Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Oggi ho finito di giocare a... la mia piccola recensione

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da f5f9, 29 Giugno 2014.

Condividi questa Pagina

  1. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.722
    Mi piace:
    1.484
    Io ci ho giocato in single piú di una run. Il sistema di mira e il feeling delle diverse armi sono una cosa spettacolare.Comunque anch'io tra una run e l'altra facevo passare mesi, infatti l'ho platinato dopo piú di un anno...
     
  2. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.747
    Sto provando Age of Decadence...e dire che è HARDCORE è come dire che Megan Fox è una solo una ragazza carina....voglio dire sono morto nel TUTORIAL!

    TUTORIAL ma dico siamo matti?? E' di una difficoltà estrema nei combattimenti, ogni NPC del gioco vuole fregarti, non esistono i buoni e se ci provi tu, 2 su 3 sei morto con un pugnale nella pancia con un tizio che ti prende pure per i fondelli prima di morire....insomma è fantastico! :D :D
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    ho appena finito:

    [​IMG]

    e tremo ancora, semplicemente un CAPOLAVORO

    Mikami non si smentisce e (IMHO) firma il miglior survival horror dai tempi del suo RE4

    pecche:

    1) sembra più un silent hill che un resident evil (ma è una pecca?)

    2) zombie e aberrazioni varie credo non turbino più nessuno (a me invece fanno paura i teletubbies), a ben vedere non c'è niente di nuovo a parte la veste tecnica

    3) susseguirsi degli eventi a corridoio strettissimo (ma c'è da dire che la claustrofobia è l'impostazione di partenza)

    pregi:

    4) ritmo forsennato, tensione incalzante, continui salti sulla sedia, non si riesce a smettere, momenti di noia e/o sazietà=0, dà dipendenza

    5) gameplay da manuale: anche se qualche boss si incontra più di una volta il contesto e le strategie per affrontarlo sono molto diverse

    6) tonnellate di tocchi di classe, purtroppo non ne posso nominare alcuno perché sarebbe uno spoiler

    7) artisticamente eccelso, comparto sonoro che farà scuola

    in realtà non ci sono quasi musiche, si tratta più che altro di impasti sonori sempre perfettamente amalgamati con immagini e situazioni

    gli unici brani "orecchiabili" sono un'aria di Bach (di cui non ricordo il nome) e il claire de lune di debussy

    faccio outing: è un brano che avevo sempre detestato, troppo estenuato e autocompiaciuto, molliccio

    ma qui ha un suo perché, crea un contrasto drammaticissimo con le scene orripilanti in cui lo si ascolta (e poi individua le zone di salvataggio)

    8) molto impegnativo anche a livello "super niubbo", il nostro sebastian castillano viene continuamente fatto a pezzi nelle maniere più creative

    però, stante che sono un fanatico del salvataggio libero (come da mio nick :asd: ), capisco che in questo caso i checkpoints hanno un loro perché

    tutto sta nell'armarsi di pazienza e riprovare più volte finché non se ne viene a capo (con enormi soddisfazioni)

    note e dubbi:

    9) molti, su pc, hanno avuto grossi problemi di crash, soprattutto i possessori di due sv accoppiate

    comunque oggi, per pc, è uscita una patch da 1,5 GB che si spera metta le cose a posto

    10) col suddetto cerotto è stata implementata la possibilità di giocare a schermo (quasi) intero, con le bande nere sopra e sotto assai ridotte

    in realtà giocandolo si capisce perché Mikami voleva il formato lettebox: il gioco è ben più difficile causa riduzione della visibilità e le atmosfere ancor più opprimenti

    11) come da tradizione jappu la storia è un delirio in parte oscuro e indecifrabile, bisognerebbe forse cercare di ispezionare meglio tutte le locazioni per trovare tutti i documenti

    probabilmente il gioco andrebbe fatto più volte per trovare tutti gli indizi

    fortunatamente ci è risparmiata la soluzione più banale e abusata ossia che (leggete a vostro rischio e pericolo)

    il tutto è frutto della mente del protagonista  che è impazzito

     
  4. Baratheon

    Baratheon Livello 1

    Messaggi:
    805
    Mi piace:
    124
    @@f5f9

    innanzitutto grazie per aver postato cosi' chiaramente le tue impressioni.

    Comunque l'ho comprato ieri su Amazon e mi arriva la settimana prossima e sinceramente non vedo l'ora di giocarlo.

    Ho visto alcuni filmati di gameplay in rete e ho proprio voglia di giocare un buon horror.

