Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Dragon Age 4 è in sviluppo e continuerà a focalizzarsi su storia e personaggi

Discussione in 'Dragon Age: Inquisition' iniziata da Myriamel, 26 Gennaio 2018.

Condividi questa Pagina

  1. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    Beh, o fai came Gaider e lasci tutto e apri uno studio nuovo, ma vai a lavorare negli ambiti indie, con tutti i pro e i contro (e a proposito, il nuovo gioco di Gaider, Chorus, ha quasi raggiunto l'obbiettivo kickstarter) del caso, o fai buon viso a cattivo gioco, in una lotta a braccio di ferro con i Signori di casa EA.

    Di certo BioWare anche se si slegasse da EA dovrebbe abbandonare anche tutte le sue IP, che ormai EA ha fatto sue. E Dragon Age è stato proprio il progetto che ha fatto quasi chiudere BioWare a suo tempo, dati i costi alti del progetto, e poi convinta a farsi acquisire da EA. Mass Effect 2 e DA2 sono nati durante il passaggio di acquisizione. Prima EA era solo distributore di BioWare.

    Bisognerebbe che BioWare/o altra SH potesse ricomprarsi da EA con tutti i suoi brand, ma la vedo una cosa molto difficile...
     
    A Esphy piace questo elemento.
  2. Esphy

    Esphy Elfo Dalish

    Messaggi:
    740
    Mi piace:
    218
    Ho trovato questa news , niente di che, ma sembra dal tweet che Bioware rilascerà nuove info su DA4 il 4 dicembre 2019 un Dragon 4ge day.
     
    A WillowG piace questo elemento.
  3. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    Sono pessimista che si possa avere degli annunci... anche se avere il giorno dedicato a DA dai fan ufficialmente riconosciuto da BioWare è una bella cosa...ma originariamente il 4 del giorno era inteso per la "somiglianza" del 4 con A, e quindi il classico gioco come l'N7 day che è il 7 Novembre, il DA day doveva essere D4 day, ovvero il 4 Dicembre.
    È comunque assurdo pensare che i Bio non abbiano correlato la cosa. È anche vero che mi aspetto un teaserino, o più probabilmente qualche artwork/teaser sul Tevinter Nights (il nuovo libro che raccoglie una serie di racconti da parte del team di scrittori) o sui fumetti (sono moooooolto tentata dai prossimi con Fenris protagonista).

    Oppure, altro salto logico: il primo teaser è stato rilasciato ai Game Awards l'anno scorso, e mi pare ci siano il 10/11 dicembre. Che i BioWare vogliare fare un teaser di un teaser trailer ai propri fan? Non sarebbero i primi a farlo (Persona 5 ha fatto scuola con almeno due o tre teaser prima di rilasciare un vero trailer).

    Insomma, può essere tutto e niente. Stiamo sempre parlando di un gruppo che ha messo in onda un uomo con una tazza su youtube per tipo ore di seguito senza altra ragione che mostrare la macchinina di ME Andromeda! :emoji_sweat_smile:
     
  4. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.427
    Mi piace:
    893
    DA4 sarà un game as service come lo è Anthem (che ho giocato)… auguri Bioware
    Intanto mi gioco Borderlands 3 che è meglio
     
  5. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    O potrebbe essere un game as service come Assassin's creed Odyssey o Final Fantasy XV. Quindi un gioco single player con dlc rilasciati spesso per un arco di tempo.
     
  6. Fabrian Darkon

    Fabrian Darkon Livello 1

    Messaggi:
    241
    Mi piace:
    15
    Ho visto che DA4 uscirà nel 2022, se il progetto è così grande come dicono, secondo me potrebbe essere un titolo alla SWTOR. Quindi solo on line e con vari abbonamenti.
     
