Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Ospite, hai sempre desiderato collaborare con RPG Italia? Se la risposta è sì, questa è l'occasione che fa per te!

TOPIC UFFICIALE Just One Line

Discussione in 'RPG World' iniziata da Mesenzio, 30 Luglio 2017.

Condividi questa Pagina

  1. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    8.837
    Mi piace:
    1.415
    Non so quanti di voi abbiano mai letto i vecchi libri di Lupo Solitario (recentemente ne hanno fatto anche un videogioco), se non l'avete fatto (e dovreste), sappiate che si tratta di libri-game, ovvero libri dove si sceglie il proprio percorso tra varie opzioni, con tanto di combattimenti. Just One Line segue questa formula, con tutti i vantaggi che naturalmente porta avere un computer a disposizione.



    Si tratta di un RPG principalmente testuale, sebbene arricchito da una graziosa grafica low-poly che ci mostra cose come il nostro personaggio con tanto di equipaggiamento e gli scenari con ciclo giorno-notte. Detta così potrebbe sembrare banale, ma quello che gli italianissimi ragazzi di JOL Studio, piccolo (tre persone!) studio indie fondato nel 2015, sono riusciti a fare, è di trasporre in maniera eccellente quello che è un formato nato su libro ad un videogioco, aggiungendo inoltre piccole interessanti trovate.

    [​IMG] Non tutti i combattimenti si svolgono allo stesso modo.

    Il gioco inizia con la creazione del personaggio, come in ogni RPG che si rispetti, e qui si vede subito come l'impostazione sia tuttavia non proprio canonica. Razze e professioni non sono tutte disponibili da subito, ma vanno sbloccate con il procedere del nostro primo personaggio. Infatti Just One Line è un gioco che premia, anzi richiede, la rigiocabilità: figurarsi che al nostro avatar sarà dato un nome solo dopo morte, ed andrà a popolare la classifica online dei paladini più o meno amati del regno, dopodiché dovremo ricominciare da capo.

    [​IMG] La schermata di creazione del personaggio.

    Tutto ruota intorno alla taverna, dove potremo comprare equipaggiamento e pozioni, scegliere le quest, e modificare attributi e professione del nostro personaggio. Le quest, appuntate su bigliettini sul tabellone, come tradizione insegna, sono ovviamente il punto forte del gioco. Possiamo sempre scegliere tra vari approcci, sia a livello di allineamento (possiamo essere dei veri bastardi e fregare più o meno tutti), sia a livello più tattico, come decidere se tendere una trappola o caricare i nemici a testa bassa. Inoltre molte opzioni dipendono dalla classe e razza del personaggio, come la possibilità di lanciare incantesimi o no, e saranno precluse ad altre. C'è sempre (o quasi) l'opzione della fuga, opzione che va spesso valutata, in quanto non è inconsueto trovarsi di fronte ad ostacoli, soprattutto nemici, insormontabili, e con il permadeath dietro l'angolo, uno si sente improvvisamente meno spavaldo.

    [​IMG] Anche i topi nel seminterrato possono essere un pericolo mortale. A me hanno fatto secco subito.

    Un altro punto a favore dell'impostazione decisa da JOL Studios è la brevità dei testi, nonché la loro qualità, e la semplicità delle meccaniche di gioco. Dato che Just One Line, per sua natura, si presta a molteplici run e giocate brevi, non avere da leggere enormi moli di testo o spendere ore a sistemare l'inventario è decisamente una nota positiva, che si sposa perfettamente con lo stile di gioco.

    Una caratteristica assolutamente di rilievo è che i personaggi e le situazioni incontrati nelle quest, e come li avremo gestiti, influenzano quelle successive: se non uccidiamo il capo dei banditi magari ce lo ritroviamo contro una seconda volta, ma a suo tempo avevamo anche potuto unirci a lui, ed il secondo incontro sarà dunque differente! Quello che dicono riguardo a scelte e conseguenze è innegabilmente vero in Just One Line, anche con le sole poche quest a disposizione nella versione early access. Inoltre, le nostre azioni avranno un'influenza sulla reputazione presso le varie fazioni di gioco.

    [​IMG] Dopo ogni quest potremo leggere le notizie delle nostre imprese (o disastri).