    L'unico dubbio che mi persiste è relativo alla difficoltà ... ma solo giocandolo personalmente potro' capire se avevo ragione a dubitare o meno e se lo trovero' frustrante :)

    Videogioco da un sacco di anni ma sotto questo aspetto sono ancora un niubbo :baby:

    Tra l'altro proprio in questi giorni ho trovato la vecchia confezione di The Suffering, un gioco horror di parecchi anni fa (che mi è piaciuto e ha inquietato un sacco), e a quanto ho capito ci sono alcuni punti di analogia tra i due titoli, a parte che secondo me The Suffering era piu' di azione, con piu' armi ecc.

    So che è uscito un secondo capitolo ma non ci ho mai giocato.
     
    A f5f9 piace questo elemento.
  5. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    bello e (chissà perché) ignorato the suffering, ottimo anche il secondo, c'erano punti con una regia di altissimo livello (ricordo in particolare una scena in un teatro), ti consiglio di cercarlo anche se ormai sarà invecchiato graficamente

    qui comunque siamo (IMHO) su altri livelli e tieni conto che  io sono una pippa, certi boss mi hanno fatto penare assai, ma il gioco mi aveva talmente preso che mi sono incaponito

    di solito ci sono più mezzi creativi per superare gli ostacoli, la difficoltà, in altri casi, è invece che devi fare una sequenza di azioni senza sbagliare niente o ti riducono letteralmente in polpette, mi toccava provare e riprovare

    ci sono anche lunghi pezzi meno ardui, è molto vario anche da questo punto di vista, in fondo i checkpoints sono messi in maniera intelligente (anche se non sempre facilitano le cose)

    insomma non ti preoccupare: se ce l'ho fatta io ce la può fare chiunque ;) , basta non scoraggiarsi

    infine: per chi ha dei dubbi è uscita la demo:

    http://store.steampowered.com/app/268050/
     
    A Baratheon piace questo elemento.
  6. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.637
    Mi piace:
    2.283
    Ieri mi sono ritrovato nella libreria il gioco Evolve (2K), un Hunting Game multiplayer 4 vs 1.

    Stanotte l'ho scaricato (quasi 14 Gb) e oggi lo ho installato e provato per la prima volta.

    Ovviamente trattasi di versione "Alpha", in quanto il titolo sarà in commercio a partire solo dal 10 Febbraio prossimo.

    Ne ho voluto parlare per 2 ragioni fondamentalmente.

    1. Il titolo fin qui, ha ricevuto un enorme apprezzamento, in termini di premi e riconoscimenti vari.
    2. L'assunto mi sembrava interessante, quello di partecipare ad una caccia virtuale (ricorda un po' Alien vs Predator).
    Allora vediamo come è andata, questo mio primo approccio.

    Speravo all'inizio che tra tutti i ruoli, non mi capitasse proprio quello "individuale".

    Ma si sa' che tra sperare e sperare.....c'è di mezzo il mare.

    Così inizio descrivendo le mie prime 2 cacce, nel ruolo di "Monster".

    Premetto che nel gioco non ci sono tutorial veri e propri, ma semplici video (in game) illustrativi.

    Inizia la caccia, e subito mi rendo conto che "controllare" il bestio, è tutt'altro che facile/intuitivo (diciamo così).  :D

    Ho giocato entrambe le "manche", con il gamepad, e non è stato facile, dare continuità all'azione del mio personaggio,

    risultato sempre troppo "scoordinato" e impreciso nei movimenti. Anche se devo dire abbastanza reattivo.

    Dovrei provare a vedere se con mouse/tastiera la situazione migliora,

    anche se onestamente, ho la sensazione che così non possa essere.

    E questo mi riporta, alla prima "assegnazione" del ruolo,

    che poi ho capito non essere stata "casuale".

    E' evidente come il mostro non voglia farlo nessuno.  :crazy:

    E infatti me lo hanno appioppato a me, che ero appena arrivato! :ouch:  

    (cit* me lo hanno fatto a strisce)

    Prima di dare un giudizio, vorrei fare ancora delle cacce, e stavolta magari come cacciatore.

    Apparsi, perlomeno visti in azione, più agili (e più facili) da controllare.

    Un saluto.

    Mauri. 
     