  7. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    Dragon Age Origins ha avuto sette anni di sviluppo. Ed è un titolo completamente single player. Inquisition dai tre ai quattro anni. Tenendo conto che DA4 ha avuto solo un piccolo team finora a lavorarci, ed è entrato in preproduzione da relativamente poco (dall'uscita di Anthem) , e da poche settimane il team è stato trasferito in nuovi e più grandi uffici per ospitare i nuovi lavoranti, si può dire che se esce nel 2022 ha avuto circa tre anni e mezzo di sviluppo. Non diverso da Inquisition, alla fine.

    Un tempo maggiore di produzione non vuol dire per forza MMO, o neppure multiplayer. Vedere The Last Of Us 2, che uscirà pure senza multiplayer, ed è in sviluppo da un bel po' di anni.
     
  8. baarzo

    baarzo Livello 2

    Messaggi:
    2.250
    Mi piace:
    657
    Inquisition in realtà ha avuto meno tempo di sviluppo perchè doveva essere una specie di MMORPG poi per fortuna hanno deciso di abbandonare l'idea e hanno reimpostato il tutto anche se si vede che la base originale era quella di MMORPG, quindi direi non più di 2 anni di sviluppo
     
  9. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    No, due più uno, almeno. Il gioco venne rimandato di un anno.

    Edit: inoltre DAI incorporava l'espansione di DA2. In realtà il gioco era già in lavorazione ai tempi di DA2, ma venne ricreato da zero con il frostbite, anche per incorporare ciò che non venne usato per DA2, quindi cambiato completamente. Le mappe multiplayer vennero recuperate ed incorporate nel gioco, ma fare DA multiplayer venne eliminato presto.
     
    Ultima modifica: 6 Novembre 2019
  10. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.260
    Mi piace:
    1.340
    il punto non è quanto tempo e quanti sviluppatori abbiano dedicato al titolo
    ma che ci hanno lavorato male
    DAI è scevro delle tattiche/strategie (peculiarità dei precedenti DA), del livellamento psico-fisico
    e anche in termini di contenuti... l'esplorazione è perlopiù noiosa
    fbbf4e36ec3969b04779669d84cb10fd.jpg
    *nota_se l'interfaccia utente dovesse apparirvi ridicola...
    questo probabilmente perchè è ridicola! (non c'è nessun effetto visivo distorto)
    e nelle missioni, ci sono troppe fetch-quest per essere considerato un titolo rifinito
     
    Ultima modifica: 6 Novembre 2019
    A Attilax piace questo elemento.
  11. baarzo

    baarzo Livello 2

    Messaggi:
    2.250
    Mi piace:
    657
    la mappa del deserto secondo me era la più riuscita, rendeva bene l'idea dell'essere in un deserto, con niente da vedere
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  12. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.260
    Mi piace:
    1.340
    tipo minecraft, una piramide ogni 55km
    720px-Village_seed7_6301543810780111014.png
     
  13. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.427
    Mi piace:
    893
    Non capisco che calcoli stato facendo, è stato dichiarato dai Bioware che Inquisition è stato praticamente sviluppato in un anno (l'ultimo di lavorazione).
    Cosa centra da quando ci lavorano, se poi il prodotto che arriva al pubblico è stato prodotto in un anno, e gli altri tre/quattro hanno cazzeggiato o sono andati dietro alle paturnie di EA.
    Pure Anthem era in studio/lavorazione da ME3 e poi quello che è arrivato al pubblico era il lavoro di reali sei mesi.
    Come dire per fare una casa ci puoi mettere dieci anni, rifarla dieci volte, ma ore lavoro reali sulla casa realizzata quante ne sono andate???

    Comunque sono gli stessi dipendenti Bioware che (esasperati dall'andazzo) lasciano trapelare sia quelli che sono i reali tempi di produzione, sia le assurdità partorite da EA e dal management di Bioware.

    Basta leggere...