    Perché di early access si tratta, sebbene il gioco sia decisamente rifinito e privo di bugs (almeno per me), i contenuti sono in continua evoluzione. Una delle promesse più interessanti riguarda la possibilità per gli utenti di creare le proprie quests e condividerle tramite Steam Workshop, cosa che renderebbe la longevità di Just One Line potenzialmente infinita. Ovviamente, trattandosi di un prodotto in sviluppo, ci sono ancora aspetti che potrebbero essere migliorati: è impossibile sapere la difficoltà delle quest in anticipo (ma si può vedere dei combattimenti), e non si può mai tornare sui propri passi, quindi accettare una quest che il nostro personaggio non può al momento portare a termire porta inevitabilmente al fallimento o alla morte. Questo potrebbe non essere necessariamente un male, visto che una via di scampo c'è quasi sempre, ma considerato che la morte del personaggio è permanente, può essere frustrante per alcuni. Uno penserebbe che i topi nel seminterrato non siano un problema (il gioco è pieno di riferimenti come questo), ma mi hanno fatto fuori al primo colpo. Inoltre, questo crea il problema che le quest, una volta imparato quali siano fattibili e quali no, vengono affrontate praticamente tutto nello stesso ordine se si vogliono portare a termine con successo. La varietà di soluzioni possibili, tuttavia, mitiga di molto questo problema, che in ogni caso può venir facilmente risolto con lo sviluppo del gioco.

    [​IMG] Alla taverna possiamo comprari armi, armature, pozioni e oggetti magici.

    In definitiva, Just One Line è un gioco estremamente promettente, che si mostra molto pulito e stabile già in versione early access, e che quando avrà una quantità di contenuti più corposa, nonché il supporto per le quest create dai giocatori potrebbe diventare davvero un'opera di grande interesse.

    Potete provarlo subito su Steam Early Access.

    LEGGI L'ANTEPRIMA SUL PORTALE
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 30 Luglio 2017
    A Matteum Primo, Darth Vader e f5f9 piace questo messaggio.
  2. baarzo

    baarzo Livello 1

    Messaggi:
    1.341
    Mi piace:
    385
    carino, ci penserò una volta ultimato
     
  3. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.241
    Mi piace:
    1.811
    Ma v'immaginate le potenzialità di questo piccolo gioiello con un workshop all'altezza?

    Io già sogno un Signore degli Anelli in cui Gandalf prende l'Anello e si trasforma in nonsocosa, oppure un adattamento (opportunamente rivisto, modificato e ampliato) di Lupo Solitario  :D  
    Sarebbe l'elogio dei what if...!

    Speriamo possa riscuotere il giusto successo, il discorso sta tutto lì secondo me.
     
  4. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.415
    Mi piace:
    4.554
    mi avete convinto, l'ho immediatamente comprato :yes (e iscritto alla loro mailing list)
    malgrado l'online, ma mi sembra il frutto di ragazzi talentuosi, non presuntuosi e pure italiani
    adesso aspetto solo che sia in edizione un po' più definitiva e poi lo scarico (si prega di avvisare)
     
  5. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    8.837
    Mi piace:
    1.415
    Almeno per ora di online c'è solo la classifica.

    Secondo me sarebbe ganzo se 'italianizzassero' il gioco un po'. Va bene che strizza l'occhio a tutti gli stereotipi degli RPG, e va benissimo, ma già che ci sono avere personaggi chiamati Guidoriccio da Fogliano invece del solito Grogon farebbe anche esotico per gli anglofoni. The Witcher è interessante proprio perché l'ambientazione non è la solita.
     
    A f5f9 piace questo elemento.
  6. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    8.837
    Mi piace:
    1.415
    Vi avevo parlato di Just One Line, adorabile nonché italianissimo giochillo, in un'anteprima tempo fa ed avevo concluso con l'aspettativa per la possibilità di creare contenuti da parte dei giocatori, in particolare le quest, cardine del gioco.

    [​IMG]

    JOL Studio ha annunciato che il prossimo anno i giocatori saranno finalmente in grado di creare contenuti per Just One Line grazie ad un apposito Quest Editor. Il tool sarà disponibile gratuitamente, come il famoso Construction Set di Skyrim, e sarà intergrato con lo Steam Workshop. Potrete creare praticamente tutto quello che vedete nel gioco, non solo per quanto riguarda la parte narrativa (personaggi, dialoghi, scelte, ecc.) ma anche tecnica, con la possibilità di aggiungere nuovi modelli 3D e skins a quelli presenti nel gioco, o modificare gli esistenti.

    [​IMG]

    È stata inoltre annunciata una sostanziosa patch a breve, che aggiungerà cinque nuove quests e altri contenuti.

    LEGGI LA NEWS SUL PORTALE
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 15 Settembre 2017
    A f5f9 e golgoth piace questo messaggio.
  7. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.415
    Mi piace:
    4.554
    questi mi sono sempre più simpatici
    il gioco è già nella mia libreria di steam, aspetto questa nuova patch e lo installo :yes
     
  8. Hanser

    Hanser Livello 1

    Messaggi:
    50
    Mi piace:
    35
    Veramente interessante, bell'idea, sicuramente ci farò un pensierino appena uscirà dall'EA,  (si sa quando ?), al momento quel 0.10 accanto alla versione mi spaventa, altrimenti l'avrei già preso.

    Agli sviluppatori consiglierei solo di rivedere parzialmente la grafica, e totalmente le UI, rendendole meno "anonime".

    Buon lavoro :D
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Settembre 2017
  9. nightmorphis

    nightmorphis Collaboratore Collaboratore

    Messaggi:
    845
    Mi piace:
    266
    Dopo aver presentato il gioco lo scorso anno al Modena Nerd sono tornati anche quest'anno e sono saliti sul podio del Contest Indie :)
     
  10. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    8.837
    Mi piace:
    1.415
    [​IMG]


    Come promesso da tempo, l'RPG testuale tutto italiano Just One Line è finalmente dotato del Just One Line - Community Quest Editor che permette a chiunque di creare, quest, personaggi, eventi, scenari e quant'altro.

    L'editor, attualmente in versione alpha, può essere usato direttamente da browser per chi possiede il gioco e l'interfaccia ricorda quella del gioco, abbastanza semplice ed intuitiva.

    Le quest create potranno essere rese direttamente sullo Steam Workshop per essere scaricate e le più meritevoli saranno addirittura inserite direttamente nel gioco.
     
    Ultima modifica: 24 Marzo 2018
    A f5f9 e Lupercalex piace questo messaggio.
  11. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.241
    Mi piace:
    1.811
    Io continuo a pensare che questo giochino potrebbe regalare tante soddisfazioni, soprattutto con questo editor.
     
  12. Darth Vader

    Darth Vader Colui che tutto vede... Amministratore

    Messaggi:
    2.620
    Mi piace:
    968
    Stesso parere di Golgoth, questo gioco ha un potenziale enorme!
    Sono proprio curioso di vedere le creazioni fatte dagli utenti :)
     
  13. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    8.837
    Mi piace:
    1.415
    [​IMG]


    Vi ricordate di Just One Line? Quel delizioso titolo dello sviluppatore italiano JOL Studio, di cui vi avevamo parlato un anno or sono? In caso negativo vi invito a leggere la nostra anteprima, e sappiate comunque che da ieri è uscito dall'accesso anticipato ed disponibile come gioco completo su Steam.

    Per farla breve, Just One Line, è la versione digitale dei vecchi libri game, un RPG costituito quasi esclusivamente dalla scelte che faremo su come proseguire nell'avventura. Questo non vuol dire che non avremo un equipaggiamento, o un personaggio con determinate caratteristiche, ma il vero fulcro del gioco è scegliere come procedere, piuttosto che farlo.

    La versione finale contiene ben 18 quest con più di 1000 scelte diverse, e soprattutto è disponibile un editor di quest con cui crearsi le proprie avventure e condividerle con gli altri giocatori. Al momento non è disponibile lo Steam Workshop per pubblicare direttamente le quest create, ma queste possono essere inviate agli sviluppatori, che previa revisione, le aggiungono direttamente al gioco. L'implementazione del Workshop arriverà in un secondo momento.

    Il gioco è al momento scontato del 15% con lo stesso prezzo dell'accesso anticipato. Al termine della promozione il 19 Settembre, anche il prezzo base salirà essendo il gioco adesso completo.
     
    A Lupercalex, Darth Vader e Maurilliano piace questo messaggio.
  14. golgoth

    golgoth Il tuttofare Amministratore

    Messaggi:
    18.241
    Mi piace:
    1.811
    Bravi bravi, aspetto l'apertura di un workshop e qualcuno che ricrei il Signore degli Anelli :D
     
  15. baarzo

    baarzo Livello 1

    Messaggi:
    1.341
    Mi piace:
    385
    azz mi sa che me lo compro...
     
  16. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.415
    Mi piace:
    4.554
    è già nella mia libreria, adesso lo scarico e, appena possibile, lo provo
     
  17. baarzo

    baarzo Livello 1

    Messaggi:
    1.341
    Mi piace:
    385