  7. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.953
    Mi piace:
    3.204
    Alien: Isolation

    Uno dei migliori giochi da un bel po' a questa parte. Non solo è un eccellente tributo ad Alien (il primo), ma è anche uno dei migliori survival horror che abbia mai giocato! Survival in questo caso è preso alla lettera, l'alien non potrà essere ucciso e ci farà fuori in un colpo solo, quindi non si tratta mai di combattere ma proprio di riuscire a scamparla.

    Il fatto che, salvo altri personaggi, ci sia un solo vero nemico e che questi sia praticamente invulnerabile rende il tutto estremamente teso, veramente uno dei giochi più "stressanti" a cui abbia giocato. Il sonoro eccellente aiuta moltissimo, ascoltare il rimbombo dei passi dell'alien, mentre si ascoltano i beep del rilevatore di movimento è assolutamente geniale. Anche tutto il resto è fatto benissimo: la grafica è fantastica, roba da Crysis 3, i dettagli di ogni location sono tantissimi e l'illuminazione è perfetta, ho notato solo qualche problema con l'antialiasing, che anche al massimo non era abbastanza, ma artisticamente siamo su grandi risultati (certo, il materiale originale aiuta). Anche la storia non è male, non tanto come intreccio, ma la campagna è lunga e ne succedono di tutte in continuazione e non è mai noiosa, tra l'altro anche la giocabilità cambia di registro diverse volte (non voglio spoilerare nulla), senza però mai sfociare nello sparatutto.

    Se avete un minimo interesse per i survival horror, o comunque giochi che richiedano più calma e nervi saldi che mira e mouse rapido è giocare senza pensarci due volte.

    Vi linko la recensione di The Shelter che secondo me è quella che rende meglio l'idea: http://theshelternetwork.com/alien-isolation/
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 6 Novembre 2014
    A Maurilliano piace questo elemento.
  8. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.637
    Mi piace:
    2.283
    Non posso negare che essendo un fan di Mass Effect, e altrettanto della trilogia Dead Space,

    sia interessato a questo titolo.

    Le recensioni che ho letto (perlopiù positive), ne elogiano i tratti distintivi da altri titoli simili.

    Con il risultato di rendere la mia attesa, ancora più breve di quanto avrei voluto aspettare, prima di acquistarlo ad una cifra più modesta.

    Ma credo proprio che dopo Dragon Age, sarà il titolo a cui mi dedicherò.   :thumbup:
     
  9. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.953
    Mi piace:
    3.204
    Con Mass Effect ha poco o nulla a che fare, salvo il fatto che si tratta di fantascienza, le atmosfere sono simili a Dead Space (più il primo, meno il secondo, il terzo non l'ho giocato), solo che invece che spezzettare orde di necromorfi devi scappare da uno solo grosso e incazzato.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 6 Novembre 2014
  10. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.747
    Intrigante, futuro acquisto per le mie partite notturne. A quante ore di gioco si assesta?

    La trama è comunque un plagio:

    un essere mostruoso e bavoso che tampina una giovane donna in una stazione abbandonata per impiantare le sue uova dentro di lei....sembra il riassunto della mia ultima storia romantica... :sisi1:   :sisi1: :sisi1:  :sisi1:   :sisi1:   
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 6 Novembre 2014
    A Nineforce, f5f9 e Maurilliano piace questo messaggio.
  11. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.953
    Mi piace:
    3.204
    Stando a HowLongToBeat siamo a poco meno di venti ore per la campagna e mi sembra in linea. Io ho l'ho giocato a facile e direi che almeno 15-18 ore mi ci sono volute. E per me stare quasi venti ore su un gioco ora come ora vuol proprio dire che mi ha preso.

    In Giappone sarebbe porno mainstream.
     
    A D piace questo elemento.
  12. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    pur tra scatti e rallentamenti sono riuscito a finire:

    Ryse - Sons of Rome
    che dire: stupendo! se non ci fosse stato the evil within per me sarebbe il goty 2014

    mi ha lasciato a bocca aperta dall'inizio alla fine per la magistrale fattura: animazioni mai viste, ambientazioni di una grandiosità mai vista, scene di massa mai viste, dettagli e textures mai viste, filmati mai visti e così via

    a volte mi facevo asfaltare perché rimanevo di sasso davanti a certe architetture, a scrutare l'andamento delle battaglie, ad ammirare i giochi di luce, per non parlare dei dettagli lucenti di armi e armature: tutte linee curve senza la minima scalettatura o asperità, robe da matti, fotorealismo

    la trama non è neanche male, mi aspettavo più un picchiaduro vuoto invece ha una sua profondità e una sua logica interna anche se non fa gridare al miracolo, coerente la sceneggiatura, buona localizzazione italiana anche se avrei preferito delle voci un po' più "virili", funzionale e curato il resto del sonoro

    è abbastanza corto ed estremamente guidato, ma volendo essere un kolossalone tipo "il gladiatore" o "ben hur" ma interattivo la cosa ci può stare e certe pecche se le fa perdonare per l'ispirata ed esperta regia

    hanno fatto un'operazione un po' in stile "bastardi senza gloria", ossia la storia è stata riscritta fottendosene dei fatti reali e usando i più collaudati stereotipi dei film hollywoodiani su roma

    per esempio: commodo è diventato figlio di nerone!!!! ( :ouch: ), baudicca (che non sapevo chi era e poi ho scoperto che era baudicea) l'hanno fatta arrivare a roma (quando non uscì mai da albione) e con gli elefanti annibale style, non sono un esperto d'armi ma non credo che gli scorpioni (particolari balestre romane) sparassero come mitragliatori ecc. ecc.

    macchissenefrega, se voglio la verità storica mi leggo un bel manuale serio, le spiritose invenzioni sono funzionali al plot e alla spettacolarità e questo mi basta

    raccomandatissimo a chi ha una one o un pc molto, molto, molto performante...pad direi obbligatorio, con m/t manco ho provato
     
    A Matteum Primo e Maurilliano piace questo messaggio.
  13. Sfaso86

    Sfaso86 Supporter

    Messaggi:
    484
    Mi piace:
    92
    Concordo su tutto, ma a mio parere la trama è troppo breve
     
  14. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.953
    Mi piace:
    3.204
    Ottimo, ai prossimi saldi lo prendo!
     
  15. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    hai ragione, tutto il gioco è troppo breve, se ne vorrebbe di più

    ma forse una maggiore longevità avrebbe evidenziato una certa ripetitività negli scontri, in fondo il gameplay è quasi tutto nel tagliare pezzi di barbaro + qualche tiro di scorpione + qualche marcia con la formazione a tartaruga...così com'è finisce quando l'attenzione è ancora viva e prima di tediare
     
  16. Sfaso86

    Sfaso86 Supporter

    Messaggi:
    484
    Mi piace:
    92
    Hai ragione, per come è fatto il gioco la longevità è perfetta.

    La cosa "triste" è che con più calma avrebbero potuto realizzare uno dei giochi migliori di sempre e invece stiamo parlando "solamente"  di un bel gioco.

    Avessero implementato qualche feature in più, missioni secondarie, qualche elemento rpg (non dico ai livelli di Skyrim o Diablo, ma 3/4 armature, spade, scudi) ci avrebbero guadagnato anche in termini di rigiocabilità che, per come la vedo io è pressoché assente.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 13 Novembre 2014
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    io lo rigiocherò di sicuro quando cambierò pc ma sarà solo per le continue eiaculazioni precoci che provoca la grafica :megusta:
     
    A D piace questo elemento.
  18. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.637
    Mi piace:
    2.283
    Una domanda.

    Ma "Ryse - Sons of Rome" assomiglia a "Viking - Battle for Asgard"........

    ..........o è solo una mia idea?  :happy:
     
  19. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    20.283
    Mi piace:
    8.635
    ce ne passa! :asd:

    diciamo che ryse sta a megan fox come viking sta alla litizzetto :asd:
     
    A D, Matteum Primo e Maurilliano piace questo messaggio.
  20. Cem

    Cem Bambola di pezza Ex staff

    Messaggi:
    4.164
    Mi piace:
    581
    This War of Mine (11 Bit Studios)

    lo avevo già scritto parlando di The Vanishing of Ethan Carter, ma i titoli veramente validi provenienti dalla Polonia iniziano a essere un numero importante. E tutti da software house diverse!

    Titolo difficile questo This War of Mine, che ci ricorda che "in guerra non tutti sono soldati".

    Ambientato in una città devastata da una guerra civile (Sarajevo?), impersoneremo un gruppo di civili rifugiati in una casa semidistrutta e avremo il difficile compito di sopravvivere in un mondo martoriato dalla morte e dalla disperazione.

    Non credo esista un gioco simile che possa farvi capire di cosa stiamo parlando: molto superficialmente, come impostazione, potremmo dire che è un mix senza zombies tra State of Decay e Deadlight, ma in realtà è qualcosa di molto più profondo e complesso.

     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 18 Novembre 2014
    A D, Matteum Primo, f5f9 e 1 altro utente piace questo messaggio.