    Quanto al Game as service https://www.tomshw.it/videogioco/migliore-game-as-a-service/ solitamente sono multiplayer, d'altronde ME3 e DAI sono serviti trampolino per quella chicca di Anthem, ed è innegabile che Bioware da anni stia puntando al multiplayer.
    Se poi il tutto sarà subordinato a Season Pass praticamente obbligatori (se no non giochi), e ovviamente pure costosi, tanti auguri.
     
    Ultima modifica: 6 Novembre 2019
  14. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    Inquisition non è stato fatto in un anno. È stato rimandato di un anno, e in quell'anno sono state aggiunte le razze giocabili (il gioco era pronto,ma solo pg umano) e le romance di Cullen e Solas.

    Questo è quello che BioWare ha dichiarato. Quello fatto in un anno era Dragon Age 2.
     
  15. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.427
    Mi piace:
    893
    Lo riposto:
    Among those who work or have worked at BioWare, there’s a belief that something drastic needs to change. Many at the company now grumble that the success of 2014’s Dragon Age: Inquisition was one of the worst things that could have happened to them. The third Dragon Age, which won Game of the Year at the 2014 Game Awards, was the result of a brutal production process plagued by indecision and technical challenges. It was mostly built over the course of its final year, which led to lengthy crunch hours and lots of exhaustion.

    Inequivocabile.

    Ultima modifica: Sabato alle 12:14
    Sabato alle 12:08
     
  16. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.718
    Mi piace:
    1.884
    Scusa, ma nell'articolo non riesco a vedere le fonti da cui avrebbe appreso tali notizie.

    Le fonti di questi articoli fiammatori sono comunque senmpre piuttosto vaghe, e mi fido di più di quanto dicono BioWare stessa, che non "il cugino della zia della sorella dell'imbianchino" come tante volte succede.
     
  17. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    4.260
    Mi piace:
    1.340
    volendo essere fiscali...forse neanche bioware stessa sa quanto tempo e quanti sviluppatori si sono resi necessari
    del resto il crunch time, diciamo lo 'straordinario', in un anno può produrre risultati 'straordinari' (appunto)
    se invece di lavorare le canoniche 6/8h ad un ritmo normale, passi alle 12/13h stile 'Armageddon"
    la mole di lavoro può essere anche triplicata, quadruplicata e più
    (credetemi parlo per esperienza personale)
    nell'officina dove lavoro, giugno/luglio, novembre/dicembre sono da ricovero.....mentre in altri periodi, si hanno dei ritmi normali
    avete presente chessò un ristorante o un negozio di parrucchiere la vigilia di natale?
    il ritmo cresce in maniera esponenziale con un obiettivo/scadenza, e se aumentano anche le ore, ci metti poco a triplicare la mole di lavoro
    dalla mia esperienza (quasi) 30ennale, dico che sotto-pressione generalmente il livello qualitativo del lavoro è un pochino superiore...
    nel senso che si lavora più velocemente e meglio
    quella che bioware definisce 'magia bioware', in realtà è una cosa piuttosto comune...in tutti i settori

    ma ciò non toglie...che DAI (a mio parere) è lungamente il DA meno riuscito
    è forse che 'questi' remavano contro EA, volendo agevolare il fallimento del titolo? (che poi non c'è stato)
     
    Ultima modifica: 6 Novembre 2019
  18. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.427
    Mi piace:
    893
  19. kara.bina

    kara.bina Livello 1

    Messaggi:
    1.067
    Mi piace:
    378
    E così ora sappiamo anche il perché dei vari Joplin e Morrison
    Scaramantico, yes
     
  20. Fabrian Darkon

    Fabrian Darkon Livello 1

    Messaggi:
    241
    Mi piace:
    15
    Io non scarterei l'ipotesi di un MMO, è da DA2 che il combat system è diventato simile a quello degli MMO, in single player lo sempre trovato una porcata inguardabile, ma in un MMO potrebbe starci. A questo punto meglio un MMO. Se tirano fuori un'altro action RPG in single player non comprerò neanche DA4, se non in super saldo a 2-3 euro. Il prezzo giusto per un action RPG.