Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Ospite, hai sempre desiderato collaborare con RPG Italia? Se la risposta è sì, questa è l'occasione che fa per te!

Kingdom Come: Deliverance un sequel già in progetto

Discussione in 'Kingdom Come: Deliverance' iniziata da Darth Vader, 6 Dicembre 2016.

Condividi questa Pagina

  1. Darth Vader

    Darth Vader Il Visionario Amministratore

    Messaggi:
    2.805
    Mi piace:
    1.044
    Kingdom Come: Deliverance - Un sequel già in progetto

    Kingdom Come: Deliverance non ha ancora una data di uscita, ma gli autori pensano già ad un seguito. Il titolo, un RPG medioevale, ha avuto una grandiosa campagna su Kickstarter e dovrebbe arrivare nel corso del 2017 su PC console.

    Ad un intervista, Tobias Stolz-Zwilling, PR di Warhorse, ha spiegato ai colleghi che, sebbene durante la raccolta fondi si fosse parlato di un gioco suddiviso in più parti, non sarà più così: "era una cosa necessaria su Kickstarter, suddividere il gioco in 'parti' più piccole. Ora non serve più. Abbiamo già rimesso insieme l'idea e Kingdom Come: Deliverance uscirà come regolare gioco di ruolo, con una storia che si concluderà. Il prossimo gioco sarà come un 'Kingdom Come 2' e avrà una storia nuova, una nuova mappa e così via".

    [​IMG]

    Facendo poi riferimento alla data di uscita, ha riferito che: "non l'abbiamo ancora fissata. Ci sono alcune cose di cui dobbiamo discutere, ma vogliamo renderla nota il prima possibile. Vorremmo annunciarla nelle prossime settimane, nei prossimi mesi, vedremo. Ora stiamo già giocando il gioco completo. Magari, il prossimo anno ci ritroveremo a parlare di Kingdom Come 2".

    Non resta altro che attende nuove notizie in merito.

    Fonte: RPGWatch

    LEGGI LA NEWS SUL PORTALE
     
  2. Kyotrix

    Kyotrix Livello 1

    Messaggi:
    233
    Mi piace:
    21
    Tempi prolungati veramente troppo ( per un single player, non è un mmo ). Finanziato per pc e poi hanno deciso il multipiattaforma. Gioco ancora in fase molto arretrata. E questi parlano già di un seguito... Spero almeno venga confermato l'italiano una volta uscito il gioco, altrimenti manco lo proverò mai. Il sistema di controllo del combat non mi piace. Vorrei tanto il supporto al Vive ( sarebbe perfetto usare spada e scudo con le mani), ma visto che manco riescono a finire il gioco base, figuriamoci il supporto al vr...
     
  3. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Non mi dispiacerebbe se i tempi di sviluppo si allungassero di altri due anni. Stanno creando un concetto di ARPG che non si era mai visto, e di conseguenza costellato con tutti i relativi problemi e sperimentazioni. Un po' come in Star Citizen.

    Ci hanno promesso un medioevo realistico, battaglie su larga scala, differenti approcci, tra cui furtivi e dettati dall'oratoria. Quando mai abbiamo visto delle armi che venivano smorzate dalle corazze, producendo scintille e rendendo di conseguenza inefficace il colpo? E non solo come aspetto grafico.

    Il fatto che Warhorse Studios sia stata affiancato poi da due publisher con le contro scatole, dissipa anche i timori verso una pubblicazione multipiattaforma di Kingdom Come: Deliverance.

    Il combat system è veramente articolato e richiede un certo grado di padronanza, cosa che non mi spaventa in quanto la via della forza bruta non è l'unica in KCD.
    Tuttavia la soddisfazione di vedere un soldato sbalzato da terra da un colpo di freccia, così come deve essere nella realtà, è una goduria pazzesca.

    L'idea del supporto al VR è stata accantonata momentaneamente per sviluppare altri aspetti più importanti. Tutto questo si vedrà penso molto più in là della release e forse direttamente nel secondo capitolo.

