Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Quanto è brutto il finale di ME3?

Discussione in 'Mass Effect 3: Quest & Spoiler' iniziata da Vidar - The Silent One, 11 Marzo 2012.

Condividi questa Pagina

?

Quanto è brutto il finale di ME3?

  1. Rovina la saga, soldi buttati.

    7,1%
  2. Fatto male, deludente.

    14,3%
  3. Deludente per un vero fan.

    34,5%
  4. Carino ma mi aspettavo di meglio.

    23,8%
  5. Molto bello, sono soddisfatto.

    20,2%
  1. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.491
    Mi piace:
    930
    Non è che il Catalizzatore spieghi molto bene la cosa, c'è molto spazio all'interpretazione, per me "i tuoi pensieri continueranno ad esistere" significa chiaramente che il pensiero, la mente, l'essenza (anima?) di Shepard continuano ad esistere.

    Tanto che dopo la scelta Controllo vediamo ancora Shepard e non un'altra immagine, altrimenti come per il finale Sintesi non si vedrebbe più Shepard.

    Perderà il legame perché così diventa una realtà virtuale ma, che ha comunque Shepard come linguaggio operativo (perdona l'imprecisione ma non sono un programmatore).

    Se applichiamo il/la lore Controllo non ha senso, con la logica anche si.

    Invece Sintesi è proprio quello a cui Bioware ci ha spinti per tutto il terzo episodio(Ida Legion etc...), ricordo le tante lamentele per questo, molti hanno scelto quel finale alla prima run perché nemmeno si erano accorti delle altre, quindi con lore ci sta eccome.

    Con la logica ci sta pure, se il problema è veramente l'eterno conflitto organici vs sintetici, l'unirli non può che essere la soluzione più ovvia, libero arbitrio a parte (ovviamente ;) ).
     
    A Law piace questo elemento.
  2. †Simmaco†

    †Simmaco† Livello 1

    Messaggi:
    1.044
    Mi piace:
    248
    Il punto è che non sono né i pensieri né i ricordi a costituire la persona. Potrebbe esserci un'altra entità con i miei stessi pensieri e ricordi, non per questo agirebbe in modo identico al mio, specie se l'entità in questione non avesse nulla di organico.

    E chi ci vede più di due analogie con lo spiegone del finale è bravo.
     
  3. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.471
    Mi piace:
    1.075
    ... Posso dire una cosa?

    La letteratura, specialmente in passato, ha fatto uso di forme retoriche ambigue ed evasive per lasciare che fosse il lettore a trarre le proprie considerazioni su un determinato argomento. Si tratta di un espediente molto efficace per stimolare il dibattito interpretativo.

    Nel caso del finale di Mass Effect 3, tuttavia, le parole del Catababy contengono troppe contraddizioni (specialmente nell'opzione Controllo) e gravi debolezze argomentative (soprattutto nella parte relativa ai Razziatori).

    Bioware gode nel vedere speculare i propri giocatori, ma in questo caso le nostre interpretazioni nascono proprio dal desiderio di trovare logica e sensatezza in un finale a cui non è stata prestata la dovuta attenzione.

    Più ci ripenso, più l'epilogo del gioco mi appare come una parentesi fatta in fretta e furia.

    L'interrogativo è un altro: se Mass Effect 4 sarà un sequel, come faranno a conciliare queste opzioni così diverse tra loro? Una galassia dove i Razziatori sono stati distrutti e una galassia dove organici e sintetici "si comprendono a vicenda" sono due realtà profondamente diverse.
     
  4. asari13

    asari13 Livello 1

    Messaggi:
    538
    Mi piace:
    87
    secondo me il finale più adatto e il finale distruzione.se mass effect 4 si svolge nel futuro dopo 100 anni dalle avventure di shepard la galassia può aver ricostruito i portali galattici e tutta la tecnologia e stata ripristinata e nuovi territori scoperti e il/la protagonista e un esploratore mandato in questo nuovo territorio inesplorato per conto del consiglio della cittadella.
     
  5. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.737
    Quotone, hai la mia stessa sensazione. Il discorso di mancanza di logica è proprio il fatto che il finale non posa su nessuna base (logica, lore ecc.).

    @: il passo da te citato non ha alcuna attinenza, se non per la presenza della parola mietitura e mietitori.

    (piccola parentesi che non ha attinenza col discorso ma è un pensiero che mi frulla da un pò di letture di post per tutto il forum)

    Tra l'altro ti dirò che da cristiano credente, sto cominciando ad irritarmi del tuo uso improprio della Scrittura in un forum che non tratta di questi argomenti in generale e in topic in cui non serve ad altro che a supportare le tue tesi.

