Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Le più GRANDIOSE Mod attualmente in sviluppo

Discussione in 'Skyrim: Mod & Tweaks' iniziata da Varil, 18 Novembre 2018.

Condividi questa Pagina

  1. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    Nope. Purtroppo. Ma per quel che posso capire, il progetto è ancora lontanissimo da una potenziale release.
    Skywind, d'altro canto, sembra più avanti, almeno per quanto riguarda implementazione di quest e gameplay. E della traduzione di Skywind si sta occupando il nostro eroe alfx.
     
  2. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    Ho già detto la parola HYPE in questo topic? ;)
     
    A f5f9 e MOB2 piace questo messaggio.
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.908
    Mi piace:
    6.006
    incredibile....
     
  4. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.908
    Mi piace:
    6.006
    e di questa cosa ne pensate?

    (a me sembra una boutade!)
     
  5. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.723
    Mi piace:
    1.014
    No le contaminazioni non mi piacciono.;)
     
  6. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.810
    Mi piace:
    1.610
     
    A f5f9, MOB2, alaris e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. jacksp

    jacksp Livello 1

    Messaggi:
    2
    Mi piace:
    6
    Ciao ragazzi, ho visto molta gente chiedere a gran voce nuove mod.. Bene, vi sgancio una bella bomba:

    Akavir - The Curse of the immortals



    Si tratta di una nuova avventura che ci porta ad Akavir, la mappa di gioco per quanto ho visto finora è molto vasta (più di Solstheim) e per ora mi sembra tutto molto interessante. L'inizio è simile ad Enderal, per cui anche se doveste iniziare con un personaggio di alto livello non voglio spoilerarvi nulla ma non servirà a molto..

    La mod è completamente in russo ed è in programma (sembra) un doppiaggio in inglese o forse solo i sottotitoli.

    Io l'ho scoperta su reddit, in questo thread, dove è stata resa disponibile una prima grezza traduzione in inglese fatta con xTranslate e Google Translate, quindi automatica. Io mi sono occupato di tradurre sempre in inglese e con google translate i testi che erano rimasti in russo e quelli schiantati negli script.

    Se vi interessa posso vedere di tradurre sempre automaticamente tutto in italiano però poi per sistemare ci vorrebbe un volontario (a me va benissimo in inglese e purtroppo non ho tempo da dedicarci più di così).

    Fatemi sapere se siete interessati!
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2021
    A alaris, Varil e MOB2 piace questo messaggio.
  8. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    Akavir non è il continente di origine dei Redguards? E non dovrebbe essere sommerso?
    EDIT: no ho cannato clamorosamente. Quello era Yokuda xD
    Anyway, ci sono quest? E c’è un doppiaggio almeno in russo (che non mi dispiacerebbe)?
    RI-EDIT: mi sono informato meglio e... sì ci sono dozzine di quest e la main quest dovrebbe durare tipo 30H! Tanta roba. Inoltre la mod è doppiata in russo, ottimo. Considerando che è un intero nuovo continente, ci calza a pennello una lingua completamente straniera a noi occidentali ;) Mancano solo i sottotitoli in inglese, che non dubito arriveranno. Spero siano decenti e non fatti con Google translate.
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2021
    A alaris e MOB2 piace questo messaggio.
  9. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    550
    Mi piace:
    554
    A f5f9 e Varil piace questo messaggio.
  10. jacksp

    jacksp Livello 1

    Messaggi:
    2
    Mi piace:
    6
    Il doppiaggio in russo è ottimo, e come avevo scritto ho aiutato a tradurre completamente in inglese (usando google translate, non potendo dedicarci più tempo) la mod, se l'autore mi concederà il permesso la caricherò su nexus.
     
