Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su Patreon!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un Patron!

[Sondaggio] Andrete a votare?

Discussione in 'Lo scannatoio' iniziata da Argenti, 2 Marzo 2018.

Condividi questa Pagina

?

Andrete a votare ?

  1. SI

    13 voti
    76,5%
  2. NO

    4 voti
    23,5%
  1. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    801
    Mi piace:
    223
    Un sondaggino per capire quanti di voi hanno ancora voglia di credere nella politica.
     
  2. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    3.954
    Mi piace:
    1.495
    Ricordo a tutti che il voto è un diritto ma al contempo un dovere! Per me è un must.
     
    A Maurras e baarzo piace questo messaggio.
  3. baarzo

    baarzo Livello 2

    Messaggi:
    2.619
    Mi piace:
    774
    a tal proposito vi segnalo

    https://navigatoreelettorale.it/it/#!/

    è un test fatto dall'università di Pavia (non è quindi una pagliacciata) ma ovviamente è perfettibile se qualcuno brancolasse ancora nel buio.
     
  4. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    15.806
    Mi piace:
    5.401
    andrò ma, per me, questa volta è proprio dura....
     
    A Maurras e Attilax piace questo messaggio.
  5. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    801
    Mi piace:
    223
    a me a sto giro ha convinto Berlusconi, stavolta è la volta che lo voto.
    Il ri-contratto da Vespa è stato determinante
     
  6. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    3.954
    Mi piace:
    1.495
    [​IMG]
     
  7. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    801
    Mi piace:
    223
    Guarda che bell'uomo è affascinante, ieri da Mentana era lucidissimo.
     
  8. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    15.806
    Mi piace:
    5.401
    il problema è che tutto lo scenario è desolante
     
  9. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.483
    Mi piace:
    915
    Eh si caro amico, noi non più giovani ne abbiamo viste troppe per credere ancora alle sepresolite promesse di questi squallidi marpioni
     
    A LuckyHero piace questo elemento.
  10. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    801
    Mi piace:
    223
    Sai cosa è desolante più che i partiti ? Che le carte siano truccate, che la partita è con dei bari che si sono già messi d'accordo.
    Che le decisioni non sono mai trasparenti
    Che l'informazione italiana è qualcosa di agghiacciante e più una dezinformatsya.
    L'idea per altro che solo i principali partiti debbano avere più tempi di altri è di per se, secondo me un approccio incostituzionale.
    Almeno in campagna elettorale dovrebbero avere tutti lo stesso identico spazio.
    Altrimenti il cittadino come fa a conoscere le novità ?
     
    A LuckyHero piace questo elemento.
  11. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.362
    Mi piace:
    1.858
    Finché ci saranno pseudopartitini come "Potere al popolo" o "Il popolo della famiglia" è sacrosanto che quelle formazioni spazzatura abbiano visibilità vicina allo zero: cambiamo i criteri con cui un partito può presentarsi alle elezioni politiche e allora avrà senso cercare una vera par condicio.

    Per il reso di novità ne vedo ben poche: Berlusconi ripete a macchinetta le stesse cose che dice da più di vent'anni, Renzi sembra stia assistendo ad un'altra campagna elettorale, quelli di sinistra riescono solo ad avercela col PD, la lega è la solita razzista e opportunista di sempre e il M5S ha smesso da tempo di essere nudo e puro come si professava agli albori.
     
    A baarzo piace questo elemento.
  12. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    3.954
    Mi piace:
    1.495
    Straquoto entrambi ;)
     
  13. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    15.806
    Mi piace:
    5.401
    il nostro paese è talmente in declino da non riuscire più a esprimere neanche un leader che abbia un minimo (dico: un minimo) di carisma e credibilità
    non posso pretendere un einaudi o un berlinguer, ma, almeno, a uno "nuovo" e non del tutto cialtrone forse dovremmo poter aspirare....
    con un po' di vergogna, confesso che non ho, per la prima volta in vita mia, ottemperato al mio dovere di elettore alle ultime amministrative qui a torino, la scelta era tra:
    - un rudere che aveva lasciato spegnere la città, era troppo impegnato a regalare caprette ai rom per accorgersi che la più grande realtà industriale italiana se ne stava andando all'estero
    e, in cascata, è partita l'agonia di tutta la città
    - una sciampista nazi vegana, nemica del wi fi (anche se scelta dalla rete), la cui priorità son i diritti lgbt
    tutto molto bello, ma vallo a dire ai padri di famiglia che arrivano in ufficio e si trovano le porte chiuse
    così mi sono rifiutato di rendermi complice di simili personaggini
    questa volta la mia voglia di astensione è altrettanto forte, ma mi turerò il naso e andrò a dare un voto "contro" a chi ha fatto tanti disastri e a chi ne farebbe certamente dei peggiori
    tristezza
     
    A LuckyHero piace questo elemento.
  14. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.194
    Mi piace:
    1.291
    Tra le forze in campo ho pochi dubbi su chi investire il mio gettone di fiducia, ma sia ben chiaro che è un voto dato più per esclusione che per condivisione piena.
    Ragazzi, domani compio 48 anni e da trenta mi sento prendere politicamente per il sedere.
    Ho sempre tentato di decidere basandomi sui programmi e non sulle mode, però passa il tempo, cambiano i governi e quella gente è sempre lì. Sempre a dire le stesse cose, a fare le stesse promesse a perpetuare una condizione di privilegio che non mi va più di accettare.
    Onestamente sono stanco. O le cose cambiano (a costo di peggiorare) o per quanto mi riguarda incomincerò a pensare il futuro mio e della mia famiglia altrove.
     
    A Maurras e LuckyHero piace questo messaggio.
  15. LuckyHero

    LuckyHero Livello 1

    Messaggi:
    31
    Mi piace:
    1
    Mi dispiace dirlo,ma questo e`il loro palcoscenico,e gli attori sanno farli bene.Noi non siamo che il pubblico pagante,possiamo solo scegliere di tirargli dietro un po`di ortaggi domani,ma nulla cambiera`che squallidamente quel palcoscenico e quelle luride facce saranno sempre le stesse.Non dovevamo permettergli neppure di costruirlo,quando forse tanti anni fa ancora si poteva fare qualcosa.Oggi ne paghiamo il prezzo,tutti,eppure tragicomicamente troviamo ancora il coraggio di riderne.
     
  16. Alice

    Alice Livello 1

    Messaggi:
    778
    Mi piace:
    598
    E perché dura? C'è tanta scelta... ci sono i piddioti con Renzi che si sforza di perdere quanti più voti possibili. Consigliato a vecchie massaie incolte, a narcolettici vari, a giovani bene millenials e affini. C'è più Europa con la Bonino, pompata dai media servi delle moderne plutocrazie. Naturalmente +Europa, nei suoi intenti, significa più austerità, più poveri e disoccupati, compensati da più accoglienza e più spinelli. La mammara-commissario europeo è prediletta e votata da chi ama lo sballo, gli spinelli, gli spacciatori nigeriani, le “battaglie difficili” contro la pancia della gente, i “diritti umani” con annessi F-16 da bombardamento, ecc...
    poi c'è Insieme (per mettervelo in quel posto) una deliziosa listina di supporto ai piddioti che mette insieme socialistoidi, verdi da salotto e civici sinistrati nel nome di Cirio-Bertolli-De Rica che ha distrutto la benemerita Iri e “ci ha portati in Europa”, cioè Romano Prodi, storico e rimpianto capataz dell’Ulivo (oh, che nostalgia…)
    Andando avanti abbiamo Cinica Impopolare di Lorenzin, la meravigliosa ministra minestra incaricata della distruzione della Sanità pubblica, dopo Forca Italia, il PdL (Pirla delle Libertà), NCD di Alfano e AP sempre di Alfano, getta la maschera e si arruola come ascara di Renzusconi per dargli i voti, tanto lei uno straccio di seggio l’avrà di sicuro… consigliata ai nostalgici alfaniani, se non trovano niente di meglio.
    Vai con Forca Italia, col Berlusca di nuovo in auge, compiace la troika, la Ue, la Merkel e riunisce il vecchio centro-destra, in salsa dopobomba. Se dovesse vincere (possibilissimo conoscendo che schifo di gente siamo) le grandi banche d’affari brinderanno per le nuove privatizzazioni promesse da Silvio e gli italiani tireranno sempre di più la cinghia, fino all’ultimo buco. Votate partite Iva alla canna del gas, pensionati che sperano nei mille euro al mese, disoccupati speranzosi nel miracolo della ripresa, senza alcuna voglia di emigrare, e tanti altri colpiti, assieme all’influenza stagionale, dal berlusconismo “di ritorno”.
    Accodati al carro del Berlusca c'è Sega non più nord, ma di Salvini o in alternativa Fardelli d'Italia con Meloni. Entrambi tenuti per i genitali.
    I 5 Stalle con Di Maio le cui inversioni di posizioni a 180 gradi farebbero sorgere il sospetto anche al più tontolone.
    Liberti e Ungulati con quella scartina di Grasso. I nomi fanno persino rabbia: D’Alema, Boldrini, Bersani... insomma, per sinistroidi postmarxisti venduti allo ius soli, identitari patologici di una sinistra che non è più in vita.
    Votate pure ma almeno siate consapevoli che il banco ha già vinto in partenza. Non si cambia granché con la delega elettorale in un Paese sotto occupazione militare da 70 anni. Ciò che serve è iniziare a praticare una disobbedienza civile quotidiana. Interrompere carriere, subire attacchi, allontanare continuamente i cretini, ingoiare bile nera, sopprimere amici. Difficile, duro, durissimo. Infatti si preferisce una croce. La scelta alle urne in sostanza è tra più Europa ed Europa più o meno che tradotto significa scegliere a quale velocità finire come la Grecia, ma il sentiero sempre lì ci porta. Vi consiglio di votare un partito sovranista così almeno avrete la coscienza un pò meno sporca.
     
