Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Le vostre impressioni

Discussione in 'The Witcher 3: Quest & Spoiler' iniziata da Legolas1990, 19 Maggio 2015.

Condividi questa Pagina

  1. verdena

    verdena Livello 1

    Messaggi:
    21
    Mi piace:
    0
    Siete folli a disattivare tutte ste cose, già dura un infinità, cosi vi dura un anno intero! :D

    Sono d'accordo con chi critica l'intensità del buio, a mezzanotte sembra che siano le 8 qui nel mondo reale...un buio più pesto avrebbe dato quella strizza in più che serve quando entri nelle foreste.

    Non so se è una critica o un pregio, ma dura veramente tanto sto gioco, ho appena scoperto dove sta ciri e devo fare ancora 2000 cose....
     
  2. Ayreonaut

    Ayreonaut Livello 1

    Messaggi:
    396
    Mi piace:
    69
    Concordo, senza minimappa è molto immersivo, prima viaggiavo guardando solo quella, ora mi godo meglio il paesaggio. 

    Ora servirebbe una bussola nell'hud o l'opzione di mantenere il circolo della minimappa solo per l'indicatore del nord.

    Per ora mi sto orientando con il sole :p
     
  3. Thongor

    Thongor Livello 1

    Messaggi:
    200
    Mi piace:
    27
    Sto scaricando anche io da Steam TW3. Volevo aspettare ancora un poco, ma leggendovi sembra che i bug più fastidiosi li abbiano sistemati. Poi vi dirò le mie prime impressioni.

    P.S. ma cambia qualcosa importando un salvataggio di The Witcher 2? (Sempre che sia possibile, non lo so ho cercato di spoilerarmi il meno possibile)
     
  4. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.613
    Mi piace:
    310
    Ma avete notato i riferimenti sparsi in tutto il gioco , verso altri famosi GDR , Film, opere d'arte, fumetti , ecc. ecc. ?

    Spassoso, ironico e sarcastico, aggettivi da aggiungere :asd:
     
  5. H4kkai

    H4kkai Livello 1

    Messaggi:
    587
    Mi piace:
    14
    Salve, premessa:

    La maggior parte delle persone che frequentano questa community l ho trovata sempre matura e razionale, perciò astenersi totali fanboy, vorrei semplicemente discutere e dare la mia opinione al titolo senza aizzare flame.

    The witcher 3 l ho completato in meno di 60 ore, come gioco non è stato malaccio, ho trovato alti e bassi, alti raggiunti da alcune parti della quest principale e bassi raggiunti da quasi tutto il resto, vorrei analizzare le mie impressioni con precisione:

    Ho giocato la versione play station 4, ho maledetto la CD project, tante belle parole per poi spendere 70 euro per trovarmi una versione mal ottimizzata, cali di frame rate (il gioco non tocca quasi mai i 30, oscilla dai 20 ai 25) e occasionali crash, tuttavia questi pesanti problemi non incidono con quanto prosegue.

    Nella trama principale e di conseguenza nei personaggi principali ho trovato grande caratterizzazione, carisma e una storia, seppur tanto semplice quanto scontata, abbastanza godibile.

    Arriviamo alle quest secondarie, qualcuno quando avrà letto "60 ore di gioco", avrà subito pensato che ho giocato di fretta il titolo, bhe...non è esattamente vero, ho tolto dalla mia esperienza cose di gioco che ho reputato inutili, ma qui ci arriviamo pian piano iniziando ad elencare solo la prima, per l' appunto come già detto, le quest secondarie. Io posso capire che il lavoro del witcher sia ammazzare mostri, e questo ci sta, i contratti sono semplicemente: parla con npc, segui impronte-odore, uccidi mostro, prendi ricompensa, molte altre quest che non siano i contratti tuttavia sono sempre strutturate allo stesso modo, il che a dirla tutta è molto monotono, se in un elder scrolls (tanto per far un paragone, perchè sotto questo aspetto possono essere confrontati) io accetto quest, noiose e brutte, non è tanto per portarle a termine, ma per esplorare anche la zona e "lootare" qualcosa di diverso dal normale o per avere qualche sorpresa, qui invece non è cosi, si riduce sempre a raccogliere gli stessi identici oggetti, in caso di armi esse sono semplicemente potenziate, in caso di oggetti da crafting, sono sempre gli stessi in qualsiasi parte del mondo tu vai. Comunque il punto in realtà non è questo, io ho comprato the witcher 3 perchè volevo fare soprattutto role play, fare scelte, vedere cambiamenti, questo funziona in minima parte, quando io concludo una quest e riparlo con l npc, che cosa succede? E' stato fatto un genocido alla sua famiglia? Gli hanno appena stuprato la figlia? (si, c'è una sotto quest su questo), l npc invece al posto di essere traumatizzato o quantaltro ritornerà ad essere un npc qualsiasi, senza carisma e con le stesse frasi preimpostati di tutti gli altri contadini, io allora mi sono domandato, ma ha senso fare queste quest secondarie, con sottotrama inutile che poi non portano a nulla? Per me no, ci sono talmente tante missioni che anche volendo dare importanza alla minima trama che esse vogliono esprimere, dopo altre 2 missioni ti sarai già dimenticato di quanto avvenuto prima, visto la poca profondità che hanno.

    Tralasciando questo parlo un attimo degli npc in generale, tutti uguali (il maggiordomo del re che si vede a inizio gioco ha la faccia piu' riciclata di tutti i tempi), tutti fermi nella stessa zona, e tutti che ripetono le stesse identiche cose, oltre alla solita donna che piange senza motivo notte e giorno in moltissimi villaggi. Onestamente quando pensavo di comprare the witcher 3 per fare role play, avrei pensato ci fosse piu' cura sotto questo aspetto...evidentemente ho preteso troppo.

    Tema esplorazione, punti di interesse, anche questi dopo aver esplorato quasi tutta velen/novigrad poi ho deciso di lasciare perdere:

    solito accampamento di banditi, solita tana di mostro dove una volta che guadagni i tuoi 4 cuori di nekker è inutile cimentarsi nel distruggerne altre, qualche posticino particolare creato a doc solamente per piazzarci all 'interno gli schemi dell' equipaggiamento da witcher, oltre a questo? 0

    L'esplorazione per cercare qualche segreto o tesoro nascosto non segnato su mappa? Cercare qualcosa non segnato su quest o punti di interesse che mi dicono tutto? Si, qualcosina c'è, ma veramente poco e che non ti fa pensare di continuare ad esplorare, tanto, come già detto, ci vuole poco a capire, oggetti sono sempre quelli, armi pure, "ritorniamo a fare la quest principale mi sono detto tra me e me..."

    Minigiochi all' intero di tw3, il "gwent", ottimo gioco, strategico e divertente, gioco da piu' di 1 anno a hearthstone ma questo mi è piaciuto pure di piu', spero di vederlo stand alone. Tuttavia, c'è sempre poca varietà, un gioco di carte, quando non a tutti può piacere è un errore, avrebbero dovuto mettere anche qualcosaltro di piu' "comune", ho visto molte persone lamentarsi perchè non riescono a farselo piacere...

    C'è tanto altro di cui vorrei parlare, tuttavia vorrei concludere elencando anche dei pregi: mondo di gioco bello, pieno di flora e fauna, nemici belli e ben caratterizzati, dai mostri alla caccia selvaggia, il gwent, e come detto all' inizio, buona trama e ottimi personaggi principali.

    Detto ciò, si può evincere che il gioco mi ha deluso sotto molti punti di vista, qualcuno in altre sedi mi ha anche risposto con un: "secondo me a te non piacciono gli rpg", io ho fatto grasse risate dal momento che gioco prevalentemente da 10 anni solamente a "rpg"

    Comunque tutto quello che ho detto è che, secondo me, il gioco è stato idolatrato un po' troppo, tutti a chiamarlo capolavoro, quando invece è un gioco normale quanto gli altri, a mio parere.

    Voi invece che difetti avete troppo o come reputate questo titolo?

    Mio Voto 8/10
     
  6. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.613
    Mi piace:
    310
    Sorry mate, con 60 ore hai visto poco e non fatto tutto, semplicemente ti sei annoiato forse, e TW3 non ti ha inscimmiato..

    Non ho trovato una quest secondaria uguale all' altra ,ma solostorie  ben arrangiate, ecc. ecc.

    A parte che ci stà già un tread apposito :)   , personalmente ho 2 parole da aggiungere  per descrivere TW3: piccolo capolavoro. ...... e ti assicuro che sono più che obbiettivo visto che  i vari diffetti presenti li ho notati tutti e non sono cosi eclatanti .

    Se non ci fossero , per me prenderebbe un bel 12 su 10 :asd:

    Consiglierei il nostro cattivissimo e pericolosissimo MOD di spostare questo tread assieme all' altro ;)   :

    http://forum.rpgitalia.net/topic/26434-le-vostre-impressioni/
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 15 Giugno 2015
    A Invi e Richmond Avenal piace questo messaggio.
  7. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.736
    Un capolavoro davvero, sia come realizzazione (anche se con qualche incertezza che stanno risolvendo a suon di patch) sia come gameplay/trama.

    Devo dire che la cosa che mi ha stupito di più è stata l'attenzione alle side quest e agli incontri casuali, davvero unici e divertenti: non c'è quasi mai la sensazione del "già visto" (invece estremamente presente in DA3 e Skyrim).

    Insomma il passo giusto verso l'RPG definitivo e la dimostrazione che "open world" non vuol dire meno trama e cura nei dettagli.

    Complimenti CDProjekt

    Voto 9.5/10

    PS: appunto personale, devo dire che in tutto questo trionfo di bellezza sia grafica (eh si benchè un downgrade ci sia stato rispetto a quanto mostrato devo dire che con i settaggi al massimo fa la sua porca figura) che di gameplay ho trovato come punto negativo solo il personaggio principale.

    Credo che Geralt sia un protagonista, per quanto eccezionale, troppo ingombrante: il suo background così ricco ed articolato tende ad imporsi sulle scelte dei giocatori in più di un'occasione: non so voi ma più di una volta ho dovuto ricaricare e scegliere "alla witcher" perchè in un certo senso sembra quasi che il gioco ti "punisca" per scelte non in linea con il personaggio (che ci può anche stare) ed altre volte una scelta od un dialogo hanno portato ad un combattimento non voluto o ad una azione forzata non richiesta. Se un domani CD Projeckt mantiente questo stile, ma ci consente di creare il nostro witcher con una sua morale e libero da restrizioni di "allineamento", beh credo proprio che avremo l'RPG definitivo.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 15 Giugno 2015
    A Ridner piace questo elemento.
  8. Ridner

    Ridner Livello 1

    Messaggi:
    240
    Mi piace:
    159
    Geralt, come ogni personaggio di questo universo, deve rispecchiare ovviamente in modo fedele la caratterizzazione che gli appartiene...In realtà qualunque scelta è punitiva per certi aspetti o relazioni e meno per altri...ma è proprio un aspetto trionfale di questo gioco.

    Geralt, come ogni personaggio di questo universo, deve rispecchiare ovviamente in modo fedele la caratterizzazione che gli appartiene...In realtà qualunque scelta è punitiva per certi aspetti o relazioni e meno per altri...ma è proprio un aspetto trionfale di questo gioco.
     
  9. H4kkai

    H4kkai Livello 1

    Messaggi:
    587
    Mi piace:
    14
    Di quest secondarie ne avrò fatto un 75%, si, sono tutte diverse di "trama" ma ciò non toglie che quello che tu fai invece sia sempre la solita cosa monotona, come già detto gli npc che ti danno le quest perdono totalmente di caratterizzazione, e questo non è degno di un gioco dove fare role play.

    Comunque 60 ore bastano e avanzano, non può essere che in tutte quelle ore che ho giocato ci sia qualcosa di diverso che mi sia sfuggito, il gioco e quello e te ne accorgi dopo qualche ora, comunque non so perchè si insiste a chiamarlo capolavoro, sarò io che pretendevo di piu' da questo rpg
     
  10. Ridner

    Ridner Livello 1

    Messaggi:
    240
    Mi piace:
    159
    Ci sono molti aspetti per cui considerare The Witcher 3 come un capolavoro... se avrai pazienza quando posterò il mio giudizio finale te ne elencherò diversi :) .

    In qualunque gioco di ruolo abbia mai giocato, le missioni seguono gli stessi passaggi di catena...anche in TES o Fallout sono quelli...ma grazie alla qualità della caratterizzazione dei personaggi e ha dialoghi ben scritti, il compito che esegui e sempre giustificato e mai banalizzato....sostanzialmente ti motiva a fare quella determinata cosa per vedere cosa succede, e le conseguenze di ciò che fai non sono scontate in tutte le missioni secondarie.

    Posso dire in assolutà sincerità, che non ho trovato in nessun altro gioco RPG, una tale caratterizzazione dei personaggi persino secondari e una accurata contestualizzazione del loro ruolo e delle loro richieste.
     
    A Caffelatix piace questo elemento.
  11. Son_Nico

    Son_Nico Livello 1

    Messaggi:
    44
    Mi piace:
    3
    A me dispiace fare la figura del saccente ma IMHO cosa hai giocato in 60 ore???Hai corso dai, non ti è piaciuto e lo hai buttato giù in fretta e furia.

    Un gioco così ti deve piacere e lo devi amare, se per qualsiasi motivo non ti prende, ne perdi quasi tutta la bellezza.

    Io lo sto giocando con l'intento di prendere tutto  e non mi stanca mai.

    Vero i contratti da witcher e le secondarie sono simili, ma ogni missione è una storia a se, che ha in se del tragico e del comico e non è quasi mai banale.

    Hai preso tutti gli equipaggiamenti?gli unguenti, le pozioni, le bombe, le carte, scovato i forzieri ect.?

    Ora ho 67 ore di gioco e sono a livello 19.

    Io mi reputo un buon metro di valutazione dei giochi, gioco da vent'anni e oramai i giochi che mi spingono a giocarli nella totalità e senza stancarmi velocemente sono pochissimi e questo per me è uno di questi.

    Dragon age inquistion per esempio lo trovato sterile e ripetitivo e dopo venti ore ne vavevo già le palle piene lol.

    Non è esente da difetti, questo è certo, ma di pregi ce ne sono a bizzeffe.

    Per esempio il 2 all'epoca è stato bello, ma il 3 per me non ha rivali, lo polverizza sotto ogni aspetto.

    gg
     
    A Richmond Avenal piace questo elemento.
  12. OldXephir

    OldXephir Livello 1

    Messaggi:
    739
    Mi piace:
    26
    Ho circa 96 ore di gioco e sono da poco arrivato a Novigrad, io non ho idea di come voi lo giochiate e quanto conosciate questa saga, ma se c'è da criticare un qualcosa non mi tiro certo indietro. Ho amato The Witcher 1 e allo stesso tempo l'ho criticato per certi aspetti, apprezzato il 2 ma l'ho criticato per altri aspetti. Questo terzo capitolo è per me un'evoluzione di quelli che sono stati i capitoli passati, scrittura magistrale e dei personaggi costruiti davvero bene (e molti personaggi importanti li si può trovare esclusivamente con delle secondarie nemmeno facili da scovare). Un'evoluzione anche dal punto di vista del combat (ampiamente criticato, seppur migliorato rispetto a quello del due) e ad un livello di immersione ed esplorazione che mi sta trascinando poco alla volta in quello che sarà il finale delle vicende del Lupo Bianco.

    Sarò io troppo scrupoloso o pignolo, ma non mi va semplicemente di bruciarmi quella che è la trama principale senza prima aver visto una porzione consistente del gioco e perciò sto ancora parecchio indietro nonostante il numero di ore.

    Capolavoro? Non capolavoro? Non sono qui a definirlo come tale, semplicemente perchè è un concetto che lascia il tempo che trova e fin troppo soggettivo. Reputo questo titolo come un grandissimo esempio di come sia possibile il connubio tra gli open world e gli story driven (ce ne stanno altri, ma forse qui si è raggiunto davvero un nuovo standard in tal senso, pure senza forse).

    Se posso permettermi, quel che trovo discutibile è che le 60 ore da te spese per il gioco sono ancora meno di quelle spese da un mio amico che ha voluto quasi solo rushare la trama principale, perdendosi praticamente una marea di dettagli e materiale che CD Projekt ha inserito in questo titolo. Lui se n'è pure reso conto, ricominciando il titolo a difficoltà massima e facendo tutto il fattibile e passando così un'esperienza un pochetto diversa.

    Però c'è da dire anche una cosa, c'è a chi interessano determinate cose e c'è anche a chi semplicemente non frega una beneamata ...  :D  probabilmente il gioco non ti ha preso per quest'ultimo motivo. Poi beh, il mio è pur sempre un parere esterno. Non me ne volere!

    In giornata approfondiremo, adesso è un po' tardi! xD
     
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 16 Giugno 2015
    A Richmond Avenal e Caffelatix piace questo messaggio.
  13. SpeCTrUm

    SpeCTrUm Livello 1

    Messaggi:
    110
    Mi piace:
    49
    Premessa:

    Ho fatto + di 200 ore di gioco e stò facendo la seconda run.

    Mi dispiace che lo stai giocando con la ps4 e di trovare tutti questi problemi,

    io lo stò giocando su pc a 4k e mi sembra ovvio che la mia esperienza o impressione di gioco nn può essere compatibile con la tua.( ora nn sò se la mia opinione sia + o meno matura e razionale ).

    In merito alle quest secondarie, (visto che influisce sulle scelte finali del gioco)

    stò facendo una seconda run con nuove scelte e i finali delle quest sono diversi e devo dire x come sono curate e narrate  sembrano + quest principali.

    Quindi con 60 ore di gioco mi resta difficile credere  che tu hai completato il 75% di quest .

    Ps:gli amanti di rpg nn fanno le speedrun.
     
    A Richmond Avenal e Caffelatix piace questo messaggio.
  14. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.613
    Mi piace:
    310
    Amen
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 16 Giugno 2015
  15. H4kkai

    H4kkai Livello 1

    Messaggi:
    587
    Mi piace:
    14
    Io non credo che prendere unguenti e bombe e perderci altre 40 ore di gioco sia un esperienza fondamentale per godersi il titolo, potevi citarmi qualcosaltro da fare, ma evidentemente dai ragione a me, visto che oltre a questo non rimane nulla dopo aver fatto tutte le quest .

    Le quest secondarie le ho rushate, si insomma, se l npc mi dice di andare nella tana del mostro non sto a guardarmi intorno, dritto al bersaglio, per fare un esempio, il dlc dei minatori scomparsi l ho completato in meno di 2 minuti (perciò puoi ben capire che non è difficile fare il 75%delle quest globali), la sottotrama delle quest principali come detto nel primo post sarà diversificata, ma sono quest che non ti lasciano niente impresso nella mente, ne fai 1, ne fai 2, ne fai 3, e la prima che hai fatto ti sei già dimenticato della sua esistenza, oltre al fatto che l npc ritorna ad essere un contadino senza carisma o dialoghi diversi, oltre all' aspetto riciclato, ricordo ancora quella cutscene (che non cito per non fare spoiler) dove su schermo si sono visti ben 3 personaggi in contemporanea con lo stesso viso e stessi vestiti, per me queste cose in un gioco dove fare role play devono essere specifiche e precise per ogni personaggio, se ho rushato è perchè il gioco, almeno per come sono pignolo io, non è stato capace di coinvolgermi, cosa diversa per la trama principale, quest ultima l ho fatta velocemente, non soffermandomi troppo ma me la sono goduta e non ho niente da dire di negativo al riguardo, molto semplice ma godibile (anche se però ci sono parti degli atti allungate troppo per farlo durare di piu', qualcosa poteva essere tagliato, specialmente le quest di "figlio di pu**ana junior")
     
  16. Son_Nico

    Son_Nico Livello 1

    Messaggi:
    44
    Mi piace:
    3
    Effetivamente mi chiedo allora perchè le hanno messe.Potevano mettere una bomba, un segno, un equipaggiamento e via, la trama te la godevi appieno lo stesso.

    Lo spessore dell'rpg dove sta?

    L'unica cosa che alla fine hanno un po ciccato è la difficoltà.

    Se ti fai unguenti, bombe ed elisir anche giocando a difficile (non ho porvato marcia della morte cmq)butto giù i mob senza problemi, ma il bello è anche quello, prepararsi al massimo e poi sfondare, dà soddisfazione.

    hai le tue ragioni e per certi versi sono condivisibili, ma dimmi allora se non ti ha soddisfatto un titolo come questo, mi chiedo, cosa ti ha soddisfatto negli ultimi 5 anni?che metro di paragone usi?

    Per me un altro bellissimo rpg a tinte mmoprg con party è stato dragons dogma, poi per il resto quasi il nulla apparte il figherrimo xenoblade, ma li comunque il genere un po' cambia.
     
  17. H4kkai

    H4kkai Livello 1

    Messaggi:
    587
    Mi piace:
    14
    Mi hai fatto una bellissima domanda, cosa mi ha soddisfatto in questi ultimi 5 anni? Ci sto pensando ma non mi viene in mente nulla, mi fai riflettere sul fatto che la mia pignoleria ha raggiunto livelli talmente tanto alti da farmi disprezzare e notare difetti (che non rinnego, perchè certe cose sono oggettive non soggettive) cosi che da non farmi godere piu' nessun titolo, forse bloodborne mi ha sorpreso per l'alta cura tecnica e l'attenzione riposta nei dettagli del titolo, anche se pure lui non è esente dai difetti..comunque se gli rpg ultimamente mi fanno questo è tempo di ripiegare su eroge o  giochi con ragazze formose per stare senza pensieri auahhaha
     
    A alym piace questo elemento.
  18. Son_Nico

    Son_Nico Livello 1

    Messaggi:
    44
    Mi piace:
    3
    Ovvieamente ho lasciato fuori dalla lista i soul addict!!!XD

    Nel senso che li  considero giochi a parte e non normali rpg :)

    Ecco si comunque blood è stato una piacevole sorpresa che mi ha tirato su un po le costole dal buon dark soul 2 che non ho proprio stra apprezzato anche se lo considero un gran gioco cmq, da perderci un bel po di ore.
     
  19. hyperionx

    hyperionx Supporter

    Messaggi:
    3.036
    Mi piace:
    1.087
    Ciao,

    è come pensavo.

    Mi manca "La signora del lago" che dovrebbe uscire ad ottobre , ma ho già finito il gioco e presumo che non ci siano troppe divergenze tra la fine del gioco e l'ultimo libro.

    Certo che per chi ha letto i libri giocare il gioco diventa molto più intenso e l'esperienza è motlo più coinvolgente.

    Dove si citano i libri , dando al giocatore ignaro una mini-spiegazione (fatta benissimo), la mente di chi li ha letti inizia in automatico un'operazione di riempimento ed il puzzle si completa ad ogni evento. Creando un livello di empatia altissimo rispetto a chi non li ha letti. Insomma uno spettacolo!!!

    I geni della lampada sono loro:

    Nel libro la storia del Dijinn, dove per salvare Yen, Geralt esprime il desiderio di rimanerci insieme per sempre, è stata usata adhoc con una ridondanza dello stesso evento ma per sciogliere l'incantesimo. Questo per giocare tra le 2 romance (triss e yen) e relative conseguenze-

    colpo di genio!

    Mi è mancato il maledetto Bonhart! (

    figlio-di-puttana-junior???

    )avrei voluto affrontarlo,scannarlo e legare la sua testa a Rutilia come trofeo, ma sono stato contento di aver scoperto la fine di Allocco.

    Riguardo al gioco e le varie polemiche sorte:

    Trovo abbastanza inutile pensarlo su una macchina media, io lo gioco con una macchina di fascia alta che ho e che uso per lavoro, faccio 30 fps  a 4k e lo vedo da dio.

    ho questa configurazione:

    12 cores, (ne bastano meno)

    32 gb di ram  (ne basta meno)

    980 (basta, ma volendo si potrebbe aumentare)

    Monitor 27'/4k/10bit. pls precalibrato Srgb 100% (significa che faccio 1 miliardo di colori, e che si traduce in questa differenza di sfumature  rispetto ai monitor 8bit tn. Se è attivo l'HDR lo sfrutto.)

    che dire ancora:

    L'Enviroiment  è davvero straordinario. Dico questo perchè basta vedere un progetto in VueXtream (che è il software per eccellenza per la creazione di mondi virtuali e terreni procedurali nel cinema /3D/ Animazione )e capisci il mastodontico lavoro che c'è dietro. io mi pongo una sola domanda: " come cazzo fa il redengine a non scoppiare?", credetemi , tanto di cappello a cd projekt red.

    Un'analisi diversa probabilmente andrebbe fatta per il colore digitale, non mi sento di consigliare delle modifiche alla LUT del monitor, piuttosto si può intervenire con  sweetfx*. de gustibus!

    *le soluzioni nexus mod, comunque richiedono una calibrazione del monitor ( :D ) mi scappa da ridere perchè i calibratori che si trovano su win/mac son calibratori inutili, son pensati per i monitor a tubo catodico e quindi non hanno ragione d'essere usati. però stando a smanettare forse con programmi esterni alla fine si ottiene un qualcosa di gradevole anche se non certo realistico. un monitor Tn, sarà sempre falso. la miglior calibrazione è questa: sposti la testa a destra e poi a sinistra del monitor, se percepisci cambi di luminosità nella percezione visiva vuol dire che hai un monitor di m*rda. :D

    -Faccio questa osservazione perchè la maggior parte delle persone vuole il realismo e il fotorealismo, ma fondamentalmente non possiede gli strumenti per averlo. 

    esistono delle modifiche: 

    Sento lamentii vari sull'erba, alberi, fisica , acqua. Premesso quello detto sopra e che le cose vanno bene così come sono per me,  se volete di più mettete mano alle impostazioni grass, folliage, occlusione e water dentro i file .ini. 

    il grass per default è impostato a 2400 e se lo mettete a 9600 vedrete un'erba completamente diversa.

    idem per gli altri valori.

    Questo comporta anche mettere mano al portafogli  e non lamentatevi se vi serve uno sli TitanX, che comunque stenta a funzionare perchè probabilmente il problema è il collo di bottiglia sulla CPU.

    mi fermo perchè altrimenti poi cado inevitabilmente in altri dettagli noiosi tipo la color correction e animazione 3D piuttosto arrivo ad una conclusione.

    La mia impressione è che questo gioco sia il più bello degli ultimi 5 anni. e che il voto complessivo (pregi/difetti)non possa essere sotto il 9.5.

    Un capolavoro del suo genere, l'unico difetto è che finisce.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 20 Giugno 2015
    A Ridner e Caffelatix piace questo messaggio.
  20. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.613
    Mi piace:
    310
    @hyperionx    ,credo anch'io che Bonhart il bastardo sia Figlio di puttana. Non vedo altra soluzione ,ma non capisco il cambio nome.

    Poi, mi dicono ,che leggere La signora del Lago a ottobre ,porterà ugualmente delle sorprese ;)

    Personalmente , per esempio ,ero rimasto interdetto che Ciri venisse definita la figlia dell' imperatore e come tale la volesse, quando nel libro non è così. E altri piccoli particolari che poi si sono rivelati dei metodi far combaciare la storia in modo semplice e armonioso ( come appunto la storia del genio ).

    Cmq lo sto rigiocando la seconda volta e ci trovo sempre cose nuove con mia grande meraviglia.

    Sono a metà storia ,circa e sono già a 101 ore contro le 98 della prima volta a gioco finito con difficoltà media ........ ed ero convinto ,con mio rammarico ,di averci messo un tempo vicino al massimo :asd:

    E' vero và giocato al massimo della difficoltà, usando all' estremo pozioni e decotti ,ma ovviamente ,si ,è questione di gusti ;)

    Tendenzialmente rispetto le opinioni e i gusti di tutti ,come è ovvio debba essere ,ma il fatto che sia una questione di gusto il piacere un gioco ,non giustifica la ricerca della demolizione e della critica negativa ad alzo zero che leggo a volte in rete solo perchè non è il genere che piace ,o perchè si ha una personale idea diversa ,di come deve essere questa tipologia di RPG.

    Ripeto ,per me ,TW3 è un piccolo capolavoro visto da qualsiasi angolo e indipendente dai gusti.

    L' unica cosa che si può fare ora è cercare di superarlo :asd:

    Peccato che non ci sarà un seguito, ne del gioco ne dei romanzi.

    PS: si può giocare benissimo con grande gusto anche con una R9 280x e un sei core e senza spendere 3000 euro per un 4K  :)   cmq beato te ;)

    E grazie ,quella di guardare il monitor spostando la testa non la sapevo ...... ho un buon monitor , anche se pensavo fosse appena sufficiente :asd:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 21 Giugno 2015
    A hyperionx piace questo elemento.