    A MOB2, Varil e alaris piace questo messaggio.
  11. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.723
    Mi piace:
    1.014
    Ragazzi ma per quale motivo comprare giochi nuovi quando i TES sono infiniti?
    Torniamo al mod speriamo in qualche traduzione...:)
     
    A MOB2 e Varil piace questo messaggio.
  12. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    Almeno secondo i fan. E devo dire che questo stile così palesemente orientaleggiante non mi ispira affatto in un setting fantasy come quello dei TES. Non so, stride troppo col contesto di fantasia, è troppo simile allo stile orientale della realtà :emoji_thinking:
     
    A alaris piace questo elemento.
  13. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    550
    Mi piace:
    554
    Beh, se pensiamo ai vari stili delle civiltà dei giochi TES, direi che alcune sono decisamente ispirate alla realtà, sia pure certamente con delle variazioni e interpretazioni fantasy. Ti elenco qui sotto alcune possibili interpretazioni, se vuoi opinabili, ma che a me sembrano plausibili.

    Pensa per esempio alla civiltà Imperiale, a Cyrodiil, ai soldati imperiali: mi sembrano chiaramente ispirati alla civiltà dell'Impero Romano.

    I Nord potrebbero essere stati ispirati alla civiltà germano-barbarica, mentre per esempio gli Skaal sembrano più simili ai Vichinghi (le case lunghe...)

    I Bretoni ho letto da qualche parte che potrebbero essere ispirati alla civiltà francese medievale (non per nulla i loro nomi sono spesso di origine francese).

    Pensa ad Hammerfell, specie la zona del deserto: strutture abitative, abiti, usanze sembrano chiaramente ispirati alla cività araba o persiana: hai presente i due tizi di Hammerfell che vagano per Skyrim cercando una donna che è fuggita? E le case del deserto di Hammerfell nella mod "The Gray Cowl of Nocturnal"? Gli abiti dei Redguard col turbante?

    Black Marsh potrebbe essere ispirato a certi paesi dell'Indocina, per esempio, con paludi immense e case su palafitte (ce ne sono alcuni esempi in alcune mod di Oblivion).

    Riguardo ad Akavir, nonostante il mistero che la circonda, nel lore ci sono cose interessanti, come il fallito tentativo di invaderla da parte dell'Impero: leggendo "Disastro a Ionith" non potevo non pensare al tentativo di invasione mongola del Giappone. E poi, la presenza di uomini-serpenti e draghi, ma non draghi come a Skyrim, ma molto più simili ai draghi cinesi... Sta di fatto che tutti i modder che hanno creato qualcosa su Akavir si sono ispirati alla civiltà orientale, corroborati anche dal fatto che le "Blades" in origine erano i cacciatori di draghi Akaviri, e la loro origine orientale si vede anche nella loro armatura e nelle armi che usano, spesso simili alle katane, come anche nella struttura del "Cloud Ruler Temple", a nord di Bruma, chiaramente di derivazione orientale.

    Solo di Morrowind non riesco a trovare sufficienti elementi per collegarla a qualche civiltà esistente, ma direi che questo la rende decisamente "unica" ed eccezionale, il che è solo uno dei tantissimi motivi per cui la considero il mondo meglio riuscito.
    A Cyrodiil e Skyrim mi sembra di essere nel mondo reale; ad Hammerfell, Elsweyr, Black Marsh vedo un mondo esotico se vogliamo, ma ancora molto reale; solo a Morrowind mi sento "a casa" in un mondo alieno, unico, diverso da qualunque altro.

    E a proposito di Morrowind, l'autore dell'ultima mod su Akavir (Akaviri "Stoned" Temple of Highness), che non credo sia di madre lingua inglese, in quanto l'aggettivo "stoned" ha destato qualche ilarità, poiché in inglese è inteso per lo più nel suo significato traslato di "strafatto", "fumato", "ubriaco", :p ha spiegato che si è basato su uno specifico "tileset" creato apposta per lo stile akavir; e visto che quando mi interesso di qualcosa cerco sempre di approfondire, ho scoperto che ha creato una rovina dwemer vicino a Solstheim utilizzando uno specifico "tileset dwemer", molto simile a quello del Morrowind originale: "Shamatz".

    In questo video si vede in effetti che la struttura dwemer è molto più simile a quella di Morrowind:


     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2021
    A Varil e Maurilliano piace questo messaggio.
  14. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.723
    Mi piace:
    1.014
    Concordo al cento per cento le ambientazioni orientali non si adattano ai Tes e personalmente non mi piacciono.
     
    A Varil piace questo elemento.
  15. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    @MOB2 in realtà anche in Morrowind si possono scorgere degli elementi del mondo reale. L'architettura semplice e minimalista di Balmora e di altre città con edifici simili per esempio può essere ricondotta a influenze culturali delle parti del medio-oriente, o Marocco, Algeria, ecc. Ovviamente le strutture Telvanni con i fungoni non sono invece qualcosa che trovi dietro l'angolo nel nostro mondo.
    Più che altro, è che per un mio gusto personale, trovo elementi medievali occidentali, nordici ecc. adattarsi bene in un contesto fantasy, mentre uno stile totalmente orientale no, o almeno non nell'universo TES, ma è una mia idiosincrasia.
     
    A alaris piace questo elemento.
  16. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    Rilasciatela anche buggata, la voglio :p
     
    A MOB2 e alaris piace questo messaggio.
  17. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.723
    Mi piace:
    1.014
    Bellissima!
     
    A MOB2 e Varil piace questo messaggio.
  18. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    550
    Mi piace:
    554
    @Varil , hai ragione, anche in Morrowind ci sono elementi presi dal mondo reale, ma sarà che quello che mi è sempre piaciuto alla follia è il paesaggio, che ha certamente un suo aspetto alieno, oltre ai fungoni ovviamente. Pensa che non mi sono neppure troppo sbattuto a metterci una vegetazione, come quella di Vurt, per esempio, che a mio parere è estremamente ridondante e lo rende troppo simile a un mondo reale, con boschi, piante varie, ecc. Passi per l'erba, che comunque dovrebbe esserci, data la colorazione del terreno, ma senza esagerare...

    Quanto ad Akavir, certo, riconosco che va a gusti; a me personalmente il mondo orientale piace parecchio, ma se lo voglio coerente con se stesso magari gioco a "Ghost of Tsushima", e allora può avere senso. Nel mondo TES, il lore parla abbastanza di Akavir, che tra l'altro ha avuto alterne vicende con l'Impero (pensa solo a Versidue-Shaie, con cui gli Akaviri hanno praticamente governato l'Impero, tra l'altro essendo responsabili della creazione delle Gilde dei Maghi e dei Guerrieri, oltre che dell'attivazione delle Blades come servizio segreto). In realtà, mi sono sempre chiesto, vista questa presenza così "ingombrante", come mai non restino almeno delle rovine Akaviri qua e là in Tamriel, e almeno la mod "Temples of the Akaviri" ha provveduto a disseminarne qualcuna in giro.

    Sia chiaro però che non mi sognerei mai di inserire pesantemente una presenza Akaviri nei TES; la vedrei più che altro come un'esplorazione e una scoperta di un mondo diverso, con una cività differente da quella Imperiale. E' un po come, se parlassimo di Enderal, se qualcuno creasse una mod esplorativa (magari con quest) sulle Isole Skaragg, anche solo per il gusto di approfondire la cultura di questo popolo che mi è rimasto decisamente dentro... :p

    Del resto, riguardo per esempio alla civiltà Dwemer, un'altra civiltà per molti aspetti ancora da scoprire, i modder si sono sfogati inventando e creando innumerevoli mod, talvolta anche pregevoli, e io che personalmente non li amavo alla follia, devo ammettere di aver trovato delle vere e proprie perle (come " Project AHO", che approfondisce la civiltà Dunmer insieme a quella Dwemer, "The Hanging Gardens", una quest mod esplorativa basta su un testo del lore, "The Island", una survival quest mod che mette a dura prova le capacità di sopravvivenza e da' finalmente un senso totale e completo a mod come Campfire, Frostfall, Hunterborn, Ineed, dove costruire oggetti e strumenti diventa non tanto uno sfizio ma una vera e propria necessità, fino ad arrivare alla vera e propria "fantascienza Dwemer" con "Aethernautics", un'altra quest mod che implementa il viaggio spaziale su un'astronave Dwemer...).

    Insomma, una delle cose che mi piacciono di più dei giochi TES è l'estrema possibilità che i modder hanno di aggiungere contenuti, approfondire culture e civiltà, creare e raccontare storie, riportare in vita anche ciò che in origine sembrava messo lì solo per offrire un po' di "dungeon crawl" agli appassionati del genere.

    Certo, mentre per i Dwemer già molta strada è stata fatta, per gli Akaviri ho la sensazione che siamo solo all'inizio (e detto tra parentesi, le case "tutte giapponesi" non mi piacciono per nulla, in genere le installo e disinstallo non appena le provo).
     
    Ultima modifica: 25 Gennaio 2021
    A alaris e Varil piace questo messaggio.
  19. MOB2

    MOB2 Profetessa Skaragg

    Messaggi:
    550
    Mi piace:
    554
    Ragazzi, solo un piccolo aggiornamento sulla mod "Lost Colony of Akavir", visto che la mia ultima (piccola) fatica nel modding la riguarda. Questa mod (di cui esiste su Nexus una traduzione in italiano) si ispira alla storia della tentata conquista di Akavir da parte dell'Imperatore Uriel V Septim, narrata con dettagliati particolari (e direi anche emotivamente vissuta, a tratti l'ho trovato quasi un libro di storia classica) nel libro "Disastro a Ionith", che ho citato qualche post sopra.

    La mod immagina che un piccolo distaccamento di soldati e qualche cittadino siano riusciti a sopravvivere nell'avamposto imperiale di Port of Septimia, nonostante le preponderanti forze Tsaesci siano letteralmente alle porte dopo aver devastato e distrutto la città di Septimia (di Ionith non v'è traccia, anche se delle rovine "imperiali" qua e là fanno pensare...). La mod, che graficamente a mio parere è eccezionale, creando uno stile ibrido che mescola lo stile nordico (ma "reimmaginato", non scontato), orientale e quello dei rinnegati, con un territorio decisamente ampio e frastagliato, dal punto di vista delle quest è decisamente incompleta e avrebbe certamente bisogno a mio parere di una quasi completa rielaborazione (ho trovato nel CK alcune quest, ma non sono riuscito ad attivarle nel gioco).

    Un dettaglio che può sembrare un aspetto minore (ma non per me), è il fatto che la mappa del mondo di gioco è sostanzialmente "vuota", nel senso che a parte tre o quattro marker non c'è assolutamente nulla, ma per nulla intendo che proprio non c'è neppure il terreno, le coste, le montagne, nulla... una mappa vuota con dei marker in mezzo al nulla (per non dire del LOD che è inesistente).

    Ora, dopo aver giocato un po', prima di mollare mi sono chiesto se era possibile almeno lavorare sul LOD, visto che il paesaggio è decisamente grandioso e a tratti splendido. La cosa in realtà si è rivelata semplice, bastando lanciare TES5LODGen specificamente riguardo al "worldspace" della mod, e subito mi sono trovato qualcosa di accettabile, ma la gradita sorpresa è stata anche che la mappa nel gioco era stata almeno parzialmente "creata", riuscendo a dare una vaga impressione delle dimensioni e visualizzando almeno le montagne più alte e parecchi oggetti, come case, ponti, ecc.

    Il problema era che, a parte i rilievi maggiori, il resto della mappa era ancora vuoto. Era quasi rassegnato, quando ho scoperto un video su Youtube dell'autore di Falskaar, in cui spiegava dettagliatamente come creare il LOD per i mondi creati dai modder. Mi ha particolarmente interessato la sua spiegazione sull'utilizzo di Oscape, un programma che è specializzato proprio sul LOD del terreno (mentre DynDOLOD e TES5LODGen mi sembra vadano bene per gli oggetti e gli alberi), e mi ha convinto a provarlo.

    Il risultato finale è stato un LOD migliorato, ma soprattutto una mappa completa del mondo.

    Vi posto qui sotto i due passaggi che ho descritto.

    TESV 2021-02-01 21-44-12-39.jpg
    Questa mappa è stata creata con TES5LODGen. Se vi sembra incompleta, pensate al nulla che c'era prima...

    TESV 2021-02-02 21-53-54-68.jpg
    La mappa definitiva creata con Oscape. Scusate il mio entusiasmo :p
     
    A f5f9 e Varil piace questo messaggio.
  20. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.671
    Mi piace:
    1.002
    @MOB2 dovresti contattare l'autore della mod per integrare il tutto nella mod originale oppure caricare su Nexus i file aggiuntivi :p