Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Parere sui finali

Discussione in 'The Witcher 3: Quest & Spoiler' iniziata da Marquis, 1 Aprile 2017.

Condividi questa Pagina

  1. Marquis

    Marquis Livello 1

    Messaggi:
    3
    Mi piace:
    1
    Salve a tutti, ho appena concluso la mia prima run di The Witcher 3 ottenendo il cosiddetto finale buono, dove

    Ciri diventa Witcher, Nilfgaard vince la guerra e Temeria resta uno stato vassallo con le proprie leggi.

    Sono abbastanza soddisfatto di come è andata ma a mio avviso restano alcune "falle" nella trama, in particolare

    dopo che Geralt finge davanti all' imperatore che Ciri sia morta.

    Mi chiedo come sia possibile tenere nascosta una cosa del genere, soprattutto alla Loggia delle maghe e al resto della ciurma presente ad Undvik nell'ultima missione (specialmente a quella serpe di Philippa Eilhart). :mellow:  Qualche ipotesi su come potrebbe essersi sviluppata la situazione? So che è ininfluente ai fini del gioco ma mi piacerebbe comunque conoscere i pareri degli appassionati della trama. :)
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 1 Aprile 2017
  2. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    373
    Mi piace:
    164
    Infatti nel dialogo finale Ciri domanda a Geralt se l'imperatore se l'è bevuta e Geralt non pare del tutto convinto, lasciando intendere che forse Emhyr abbia deciso di lasciarle vivere la sua vita
     
    A Marquis piace questo elemento.
  3. Marquis

    Marquis Livello 1

    Messaggi:
    3
    Mi piace:
    1
    Potrebbe essere una spiegazione, anche perchè non lo facevo così credulone il vecchio Emhyr...Tra l'altro mi sembra impossibile che tutte le maghe della Loggia riescano a mantenere tale segreto considerando che sono tutte donne (no offense :D ) e considerando i grandi progetti che avevano per Ciri...Chissà se nelle espansioni si riuscirà a capire il destino della loggia, per ora so soltanto che Triss si è stabilita a Kovir e Yennefer è rimasta nel Nord non si sa dove.( Sì, le ho ciulate entrambe e sono rimasto Forever Alone :gathering: )
     
    A Bugnaroll piace questo elemento.
  4. Bugnaroll

    Bugnaroll Livello 1

    Messaggi:
    40
    Mi piace:
    14
    Sì è abbastanza improbabile che la cosa sia rimasta celata, d'altronde nel finale

    viene detto che le storie sulle imprese della witcher Ciri si sono diffuse in grande velocità e hanno raggiunto anche il Kovir

    quindi figuriamoci le orecchie dell'imperatore :D

    Probabilmente tengono tutti le distanze perché sanno che altrimenti Geralt li fa secchi uno per uno o magari ancora meglio: tutti in un colpo! ahah
     
    A Shaun e Marquis piace questo messaggio.
  5. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    373
    Mi piace:
    164
    Senza contare che quando Ciri si trasforma in "Super Sayan" si sa difendere benissimo anche da sola... :lol:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 1 Aprile 2017
    A Bugnaroll piace questo elemento.
  6. Black Jedi

    Black Jedi Livello 1

    Messaggi:
    45
    Mi piace:
    26
    Il finale buono è quello che più preferisco, con o senza una romance per Geralt.

    Personalmente, credo che Emyr non fosse convinto delle parole del Witcher: era troppo preso dal conflitto contro Radovid per dare ulteriore peso alla faccenda di Ciri. Non tanto perché non voglia avere la figlia con se, ma perché conosce Geralt e sa che proteggerebbe la figlia da qualsiasi nemico.

    Nella sua ottica, diciamo, Emyr pensa "mi sta mentendo, ma almeno è viva e lui la sta proteggendo".

    Poi, dopo la guerra, Emyr ha sicuramente avuto modo di incontrare Ciri e la principessa ha fatto intendere che non sarebbe salita al trono, preferendo invece la Via agli obblighi di monarca ;)
     
    A Marquis e Bugnaroll piace questo messaggio.
  7. francescoG1

    francescoG1 Livello 1

    Messaggi:
    703
    Mi piace:
    114
    Se devo dire la mia sui finali tutta la parte del sottofondo politico(e non solo) fa acqua. Un deciso passo indietro rispetto ai precedenti. Da come sono mostrate alcune cose chiaramente non hanno avuto tempo per curarle meglio (alcune cose nella fase finale sembrano "accelerate"). Francamente era meglio che riducevano l'abbondante superfluo e dedicassero più risorse a trattare meglio il sottofondo politico (ma anche la caccia che francamente da metà in poi diventano una "barzelletta") oltre al fatto che hanno praticamente ignorato una buona fetta dei risvolti del precedente capitolo (che va ad influenzare solo qualche dialogo o la presenza di alcuni pg). In TW3 manca un vero percorso "alternativo" che ti invoglia a rigiocare cosa che non farò perché non ho alcun motivo per farlo(non basta qualche differenza nelle varie cutscene o quel pg al posto di quello etc).....

    Poi non si può vedere maghi mostrati spesso e volentieri OP ma derp per chissà quale motivo (mai trattati i metodi dei cacciatori di streghe per contrastare i maghi) nei confronti di qualche demente armato di sola spada o al più arco/balestra (per usare le manette al Dimeritium il mago va prima catturato).

    Altra cosa lo stile di tutto lo scenario (architettura, armi, armature etc) più che "sapere" di fine 13th secolo (come dovrebbe essere nei libri) sa di più o meno di inizio 16th secolo. Per non parlare che nonostante ci siano tutti i presupposti di armi da fuoco neanche l'ombra (se poi mettiamo in conto il periodo in cui si ispira il setting). La scusa che maghi ed alchimisti ne hanno precluso lo sviluppo lascia il tempo che trova.


    "Alla fin fine, è sempre il grigio a rendere di più" e bene in TW3 questo grigio non è prevenuto se non (molto) a tratti......:emoji_confounded:
     
    Ultima modifica: 5 Marzo 2019
  8. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    9.197
    Mi piace:
    1.573
    Ma anche i libri non sono ambientati in un'universo alternativo? Le date non sono necessariamente le nostre.
     
  9. francescoG1

    francescoG1 Livello 1

    Messaggi:
    703
    Mi piace:
    114
    Non ha alcuna importanza visto che il riferimento è proprio quel secolo. Il gioco è post medievale ma senza le armi da fuoco cosa poco credibile visto che bombe e roba che fa boom è conosciuta.....:emoji_grinning: