Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Dragon Age 4

Discussione in 'Dragon Age: Inquisition' iniziata da Myriamel, 26 Gennaio 2018.

Condividi questa Pagina

  1. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    Dagna è un'esperta di Rune, ma non una maga. I nani sono refrattari alla magia che proviene dal velo, le uniche eccezioni di cui sappiamo sono: l'inquisitor (se nano) toccato dall'Ancora elfica, o se entrano in contatto coi Titani, come abbiamo visto in The Descent. Forse ad Harding è successo qualcosa di simile.
     
    A baarzo piace questo elemento.
  2. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    1.925
    Mi piace:
    947
    A me le animazioni del combat fanno proprio schifo.
    È vero l'impegno si vede ma l'effettistica delle magie ecc sembra una roba grossolana e pacchiana da free ti play.
    Ma poi le continue piroette senza senso
    Il colori di Avowed sono bellissimi senza apparire bimboinkieschi.

    Cmq ragazzi evitate di comprare sta zozzata
    Basta leggere questo
    Dragon Age: The Veilguard’ Game Director Who Describes Himself As A “Queerosexual Gendermancer” Claims Game Is “Inherently Queer
     
    A f5f9 e Vitbull88 piace questo messaggio.
  3. f a b i o

    f a b i o Healer

    Messaggi:
    1.280
    Mi piace:
    1.062
    ti prego non gettare sale sulle ferite :)
     
  4. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    ah, già, perchè Dragon Age non è mai stato queer e scritto principalmente da uno scrittore dichiaratamente gay e avuto romance omosessuali dai tempi di KotOR e Jade Empire...
    E comunque lo sappiamo, se BioWare fa qualcosa, male, se la stessa cosa la fa Larian bene. :emoji_upside_down:
     
    A Asahi e alym piace questo messaggio.
  5. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.805
    Mi piace:
    895
    Per favore @WillowG che siamo circondati dalle Bambine di Larian, rischiamo la Digos a casa, di notte:p:p
     
    A f5f9 e WillowG piace questo messaggio.
  6. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    :p lo so, lo so... ma a volte mi chiedo se ho giocato versioni diverse dei giochi BioWare negli anni.
     
  7. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    1.058
    Mi piace:
    1.049
    Mah, io sono il primo ad aver criticato Larian per la promiscuità eccessiva di bg3, e di certe scelte palesemente volte a fare l'occhiolino ai fondi per dei. Ma il gioco dietro c'è, eccome. Qui in dragon Age 4 mi pare che ci sia dietro molto poco. E ripeto, spero di sbagliarmi
     
    A f5f9, Lupercalex, Argenti e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  8. f a b i o

    f a b i o Healer

    Messaggi:
    1.280
    Mi piace:
    1.062
    tocca accordarsi a quale BioWare ti riferisca, dal momento che qualunque autore o papà di queste saghe portate avanti dal nuovo studio si è licenziato, rassegnato le dimissioni eccetera.
    Quale Bioware? Quella di oggi che altro non fa se non sfruttare, parodiare IP altrui anzichè mettersi in gioco ex-novo con nuovi progetti, assieme alle proprie rivendicazioni sociali?

    Quindi il quote mi pare uno slogan pretestuoso.. che poi, a parte BG3 non è mai mancata critica a Larian riguardo scelte di design, di scrittura o quant'altro.
    Riguardo le romance omosex, mai nessun problema facendo esse parte di un insieme in cui direzione artistica, gameplay e screenwriting spicchino, capaci di ridefinire il genere o di non sfigurare al cospetto del passato.
     
    A f5f9, Vitbull88 e alaris piace questo messaggio.
  9. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    Il team di Dragon Age ha lavorato per anni con un gruppo di fan (content creator, e non solo, hanno preso vari gruppi di giocatori, dal fan accanito a quello che non lo era, ma che almeno avesse finito i giochi almeno una volta) per essere certi di riuscire a creare qualcosa di buono. Larian ha lavorato in early access coi fan per anni per tirare fuori Baldur's Gate 3.
    Finora abbiamo visto meno di venti minuti di gameplay, una sola classe di gioco, poco o niente di storia, e una ventina di parole come introduzioni ai compagni. In meno di una. settimana. di. marketing.
    Non dico che non ci sia da esser scettici, ma anche essere delle vecchie zitelle incartapecorite arrabbiate col mondo non mi pare il caso.
    --- MODIFICA ---
    Se ti riferisci a Gaider, The Veilguard è l'unico Dragon Age a cui non ha lavorato, lasciando il compito di capo scrittore a Patrick Weekes (che prima di scrivere L'impero delle maschere ha lavorato su Mass Effect).
    Gaider ha lavorato su tutti i titoli BioWare da Baldur's Gate fino a Inquisition. Solo i Mass Effect, Star Wars the old republic (l'MMO) e Anthem non sono sul suo curriculum.
     
    A alym piace questo elemento.
  10. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    7.359
    Mi piace:
    3.163
    :emoji_joy:
     
  11. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.805
    Mi piace:
    895
    Una bella cornice e si appende a casa
     
  12. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    4.287
    Mi piace:
    2.045
    l'avevo scritto prima e lo ripeto ora, non è un problema la presenza di companions omosessuali, anzi. Il problema come si evince dall'intervista postata e che il gioco è stato fatto pensando principalmente a soddisfare la comunità LGBTecc.+, quando un gioco in quanto tale dovrebbe portarti principalmente a concentrarti sul gameplay e sulla storia nel caso di un GDR.

    E come se in Ferrari il 50% del budget per sviluppare la nuova monoposto fosse usato per scegliere il rosso che sta meglio in tv.

    In BG3, c'è un bellissimo gameplay, c'è una bella storia e poi han permesso di fare quello che volevi con i tuoi compagni senza dare spessore alla cosa (la parte peggiore del gioco)

    E il fatto che tutti i senior di bioware se ne siano andati durante lo sviluppo del gioco dice molto di quello che abbiamo visto
     
    A Argenti, Vitbull88 e f a b i o piace questo messaggio.
  13. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    Ma ci sono altri articoli sul gameplay! :emoji_joy: Perchè prendersela con l'articolo fatto per l'argomento romance! Basta andare a leggere quelli che interessano, no?
    E poi, le romance fatte da BioWare in Dragon Age sono parte della storia. Possono cambiare il destino di compagni e che tipo di finale si può avere in game, ed è per questo che sono così interessanti.

    https://it.ign.com/dragon-age-4/211...gioco-open-world-arrivata-la-conferma-bioware

    https://www.ign.com/articles/dragon-age-the-veilguard-the-first-preview
     
  14. f a b i o

    f a b i o Healer

    Messaggi:
    1.280
    Mi piace:
    1.062
    ciò che intendevo io e per replica ho ricevuto una notizia di cui ero ampiamente a conoscenza..
    se non altro, adesso il senso è chiaro..
     
  15. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    1.925
    Mi piace:
    947
    Un conto esser gayfriendly e un conto esser queer.
    Willow i Larian hanno semplicemente fatto il miglior CRPG della storia.
    Magari gli si può perdonare gli eccessi che per altro sono sempre sotto un forte velo di ironia.
    I Larian hanno dimostrato di avere le idee chiarissime.
    Sven sa dove va e quello che vuole da un rpg.
    La Bioware sono un decennio che è in stato confusionale questo è un fatto.
    Passano di palo in frasca.
    È forse la SH con le idee più confuse che ci sia in giro.
    Dici il gameplay è poco.
    Ho capito ma le animazioni sono cosi cosi con le piroette inutili e ripetitive.
    I nemici hanno un design anonimo.
    L'effettistica è grossolana e confusionaria.
    Diamine tutti a criticare Dragon's Dogma 2 che visivamente è uno spettacolo e qui però stiamo a fare i sofistici sulla Bioware.
    Che già dal colore principale che aveva scelto si capiva dove andava a parare.
    Mancano gli unicorni con l'arcobaleno, cavalcati dai figli di Flanders, quelli con i calzoncini corti e i culetti in pizzo.
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2024
    A f5f9 e f a b i o piace questo messaggio.
  16. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    4.287
    Mi piace:
    2.045
    a tal proposito, in DA:O quando entravi nella torre dei maghi, ad ogni demone che incontravi dovevi combatterlo in un determinato modo per riuscire a batterlo, e incontrarli non era mai bello ogni volta speravi fosse l'ultimo, nel gameplay sono dei trash mob. Inoltre sono lì a guardarti mentre li meni... come in hogwart legacy...

    nella mia classifica dei giochi preferiti DA:O e DA2 sono tra i miei preferiti insieme a ME, ho amato il primo DOS e un po' meno il secondo (l'ultimo atto l'ho fatto per inerzia) poi ci sono i primi 2 BG che hanno segnato la mia adolescenza e che hanno un posto a parte nel cuore, quindi le mie critiche sono da "fanboy" di Dragon Age e non di Larian per dire
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  17. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    Carissimo, non posso rispondere a tutto dato che sono sulla via di andare al lavoro :)
    Per quanto ne so, su Veilguard hanno lavorato un bel po' di veterani, da Patrick Weekes a Mary Kirby a Sheril Chee a Luke Kristjanson, e da più di un anno Mark Darrah si è unito al team come consulente. Non so per altri ruoli, anche perché per evitare i soliti troll da tastiera moltissimi sviluppatori hanno cancellato i propri account social.
    Mi ripeto: scetticismo, non fidarsi, non vedere cose che personalmente piacciono? Tutto ok, fintanto che si è civili. Stracciarsi le vesti e urlare al "gomblottoh!" 24/7 mi pare anche poco buono per la salute. :emoji_blush:
     
    A f a b i o piace questo elemento.
  18. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    1.058
    Mi piace:
    1.049
    Concordo, ma chi lo sta facendo qui? Non mi pare stia succedendo :emoji_grin:
     
    A Maurras piace questo elemento.
  19. Duodeno

    Duodeno Livello 1

    Messaggi:
    599
    Mi piace:
    324
    per una volta che succede...quante storie. quante critiche sterili. e mo la lingua, e mo il colore viola, e mo le romance lgbtqia+. è un evoluzione del genere. che piaccia o no ai boomers. lamentele sul fatto che ci sia una particolare attenzione per la comunità lgbtqia+ in questo gioco, ma nessuno parla sulle inquadrature del culo in altissima densità poligonale della protagonista di stellar blade. anche quella è stata un attenzione particolare verso una determinata categoria di persone. là però tutti zitti
     
  20. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.950
    Mi piace:
    2.150
    Comunque forse il gioco avrebbe bisogno di una sua categoria? O meglio aspettare una data di uscita precisa? :emoji_thinking: