Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Starfield: primo video gameplay

Discussione in 'Starfield' iniziata da Darth Vader, 12 Giugno 2022.

Condividi questa Pagina

  1. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    19.073
    Mi piace:
    7.468
    in questo momento ho deciso che ti amo e che voglio un figlio da te (riquasi cit.)
     
    A Varil piace questo elemento.
  2. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.393
    Mi piace:
    1.987
    si mon amì, non lo negherò: è troppo semplicistico
    il marketing divora una quota enorme nella pubblicazione di giochi AAA
    vendere velocemente e vendere bene è l'unico obiettivo del publisher: l'azienda del marketing e quella dello sviluppo sono 2 entità separate
    lo studios di sviluppo deve lavorare col personale ridotto all'osso, in situazioni disagiate e precarie, con turni massacranti
    inquadrabili nel tristemente noto crunch time*
    Nell'industria dei videogiochi, il crunch è obbligatorio durante lo sviluppo di un gioco. Lo scricchiolio è comune nel settore e può portare a settimane lavorative di 65-80 ore per lunghi periodi di tempo, spesso senza compensazione. Viene spesso utilizzato come un modo per tagliare i costi di sviluppo del gioco, un lavoro ad alta intensità di lavoro

    il successo di un gioco è legato al lavoro del marketing, anche più dello stesso sviluppo,
    per questo gli editori spendono generosamente quando si parla di marketing, in quanto la presunzione che una costosa campagna pubblicitaria garantisca vendite elevate, molto spesso si rivela esatta
    da una parte contano anche quanti caffè e sigarette hanno fumato durante la pausa del lavoro di sviluppo, con conseguenze sulla 'qualità' che sono facilmente immaginabili
    dall'altra non si bada a spese per la compagna marketing: trailer, spazi pubblicitari, servizi vari ed eventuali offerti alla critica di settore, influence ed altro...
    naturalmente i publisher si guardano bene dall'indicare il costo e il rapporto di spesa che quest'ultima ha influito sul lancio del titolo
    ma sappiamo da esperienze precedenti con altri titoli, che il rapporto e nell'ordine di 4/5volte quello del gioco
    non lo dicono, per non generare atteggiamenti tipo quello di @f5f9
    della serie: che c**zo hai speso mezzo miliardo per mazzette e pubblicità varia, e non ti sei degnato di investirne 100mila per il doppiaggio?
    o rivendicazioni comunque sempre riconducibili alla qualità finale del prodotto
    parere
     
    Ultima modifica: 17 Ottobre 2022
  3. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.687
    Mi piace:
    781
    Si, mon petit, ma non ho capito in che modo questo andrebbe a cozzare con il mio discorso :emoji_confused:
    --- MODIFICA ---
    Non ho mai detto che il marketing sia il luogo dei Giusti , a dire il vero non l'ho mai manco citato nel mio discorso
     
  4. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.393
    Mi piace:
    1.987
    infatti non l'ho contestato, ti ho dato ragione
    parere :emoji_leopard:
     
  5. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.687
    Mi piace:
    781
    Non ho mai detto che il marketing sia il luogo dei Giusti , a dire il vero non l'ho mai manco citato nel mio discorso
    Ah scusami :emoji_smiley, la vecchiaia avanza
    --- MODIFICA ---
    Ovvio ci sta :)
     
    A Maurilliano piace questo elemento.