    Parlano di un seguito perché hanno già le idee in mente di dove andrà a parare la figura del protagonista e virtualmente, almeno è quanto penso, possono già vederlo evolversi nei tre capitoli o Atti. Un aspetto normale e anzi segno che hanno già una storia abbastanza definita in mente; L'imperatore Carlo V aveva possedimenti anche nell'Italia settentrionale con Bologna come capoluogo, e non mi dispiacerebbe se Henry vi facesse una capatina.

    L'Atto I (Kingdom Come: Deliverance) è molto probabilmente quello che ha e avrà un percorso di sviluppo travagliato, visto che il team è partito da zero modificando perfino il Cry Engine di propria mano. Gli altri invece saranno un evolversi di meccaniche già rodate, secondo me.

    Warhorse ha la mia fiducia e spero che riescano nel loro intento, poi sarà il tempo a decretare il tutto.

    L'unica incognita è la localizzazione italiana: diverso tempo fa bazzicando nel loro forum avevo conosciuto delle persone che traducevano in italiano tutti i loro video update, ma è da un po' che questo non avviene più.

    Non capisco perché non si guardi oltre, nel vedere il potenziale di questo APRG. Una presenza più assidua di fan italiani nel loro forum di certo potrebbe giovare. :)
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 8 Dicembre 2016
    A Legolas1990 piace questo elemento.
  4. francescoG1

    francescoG1 Livello 1

    Messaggi:
    683
    Mi piace:
    99
    "era una cosa necessaria su Kickstarter, suddividere il gioco in 'parti' più piccole. Ora non serve più. Abbiamo già rimesso insieme l'idea e Kingdom Come: Deliverance uscirà come regolare gioco di ruolo, con una storia che si concluderà. 

    Forse questa cosa vi è sfuggita ma mi pare di capire che non ci sarà più la divisione in atti rilasciati di volta in volta. Forse è questo uno dei motivi del ritardo, ovvero hanno rivisto il percorso della trama del gioco....
     
  5. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Kingdom Come: Deliverance, Daniel Vàvra: “tutte le feature sono insieme, ma…”

    Come annunciato qualche giorno fa, Warhorse Studios ha pubblicato un nuovo video update sul proprio ARPG medievale Kingdom Come: Deliverance, per la precisione il numero 16.

    Questo si è focalizzato esclusivamente sullo stato di sviluppo del gioco, il quale è in dirittura d’arrivo per essere completato anche se ciò richiederà altri mesi di “ottimizzazione”, parola ricorrente nel video, per poter raggiungere un grado soddisfacente.

    Il game director Daniel Vàvra ha innanzitutto dichiarato che il team ha completato da un po’ la versione interna dell’alpha di Kingdom Come: Deliverance. “Tutte le feature del gioco sono insieme. L’intero mondo di gioco è costruito, con tutte le quest e la maggior parte degli asset”.

    Tuttavia, ha dichiarato Vàvra, una volta che è stato unito il tutto si sono presentate molteplici problematiche e bug che vanno corretti, “ed è quello che stiamo facendo adesso”.

    [​IMG]

    Tanto per dare un’idea della mole di contenuti presenti in-game, Daniel Vàvrà ha snocciolato solamente alcuni numeri. Come 50 mila “entità di gioco”, tra vari tipi oggetti statici e interattivi, senza contare gli animali, insieme a centinaia di NPC unici e non randomizzati.

    Per quanto l’uscita su PS4 e Xbox One di Kingdom Come: Deliverance, rimane ancora molto lavoro da fare per implementare al meglio ogni feature e adattarla alla potenza delle console. Tuttavia per coloro che temono che tale scelta posso togliere degli aspetti alla versione PC, il game director ha voluto specificare che “KCD è un gioco su PC che sarà ottimizzato per le console”.

    Andando più nel dettaglio sull’attuale stato di sviluppo di Kingdom Come: Deliverance, lo scripting delle quest è a buon punto: “tutte sono all’interno del gioco in un certo stadio di sviluppo”, ha dichiarato Vàvra, e il team vi sta lavorando duramente.



    La nota amara c’è quasi sempre e tra le feature tolte per rispettare i tempi e far uscire questo ARPG nel 2017, vi sono il mini game della forgiatura (blacksmithing), più complicato del previsto da implementare, soprattutto rispetto all’alchimia.

    Sebbene all’interno del gioco rimarrà la possibilità di affilatura delle armi, per le riparazioni di armi e corazze si aggiungono i kit di riparazione. Inoltre non sarà presente neanche il fidato compagno rappresentato da un cane da guerra: “la scelta era o un cane che non avrebbe potuto combattere o togliere direttamente l’opzione per averlo come compagno” e Warhorse Studios ha optato per quest’ultima. Il cane da guerra avrebbe avuto una propria IA e un combat system, ma questo avrebbe richiesto troppo tempo.

    Infine le ricompense fisiche per i backer, come monete d’oro e d’argento in stile medievale, la statutina in metallo di Henry e vere e proprie spade sono attualmente in produzione e potranno essere acquistate attraverso un pacchetto di gioco fino al 31 dicembre 2016.

    “Avremmo una beta interna fra poche settimane e dopo ciò dobbiamo concentrarci sull’ottimizzare, testare, ottimizzare, cambiare qualcosa e ottimizzare ancora, fino alla release”. Ha dichiarato Vàvra, aggiungendo, “è più che vero che il rimanente 20 per cento di sviluppo è molto più problematico dell’80 appena fatto. Quindi incrociamo le dita!”.

    Leggi l'articolo nel portale
     
    A Legolas1990 piace questo elemento.
  6. Kyotrix

    Kyotrix Livello 1

    Messaggi:
    233
    Mi piace:
    21
    Ma l'italiano non era ufficiale? Mi ero segnato che fosse confermata la sua traduzione, senza la quale non potrei fare nulla in un gioco come questo.
     
  7. kargan71

    kargan71 Livello 1

    Messaggi:
    439
    Mi piace:
    205
    Lo aspetto, dopo Bannerlord, come titolone da scimmia totale per il futuro più prossimo. Tutte le novità che importa non si sono mai viste. L'unica cosa davvero negativa, è che se non sarà tradotto, sarà una bella mazzata in faccia. Spero non sia così, o perderò un titolo che probabilmente sarà un gioiello in mezzo a tanto metallo povero (anche perché di testo ce ne sarà davvero molto). Per i seguiti, non ci vedo niente di male, una volta sviluppato il motore di gioco e tutti gli ingranaggi, potrebbe persino essere migliore (vedi Fallout NV, molto meglio del 3, tanto per intenderci). 
     
  8. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957

    Per la localizzazione italiana se ne è parlato ai tempi della campagna kickstarter e ogni volta che ho accennato alla faccenda, Tobi (PR Manager) è stato sempre vago con un "vedremmo".

    Spero che ci sia l'italiano; ma come ho detto post fa una maggiore presenza di fan italiani nel loro forum non guasterebbe.
     
  9. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Kingdom Come: Deliverance, nessun aggiornamento della closed beta

    Sembra proprio che il team di Warhorse Studios sia completamente focalizzato a ottimizzare e pubblicare per tempo il proprio ARPG medievale, Kingdom Come: Deliverance, escludendo tutto il superfluo.

    Dallo stato di sviluppo che si è potuto vedere nel recente video update, così come le nuove feature di gioco, abbiamo sperato nell’aggiunta di una parte di queste ultime anche nella beta chiusa. La quale permette da diverso tempo ai backer di Kingdom Come: Deliverance di provare in anteprima un piccola porzione del gameplay.

    Tuttavia parlando poco fa con il PR Manager di Warhorse Studios, Tobi Stolz-Zwilling, questa speranza è svanita.


