Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Pathfinder: Kingmaker – Pathfinder rinasce grazie a Chris Avellone

Discussione in 'RPG World' iniziata da agg4361, 1 Giugno 2017.

Condividi questa Pagina

  1. agg4361

    agg4361 Sacerdote di Lord Vivec Ex staff

    Messaggi:
    1.583
    Mi piace:
    844
    Pathfinder: Kingmaker – Pathfinder rinasce grazie a Chris Avellone



    Attraverso un recente tweet postato dal celebre game designer Chris Avellone, i suoi fan scoprono che quest’ultimo, in collaborazione con la neonata software house Owlcat Games, ha iniziato a dedicarsi ad un nuovo lavoro, Pathfinder: Kingmaker, un RPG isometrico per PC basato sul noto gioco di ruolo cartaceo di Paizo.


    In un’intervista in merito al gioco Avellone dichiara: “Io sono un grande fan della Paizo e dell’universo fantasy di Pathfinder. Mi piace il regolamento, lo stile delle illustrazioni, le avventure e il gioco di carte. Mi sono divertito a giocarci con gli amici, ma anche a leggerne i fumetti, ad approfondire le ambientazioni e i regolamenti opzionali. Sono emozionato dall’idea di portare Pathfinder su PC, e spero che i giocatori potranno divertirsi nel suo universo anche in questa veste inedita."

    Da alcune informazioni riguardanti questo nuovo titolo si intuisce che esso sarà ambientato nelle Stolen Lands. Durante l’avventura nelle lande di Stolen i giocatori potranno conquistare i vari territori ed edificarci i propri regni. Ma il vero obbiettivo degli sviluppatori è di andare ben oltre, mettendo in primo piano le scelte di gioco dei protagonisti durante il loro lungo percorso. Ogni Regno, insomma, dovrà diventare un mondo vivente, con i propri allineamenti, le alleanze e le scelte varie.

    Non si sa ancora nulla in merito ad una data ufficiale di rilascio del gioco. Comunque sia Owlcat Games ha dichiarato che i primi materiali inerenti ad esso saranno presentati durante la PaizoCon 2017, che si terrà a Seattle dal 26 al 29 maggio.

    Leggete la news sul portale
     
    A f5f9 piace questo elemento.
  2. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    4.287
    Mi piace:
    2.045
    bene bene, gli isometrici mi regalano sempre gioie
     
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.636
    bene
    io sapevo che stavano lavorando a un mmo (che non mi avrebbe interessato)
    questo invece è da seguire
     
  4. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    290
    Mi piace:
    259
    Buongiorno a tutti,
    sono teoricamente nuovo anche se in realtà vi leggo da tempo.

    Volevo discutere con voi il motivo per cui Pathfinder Kingmaker è stato cosi tanto snobbato in Italia? ho trovato pochissime informazioni in lingua italiana, su YouTube in italiano non c'è quasi niente.
    Da quello che ho comunque potuto vedere e leggere sui siti stranieri non è affatto un titolo di secondo piano anzi....

    Qui nessuno lo ha provato?
     
  5. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.636
    perché sono loro che hanno snobbato noi traducendo il gioco in cinque lingue ma non in italiano?
     
  6. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    290
    Mi piace:
    259
    f5f9 conosco il tuo pensiero ma il problema è ben diverso... siamo noi che ahimè per fare i furbetti ci diamo la zappa sui piedi!!! ed il nostro mercato risulta sempre essere risibile.... (ieri stavo vedendo su Steam una serie di prodotti che gioco, i commenti visibili risultano sempre molto più della metà attivati con chiavi esterne.... in alcuni casi anche il 75% ...)
    Tempo fa da qualche parte avevo letto le percentuali di vendita di Original Sin e il mercato italiano rispetto a quello globale era lo ZERO QUATTRO 0,4% mi sembra al quindicesimo posto a livello di nazioni.... Se delle società che non hanno budget faraonici non traducono nella nostra lingua gli vuoi dare torto? pensi che se pensassero di rientrare dei costi e di guadagnarci non lo farebbero?)

    Per capirci questo è il mio di pensiero...
    https://steamcommunity.com/app/640820/discussions/0/1728701877481387104/?ctp=7
     
  7. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.636
    [​IMG] e io continuo a sostenere che le traduzioni in ita vengono decise da sh e publisher ragionando coi piedi (in realtà ho in mente un'altra parte del corpo che non nomino per decenza [​IMG] )
    su steam vedo giochi ben più di nicchia e con quantità esorbitanti di righe di testo che vengono localizzati in italiano o, addirittura, in lingue ben più improbabili)
    e blockbuster che da noi stanno stravendendo anche se non nella nostra lingua
    vabbè, diatriba vecchia e polverosa....
     
