Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Dragon Age 4

Discussione in 'Dragon Age: Inquisition' iniziata da Myriamel, 26 Gennaio 2018.

Condividi questa Pagina

  1. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.000
    Mi piace:
    1.732
    si, ovviamente dipende dalla qualità delle luci di un titolo
    ma ho la sensazione, che disattivare il MB su DA4....non basterà
    :emoji_grinning:
     
  2. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    526
    Mi piace:
    257
    Da brividi
    Ma fare un bel remake di Origins?
    Non mi dispiacerebbe una bella rivisitatina al gameplay e al level design

    Parole sagge. Ma d'altro canto anche il mostrare troppo, spesso non porta benissimo: Watch Dogs, No Man's Sky...:D
     
    Ultima modifica: 20 Dicembre 2020
    A Maurras piace questo elemento.
  3. Maurras

    Maurras Wanna be Elf , but proud to be Hobbit ! ;)

    Messaggi:
    2.423
    Mi piace:
    708
    Mi hai fatto salire la nostalgia! :)
    Io ho scoperto la BW proprio con quel gioco. (e infatti poco dopo avevo comprato il primo ME)
    Credo che per il gameplay di DA:O secondo me basta anche soltanto "velocizzare" un po' gli scontri
    e aggiungere qualche dialogo in più coi vari pg , ma in effetti non cambierei più di tanto. :)
     
  4. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    526
    Mi piace:
    257
    Probabilmente mi attirerò le ire di qualcuno, ma mentre ho sempre adorato storia, personaggi (Morrigan in primis) e gestione del party, di contro ho sempre mal digerito il combat system (troppo sbilanciato e tedioso), l'ambientazione, quel dannato color grading seppiato e infine gli scontri casuali.
     
    Ultima modifica: 22 Dicembre 2020
  5. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    565
    Mi piace:
    329
    E magari ribilanciarlo un po'.... vero Guerriero Arcano?!
     
    A Maurras piace questo elemento.
  6. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.286
    Mi piace:
    6.267
    e accorciare un po' le gallerie dei nani e togliere l'inutile oblivion
     
    A alaris piace questo elemento.
  7. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    565
    Mi piace:
    329
    Almeno l'oblivio la prima volta che lo giochi è abbastanza divertente, di Orzammar e delle sue interminabili gallerie invece ero arrivato a non poterne più già durante la prima partita. C'è poi quell'orrendo mini-boss a quattro facce appena prima dello scontro con Branka (o con Caridin) che è uno dei peggiori mattoni di sempre!
     
    A Maurras piace questo elemento.
  8. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    1.528
    Mi piace:
    562
    ma si, facciamo anche che non occorre andare in giro per il ferelden alla ricerca di alleati e che ce li ritroviamo tutti pronti davanti alla porta di denerim quando arriviamo, e che il drago alla fine si trafigge da solo per quanto è imbranato. Ah, e come non citare la foresta di Brecilian, con tutti quegli incroci e come culmine le rovine! Insopportabile proprio, ma perché il lupo bianco non ci ha mangiati tutti così da rendere offlimits la zona, dico io. Ma poi vogliamo parlare di Lothering? Quel paesino carino carino come un dipinto? A che pro lo hanno messo li, non potevano fare 'na roba di 5 minuti che avevamo il flagello alle calcagna? Ma io dico... 'sti sviluppatori, c'hanno fatto un gioco da piagne proprio
    :emoji_stuck_out_tongue_closed_eyes::emoji_stuck_out_tongue::emoji_grin::emoji_confounded::emoji_cry::(;)
     
    A f5f9, Attilax e Maurras piace questo messaggio.
  9. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.000
    Mi piace:
    1.732
    però come concept sia narrativo che altro, DA2 gli è superiore: non ci sono quelle quest, lettere d'amore, ingredienti, maialini, coscrizioni
    che ti facevano fare avanti/indietro con infiniti caricamenti e ri-caricamenti
    anche solo per passare da un piano all'altro di orzammar o della torre dei maghi, durante i viaggi, ogni volta che entravi dentro una casa, un edificio, un negozio...veramente stressante
    erano anche i limiti hardware....ma le quest secondarie, meh, andavano e andrebbero (eventualmente) riorganizzate e rifinite
    anche i dungeon/percorsi di superfice, non erano strutturati benissimo, troppi bivi e giri in tondo (selve korkari, vie profonde, brecilian forest)
    bilanciamento, quest secondarie e dungeon, non sono i punti di forza di DAO
    parere
     
    A Maurras piace questo elemento.
  10. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    1.528
    Mi piace:
    562
    Ma non è certo prerogativa di DAO, prendi i fallout per esempio, e non viene fuori la stessa cosa? Skyrim, ME, tutti gli rpg hanno missioni da fattorino che hanno il solo scopo di mandarti a destra e sinistra per farti visitare tutti i posti che loro hanno minuziosamente disegnato. Altrimenti uno si fa la main in 4 e 48 e poi magari si lamenta perché il gioco è troppo povero.
    Per quello che mi riguarda tutti gli rpg sono così. Non capisco questo volersela prendere con DAO come fosse chissà quale orrore. Poi io onestamente il fastidio dei caricamenti neppure lo ricordo, forse perché in fondo erano brevi? Non ricordo davvero. Ricordo invece quelli di Fallout 4 che per quanto duravano ti facevano perdere sì l'immersione. Poi qualche aggiustatina credo sia stata data, ma all'inizio era ingiocabile solo per questo motivo
     