    Ultima modifica: 3 Marzo 2018
    A f5f9 piace questo elemento.
  17. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    801
    Mi piace:
    223
    La Bonino in Europa era alleata con Le Pen non con Marine, ma con il padre che negava l'olocausto e varie.
    E' stata la governo con Forza italia entrando in quota lega.
    Ha votato contro la richiesta d'arresto di Cosentino.
    E tanto altre belle cose.(per carità ha fatto anche battaglie meritevoli)
    Lorenzin e Salvini per me sono i peggiori in assoluto, gente di un cinismo smisurato e che non ha mai lavorato.
    E' proprio questo il punto, potere al popolo è uno pseudo partito perchè non ha avuto visibilità, se avesse avuto un minimo di attenzione mediatica , magari non sarebbe nata manco quella lista civetta che è LEU.
    Perchè loro sono cosi liberi e uguali che non si sa chi ha deciso che Grasso fosse il capo politico.
    La Boldrini blindata, perchè è uguala agli altri, uguala uguala proprio.
    Democrazia interna inesistente.

    E cmq a sto punto lo dico va, lo volevo dire domani ma lo scrivo adesso.

    Io rimarrò a casa.

    Sono disgustato in modo irrecuperabile, e non perchè pensi che siano tutti uguali, ma tutti troppo politicamente miserabili.

    Il M5S anni fa aveva un potenziale enorme.
    Aveva intuito i temi che sarebbero stati dirimente nei 20 anni a seguire, mentre gli altri ancora parlavano di cose novecentesche.
    Gentiloni ha scoperto l'importanza dell'ambiente nel 2017 tanto per dirne una.
    Poi è finito tutto all'italiana ovvero in vacca, con una gestione dilettantesca opaca e verticistica.
    Era troppo all'avanguardia e stranamente in anticipo sugli altri paesi moderni e democratici, per esser vero.

    Mi dispiace che tu dica questo, l'Appendino mi sembrava una persona molto carina e preparata.
    Ma poi scusa i 5S non sono per il Wi Fi libero e gratuito?
     
  18. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    3.954
    Mi piace:
    1.495
    Propongo una domanda: avete mai provato a portare una gomma per cancellare con voi per poter verificare che il tratto della matita non sia effettivamente cancellabile? È da giorni che ci penso... e con tutto quello che si sente in giro non mi stupirei nemmeno se fossero cancellabili!
     
  19. Alice

    Alice Livello 1

    Messaggi:
    778
    Mi piace:
    598
    Io mi preoccupo poco di possibili schede taroccate. Il problema principale è che, comunque andranno le elezioni, il vincitore è già sul trono: la Bce. Riporto un breve articolo da libreidee:
    L’élite finanziaria ha appena stabilito, se mai ce ne fosse bisogno, che i partiti impegnati nella tornata elettorale del 4 marzo non potranno in nessun caso tener fede alle (clamorose) promesse appena fatte agli elettori: i veri super-padroni, infatti, stringeranno i cordoni della borsa tagliando i viveri al sistema-Italia. Lo afferma l’avvocato Marco Della Luna, esaminando le ultime notizie trapelate sulle intenzioni dei supremi manovratori. «Il regime bancario europeo, quello che ordì la crisi del debito pubblico italiano nel 2011 per rovesciare il governo e imporre Monti – scrive Della Luna – ha preparato lo strumento per mettere in ginocchio e ai suoi comandi il prossimo governo italiano già dalla sua gestazione, condizionandone la formazione». Bel suo blog, Della Luna cita media specializzati come “Marketinsight”, nonché agenzie come “Reuters” e “Ansa”: «Hanno annunciato che la Bce vuole mandare in vigore da aprile (ma i termini temporali non sono chiari) una nuova normativa sull’ammortamento dei crediti in sofferenza delle banche». Risultato: «I crediti deteriorati dovranno essere interamente ammortizzati, cioè passati a perdite, in non più di 7-8 anni se assistiti da garanzie, in due soli anni se non assistiti da garanzie».
    Dato l’alto livello di sofferenze già emerse (e che emergeranno nel sistema bancario italiano, soprattutto nel Monte dei Paschi di Siena), «queste nuove regole in prospettiva scateneranno una crisi bancaria generale, perché molte banche semplicemente non hanno i soldi per coprire le perdite e salteranno». Va anche considerato che «molte banche, da tempo, stanno concedendo crediti in modo piuttosto spensierato, allo scopo di raggiungere budget elevati». Le nuove regole annunciate per la primavera «indurranno le banche a restringere il credito, e ciò strozzerà l’economia». Secondo Della Luna, «nessun governo reggerebbe a un tale disastro, quindi il prossimo governo italiano dovrà inginocchiarsi ai grandi banchieri per impetrare rinvii dell’applicazione delle nuove regole e aiuti per adeguarsi ad esse nel tempo». Ma gli “aiuti”, si sa, «sono condizionati all’obbedienza politica, cioè a che il governo faccia le riforme, le cessioni di sovranità e le privatizzazioni che richiedono i grandi banchieri. E’ già avvenuto nel 2011».
    Sempre secondo Della Luna, quindi, «il prossimo governo dovrà dimenticare e far dimenticare alla gente tutte le promesse elettorali di farsi sentire in Europa, di sforare il 3%, di varare la Flat Tax, di fare grandi investimenti, di sostenere i poveri». I programmi elettorali sono stati bollati come velleitari, perché non indicano concretamente le coperture? Certo: «Sono velleitari, anzi illusori, soprattutto perché non tengono conto del fatto che l’Italia, come la Grecia, è sottoposta gerarchicamente al comando e al bastone di interessi esterni ad essa, che si stanno prendendo i suoi migliori assets aziendali». Da diversi decenni, «e ancor più con l’imposizione della guerra alla Libia e con il colpo di stato del 2011», l’Italia è stata «completamente sottomessa a quegli interessi». Peggio: «I suoi vertici istituzionali collaborano con essi». In più, «la ribellione a tutela dell’interesse nazionale, anche solo parziale, non è tollerata e viene repressa attraverso la Bce, l’Ecofin, il Fmi». Volete un governo che faccia gli interessi del vostro paese, per cui pagate le tasse? «Allora cambiate paese», taglia corto Della Luna.
     
  20. agg4361

    agg4361 Sacerdote di Lord Vivec Ex staff

    Messaggi:
    1.539
    Mi piace:
    781
    Ma neanche sotto tortura! :emoji_laughing: