Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Knights of the Old Republic Saga

Discussione in 'RPG World' iniziata da bigmattia, 29 Luglio 2006.

Condividi questa Pagina

  1. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Eh, passare a personaggi multisfacettati come Mordin e l'Uomo misterioso a Malak non è un trauma, di più. Sopratutto quando senti ripeterti continuamente che vecchia BioWare > Nuova.

    Se vogliamo considerare solo il comparto RPG nudo e crudo è certamente superiore, ma per il resto è meglio stendere un velo pietoso.

    Ripongo le speranze almeno in Revan che molte cose fanno pensare a un suo ritorno.

    HK 47 l'ho reclutato giusto ieri per far da traduttore coi sabbipodi, mi ha fatto una buona impressione, dai.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 11 Gennaio 2016
  2. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.752
    Mi piace:
    840
    @@Law

    Per ora quante Star Maps hai trovato?

    Comunque, nel caso:

    Cerca di resistere fino alla terza mappa, poi vedi quello che succede... Se continua a non piacerti puoi provare a passare direttamente a KOTOR 2... se ce l'hai già. Non vorrei indirizzarti ad acquistare un gioco che non ti piace.

     
  3. miramax

    miramax Livello 1

    Messaggi:
    195
    Mi piace:
    40
    A mio parere i migliori gdr a cui abbia mai giocato, rimango in attesa di un eventuale kotor 3
     
  4. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Solo 1, quella del deserto. Mi aspettavo una cutcene su Malak invece nada D: Ora sono all'accademia Sith che cerco di salire di prestigio: ho distrutto il robot fuori controllo  e risparmiato i ribelli della caverna riuscendo a mentire a Uthar ( sto seguendo il lato chiaro). A proposito di lato chiaro/oscuro se avessi scelto quest'ultimo ci sarebbero state grosse differenze col consiglio Jedi e compagni? Finora l'unica cosa che ho notato sono i commenti di Bastila e nient'altro.
     
  5. SnowDragon1609

    SnowDragon1609 Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    4.030
    Mi piace:
    479
    Beh, come ha detto qualcuno, quello è un difetto di Star Wars di scindere troppo Lato Chiaro e Oscuro a volte, rendendoli incompatibili. Nell'EU a volte però la cosa è meglio celata ... i Sith non sono malvagi a priori e i Jed più che buoni sono buonisti a volte. 

    Comunque, le differenze si sentono pian piano a KOTOR, influiscono e confluiscono specialmente nella parte finale mi pare, o almeno  così ricordo, oltre che nei commenti.

    PS Korriban tipo a KOTOR 2 è bellissimo comunque u.u 
     
  6. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.752
    Mi piace:
    840
    Non saprei dirtelo, in Kotor 1 ho sempre seguito il lato chiaro. La grande differenza è che, di norma, se adotti le soluzioni che ti conducono al lato Oscuro i problemi che trovi potrai risolverli più facilmente mentre seguendo il lato Chiaro dovrai perdere un pochino di tempo in più.

    Comunque in Kotor 2 le cose diventano molto, ma molto più sfumate e la distinzione tra Bene e Male diventa più labile.

    Inoltre in Kotor 2 alcuni tuoi companion seguono il lato oscuro mentre altri quello chiaro. Fare alcune scelte piuttosto che altre aumenta la tua influenza verso certi personaggi e la diminuisce verso gli altri. Lì le differenze si notano molto di più.

    Se arrivi ad un alto punteggio di influenza puoi far diventare Jedi alcuni tuoi compagni, ma credo solo quelli buoni. Comunque ti consiglio di guardare una guida per questo aspetto, non mi ricordo se per i seguaci del lato oscuro ci siano bonus diversi da quello di diventare Jedi.

    P.S.: Se arrivi al massimo punteggio del lato Chiaro (cosa che dovrebbe succedere a partita comunque molto inoltrata) ottiene un bonus di +3 alla costituzione. Con il massimo di punti per il lato Oscuro ottieni un bonus al danno pari a 1d8 (ogni volta che infliggi danno viene sommata una quantità casuale compresa tra 1 e 8). Credo che sia più rapido raggiungere il lato Oscuro piuttosto che quello Chiaro, ma non ne sono sicuro al 100%.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 12 Gennaio 2016
    A Law piace questo elemento.
  7. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.745
    Kotor 3 non si farà mai perchè è già la storyline del Jedi Knight in SWTOR.
     
  8. SnowDragon1609

    SnowDragon1609 Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    4.030
    Mi piace:
    479
    Che è un po' un pacco. E se volessi farei il Sith? Eh? Eh? 
     