  8. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    4.287
    Mi piace:
    2.045
    sul tuo pensiero fila ma non è così, noi italiani digitalmente parlando siamo indietro a furbizia, ti assicuro che il mercato dell'est è quello più sviluppato su questo fronte, semplicemente tradurre in italiano ha un costo elevato e il ritorno economico non compensa pienamente le aspettative (non ci andrebbero comunque in perdita)
     
  9. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    290
    Mi piace:
    259
    Guarda credo che in fatto di pirateria sia come dici tu ma io parlo di copie vendute, il nostro mercato "alternativo" si basa proprio su quel mercato, con il risultato che da noi su 10, 2 piratano, 6 comprano come russi e 2 comprano ufficialmente!!! in Russia comprerà solo 1 e nove piratano ma alla fine risulterà che di copie ne vengono vendute 7 mentre da noi 2...
    I paesi dell'est non acquistano originali da altre parti i costi sono per loro i più bassi...
    Ovviamente i numeri sono indicativi e vanno presi per quello che sono...
     
  10. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    3.279
    Mi piace:
    2.038
    Purtroppo di giochi del genere in italiano trovi poco in giro.
    Io ce l' ho in wishlist e ho resistito a comprarlo nonostante le varie offerte su steam.
    Il gioco è molto lungo. Ho letto un bel po' di recensioni su Steam di chi lo ha giocato e la maggior parte aveva 100 e più ore passate sul titolo ed non essendo tradotto in italiano giocarlo è un vero e proprio impegno, dato che si passa molto tempo sui testi e sulla parte gestionale.
    A parte questo non l' ho ancora comprato perchè molti lamentano numerosi bug anche piuttosto gravi e caricamenti lenti ovunque. Addirittura ci sono caricamenti da una schermata di gestione ad un' altra... per me è un incubo.
    La buona notizia è che gli sviluppatori stanno rilasciando una patch dietro l' altra per risolvere sia la questione bug che quella dei caricamenti. Quindi prima di qualche altro mese non lo acquisterò sicuro. Se tutto va bene ci farò un pensierino durante i saldi estivi.

    Per il discorso della mancata traduzione in italiano f5f9 non lo smuoverai mai :p

    Invece è la prima volta che leggo un intervento come il tuo e in effetti ha senso. Se le chiavi a prezzi stracciati vengono in gran parte dal mercato "grigio" russo in effetti non so quanto le software house possano essere a conoscenza delle copie effettivamente possedute dai giocatori italiani, perchè loro le hanno cedute al quel mercato che le ha ripassate al nostro. Era questo il tuo ragionamento?
     
  11. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.636
    [​IMG] uffah! ormai mi conosci troppo bene!
     
    A Metallo piace questo elemento.
  12. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    290
    Mi piace:
    259
    Si è esattamente questo... comprando queste chiavi si impoverisce il mercato italiano e si fa crescere quello di questi paesi e, guarda caso, stanno aumentando le traduzioni per queste lingue.
    Il succo del discorso è ufficialmente noi compriamo poco e paesi dell'est invece tanto ma alla fine siamo proprio noi che falsiamo questi dati.
     
  13. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    4.287
    Mi piace:
    2.045
    Non so se è così, perchè poi tu attivi la chiave sul tuo steam che sa che sei italiano... credo sia più complessa la cosa e credo che anche i costi di una traduzione in italiano e in polacco sia molto diversi
     
  14. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    290
    Mi piace:
    259
    Alla fine grazie ad un cospicuo sconto l'ho preso su GOG, purtroppo non ho molto tempo a disposizione ma per quel poco che ho potuto provare devo dire che mi sembra un titolo che ha carisma... (l'ultima patch era praticamente l'intero gioco e dicono di aver sistemato gli infiniti caricamenti), lo stile mi piace molto e la creazione del personaggio e la sua scheda è davvero completa, sulla storia posso dire ancora poco ovviamente ma sembra abbastanza interessante credo che il GOTY dato da RPG Codex sia abbastanza meritato (certo con l'uscita di DOS2 in italiano, questo titolo per noi passera abbastanza in secondo piano).
    Comunque credo che sia un titolo da provare per chi mastica abbastanza l'inglese (non è necessaria una conoscenza approfondita come era per DOS).
     
    A Metallo piace questo elemento.
  15. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    3.279
    Mi piace:
    2.038
    Concordo. Continuerò a seguire gli sviluppi e appena avranno risolto la maggior parte dei problemi lo proverò sicuramente.