    Egli ha infatti dichiarato (come potete vedere nel tweet soprastante) che “molto probabilmente” non ci saranno degli update della beta chiusa, e che i fan dovranno quindi attendere l’uscita ufficiale per poter provare interamente Kingdom Come: Deliverance.

    L’attuale beta chiusa comprenda una piccola porzione della mappa di gioco, nella quale si può già apprezzare l’elaborato combat system. Utilizzando arco e frecce, mazze e scudi, o spade a una mano e mezza, note come “bastarde”. Le quali hanno un proprio danno specifico per ogni tipo di corazza, o tessuto, che andranno a colpire.

    Anche il sistema delle quest e delle ramificazioni dei dialoghi è apprezzabile in parte, con vari modi (sia violenti, che non) per completare una stessa missione.

    [​IMG]

    Tuttavia avremmo voluto prova magari una di quelle battaglie campali seguite da tanto di assedio. Oppure un’intera missione che sarebbe potuta essere completata attraverso la furtività. O ancora provare le inedite armi ad asta e la lotta corpo a corpo a mani nude, vista proprio nel più recente video update.

    Ma bisognerà attendere.

    Leggi l'articolo nel portale
     
  10. Aster Delenwe

    Aster Delenwe Supporter

    Messaggi:
    3.598
    Mi piace:
    471
    Matteum Primum nuovo "paparazzo" videoludico :asd:  
     
  11. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Tutto a gratis poi! XD
     
    A Legolas1990 piace questo elemento.
  12. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Kingdom Come: Deliverance, i dev chiedono il vostro parere sulla covert art

    Lo sviluppo di un videogame comporta delle scelte difficili, come decidere le piattaforme di gioco, la storia, il gameplay e i personaggi. Oltre che la cover art che andrà a incorniciare la versione retail e digital della propria creazione.

    Questo sta capitando al team Warhorse Studios, il quale dopo aver scelto tra centinaia di immagini ha chiesto il parere dei fan su quale delle rimanenti sei cover art di Kingdom Come: Deliverance possa essere la migliore.


    Questa deve essere al contempo originale ed evocativa nel descrivere la storia di gioco. Ambientata nella guerra civile della Boemia del XV secolo in cui un giovane ragazzo, figlio di un fabbro, si troverà travolto da guerra e morte, cercando di sopravvivere prestando i propri servigi a un nobile signore.

    Kingdom Come: Deliverance si focalizzerà inoltre nel rappresentare il più realisticamente possibile quel determinato periodo storico. Attraverso un inedito e complesso sistema di combattimento e di danni, con meccaniche survival, senza tuttavia tralasciare la componente RPG che promette di essere molto profonda e legata alle scelte del giocatore.


    [​IMG]


    Per dare il vostro parere sulla cover art migliore di Kingdom Come: Deliverance non dovrete far altro che registrarvi gratuitamente nel forum ufficiale (se non lo avete già fatto) e mettere la spunta all’interno dell’apposito sondaggio.

    Il PR Manager, Tobi Stolz-Zwilling, invita inoltre i fan a rilasciare un eventuale commento per la scelta fatta, in modo da aver il maggior numero di feedback per quella che sarà poi la cover art ufficiale di questo ARPG medievale.

    Quale vi ispira di più?

    Leggete l'articolo nel portale
     
  13. Legolas1990

    Legolas1990 Livello 1

    Messaggi:
    868
    Mi piace:
    320
    La terza e la quarta sono fantastiche ?

    La quinta sarebbe carina senza tutto quel nero nella parte inferiore...
     
  14. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Invece vedrei bene la terza con uno sfondo scuro però. Originale e caratteristica allo stesso tempo. :yes
     
    A Legolas1990 piace questo elemento.
  15. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    803
    Mi piace:
    326
    a me piace la 1, ma anche la 4 non è male
     
  16. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    557
    Mi piace:
    143
    Ragazzi non vorrei rattristarvi , ma questo gioco sarà una delusione, preparatevi quindi.

