimuovi Celle Obsolete (se disattivi delle landmass mod o anche in caso di aggiornamento e modifica di celle, come avverrà a breve per TR), + Rimuovi Creature Generate (se create da mod non più attivi, ma comunque direi che è meglio farlo sempre per ridurre la dimensione del salvataggio).

    In quanto ai livelli raggiunti, se pensi di giocare TR in inglese, allora ti suggerirei di cominciare veramente un nuovo gioco "dedicato" a TR, che certamente non ti porterà alla Montagna Rossa, ma ti permetterà di sperimentare il massimo possibile di questa espansione, di cui purtroppo, attivando l'ITP, si perdono veramente troppi dettagli meravigliosi.
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2019
    A Varil piace questo elemento.
  20. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.203
    Mi piace:
    677
    Dunque, dopo un altro po' di testing intensivo ho scopeto che:
    -Le missioni ordinarie possono essere giocate e completate. Ne ho fatte solo un paio, ma penso che comunque la maggior parte siano completabili. Questo perchè utilizzano topic specifici e non riciclati dal gioco vanilla (quelli sono gli unici a creare conflitto, da quanto ho sperimentato).
    -A parte le fazioni, usando sempre ITP, si può godere di Tamriel Rebuilt. Certo, alcuni svantaggi ci sono: per esempio non si può cliccare su "services" o "someone in particular", che sono dei topic standard che danno informazioni sui luoghi in cui ci troviamo (e sono appunto riciclati dal gioco base, da cui il conflitto). Questi e pochi altri topic "standard" non sono accessibili. Ma non è la fine del mondo. Le quest secondarie standard (che comunque sono la stramaggioranza) dovrebbero essere tutte (o comunque la maggior parte) accessibili e completabili dall'inizio alla fine.

    Dunque la considerazione: i conflitti sono generati non, come diceva il nostro caro amico @MOB2, da scripting moderni ecc. Ma il problema è classico e vale per QUALSIASI tipo di mod per Morrowind: se sono presenti topic vanilla, allora si ha la rottura del topic (questo perchè questi topic standard, secondo me, si appoggiano al loro script specifico presente in Morrowind.esm, ma la traduzione ITP va a sovrascrivere lo stesso con la versione italiana).
    Dunque mi viene da farmi una domanda: è possibile forse creare degli script aggiuntivi che includano dunque questi topic in versione inglese? Ad esempio, creare degli script del tipo "someone in particular", "services", "duties" (per le mansioni nelle gilde), aumenterebbe in maniera ENORME la quantità di contenuti accessibili. Mi rimetto all'esperienza di @alfx a riguardo. Attendo tue delucidazioni :D
     
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2019
    A MOB2 piace questo elemento.