Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Perchè i giochi PC oggi sono così male ottimizzati?

Discussione in 'Hardware & Software' iniziata da Varil, 18 Giugno 2023.

Condividi questa Pagina

  1. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Come da titolo. Non riesco a spiegarmi questo scempio odierno, questa discrepanza incredibile tra hardware brutalmente potenti e performance orrende nei videogiochi, ovviamente il tutto su PC.
    Una cosa che per esempio ho notato con la mia RX 6800 XT, non certo una GPU da quattro soldi: ci sono alcuni titoli, come per esempio The Witcher 3 (versione classica del 2015, tra l'altro, la più ottimizzata, non la porcheria "Next Gen") che durante la prima sessione di gioco stutterano come se non ci fosse un domani. All'inizio pensavo fosse qualche incompatibilità tra la mia GPU e questi motori di gioco. Indagando un po', ho capito che quello stuttering presente nei primi minuti di gioco è dovuto alla compilazione degli shader. Una volta superati i primi 5-10 minuti di gioco, gli shader compilati rimangono salvati su disco fisso e le successive sessioni di gioco saranno super fluide (com'è giusto che sia con un hardware potente).
    Mi viene da chiedermi: ma da quando le applicazioni 3D funzionano in questo modo? Mi spiego meglio. Sono sempre stato un nerd fissato con hardware potenti, benchmark e quant'altro, il mio primo vero PC assemblato lo feci ai tempi di Half-Life 2, Doom 3, ecc. Ecco, in tutti questi anni mai avevo avuto simili problemi. I giochi li lanciavi ed erano super fluidi fin da subito (ammesso che l'hardware fosse sufficiente, chiaro).
    Ma al giorno d'oggi ci troviamo con titoli che necessitano compilazione di shader (alcuni vengono caricati nel menu di gioco, altri durante i primi minuti di gameplay), ci troviamo titoli che girano senza problemi su PS5 (con un hardware che non è neanche metà della potenza di un PC di fascia alta) ma poi su PC paradossalmente hanno un frame rate peggiore, stuttering a non finire e quant'altro.
    Dov'è la causa? Perchè mi rifiuto di pensare che sia soltanto incompetenza/pigrizia degli sviluppatori per quanto concerne il lato PC. Dov'è il problema di fondo? E' Windows 11 (anche su di esso, avrei tantissimo di cui lamentarmi, da quando lo uso riscontro latenze e lag in ogni cosa nonostante abbia BIOS e tutti i driver aggiornati, pessimo su tutta la linea)? E' l'architettura dei nuovi hardware (CPU, GPU)? I driver? Le nuove DirectX?
    Boh. A me sembra di star facendo passi indietro sotto il lato software ed è vergognoso che, con hardware così potenti, dobbiamo avere tutte queste rogne.
     
    A MOB2, Alice 0.8, f5f9 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.923
    Mi piace:
    3.186
    Gli shader sono praticamente programmi che dicono cosa fare a buona parte della grafica, dall'illuminazione agli effetti sulle texture, ecc. Il grosso vantaggio degli shader è che all'incirca dalla metà degli anni 2000 hanno un linguaggio unico, il che vuol dire che chiunque programmi uno shader può usare lo stesso linguaggio di programmazione ed ottenere gli stessi effetti su ogni piattaforma.
    Il problema sorge quando ogni piattaforma deve compilare questo linguaggio, e lo fa in maniera un po' diversa. Per questo motivo la compilazione degli shader avviene solo quando il gioco viene lanciato, o quando viene caricato il primo shader, in quanto avere una precompilazione a monte potrebbe creare incompatibilità con futuri driver o hardware.
    Ovviamente il problema non si pone con le console, visto che l'hardware è sempre lo stesso, per cui gli shader possono essere preparati già compilati.
    Di port fatti coi piedi ce ne sono dagli anni 90. Ai tempi della PS2 per esempio era un disastro dopo l'altro.
    Questo un po' sì. Le DirectX 12 hanno un nuovo sistema di compilazione degli shader, con il vantaggio che gli sviluppatori possono modificare più cose, ma anche hanno più lavoro per ottimizzare.
     
