Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Quale Civilization e domanda sugli strategici. E pure spazio. Insomma tutto.

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da Metallo, 20 Agosto 2019.

Condividi questa Pagina

  1. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    9.671
    Mi piace:
    1.757
    Sì, ho un X56. No, i comandi non sono complicati, considera che è uscito anche su Xbox. Comunque un joystick per giochi come quello personalmente fanno una differenza enorme a livello di immedesimazione.
     
    A Metallo piace questo elemento.
  2. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    Anno 1404 sicuramente, anche se ammetto che il 1800 non l'ho ancora comprato e non penso lo farò finché non avrò un nuovo pc.
    il 2070 non è proprio malvagio, ricalca molto le orme del 1404 solo che è ambientato nel futuro. Graficamente è molto bello, ma 1404 prende di più, è più coinvolgente, anche gli achievemnts di anno 1404 rispetto al 2070 sono senza dubbio coinvolgenti.
    Il duemiladuecentoqualcosa è solo inglese, quindi non so come sia, ma le rece non sono molto entusiastiche. Diverso per il 1800 che sembra essere molto più vicino al 1404, ma credo che servano risorse che il mio PC non ha.
    @Maurilliano ti ha detto che c'è una storia, in realtà sì, c'è una campagna, che però non è fondamentale giocare per rendere il titolo accattivante: Ci sta, ovviamente, ma il gioco tecnicamente potrebbe non finire mai pur senza campagna, come per i civilization.

    Attualmente sto giocando Banished, anche questo un gestionale ma senza campagna e/o storia. Intrigante e potrebbe diventare complesso, sto cominciando ad avere i primi problemi con circa 700 cittadini con impostazioni facili, vedremo :)

    I vari Heroes li hai mai giocati?
    Io ho iniziato a giocarli dal 5, e non so dirti come siano i più vecchi, ma tra il 5, il 6 e il 7 ho preferito il 5, giocabilissimo ancora oggi. Anche con le sue espansioni.

    però se vuoi provare uno strategico davvero divertente, anche se datato, non puoi non prenderti Dungeon keeper 2!!
     
  3. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    9.671
    Mi piace:
    1.757
    Giusto, gli Heroes sono ottimi! Heroes III l'ho giocato tantissimo e sono sicuro sia godibilissimo anche oggi. Ho brevemente giocato anche il 5 e mi piacque.

    I Dungeon Keeper sono capolavori.
     
    A kara.bina piace questo elemento.
  4. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    questo esige uno screenshot, lo sai vero? :emoji_smiley
    --- MODIFICA ---
    @kara.bina ma tu lo hai mai giocato Patrician 3?
     
  5. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    no non conosco Patrician

    per lo screenshot più che volentieri
    ma sto riscontrando dei problemi con imgur che non me li carica, hai qualche host alternativo da darmi?
    --- MODIFICA ---
    ok forse ho trovato qualcosa:
    http://imageupper.com/g/?S110001005U1566677032987411

    Come dicevo comincio ad avere delle difficoltà, poiché la popolazione sta crescendo troppo in fretta e nonostante abbia tanti lavoratori non riesco a raccogliere le risorse di costruzione così in fretta
    e poi ci sono dei prodotti che iniziano a scarseggiare troppo velocemente, come la birra, gli abiti e gli attrezzi, tutte cose per cui servono le materie prime che sarebbero poi i materiali da costruzione per gli attrezzi, frutta e/o grano per la birra, ma qui non è un gran problema se non appunto la costruzione dei birrifici e gli abiti pesanti che scendono ad una velocità troppo vertiginosta e il commercio è troppo lento rispetto a quanto mi servirebbe

    L'alternativa sarebbe fregarmene di costruire nuove abitazioni così come richiederebbero a far formare nuove famiglie più lentamente, che so, invece di farli andare a vivere per conto loro a 16 anni mandarceli a 20 o 25, anche se poi anche i bambini diminuirebbero

    non ho ben chiaro, ci devo ragionare :)
     
  6. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    accipicchia che precisina che sei :)
    salute e felicità al massimo, notevole!
    Patrician 3 se fossi in te gli darei una possibilità, è una esperienza di gioco strategica/gestionale diversa, quasi unica
    sono sicuro che tu sei una player in grado di apprezzarlo
     
  7. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    la partita come ho detto è impostata su facile, quindi: mappa grande, vallate, no incidenti, e un'altra cosa mi pare che però non ricordo.
    stare con la felicità alta è perciò molto facile, l'importante è non fargli mancare le cose, che è poi il succo di tutto il gioco.
    La salute idem, o meglio, per la salute il discorso è un po' diverso, serve intanto un'erborista fissa al lavoro, con una sola erborista puoi star tranquillo anche con 700 cittadini, io ne tengo 4 perché le erbe in eccesso le vendo; poi avere una diversità alimentare, quindi più sementi, è indispensabile per la salute, e io li ho tutti, l'ultimo, le mele, l'ho acquistato a circa 700 cittadini, ma non è che servono tutti, con almeno 4 sementi sei apposto a lungo. Il medico, invece, che pure c'è, puoi anche non farlo lavorare nel laboratorio medico ma utilizzarlo come lavoratore, e utilizzarlo solo quando c'è qualche malato. In una partita facile ad ora i malati sono stati molto pochi, anche se uno mi è morto per gli orecchioni :) nonostante il medico.

    Per la precisina, è perché volevo tentare una partita lunga, nel senso arrivare a mettere una moltitudine di cittadini, e quindi massimizzare lo spazio fin dal principio, ma se il trade non funziona non credo ce la farò, alla fine mi sa che avrò tanti vecchi e poche nascite, destinata a fallire insomma.

    Per Patrician 3 mi informo, vediamo se davvero è il mio genere, ti farò sapere nel caso :)

    scusate l'OT
     
  8. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.397
    Mi piace:
    446
    Grazie a tutti per le risposte. Ho appena iniziato Civilization IV e sto facendo un po' di espermenti per cercare di capire come gestire al meglio le città prima di fare una partita seria.
    Per gli Anno proverò sicuramente il 1404 e poi si vedrà.
    Gli RTS per il momento li accantono un attimo perché non ho ancora capito quale faccia al caso mio. :p

    Tornando a Civ IV volevo fare un paio di domande.
    Costruire strade è utile solo per velocizzare le unità e commerciare con le altre città, oppure ottengo dei bonus se collego le città alle strutture tipo i pascoli, le botteghe, ecc...?
    A volte quando catturo una città, o quando ne fondo una nuova, non riesco a farla crescere nonostante abbia costruito miniere e fattorie nelle caselle vicine... c'è qualcosa che mi sfugge? Quali sono i fattori che devo tenere sotto controllo per far espandere la città?
     
  9. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    bè, la popolazione cresce in funzione di quanto cibo hanno e se sono felici o meno, nonostante questo necessitano comunque di un determinato numero di turni per crescere. Ad ognu numero in più di popolazione aumenta anche il numero di turni necessari. Non fondare troppe città altrimenti ti troverai male con la felicità, almeno non all'inizio e fino a quando non hai imparato a gestirla.

    Le strade collegano materialmente le città e tutto ciò che queste producono, anche la felicità. Una città collegata è più felice di una che non lo è. Nel caso di mare ci pensano i porti a collegarle. Nonostante ciò le strade sono fondamentali in caso di guerra, poiché velocizzano di molto il movimento delle milizie, con il tempo (e le tecnologie) le strade progrediranno, fino a diventare ferrovie dove si possono percorrere lunghe distanze in un solo turno
     
    A Metallo piace questo elemento.
  10. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    più ancora, ci sono edifici che facilitano l'espansione della popolazione
    ma tieni conto, che nella fase iniziale del gioco, dopo aver costruito la seconda città..... c'è una curva di emancipazione comune x tutte le civiltà, altrimenti se queste si sviluppassero al doppio o al triplo della velocità, inficerebbe troppo sul bilanciamento della campagna
    quindi se hai troppe città, queste fanno fatica ad ingranare
     
    A Metallo piace questo elemento.
  11. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.397
    Mi piace:
    446
    Capito. Infatti all'inizio avevo sconfitto il nemico vicino e avevo preso il controllo delle sue città, solo che in pratica sono rimaste lì ferme e non sapevo come farle crescere.

    Nel senso che fanno in automatico e due città con un porto sono in comunicazione senza dover costruire delle strade?

    A proposito di porti. Come faccio a prendere risorse dalle caselle di mare vicino la città? Con il peschereccio posso pescare molluschi, ecc... ma per sfruttare le altre caselle che devo fare?
     
  12. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    credo che in automatico, le caselle d'acqua producono scienza
     
  13. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    ora non ricordo sul 4, ma non mi pare che le caselle d'acqua producono scienza. Con l'avanzare delle tecnologie, dopo il porto si può creare il cantiere navale, e dopo questo ancora un altro edificio che ora non ricordo il nome. Questi ulteriori edifici danno anche leggeri bonus alle caselle d'acqua adiacenti anche senza pesci. mi pare più uno cibo a tutte le caselle d'acqua. Se ci sono pesci (o cibo in generale) il bonus è maggiore in quanto da anche uno o due materiali (quello con il martello)

    Cioè, non è che con le strade o con i porti si condividano risorse, no questo no. si collegano però le città cosicché le risorse della felicità che ha una città vengono propagate anche a quella collegata, ma non è che condividono materialmente il cibo o i materiali, quelli sono individuali, infatti se costruisci una città nel deserto non è che avrai cibo solo perché sei collegato alla capitale per dire. Il porto ha lo scopo di collegare città che non possono essere collegate tramite strade. se hai due città separate dal mare, per collegarle devi costruire due porti, uno per città. Ma le tue città interne, che non hanno sbocco sul mare e quindi no porti, dovranno sempre essere collegate tramite strade, con tutti i benefici che comunque ciò comporta, vedi la velocità di movimento.

    Per quanto concerne le città conquistate hanno una crescita molto più lenta del normale, parecchio più lenta quando non proprio ferma durante i primi turni. Dovrebbe essereci una icona sulla città conquistata, una specie di catena, o una specie di pugno. Quando c'è il pugno la crescita è ferma perché in pratica hai conquistato una città ma i cittadini non sono ancora sotto il tuo dominio. Ora non ricordo il 4 come funzionava, ma per i successivi la conquista delle città influiva anche diplomaticamente e sono un discorso a parte
     
    A Metallo piace questo elemento.
  14. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    :emoji_grinning: io non vorrei dire nulla....
    ma Founder's Fortune è in italiano

    qualche mascalzone di nostra conoscenza...deve averlo tradotto
    Attenzione: provoca dipendenza
     
    Ultima modifica: 26 Agosto 2019
  15. Darth Vader

    Darth Vader Braccio destro Amministratore

    Messaggi:
    3.487
    Mi piace:
    1.296
    Magari aspettiamo il rilascio del prossimo aggiornamento per festeggiare! :D
     
  16. Lupercalex

    Lupercalex Chaotic Good

    Messaggi:
    492
    Mi piace:
    179
    Nessuno ha nominato gli Age of Wonders, son l'unico loro estimatore? ;)
     
  17. baarzo

    baarzo Livello 2

    Messaggi:
    2.153
    Mi piace:
    632
    Mi pare che nel 4 oltre a velocizzare le unità serva anche ad ottenere punti commercio

    quando catturi una città prima di tutto devi "sedarla" quindi costruire il municipio o come si chiama non ricordo. La crescita e data da quanto cibo produce la città ovviamente, nella schermata della città puoi vedere quanto cibo produce ogni casella.

