Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

I personaggi che vengono a mancare

Discussione in 'Mass Effect 3: Quest & Spoiler' iniziata da AndyAndreas, 29 Marzo 2012.

Condividi questa Pagina

  1. AndyAndreas

    AndyAndreas Livello 1

    Messaggi:
    37
    Mi piace:
    11
    Scrivendo nella sezione spoiler spero di non rovinare il gioco a nessuno.

    A parte Shepard (abbiamo capito che ottenendo certi risultati e compiendo certe azioni, è possibile fare in modo che sopravviva) qual è il personaggio che NON doveva morire, secondo voi?

    Alcuni è possibile salvarli, altri no.

    Me ne dimenticherò alcuni (in caso, segnalatemeli, li aggiungo). Questi dovrebbero essere quelli che, alla fine del conti, non sopravvivono:

    Legion, Thane o Kirrahe, Mordin o Wrex, Illusive Man, Anderson

    Mi ero affezionato a tutti i personaggi (persino l'Uomo Misterioso aveva una personalità affascinante). Gli sceneggiatori hanno, per fortuna, riservato una fine gloriosa per ognuno di loro.

    Mi mancherà Anderson, non sopporto l'idea che non ce l'abbia fatta. È l'unico, tra quelli citati, presente in tutti e tre i capitoli. Mi ero affezionato alla sua figura, che avevo avuto modo di approfondire e considerare più umano nel romanzo Mass Effect: Revelation.

    E voi? Per chi siete più dispiaciuti?

    P.S.: ho dei dubbi su Mordin. Leggo che sotto certe circostanze può essere salvato.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2012
  2. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    10.707
    Mi piace:
    2.222
    Sì, bisogna che sia morto Wrex, in tal caso si può salvare Mordin.

    Personalmente hanno fatto crepare quasi tutti quelli che preferivo. Ora, non so chi si fosse affezionato a Jacob, però avendo potuto scegliere tra lui e Thane avrei salvato quest'ultimo. Ma forse hanno fatto queste scelte proprio per aumentare il carico emotivo del gioco. In particolare Mordin e Legion erano tra i miei personaggi preferiti, almeno se ne sono andati da eroi.

    Non avevo una particolare affezione per Anderson, però farlo schiattare senza alcuna possibilità (a che serve allora aver sbloccato le opzioni paragon e renegade nel discorso finale con TIM?) mi ha abbastanza frustrato.
     
    A Olorin piace questo elemento.
  3. desfer

    desfer Mr. Roboto Ex staff

    Messaggi:
    4.732
    Mi piace:
    739
    Secondo me va fatto un discorso per ogni personaggio, perchè ogni morte ha il suo perchè.

    Escludendo Mordin che comunque può essere salvato, la morte degli altri alla fine ci può stare in una galassia in guerra.

    Thane aveva già la data di scadenza, non giriamoci intorno, e la cosa peggiore che avrebbero potuto fare sarebbe stata trovare una miracolosa cura dell'ultimo momento. Tutto sommato gli hanno dedicato un "ultimo canto del cigno" più che degno.

    Legion a me non è mai piaciuto come personaggio quindi la sua morte non mi ha fatto ne caldo ne freddo. L'ho trovata logica più che altro.

    TIM sarebbe dovuto essere il cattivo finale, ma la sua morte ricalca troppo quella di Saren. Di fatto è un episodio trattato male.

    La morte di Anderson invece secondo me è semplicemente perfetta. Siamo d'accordo che non c'è scelta, ma è una delle scene più belle del gioco.
     
  4. MrCasa

    MrCasa Livello 1

    Messaggi:
    21
    Mi piace:
    1
    PIENAMENTE D'ACCORDO :D
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2012
  5. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    540
    Legion devo dire che mi è piaciuto di più nel terzo capitolo per la sua ricerca di "un'individualità", comunque era necessario che morisse, per dare a tutti i Geth lo status di "anima" che aveva duramente ottenuto.

    Thane doveva morire comunque per la sua malattia, in fondo meglio morire con onore combattendo per i suoi amici, anche se non sono sicuro ci sia un buon modo di morire...

    Mordin lo puoi salvare ma come ho già detto in altre discussioni sapeva di dover morire, "qualcun altro avrebbe potuto sbagliare" :D ... era il momento della sua espiazione per la genofagia, anche se trovo migliore il dialogo che si ha se ti allei con i Salarian e saboti la cura.

    L'Uomo Misterioso è un personaggio ben fatto, e la sua lenta trasformazione da uomo idealista in agente di ciò che voleva a tutti i costi combattere non ha pari per me... alla fine però è uno dei pochi personaggi su cui non puoi influire, quindi la sua strada è bene che si concluda con la morte, puoi solo sperare di redimerlo, come un "signore dei sith", prima che muoia.

    Il rapporto fra Anderson e Shepard ammetto che sia un po' tirato nel 3° capitolo, diventa più stretto, quasi padre figlio, all'improvviso. Mi dispiace per la sua morte inevitabile, ed è una cosa che non amo del finale (se tutto va comunque in quella direzione perchè combattere ?), però il suo ultimo dialogo è fantastico e avrei preferito finisse lì Mass Effect, un enorme esplosione e tutti i razziatori distrutti...

    [​IMG]
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2012
    A Olorin piace questo elemento.
  6. Simone

    Simone Vice Amministratore Vice amministratore

    Messaggi:
    12.391
    Mi piace:
    590
    In teoria anche Thane può essere salvato (dall'assassinio, non so poi come vada a finire con la sua malattia). Dalla wiki di ME:

    Alternatively, if Captain Kirrahe survived Virmire and Shepard did not talk to Thane before the attack, Captain Kirrahe will be the one to save the salarian councilor and die in the process.

    Poi non so se sia vero o meno...
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2012
  7. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    540
    Sì infatti avevo sentito la frase "questo è per Kirrahe, maledetto bastardo !" in un video di quando uccidi Kai Leng...

    Però non sò come continua, forse Thane muore per la malattia, o sparisce, semplicemente.
     
  8. AndyAndreas

    AndyAndreas Livello 1

    Messaggi:
    37
    Mi piace:
    11
    @ Mesenzio

    Concordo su Jacob. Il personaggi non è malfatto, ma semplicemente è difficile che piaccia ai giocatori. Non ha lo stesso stile di Garrus o la profondità dell'Uomo Misterioso.

    @ desfer

    Ho letto che mentre scrivevano ME3, TIM doveva trasformarsi in una bestia e doveva essere visto come una specie di "mostro finale", ma alla fine hanno deciso di puntare su uno scontro a livello intellettuale. E se devo essere sincero, ho preferito così: è sempre stato un uomo sicuro, convinto delle sue idee. Shepard riesce finalmente a metterlo in crisi. Ho finito il gioco due volte, e nella prima non sono riuscito a convincerlo che si sbagliava: sono dunque stato costretto a ucciderlo prima che sparasse ad Anderson. Adoro quel finale mentre guarda la Terra e ammira la sua bellezza, per poi spirare. Secondo me è il finale migliore per il personaggio.

    @ Jake-Kast

    Quel finale sarebbe stato PERFETTO, soprattutto se riuscivano a far sopravvivere Anderson. Loro due, da soli, seduti, mentre osservano la distruzione dei razziatori, dopo tutto quello che hanno dovuto fare per combatterli. Per ora mi accontento della mia fantasia. :)

    @ Simone

    Correggo il post iniziale, allora. Grazie per la segnalazione! :)
     
  9. Guardia-di-Whiterun

    Guardia-di-Whiterun Livello 1

    Messaggi:
    1.370
    Mi piace:
    245
    Tutte morti epiche, specialmente quando per mano di Shepard.....Hanno tutte un senso. L'unica che non ho digerito molto è stata quella di Legion: capisco che ci sia il motivo della sua morte, e se ne va come eroe sia del popolo geth che del popolo quarian, ma sinceramente la sua morte l'ho trovato un tantino forzata: alla fine non era l'unico geth con il codice dei razziatori. Spettacolare invece quando muore per Shepard.... dannata Tali, mi ha salvato, quando non mi sarebbe dispiaciuto veder Shepard morire tra le mani di Legion. Mi sarbbe piaciuto magari che c'era un modo per salvarlo come come con Mordin: che so, forse Tali doveva essere morta, boh.