    A MOB2, Alice 0.8, f5f9 e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  3. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    1.001
    Mi piace:
    958
    Come detto da mesenzio, la compilazione degli shader è una pratica necessaria su PC. Alcuni giochi compilano tutti gli shader al primo avvio, altri li compilano man mano che appaiono in scena. La compilazione pesa sulla cpu e può creare problemi, ma non la definirei "scarsa ottimizzazione" essendo necessaria. La cosa migliore forse sarebbe un primo caricamento di 5 minuti, cosa che tra l'altro alcuni giochi fanno.
    Per quanto riguarda il discorso ottimizzazione su PC, la mia opinione è che ormai la pratica è sviluppare per console, e poi fare porting PC. Che è una pratica molto stupida, ma commercialmente favorevole. Infatti, sviluppare un gioco per PC e fare porting su console è enormemente più dispendioso, devi fare in pratica due giochi. Invece, per il contrario basta fare qualche ritocco, e gira. Male e con codice inutile e dannoso, ma gira. Infatti, i giochi nati per PC hanno molti meno problemi. Pensiamo a baldurs gate 3, che va una meraviglia ed ancora non è fuori da early access. E di certo non è un gioco senza complessità. Non è un mega open world pieno di collisioni, però a livello di motore grafico si difende benissimo
     
    A MOB2, Alice 0.8, f5f9 e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  4. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Eh, bello schifo.
     
    A alaris piace questo elemento.
  5. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.923
    Mi piace:
    3.186
    Sì, per quanto in totale il mercato PC sia più grande, salvo alcuni giochi o generi specifici le console la fanno ancora da padrone. La situazione è comunque molto migliorata da una decina d'anni a questa parte, quando i port neanche c'erano.
     
    A Vitbull88 e alaris piace questo messaggio.
  6. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.164
    Mi piace:
    8.523
    già
    non vi ricordate quando si doveva ricorrere (se non ricordo male) a un extender per gestire memoria estesa/espansa?
    parlo di DOS, trent'anni fa :emoji_eyes:
    e quando qualsiasi HW diventava obsoleto in meno di sei mesi (parlo di vent'anni fa)?
    e quando non era possibile finire i giochi causa bug e si poteva solo sperare che la patch venisse fornita con un floppy allegato a una rivista?
    e così via, il giochino di mettere requisiti sempre più esosi per spingere l'HW nasce col PC...
    anzi: oggi va molto meglio di un tempo, il mio sistema è del 2019, l'avevo pagato con un rene ma ancora oggi i giochi più spinti mi girano bene o benissimo
    sto facendo, per esempio quella figata assurda di "Judgement" tutto al massimo e rimane inchiodato a 60 fps sulla mia macchinetta attempata
    poi, per carità, i casi clamorosi di pessimizzazione abbondano ancora, eh! (cfr. TLOU remake :emoji_angry:)
    dici così perché sei un "console hater" :p, come diceva @Mesenzio:
     
    A Varil piace questo elemento.
  7. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    1.857
    Mi piace:
    883
    Semplicemente vergognosi, schede video fatte per il Ray Tracing che faticano su un gioco che non mi pare abbia RT
    Con le città che di notte sono spente.
     
    A hyperionx piace questo elemento.
  8. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Il vero problema è che Starfield pesa tantissimo sulla CPU. Io spero sia un'anomalia e i giochi futuri non saranno così pesanti sulla CPU. Mi sto pentendo di aver preso un 5800X3D, a sto punto andavo di forza bruta con il 13600K di Intel che, anche se in media (ad oggi) non spinge il frame rate tanto quanto il primo, è molto più potente e, se i giochi continueranno ad essere così male ottimizzati anche in futuro e a pesare come macigni sul processore, sarebbe stata purtroppo la scelta migliore.
    Ormai pazienza.
    Chi immaginava che nel 2023 il gaming su PC sarebbe diventato così male ottimizzato? :emoji_pensive:
    Se in futuro si continuerà su questa strada, mi sembrerà quasi di aver sprecato i soldi nel farmi un PC nuovo.
    Che rottura...
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2023
  9. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.923
    Mi piace:
    3.186
    Per ora il Creation Engine 2 lo usano solo Starfield e TES VI, alla peggio il danno è limitato a questi due.
    Però sì, è un andazzo generale, ma ricordo ci lamentavamo delle stesse cose quando uscivano le prime schede 3D.
     