    Ricorda che nel 4 vale molto la teoria che è meglio avere poche città grandi che tante piccole, infatti i punti tecnologia sono molto collegati al numero della popolazione.

    le caselle di acqua semplice dovrebbero produrre 1 punto di scienza e uno di cibo o oro, non ricordo
     
    A Metallo piace questo elemento.
  18. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.397
    Mi piace:
    446
    Mamma mia... più ci gioco e più scopro cose che avevo sotto gli occhi dall'inizio e non avevo mai notato.
    In pratica non sapevo praticamente nulla per quanto riguarda la produzione e la crescita delle città.
    Confondevo crescita con cultura e non capivo perché spesso non riuscivo ad espandere i confini delle città. Poi ho scoperto che ad ogni crescita corrisponde un nuovo cittadino e si può scegliere su cosa farlo lavorare in base all'evenienza in modo da scegliere se velocizzare la costruzione di edifici, la crescita o la ricchezza in base all'evenienza.
    Io credevo bastasse costruire fattorie, miniere, ecc... all'interno della sfera d'influenza e potevo avere tutte le risorse e invece magari avevo costruito su decine di riquadri e avevo solo due cittadini disponibili :emoji_dizzy_face:
    Per non parlare poi del reclutamento dei lavoratori che blocca la crescita della città. E chi lo sapeva?
    Ora si che inizio ad ingranare... solo che ad ogni "epoca" è un po' come ricominciare da capo.
    Penso che prima di fare una partita seria ne dovrò fare molte altre sperimentali.

    Comunque non capisco se le caselle d'acqua danno o no qualche punto scienza. Però ne danno almeno uno in ricchezza. E così anche qualsiasi casella lungo la riva di un fiume.

    Un'altra domanda. Come faccio a commerciare efficacemente con le altre civiltà? In genere mi tocca aspettare che facciano loro qualche proposta di scambio perché se provo a farlo io in genere viene segnato di rosso e c'è scritto che in questo momento non vogliono commerciare con me.
    In una partita avevo tre campi di pellicce ma non c'era una civiltà che volesse fare comprarle.
    In quel caso poi che cosa sarebbe ideale fare? Venderne due e tenerne una o semplicemente venderle tutte? Risorse tipo vino, oro, pellicce, avorio servono solo per essere scambiate o ha senso tenerne qualcuna per la propria civiltà?
     
    Ultima modifica: 29 Agosto 2019
  19. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.238
    Mi piace:
    1.329
    :emoji_smiley mooooolte altre...
    su le altre cose, non posso aiutarti, non mi ricordo nulla
    mi spiace
     
    A Metallo piace questo elemento.
  20. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    995
    Mi piace:
    366
    le risorse, che siano di lusso o strategiche, non si vendono definitivamente ma si possono scambiare temporaneamente, in genere 30 turni alla volta. Ma ti accorgerai presto che non sarà mai conveniente per te fare questi scambi, ma sempre per loro. Con l'ultimo civ poi è un gioco al massacro lo scambio, per averne che ti sia favorevole devi essere di molto superiore a loro, in tutto, scienza, cultura, e militare, altrimenti nisba. Comunque, in genere, dopo un po' di partite "sperimentali" capirai che di questo commercio non te ne fai nulla, a meno che non sei proprio a corto di risorse di lusso, cosa che almeno ad inizio gioco può succedere, solo per mantenere una sorta di pace diplomatica, che però, a quel che so, tutti i civ sono molto carenti sotto l'aspetto diplomatico e a nulla valgono i fix e i fix dei fix ecc ecc ecc :)

    Le caselle d'acqua non danno scienza, la scienza è riconoscibile con un pallino blu, la cultura con un pallino viola, l'oro con un pallino giallo. Uno o più pallini. e l'acqua a quel che so non ha mai dato scienza in ogni civ. Solo nel caso di meraviglie naturali, tipo la barriera corallina che si trova in acqua, puoi trovare pallini blu, altrimenti c'è solo oro e cibo, e più avanti nel gioco i martelletti.

    Tornando agli scambi, mi pare che l'inizio degli scambi preveda la ricerca della scrittura come tecnologia, che dovete possedere entrambi ma che comunque è una tecnologia precoce nel gioco
     
    A Metallo piace questo elemento.