  9. CorrectorAlex

    CorrectorAlex Livello 1

    Messaggi:
    53
    Mi piace:
    9
    Beh la storia dei Sith su TOR c'è  :D   devo ancora giocarla però quindi non so dire se è abbastanza coerente con i KOTOR precedenti :) . Comunque in Kotor 2 se si passa al lato oscuro si passa dalla classe Jedi alla classe Sith, vale lo stesso per i compagni "influenzabili". In realtà in Kotor 2 ci sono un paio di compagni che sono neutri e possono essere seguirto nel tuo passaggio di lato oppure andare verso il lato opposto in base alla tua influenza su di loro ;)
     
  10. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.286
    Mi piace:
    6.267
    non siate così catastrofici: siamo in tempi di prequel e reboot...
     
  11. SnowDragon1609

    SnowDragon1609 Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    4.030
    Mi piace:
    479
    Ma io voglio solo un sequel decente, non un reboot o un prequel uffa xD
     
  12. Morte

    Morte Ex Redattore Avelloniano Ex staff

    Messaggi:
    4.377
    Mi piace:
    1.963
    Distruggendo i due personaggi su cui si fondava tutta la vicenda dei due KOTOR e gran parte del fascino di quel periodo storico.
     
  13. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Si, la via oscura è quella più veloce e semplice.

    Comunque un bel plot twist che il protagonista sia in realtà Revan, l'ho realizzato solamente quando sono iniziati i flashback D:

    Dato che, a parte HK 47 e Canderous, i companion sono buoni, se avessi seguito il sentiero del Sith mi avrebbero abbandonato in massa?
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Gennaio 2016
  14. Morte

    Morte Ex Redattore Avelloniano Ex staff

    Messaggi:
    4.377
    Mi piace:
    1.963
    Spoileriamo tutto senza pudore? :asd:
     
    A alym piace questo elemento.
  15. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.745
    Ma non è vero :D

    E comunque l'Exile è stato distrutto con le novel non con il gioco :sisi:

    Apparte la fine di Revan, per il resto come storyline merita parecchio. Poi saranno gusti ma ci ho giocato (e ci sto giocando) e devo dire che il gioco vale eccome. Ho trovato quasi tutte le storyline legate tra loro in termini di trama (ad esempio a causa delle azioni di uno un'altra classe si ritrova in una determinata situazione). Sicuramente come RPG è sottovalutato. L'unica cosa che ho trovato deludente è il fatto che le classi non-force user sono un pò...forzate :D (vedere un bounty hunter uccidere un jedi è ok, ma vedere un soldato o un contrabbandiere fare altrettanto è un pò strano).

    palla di neve: puoi fare il Sith Warrior, che è la controparte del JK, oppure seguire il lato oscuro come Jedi Knight (stile Anakin). Di per se cito il JK perchè uno dei compagni è un certo Lord Scourge...
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 16 Gennaio 2016
  16. Morte

    Morte Ex Redattore Avelloniano Ex staff

    Messaggi:
    4.377
    Mi piace:
    1.963
    @D la novel è parte integrante del progetto TOR quindi io metto entrambi nel calderone dell'operazione "AMMAZZIAMO KOTOR".  :asd:

    Potevano gestirli molto meglio, così come potevano riprendere tutti i discorsi filosofici sulla Forza di Bindo e Kreia, sfruttando proprio coloro che più di tutti hanno percorso le sue vie fino alle profondità più oscure (Revan e Meetra).

    Quello che mi chiedo io è: perché farne un MMO quando volevano di fatto (e lo hanno ammesso in molte interviste ormai) narrare una storia piena di path diversi e che storicamente non trova spazio in quella tipologia di gioco?

    La loro risposta ufficiale è sempre stata "i fan ci chiedono perché non abbiamo fatto KOTOR 3, ma noi rispondiamo che gli abbiamo fatto KOTOR 3, 4, 5, 6, 7, 10, 20, ecc ecc!". Tutto bellissimo, ma poi mi vai a sviluppare un Theme Park? :asd:

    Per me hanno più che altro dimostrato di avere un grosso problema a far collimare la "visione" con gli "obiettivi" dei loro progetti: la forma scelta per fare quello che volevano fare è la meno adatta per farlo in questo periodo storico, secondo me. Devi comunque vendere, non puoi solo proporre, no? Soprattutto se ci hai speso una cifra ridicolmente altissima e tra le più grosse nella storia dei VG.

    Insomma, non so se puntando su un "KOTOR 3 story-driven offline" (con al massimo una modalità online a parte, per il PvP magari) sarebbe stato molto meno rischioso, costoso e avrebbero avuto più successo...so solo che chi ha deciso di spendere tutti quei soldi per doppiare millemila personaggi, girare millemila cutscenes con lip synch e animazioni hollywoodiane, inserire millemila contenuti narrativi (che devi continuamente rispolverare per mantenere alta l'attenzione di chi gioca....quindi costi continui, nuovi doppiaggi, nuove custcene, nuove animazioni, nuovi stipendi ecc ecc) e scrivere una trama con tutti quei path e scelte, forse aveva un po' le idee confuse. O era troppo ottimista nei confronti del target di riferimento (che ripeto: quale sarebbe? Amanti dell'offline? Amanti dello story-driven? Amanti dei theme park? Boh.).

    Ormai si conosce a memoria il profilo della tipologia di target che compra e fidelizza il genere MMORPG, si conoscono i rischi, i pro e contro, la durata di fidelizzazione, quanto sono disposti a pagare, che tipo di endgame tira di più e quale scoraggia a continuare, soprattutto con la formula ad abbonamento mensile...

    Ci sono miliardi di dati che lo attestano, dall'era Everquest ad oggi, e non ci credo che in EA/Bioware abbiano ignorato tutto questo prima di spendere quella cifra mostruosa...

    Pensavano veramente di riuscire a far cambiare idea in un colpo solo a milioni di giocatori figli dell'era WoW?

    E pensavano di farlo con un brand nato offline, del tutto basato sullo story-driven e riproposto in salsa (ancora una volta) theme park?

    E lo dico da amante della sperimentazione, da amante di nuovi progetti coraggiosi che puntano a distruggere lo status quo in determinati generi ingessati (i MMORPG sono l'emblema della stagnazione che dura da anni) per reinventarsi nuove formule.

    Ma la cosa funziona quando convinci il mondo a fare questo passo. TOR, purtroppo, mi pare che non abbia proprio convinto nessuno a cambiare rotta.

    Anzi, ora mi pare che stia tornando di moda l'esatto opposto: i sandbox MMO (dove la storia la narrano/creano i giocatori, non i designer).
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 16 Gennaio 2016
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.286
    Mi piace:
    6.267
    scusami, mi sono permesso di mettere lo spoiler visto che citavi il punto più sorprendente del gioco (tanti non l'hanno ancora fatto ;) )
     
  18. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.745
    La risposta è semplice, perchè l'impero galattico meglio noto come EA voleva un mmorpg. Il successo di WoW ha portato tanti a cercare di imitarne il successo (continuo a non vedere l'attrattiva di quel gioco), quindi con quello che avevano in casa,cosa c'era di meglio che un gioco con una fanbase già grande (KOTOR 1 e 2) e con un bacino di utenza potenziale comprendente tutti i fan di Star Wars?

    Il problema dello scarso successo iniziale dove sta? Sta nel fatto che SWTOR era una riconversione da single player a multiplayer di un progetto KOTOR 3 (secondo me simile a DAO nell'impostazione multi-origine che poi si interseca in una storia "one fit all") e pertanto mancava di quelle meccaniche così attraenti per gli utenti del settore MMO (tant'è che si lamentano tutt'ora della gestione del pvp e dei raid). 

    Oggi però i passi avanti nel comparto storia sono enormi, e a prescindere da ciò che è successo con l'Exile e Revan, giocare SWTOR è come giocare un gioco single player alla Mass Effect ambientato nel mondo di Star Wars, che ogni tanto diventa un coop / pvp.

    Basta guardare questo trailer per capire che cosa intendo:

     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Gennaio 2016
  19. SnowDragon1609

    SnowDragon1609 Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    4.030
    Mi piace:
    479
    Solo che io ancora non ho capito cosa dovrei comprare in caso per godermi il gioco senza troppi problemi lol cioè, se volessi farmi tutta la story-line come se fosse un KOTOR qualsiasi, dovrei tipo acquistarmi "The Fallen Empire" o no? 
     
  20. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.054
    Bon finito.

    Devo dire che il giudizio è un po' migliorato rispetto agli inizi, ma ancora non ci siamo ( per i miei gusti ovviamente).

    Soffre delle stesso problema di ME1: inizio e fine ottimi con l'intermezzo pallosissimo. Però almeno ME1 aveva una galassia nuova da esplorare, razze da conoscere ( che in KOTOR sono messe tutte in un calderone senza il minimo approfondimento, problema di Star Wars in generale come il manicheismo portato all'eccesso) e personaggi più "veri". Qui invece ti ritrovi Bastila che passa da un eccesso all'altro e un

    Malak che fa il redento in punto di morte senza nessun motivo, personaggio scritto malissimo di cui salvo solo l'eccellente doppiaggio

    . Certo c'è Jolee che esce da questi assoluti ed è forse il più vero del gruppo, insieme a Mission, ma è un po' poco.

    Ihmo se le capacità GDR della vecchia BioWare venissero unite alle capacità di creare mondi e personaggi della nuova uscirebbe il capolavoro definitivo per quanto mi riguarda :sisi:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Gennaio 2016
    A Caffelatix piace questo elemento.