    A Attilax e Maurras piace questo messaggio.
  11. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.000
    Mi piace:
    1.732
    esatto, ecco perchè ho citato DA2, perchè insieme a fallout new vegas....sono il top, da questo punto di vista (sopratutto DA2, che reputo il migliore in senso assoluto)
    be, perchè avendoci giocato 10partite....l'esigenza di rigiocare lo stesso titolo, lascia un po' lo spazio che trova
    oltretutto, io lo ritengo graficamente ancora pienamente soddisfacente
    e quindi, credo non abbia senso fare un remake...se non si 'remeka'
    non sò che dire, a me davano abbastanza fastidio
    :)
     
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2020
  12. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    526
    Mi piace:
    257
    Per questo ho usato il termine remake e non remastered.
    Diciamo che è stata più una boutade derivante dalla delusione di Inquisition piuttosto che un vero auspicio.
    E' ancora troppo recente come gioco.
     
    Ultima modifica: 24 Dicembre 2020
    A Maurilliano piace questo elemento.
  13. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    565
    Mi piace:
    329
    Da grandissimo fan di DAO quale sono (è il mio gioco preferito di sempre in coabitazione con Planescape Torment) secondo me invece ha ragione. L'oblio in sostanza non è che altro un lunghissimo puzzle, totalmente lineare e da ripetere tale e quale ad ogni partita senza la minima variazione. Non a caso uno dei mod più scaricati di sempre sul Nexus era proprio "skip the fade" che io non ho mai usato ma che ti permetteva di saltare completamente quel pezzo di gioco senza perdere punti esperienza e ricompense. La quest nanica invece è esageratamente lunga, e non c'era proprio la necessità di fare 3 livelli enormi di dungeon pieni zeppi di prole oscura da uccidere dopo che già si erano svolte tutte le missioni per conto di Bhelen o Harrowmont, che già da sole rendevano la quest di Orzammar lunga quanto tutte le altre main quest.

    Il resto del gioco secondo me è perfetto come struttura e lunghezza delle quest ma quelle due parti sono davvero poco riuscite, e non è un caso che non piacessero a moltissimi giocatori, perchè ritenute troppo noiose.
     
    A Maurras piace questo elemento.
  14. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.279
    Mi piace:
    1.169
    Sull'oblivion potrei essere d'accordo ma sulle gallerie naniche anche se in parte le ho odiate secondo me no, perchè rendono l'idea dell'avidità dei nani che passano la vita a scavare e aiutano nell'immersione. Un parallelo si potrebbe fare con BG2 e il capitolo nelle caverne drow che mi ricordo durasse ore e ore di gioco, ma uno dei momenti che mi ricordo di più dalla prima run è il momento in cui usci dalle caverne, con le armature drow che si polverizzarono e finalmente sentì un senso di liberazione, di respirare aria fresca anche se sei in un gioco.
     
    A Attilax piace questo elemento.
  15. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    565
    Mi piace:
    329
    Ovviamente sto parlando delle sensazioni dalla seconda o terza run, come ho già detto perfino l'oblio mi è piaciuto la prima volta che l'ho fatto, e lo stesso vale ovviamente per le gallerie, ma poi le volte successive quando arrivi in quei punti e sai quello che ti aspetta ti passa quasi la voglia...
     
    Ultima modifica: 24 Dicembre 2020
  16. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    4.237
    Mi piace:
    1.234
    Ragazzi se posso dire la mia...DAO mi era piaciuto, il secondo capitolo assolutamente no finito ma senza entusiasmo, Inquisition non male ma niente di che. Personalmente ritengo che non siano giochi da seconda run soprattutto il primo e il secondo capitolo.
    Gli unici giochi che ho rigiocato varie volte e con quasi lo stesso entusiasmo della prima volta sono solo i Tes, i M&M (i gdr), i BG, Gothic 3 e buon ultimo il bellissimo gioco degli Arkane...Arx Fatalis. Tutti gli altri una run basta e avanza.
     