    Comunque ne Kirrahe, ne Wrex e nemmeno Mordin muoiono per forza.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2012
  10. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.612
    Mi piace:
    1.422
    Anche Tali può morire...
     
  11. Guardia-di-Whiterun

    Guardia-di-Whiterun Livello 1

    Messaggi:
    1.370
    Mi piace:
    245
    Vero, a questo punto però ci si dovrebbero mettere anche samara, Ashley/Kaidan, Jack ed altri.
     
  12. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.612
    Mi piace:
    1.422
    Infatti
     
  13. AndyAndreas

    AndyAndreas Livello 1

    Messaggi:
    37
    Mi piace:
    11
    Hmm, avete ragione, ma volevo chiudere la lista considerando solo coloro la cui morte è inevitabile e forse la discussione sta andando un po' troppo oltre.

    Forse non è così facile fare sondaggi su una storia sviluppata da Bioware :)

    In ogni caso, grazie per le segnalazioni.
     
  14. Olorin

    Olorin Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    1.549
    Mi piace:
    114
    Devo dire che tutte le morti "illustri" di questo terzo episodio mi hanno in qualche modo emozionato.

    Con Mordin mi stavo mettendo a piangere: sia per il suo sacrificio, ma soprattutto per il sapere che, in parte, la sua decisione di sacrificarsi era dovuta anche al percorso fatto insieme in ME2. C'era anche un po' del mio Shepard che moriva, in cima al congegno per il Velo.

    E la frase di Wrex, alla fine, che ti dice che Bakara vuole chiamare il loro primogenito "Mordin" è un tocco di classe che mi ha fatto tornare le lacrimucce.

    Thane è stata sicuramente la morte più avvincente. Vederlo lottare contro Kai Leng, sapendo che non era più al top della forma, e oltretutto vederlo uscire "vincitore" è stata una grande emozione. Il suo funerale, con Kolyat e Shepard che pregano le divinità Drell è molto toccante, molto di più ancora quando scopri che in realtà Thane ha scelto l'ultima preghiera della sua vita proprio per te. Mi è sembrata una morte "nobile", da vero guerriero come Thane è/era.

    Legion devo dire che mi ha emozionato ancora di più delle altre due. Perderlo nel momento in cui, infine, lo si trova è un tocco poetico veramente eccezionale. Benchè, forse, a livello di storia non sia proprio così necessario che muoia, è un bell'esempio di sacrificio... qualcosa che forse avrebbe dovuto servire a metterci in guarda nei confronti del finale ;)

    Kirrahe dopo averlo incontrato su Sur'Kesh per la missione della femmina krogan io non l'ho più visto se non come risorsa di guerra. Mi sono perso qualcosa?

    La redenzione di TIM, invece, a me è piaciuta. Avendo scelto un percorso puro paragon per il primo playthrough, è stato in qualche modo gratificante il vederlo rendersi conto di aver tradito il suo ideale. Più che altro perché in ME2 mi piaceva seriamente, mi affascinava il suo obbiettivo di preservare e proteggere l'umanità nonostante tutto. Vederlo ridotto così in ME3 mi faceva oltremodo incavolare, soprattutto avendo letto la sua storia e sapendo che non era "farina del suo sacco" ciò che gli stava succedendo. Mi è sembrata una morte simile alla morte nobile del samurai, scelta per preserva quel po' di onore e integrità che ancora gli rimaneva.
     
    A WillowG, Mesenzio e Jake-Kast piace questo messaggio.
  15. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.612
    Mi piace:
    1.422
    A me invece TIM mi aveva sempre dato sui nervi...sempre pronto a sacrificare gli altri...è stata una soddisfazione per la mia "pure renenegade" sparargli....
     
  16. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    10.707
    Mi piace:
    2.222
    Sì, concordo, la mia era una considerazione, non tanto una critica alle scelte di BioWare, anzi! Ha reso più drammatica e "vera" la storia. Il lieto fine forzato per tutte le storie avrebbe stonato con il clima di tutta l'avventura.

    Specialmente per Thane che si sapeva fin dall'inizio che non sarebbe arrivato alla fine.

    Specialmente dopo aver letto i libri non ho esitato un secondo a sparargli. Sono contento che l'opzione paragon non l'avessi neanche disponibile :)