    Sembri una persona religiosa pertanto capisci bene questo comandamento: "Non nominare il nome di Dio invano", non significa solo "non bestemmiare" ma anche non mettere argomenti così profondi e importanti, come i passi della Scrittura, con le profanità di tutti i giorni per cercare di far passare un non meglio precisato messaggio che hai in mente e supportarlo.

    Chiedo scusa a tutti per questo piccolo sfogo.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Aprile 2015
    A Aedan e Morte piace questo messaggio.
  6. †Simmaco†

    †Simmaco† Livello 1

    Messaggi:
    1.044
    Mi piace:
    248
    Su di me ti sbagli completamente, e in gergo tecnico il tuo intervento si qualifica come "calunnia"; poiché lo fai in pubblico, ho il dovere morale di difendere me stesso.

    Ottavo comandamento: non rendere falsa testimonianza contro il tuo prossimo.

    (dal Catechismo della Chiesa Cattolica [CCC])

    E per quanto riguarda il secondo comandamento: non pronuncerai invano il nome del Signore, tuo Dio.

    (dal CCC)

    Le offese alla santità di Dio e dei suoi santi sono altre, ed è già successo che siano avvenute, ma non per mano mia.

    Ho citato la Sacra Scrittura poiché la stessa Bioware nel suo prodotto ne fa largo uso. Ti cito, solo ad esempio, due usi completamente sovrapposti che fa: sia alla Sovreign, che a Legion, fa pronunciare la seguente frase: "il mio nome è Legione, perché siamo in molti". E' una diretta citazione dell'episodio di Gesù che compie l'esorcismo verso l'uomo posseduto dalla legione di demoni, mandandoli ad infestare i maiali che si buttano poi a precipizio nell'acqua, affogando.

    Fare confronti fra il testo sacro e l'uso che se ne fa in ambito ludico non è passibile di sanzione da nessuno, altrimenti ne sarebbe colpevole anche s. Paolo, che nelle sue lettere paragona la lotta che si fa per la salvezza al pugile che si allena o al corridore che cerca di arrivare primo.

    In privato, se vuoi, mi spiegherai perché sei animato da tanto astio.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Aprile 2015
  7. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.737
    Continuiamo in privato, benchè non ne abbia la minima voglia visto che il mio pensiero lo già espresso, perchè non credo che gli altri vogliano una lezioni di catechismo per ogni discussione su un gioco che viene fatta.
     
    A desfer, Aedan e Morte piace questo messaggio.
  8. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.397
    Mi piace:
    1.875
    Alla prossima citazione di santi, comandamenti, draghi e papi che non c'entra nulla con l'argomento della discussione partono richiami, e non m'importa se avete il nome bianco, viola, rosa shocking o arcobaleno.

    Siamo su RPG Italia, non su Radio Maria.
     
    A desfer, NonTrovoUnNome22, Attilax e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  9. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Io credo che la Sintesi sia la scelta migliore, porta a più vantaggi che svantaggi. Certo, c'è la questione dell'imporre tale scelta agli altri, ma una volta abituati al cambiamento ci potrà essere veramente un lungo periodo di pace tra le razze, che potranno prosperare anche con l'aiuto delle conoscenze dei Razziatori.

    Questo è il motivo principale per cui ho quasi sempre scelto Sintesi, ma è anche per Legion: Distruzione avrebbe vanificato il suo sacrificio. Scelta immatura? Forse, dipende dai punti di vista.

    Quel che proprio non rifarei è Controllo, la nuova IA che prende il controllo dei Razziatori avrà pure la morale di Shepard ma non è veramente lui, quindi a un determinato momento potrebbe decidere di far tornare i Razziatori all'attacco; troppi rischi.

    Per quanto riguarda Distruzione..devo dare ragione al Cata-baby; certamente per un po' di secoli staranno tutti tranquilli ma una volta passate le generazioni che hanno partecipato alla guerra si ricomincerà come prima: odio, razzismo, guerre e magari qualcuno che ricreerà un'altra razza sintetica, con tutte le conseguenze del caso.
     
    A Attilax piace questo elemento.
  10. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.471
    Mi piace:
    1.075
    ... Ai miei occhi, questa scelta non ha alcun mordente perché non vedo per quale motivo l'umanità dovrebbe aspirare a comprendere i sintetici.

    Sono macchine.

    Qualcuno di voi desidera davvero così tanto "comprendere" le modalità di calcolo di IDA?