    A Maurras piace questo elemento.
  17. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    1.528
    Mi piace:
    562
    Anche questo, vale per tutti i giochi. Sai già quello che ti aspetta per tutti tutti i giochi dopo aver fatto 3/4 run, e infatti molta gente, vedi @f5f9 che, se non ricordo male, a lui non piace rigiocare le partite a meno che, come fallout 4 per esempio, non vuol vedere tutti i finali diversi. Mentre invece a me, per esempio, piace giocare e rigiocare fino allo sfinimento molti giochi, io se non arrivo alle migliaia di ore per ogni singolo gioco non riesco a ritenermi soddisfatta, per dire, eppure di DAO non toglierei nulla, neppure quella mezz'ora nell'oblivion. E che sarà mai una mezz'ora in più o una in meno se il gioco ti piace? Ripeto, se sei uno di quelli a cui non piace per principio rigiocare le partite allora tutto ti può venire a noia nel momento in cui vai a rigiocare il titolo, se invece fai parte della categoria a cui piace giocare e rigiocare, ripetutamente, un titolo che ti piace perché dovresti desiderare di tagliarne dei pezzi? Non capisco
    --- MODIFICA ---
    da qualche parte devo aver scritto oblivion invece di oblio, ma non mi va di cercare e correggere :)
     
    A Maurras piace questo elemento.
  18. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.286
    Mi piace:
    6.267
    upload_2020-12-24_21-52-55.jpeg
    e chi ha mai detto che che DAO è un orrore?
    per me è stato un ottimo gioco con parti assolutamente sublimi, ma imperfetto come tutte le creazioni umane
    poi oh! le cose ti toccano più o meno nel profondo , altri giochi mi hanno colpito di più, è soggettivo
    :emoji_blush: grassie, Lei è molto umano
    (e hai spiegato e sviluppato il concetto come io stesso non sarei stato in grado di fare)
    vero! in vari decenni i vg che ho fatto più di una volta si contano sulla punta delle dita (gothic 2, outcast, kotor, il primo witcher, planescape torment, jedi knight e jedi outcast, vampire redemption e....non ricordo altro)
    su questo sono perfettamente d'accordo, la principale ragione per cui DAO non è mai entrato nella mia top ten è che come struttura generale (e originalità) della trama non mi aveva particolarmente colpito
    il plot di DA2 invece lo considero alquanto geniale, peccato per il gameplay sgangherato :emoji_neutral_face:
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  19. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    565
    Mi piace:
    329
    Sì, quasi tutti. Posso citarti qualche esempio di gioco che anche alla ventesima run non mi annoierebbe mai per nemmeno 5 minuti (ad esempio ME2) ma sono sicuramente eccezioni. La cosa importante secondo me è però che si impari dagli errori precedenti e magari si cerchi di migliorare le parti meno riuscite nelle installazioni successive. E infatti secondo me dopo le critiche (che a quei tempi sul Bioware Social Network erano ancora costruttive) negli episodi successivi, anzi già a partire da Awakening le parti nell'oblio e nelle gallerie profonde erano fatte molto meglio[/QUOTE]
    Ah non ti preoccupare che non so nemmeno io come si chiama e se è giusto oblio, per me che gioco in inglese è sempre stato "The Fade" quindi sono andato un po' a tentoni
    DA2 come struttura narrativa e livello di scrittura è un capolavoro assoluto e anche se alcune delle critiche che ha subito sono più che legittime è stato ricoperto di ***** ingiustamente, per motivi che poi col gioco stesso c'entrano poco.

    Comunque per tornare un attimo al discorso di DA4 ci tenevo a dire una cosa. Personalmente l'aspetto che mi preoccupa maggiormente, al di là del gameplay, al di là dell'eventuale inserimento di microtransazioni o meno, tutto quel che volete insomma, è quello relativo al lore. Posso perdonargli tutto o quasi, ma quello che mi farebbe andare su tutte le furie sarebbe se finissero in qualche modo per rovinare quell'architettura meravigliosa che è stata messa in piedi nei capitoli precedenti. Abbiamo ormai capito che la Prole Oscura, Gli Arcidemoni, Gli antichi Dei, i Dimenticati, La Chiamata sono tutti pezzi di un grande puzzle che capitolo dopo capitolo stavamo ricostruendo per arrivare finalmente alla verità su tutto ciò che si nasconde dietro al pantheon di divinità o presunte tali ed era (è) probablimente uno degli aspetti di Dragon Age che negli anni mi ha più appassionato, anche perchè dava sempre adito a lunghe discussioni nei forum, tra interpretazioni, teorie ed ipotesi. Ecco mi auguro che non mandino tutto a ramengo perchè quello sarebbe davvero un sacrilegio.
     
    A Maurras e kara.bina piace questo messaggio.
  20. Shaun

    Shaun Livello 1

    Messaggi:
    526
    Mi piace:
    257
    Una curiosità senza polemica, ma cos'è che vi ha colpito tanto della trama di DA2?
    A me è piaciuto eh, lo considero un buon compromesso che non raggiunge né le vette né gli svarioni di DAO (se non consideriamo il riciclo ai limiti dello scandalo delle ambientazioni).
    Però sembra quasi uno spin off, setting e mood generale vengono stravolti, manca quel senso di continuità che ci si aspetterebbe da una saga.
    In Origins il protagonista aveva una missione e un solido background che giustificavano le sue azioni, mentre nel secondo quando c'erano da portare a termine alcune missioni spesso mi chiedevo: "Ma chi me lo fa fare? Ah già, perchè so' forte e me piace la bella vita!":D. Originale sì, ma un po' meno coinvolgente.
     
    Ultima modifica: 25 Dicembre 2020
    A alaris, Maurras e Attilax piace questo messaggio.