  10. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Il punto è che credevamo che con gli aumenti esorbitanti dei prezzi dell'hardware sarebbe aumentata la longevità dei pezzi ma a giudicare dai disastri che stanno succedendo quest'anno, sembrerebbe tutto il contrario. In passato compravi una CPU top di gamma e poi eri a posto per un paio di generazioni prima di fare un upgrade (solitamente solo della GPU). Qui invece siamo messi malissimo, con le CPU a cui viene relegata sempre roba da processare e quindi l'upgrade della GPU non basta più ormai.
     
  11. hyperionx

    hyperionx Designer of Mr Stud

    Messaggi:
    3.569
    Mi piace:
    1.601
    Beh ma cio non dipende dalla qualità di costruzione. Semplicemente dipende dalla difficoltà di reperire le terre rare e materiali di costruzione che sono dovuiti da problemi geopolitici (russia, taiwan, sanzioni, dazi ed infine africa).
    quando mai una seconda della classe xx80 è costata 3 volte il suo prezzo? Voglio dire sono decenni che compro la serie 80 e si pagava intorno a 500, massimo 600 euro. Adesso ci vuole esattamete il doppio e per certe custom anche il triplo. Questi però sono i prezzi in europa. Se vai in australia costa ancora di più e anche in altri posti.
    Tecnologicamente di significativo c`è l`aumento di consumi ed il calore per far girare giochi non finiti , non ottimizzati, o semplicemente non all`altezza di innovarsi aka Starfield (lo skyrim spaziale) che nel 2023 ci si aspetta sia un tantino innovativo.
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2023
    A MOB2 piace questo elemento.
  12. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Siamo messi molto male...
     
    A MOB2 e hyperionx piace questo messaggio.
  13. hyperionx

    hyperionx Designer of Mr Stud

    Messaggi:
    3.569
    Mi piace:
    1.601
    Tu pensa se hai un telefono vecchio, tienilo da parte perchè estraggono i componenti per riutilizzarli.

    Gli USA stanno facendo la guerra ad Huawei (sempre per la solita storia, privacy etc come se per noi consumatori fosse rilevante se ci spia un Cinese piuttosto che un Americano), nel tentativo di affossarla e cosa ha generato? Che si sono rimboccati le maniche e hanno sfornato chip a 7nm (non ricordo esattamente) mettendolo nel *ulo all`industria Occidentale, che però campa nel marketplace asiatico (peso specifico=suolo calpestabile di miliardi di esseri viventi/consumatori) , di cui recentemente ha preso sanzioni o verrà sbattuta sempre più ai margini.

    E a noi rincarerà a tutti i livelli.

    Questo per fare un quadro approssimativo e generico dei prezzi della tecnologia. Il discorso di sfornare videogiochi sotto le aspettative invece rimane invariato nel tempo. :)
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2023
    A Varil piace questo elemento.
  14. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    In poche parole le grosse corporation asiatiche produttrici di semiconduttori lucrano a più non posso nel vendere i propri prodotti a prezzi super inflazionati a Nvidia, AMD, Intel ecc e questi a loro volta rincarano i prezzi per noi morti di fame.
    Alla fine mi pare che, come sempre, gli unici a prenderselo nel c**o siano i consumatori comuni mortali. Ma guarda un po'! (Marx diventa sempre più spaventosamente contemporaneo, man mano che ci avviciniamo al completamento di una totale distopia cyberpunk.)
    Se poi ci aggiungiamo anche lo scempio che sta facendo l'Unreal Engine che tra Lumen, Nanite ecc favorisce la completa negligenza da parte degli sviluppatori nel dedicarsi attivamente e tramite lavoro umano (e non di macchina) all'ottimizzazione, l'olocausto tecnico del PC gaming è presto compiuto.
     