    Non sarà ne un GTA medievale ne un Mount and Blade.

    Il sistema di combattimento mi lascia perplesso.

    la suddivisione in capitoli ? In un sandbox open world ?

    A che pro ?

    Nel caso dei gothic e dei risen serviva tecnicamente ad un refresh del mondo con quest nuove, oggetti e nemici.

    La terza persona nonostante il sondaggio vinto, non sarà implementata,

    Il combattimento a cavallo è solo abbozzato e quindi incoerente con quello a terra più complesso.

    Non ci sarà scalata sociale, non comanderai eserciti o anche solo una truppa, non potrai avere un tuo maniero anche piccolo come l'ultimo dei feudatari.

    IL cavallo sarà solo un mezzo di trasporto quando speravo invece ci fosse una gestione più profonda dell'animale con un IA sviluppata con personalità diverse da cavallo a cavallo.

    Niente di tutto questo.

    E allora ? Che si fa se la storia non decolla ? Se è pallosa e mal narrata ? Cosa molto probabile quando si ha a che fare con un sandbox open world.

    IL gameplay visto fino ad oggi è agghiacciante.
     
    A alym piace questo elemento.
  17. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.362
    Mi piace:
    1.735
    Questa è una cosa che mi fa incazzare enormemente nei nuovi RPG action (e non solo). Sta mania della prima persona la capirei per uno shooter ma per un RPG dove scelgo armature e caratterizzazione del personaggio voglio vedere TUTTO il personaggio.
     
    A alym piace questo elemento.
  18. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.621
    Mi piace:
    4.636
    anche qui passo, prima persona (con duelli all'arma bianca [​IMG] ), localizzazione ita prima promessa e poi negata e altre cosette minori
    passo, ormai ogni anno escono circa cinquemila nuovi vg su steam, posso serenamente fare a meno di questi cialtroni :animier:
     
    A alym piace questo elemento.
  19. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    557
    Mi piace:
    143
    Vi dovete accontentare di vederlo nell'inventario, fatto benissimo per carità, molto ben ispirato, tutto molto bello...però...

    Il vanity mod per me è fondamentale.

    Esiste persino per un giochino come portal knights.

    Poi pongo a tutti una domanda, tra tutti i video rilasciati fino ad oggi, che cosa avete visto di divertente da fare nel gioco ?

    Che cosa vi ha esaltato del gameplay ? Di solito i giochi che promettono bene si vedono già in fase alpha, vedi Horizon.

    KC:D che ci propone di bello da fare?

    Non si può nemmeno fare i fabbri al massimo arrotare la nostra spada...cioè manco il crafting...
     
  20. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.006
    Mi piace:
    1.957
    Io ormai ho perso la voglia anche di risponderti; ogni tanto torni a random a sparare le tue in questo topic screditando un qualcosa che non si è ancora visto nella propria interezza e non lo sarà per mesi.

    Chi ti paga ah? Warhorse Studios ti ha fatto qualcosa di personale? Che motivo, c'è? Capisco esprimere le proprie opinioni, ma...

    Questa è la ca**ata che fa traboccare il vaso: leggiti le news...

    http://www.rpgitalia.net/rpg-world/150860-kingdom-deliverance-dev-chiedono-vostro-parere-sulla-covert-art/

    Comunque giocando alla beta chiusa, torno a ripetere, che ci sono tutte le potenzialità per un qualcosa di fresco e diverso dal solito ARPG.

    Ancora una volta ribadisco che la modalità in prima persona è strettamente legata al combat system e all'idea del team di sviluppo di rendere tutto il più realistico possibile; nei dialoghi potrete vedere il vostro Henri nella sua interezza e non come Skyrim (faccia a faccia con l'interlocutore).

    Desktop 10.08.2016 - 19.47.08.04.jpg