    Tutta questa storia degli organici vs sintetici manca di senso. Ed io non dormirei serenamente con un Razziatore dai bagliori verde fosforescente appostato fuori casa :D
     
  11. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Diciamo che il cambiamento più grosso è per IDA e i Geth, mentre gli organici raggiungono l'immortalità. ( il che porterà ad altri problemi, ma dopotutto il mondo perfetto non esiste.)
     
  12. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.976
    Sintesi mi mette profondamente a disagio. Mi sa tanto di "borg". È la fusione tra organico e sintetico, "apoteosi" ultima dell'evoluzione. Il che vuol dire...fine dell'evoluzione. Fine dei problemi, ma anche fine delle sfide. Fine della creatività, perché non ce ne sarà bisogno. Fine del pensiero del singolo, in quanto tutte le menti sono connesse. Fine della diversità, che è un valore che in ME viene risaltato sin da ME2.

    Sinceramente, a me Sintesi fa impressione, apparentemente non ha controindicazioni, a parte la morte di Shepard. E questo lo rende, a mio parere, ancora più implausibile. Non esiste mondo perfetto, e questo è quanto Sintesi sembra. Ma è impossibile che sia così. Come minimo la gente impazzirebbe ad avere in testa i pensieri di tutti per il cervello, e i Geth dovrebbero esplodere ad avere a che fare con le emozioni degli organici.

    Ergo, tutti quanti per accettare una cosa simile, ed esserne felici , devono essere lobotomizzati.

    A mio modesto parere, il finale più orribile dei tre.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 18 Aprile 2015
    A Aedan piace questo elemento.
  13. †Simmaco†

    †Simmaco† Livello 1

    Messaggi:
    1.044
    Mi piace:
    248
    Sia il Cata-rifrangente che i razziaspaghetti la buttano sulla sopravvivenza degli organici, dicendo che poi si scontrerebbero coi sintetici e verrebbero annientati. In realtà quelli lì si annoiano da morire, e così grindano un po' sui vari pianeti, con la scusa del "è per il vostro bene".

     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 18 Aprile 2015
  14. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.491
    Mi piace:
    930
    @@Law

    se speculiamo su quali possano essere i risvolti delle tre scelte, ovviamente per ciascuna ci può essere un'evoluzione negativa, pure per Sintesi in quanto non ci è dato sapere a quali controindicazioni potrebbe portare essendo una opzione nuova nell'evoluzione.

    io baso il mio ragionamento non sulle possibili conseguenze che io immagino ma, su quello che ci dice Spacebaby e quello che si vede dopo aver compiuto la scelta, Sintesi e Controllo dopo la scelta compiuta risultano essere quelle più indolori.
     
  15. †Simmaco†

    †Simmaco† Livello 1

    Messaggi:
    1.044
    Mi piace:
    248
    Sia sintesi che controllo sono un abominio. Sintesi è peggiore, in scala esponenziale, perché in più viola la libertà delle coscienze degli esseri viventi, organici o sintetici che siano.

    Distruzione è l'unico, tra gli unici finali proposti, ad avere meno violazioni verso la vita: certo, è vero che distruggi i sintetici, ma è innegabile che nemmeno sottoponi loro e gli organici ad una cura eugenetica. Mengele sarebbe stato meno colpevole in confronto.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 18 Aprile 2015
  16. asari13

    asari13 Livello 1

    Messaggi:
    538
    Mi piace:
    87
    concordo il finale distruzione e il migliore il finale verde e ridurre tutti come collettori o razziatori.
     
  17. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.471
    Mi piace:
    1.075
    Sono d'accordo - anch'io ho basato le mie riflessioni esclusivamente sul discorso del Catababy (che di per sé ha già fin troppe contraddizioni).

    Davvero, sarà molto interessante vedere in che modo svilupperanno il prossimo capitolo.

    Colpo di spazzola! Nulla di questo è mai successo :D
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 19 Aprile 2015
    A asari13 e Attilax piace questo messaggio.
  18. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    446
    Mi piace:
    201
    A me il finale non è dispiaciuto, forse perchè propendo per la IT e anche grazie alla colonna sonora da brivido, certo senza dlc è abbastanza incompleto, scelta non felicissima a mio parere, rimane il fatto che mi ha fatto venire una irresistibile voglia di rigiocarmi l'intera serie
     
    A D e Law piace questo messaggio.
  19. Lucapardi

    Lucapardi Rinunciatario

    Messaggi:
    3.022
    Mi piace:
    1.511
    *Sfonda la porta con un calcio*

    OHDDIO RAGAZZI QUANTO C'È DA DIRE SUL FINALE DI ME3!

    ...Oh, 5 anni in ritardo?