    A alaris e hyperionx piace questo messaggio.
  15. hyperionx

    hyperionx Designer of Mr Stud

    Messaggi:
    3.569
    Mi piace:
    1.601
    uscendo un attimo dal seminato....gas, petrolio, beni alimentari etc non fanno altro che aumentare il prezzo. Di fatto a noi non manca gas e petrolio e nemmeno beni alimentari (alimentari è più delicato il discorso) semplicemente compriamo gli stessi volumi, attraverso le triangolazioni. Se prima avevamo un contratto con la russia per il gas a bassissimo costo, adesso compriamo lo stesso gas russo, dall`india a tre volte il suo prezzo, o peggio ancora quello liquefatto dagli USA a 10 volte il prezzo. E sul petrolio è ancora più ipocrita: una volta che il petrolio russo viene trasformato in una raffineria, USA, cina india etc, non è più Russo per cui può essere venduto. Di fatto non è cambiato nulla se non il prezzo a noi poveracci. Per i semiconduttori, litio e quant`altro non lo sò esattamente, non mi sono addentrato più di tanto, ma alla fine ho capito una grande verità; che sono tutti d`accordo. Quindi si le corporazioni in generale, i soliti noti, quadagnano il triplo.

    Ritornando OT; Il fatto che ci siano persone che comprano 2000 euro di scheda video per fare videogiochi che renderanno tali schede inutili, è la prova provata di tosatura del gregge. Come giocare 150 ore ad un videogioco è l`equivalente di una settimana di tempo/ ferie. Perdita o meno comunque paghi un prezzo doppio/triplo...se poi ci metti che nemmeno te lo godi, quadruplo etc.
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2023
    A Varil e MOB2 piace questo messaggio.
  16. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403

    Ho appena guardato, just for fun, i prezzi su Amazon della RTX 4080 e della RX 7900 XTX, due gpu più o meno sullo stesso livello di performance. La 4080 costa almeno 1400€. La RX 7900 XTX costa intorno ai 1000€.
    Ora, non che 1000€ per una GPU siano un buon affare, ma comunque non spiega perché la gente spende fino al 40% in più per prendere Nvidia per avere le stesse prestazioni (o anzi, spesso anche inferiori). C'è poco da fare: i consumatori sono davvero ignoranti.

    PS: tornando in topic, questo video è alquanto interessante. Mi piace questo canale, perché enfatizza cose su cui non pone il giusto focus nessuno.
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2023
    A alaris piace questo elemento.
  17. hyperionx

    hyperionx Designer of Mr Stud

    Messaggi:
    3.569
    Mi piace:
    1.601
    Bene sto scegliendo appunto la scheda video... ma non certo per il solo gaming... e tutto sembra convergere su una 4080/90. Purtroppo la XFX di cui ero speranzoso, non solo per i 24 gb di vram, ma anche per il prezzo, cade male proprio nelle prestazioni di precisione su software creator e ovviamente non apro il capitolo cuda e monopoli tecnologici vari. Non posso essere generico su un software specifico o alcuni software specifici. La pipeline è composta da diverse cose tra cui game in forza bruta, mal ottimizzati, VR e pipeline creator classica (ferri del mestiere, maya, substance painter, sampler , designer, zbrush, 3dcoat, blender, altri..senza contare tutto il pacchetto adobe dove RTX funziona meglio)

    Problema 1: Ho configurato questo PC per ospitare una 4080 per cui l`alimentatore è un 1000W e ciò mi porta al problema 2
    Problema 2: Non credo abbia abbastanza W per mettere su una 4090.

    Scelta ottimale per cio descritto sopra , sarebbe la 4090...(forza bruta pura, 24gb anche sè non è efficiente al top col processore, ma lo è per applicazioni che fanno uso intensivo di sola GPU.Float32 e doppio)
    Scelta migliore "" "" , è la 4080 con 16gb, (potente ma non il massimo, più efficiente della 4090 col mio processore, ma è relativamente vero perchè dipende dai settings) non mi comporta il cambio di alimentatore, risparmio 600/800 euro + la differenza tra un 1000w e 1200w

    Serie RTX 50 , nel 2025...per cui.

    Che dite? Consigli , video bench etc sono ben accetti.
     
    Ultima modifica: 20 Settembre 2023
  18. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    Sono entrambe super sovraprezzate per i miei gusti per poterne davvero consigliare una :D
     
  19. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.923
    Mi piace:
    3.186
    Ma quanta roba c'hai attaccata? 1000W normalmente bastano e avanzano.

    Nonostante il prezzo assurdo la 4090 è quella con le prestazioni veramente mostruose. La 4080 alla fine va più o meno come una 3090 no? E ha 24GB.
     
    A Varil piace questo elemento.
  20. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    4.981
    Mi piace:
    5.403
    La 4080 è ben superiore ad una 3090, almeno di un 35%.
    Al livello della 3090 c'è la 4070.