    Mbeh, immagino abbiate già detto tutto in 38 pagine + altrettante di indoctrination theory. Dirò brevemente e in modo sconnesso la mia opinione in ritardo, almeno vedremo se io, giuovane novellino degli RPG, 5 anni dopo, con Leviathan e Extended Cut alla prima run ho avuto le vostre stesse perplessità.

    Son partito da ME1 già sapendo che alla fine di ME3 ci sarebbe stata una scelta limitante che avrebbe ignorato tutto il mio percorso.

    Ciò nonostante mi sono goduto moltissimo il viaggio. E pure oggi, fino agli ultimi minuti del finale, ero soddisfatto.

    Ultimo incubo prima dell'attacco!

    Battaglia finale!

    Laser!

    Senso di distruzione imminente!

    Corsa finale mega-super-climax!

    È tuttobello tuttogiusto, ho anche già scoperto l'origine dei Reaper nel DLC Leviathan (e mi ha pure accontentato, anche se in tutto il resto del gioco poi il mio Shepard casca dal pero ogni volta che si affronta l'argomento), finché Illusive Man si spara in testa, colpendo di striscio anche il mio entusiasmo, che morirà dissanguato lentamente nella discussione con Catalyst e stramazzerà poi definitivamente quando mi spiattellerà terra terra i 3 finali.

    Da video su YouTube credo di aver capito come fosse il finale originale, senza DLC, e seriamente, "È UNA CAGATA PAZZESCA!" (cit). Uno schiaffo da parte probabilmente di EA in faccia a BioWare, di cui poi ha preso il corpo esanime e ne ha cacciato le dita nel naso dei fan, ridendo.

    Ma parliamo della versione con DLC. Che ha cercato di rattoppare tutto (tirando però un calcio alla bellissima profondissima sarebbe-stata-rivoluzionarissima Indoctrination theory).

    Stendiamo un velo pietoso sul fatto che gli assetti da guerra contino praticamente niente.

    Come ho già detto, non mi dispiace l'origine dei Reapers. È paro paro a Matrix ma non mi dispiace. MA al di fuori della conversazione con Leviathan non influisce minimamente! Non parlando con i vertici della galassia, non parlando con Catalyst (salvo una frase dopo 10 domande di cui sapevo già la risposta ), non nell'epilogo!

    E se si cancella la IT, perché Catalyst ha forma di bambino??

    E perché dopo aver portato la pace tra quarian e geth non posso nemmeno menzionarli, in tutto il discorso sintetici/organici? Almeno dimmi che è stata futile e non duratura, ma dimmelo!

    Ma il punto peggiore sono le 3 scelte.

    Se avessero avuto ramificazioni ulteriori, comportando piccole sub-scelte e risvolti secondari dovuti alle azioni di tutta la trilogia, mi sarebbero andati bene.

    Invece sono 3 opzioni di cui 2 basilari al massimo (distruggi i Reaper come vorrebbe Anderson/tenta di controllarli come farebbe IM) a cui hanno aggiunto aspetti insensati per rendere la cosa più difficile (distruggi anche tutte le IA/hai l'assoluto potere decisionale), mentre Sintesi è campata in aria (o copiata da Deus Ex, leggo) e non chiara.

    Da full Paragon per risparmiare i miei amichetti geth ho scelto di diventare un Dio-uomo-Reaper, pensando poi di poter scegliere di auto confinarmi ai limiti della galassia così da non influenzare le varie civiltà, magari dopo aver lasciato un bel messaggio d'addio alla ciurma inciso a raggi Reaper su un pianeta.

    Invece sono diventato Padre Pio Dallo Spazio Profondo, che ricostruisce tutto e rimane e proteggere "i molti".

    In Sintesi (eheheh), giudico il tutto con un sonoro "MAH" e riparto con una nuova run da ME2 solo per romanzarmi Garrus e picchiare gente in full Renegade, non finire tutto di nuovo.

    Scusate le correzioni automatiche del tablet, e buonanotte. :)
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 8 Marzo 2016
    A WillowG e Aedan piace questo messaggio.
  20. Alice

    Alice Livello 1

    Messaggi:
    778
    Mi piace:
    598
    Perchè nella santissima trinità secondo Casey Hudson e quell'altro genio di Mac Walters rappresenta il Figliolo che catalizza lo Spirito Santo nel nome del Padre (difatti il finale era concepito per essere uno e trino).

    Oppure è colpa di Omen Il presagio che ha introdotto la moda del bimbo mistiko che piace solo agli sceneggiatori (credendolo artistico e poetico anzichè puerile e fastidioso). Il Catalyst è il bimbo mistiko standard universale presente in molti film come The sixth sense:

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 9 Marzo 2016
    A Lucapardi piace questo elemento.