Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Divinity: Original Sin II - Consigli e Suggerimenti

Discussione in 'Divinity: Original Sin' iniziata da BornToBePlayer, 2 Agosto 2018.

Condividi questa Pagina

  1. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    14.334
    Mi piace:
    4.921
    grazie delle info, allora mi butto nella versione pc
    d'altra parte mi sta girando decentemente RE2 remake in 4k (naturalmente con l'aiuto di razer cortex) e, dai tempi del primo DOS, ho cambiato la sv....
    vedremo
     
  2. Norimberto

    Norimberto Livello 1

    Messaggi:
    820
    Mi piace:
    205
    Eccoci qua, ora che possiamo giocare pressochè tutti grazie alla traduzione..... Consigli? Ho iniziato con Ifan come mastro errante... che dite?
     
  3. alaris

    alaris Livello 1

    Messaggi:
    1.492
    Mi piace:
    277
    Installato ho limato il personaggio umano...non ricordo il nome come mago a livello difficolta classico che dite?. A malincuore mi devo fermare qua... devo finire Enderal altro grande gioco con la traduzione del grande Chant.
     
  4. baarzo

    baarzo Livello 1

    Messaggi:
    1.895
    Mi piace:
    550
    io sto facendo il principe rosso, guerriero necromante come in DOS, poi userò il non morto come ladro, e l'umano e un altro come maghi
     
  5. Norimberto

    Norimberto Livello 1

    Messaggi:
    820
    Mi piace:
    205
    Forse due maghi sono troppi? Nel primo ho comunque avuto l'esigenza di un arciere con i controcoglioni....
    Poi se hai il non morto può diventare fondamentale un ranger o mastro errante per le proprietà velenose che ha, in modo da guarirlo.
     
  6. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.221
    Mi piace:
    389
    Io inizio la partita così... ma sto sperimentando. Già ho in mente qualche ritocco :p
    Umano non morto --> Assassino (tanti danni e schivate)
    Fane --> Mago degli elementi (tanta tattica e combinazioni)
    Beast --> Guerriero/Polimorfo (tanti danni, tank e skill utili)
    Lohse ---> Evocatore/Guaritore (supporto)

    Il miglior consiglio per quanto riguarda i combattimenti e le build è provare e riprovare nel primo atto. L'importante è cercare di far specializzare ogni membro del gruppo almeno in due skill. Per esempio se si hanno due maghi, uno lo si fa specializzare in pyro, geo, e in aggiunta un po' di necro, l'altro in hydro, aero, e in aggiunta un po' di summon. In questo modo si ha il controllo di tutti gli elementi e in base alle necessità si può scegliere qualche skill utile in necromanzia e evocazione, così da avere un sacco di scelte e combinazioni durante i combattimenti. È solo un esempio, alla fine uno può fare come vuole ma cercare di sfruttare tutte le possibilità tattiche in combattimento è importante in questo gioco.
    Lo stesso vale per i combattenti che se specializzati in una sola skill possono sembrare forti all'inizio ma proseguendo nel gioco ci si ritrova a dover usare di più la parte tattica del gameplay e il guerriero che fa tanti danni e basta potrebbe iniziare a perdere efficacia.
    Ci sono skill utilissime che fanno parte di scuole molto diverse da quelle di un guerriero che a gioco inoltrato risultano fondamentali per risolvere situazioni complicate.
    Un altro consiglio è quello di capire e sfruttare al meglio la componente verticale dei combattimenti. Sia che si controlli un ranger con arco e frecce o un mago con bacchetta e incantesimi, conviene da subito posizionarli in un punto alto in modo da massimizzare i danni e la gittata. Per questo abilità che permettono di volare o di teletrasportarsi sono utilissime, sia per posizionare i nostri cecchini che per raggiungere quelli nemici.
    Questi sono i consigli generali che mi vengono in mente. Ma ci sono talmente tante combinazioni che l'unico modo per scoprirle è appunto sperimentare giocando.

    Ultima cosa... il gioco è volutamente difficile. Io la prima volta a difficoltà classica ho avuto alcune difficoltà verso la parte finale e per il combattimento finale ho messo da parte l'orgoglio, con dispiacere perché credevo di avere un party messo bene, e l'ho abbassata.
    Quindi se si muore troppo spesso nei combattimenti a causa di un party non troppo bilanciato e si è ormai avanti nel gioco, non ci pensate troppo. Il gioco è troppo bello per soffermarsi troppo sui numeri e quando ci vuole ci vuole... ;)
     
    A alaris piace questo elemento.
  7. Caffelatix

    Caffelatix Supporter

    Messaggi:
    1.605
    Mi piace:
    304
    Mi son ri-innamorato :) ( grazie alla traduzione che mi fa capire bene le storie )
    Tutto qui :asd:
     
    A Metallo piace questo elemento.
  8. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.221
    Mi piace:
    389
    Per me due maghi sono lo standard di ogni gruppo. Si può fare senza ma se si vuole un party equilibrato sono un must. Lo era anche per DOS.
    Per quanto riguarda l'arciere hai ragione dato che oltre che a essere una classe con skill utili ha anche a disposizione un sacco di tipi di frecce incantate, craftabili abbastanza facilmente, che possono fare la differenza sul campo. Un po' come avere un mago acquisito.

    Il non morto è una razza versatile. Il fatto che si cura con il veleno e che subisce danno dalle cure classiche genera un sacco di combinazioni in più.
    Io infatti dato che ne ho due nel party sto pensando di dare un paio di punti di magia dell'acqua ai viventi e specializzare Loshe in necromanzia piuttosto che in magie di guarigione perchè avere un guaritore che cura solo mezzo gruppo è un po' uno spreco.
    Come detto prima le combinazioni sono infinite.
    I Larian, prima con DOS e ora con DOS2 hanno decisamente rinfrescato l'intero genere dei gdr classici. L'aggiunta della Game Master mode potrebbe far diventare l'ip di DOS il nuovo punto di riferimento del genere, come lo sono stati per tanti anni i due Baldur's Gate.
     
    Ultima modifica: 17 Febbraio 2019
    A Norimberto piace questo elemento.
  9. Norimberto

    Norimberto Livello 1

    Messaggi:
    820
    Mi piace:
    205
    Si potrebbe fare, a questo punto, un Guerriero spada e scudo, un Mastro Errante incentrato sui danni e magari specializzarlo in Geo anche. Un Mago Hydro + Aero con Summon in aggiunta. E un Mago un pò diverso con Pyro + Negro e specializzarlo in modo da sfruttarlo anche come Ladro???

    Perchè appunto mancherebbe il ladro, a meno che il Mastro Errante non lo specializzi in furtività, cosa che in effetti potrebbe essere molto utile e farlo diventare appunto un semi-ladro all'occorrenza.
     
  10. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.221
    Mi piace:
    389
    Ah allora stai prendendo la cosa sul serio eh? Si può fare di tutto.
    Metti in conto però che per il Mastro Errante non lo puoi incentrare sul danno perché devi aumentare in parallelo Destrezza per il danno dell'arco e Intelligenza per il danno delle magie. In questo caso hai una classe versatile ma che è utile appunto più per la sua versatilità in battaglia che per i danni effettivi. Frecce elementali combinate con la posizione strategica, potenziare la difesa fisica degli alleati con le geomanzie, e sfruttare la componente di veleno e di olio in combattimento, da combinare con le skill degli altri personaggi.
    Se vuoi un cecchino che fa tanti danni devi farlo full Destrezza per il danno dell'arco e Arguzia per i colpi critici.

    Stessa cosa per il mago. Hydro e Aero al massimo se vuoi fare più danni, ma dato che vuoi aggiungere Summon che è molto utile, devi sacrificare un po' di potenza di attacco aumentando un po di Memoria a scapito dell'Intelligenza, altrimenti non avrai abbastanza slot memoria per memorizzare le abilità da usare in combattimento ed usare in modo efficace tutte e tre le scuole di magia.

    Quindi, se fai i primi due personaggi in questo modo, hai sicuramente due ottimi supporti con elementi tattici, ma ti manca qualcuno in grado di fare grossi danni.
    Le abilità da ladro, per quanto riguarda borseggio e scassinare, le puoi dare al Mastro Errante. Ma solo fuori dal combat perché fare un Assassino/Arciere in combattimento è possibile ma molto più complicato ed è più utile se usato in un gruppo composto da soli due pg con il talento Lupo Solitario.
    Quindi l'altro mago è meglio farlo solo Pyro e Necro per massimizzare i danni.
    E l'altro ti consiglio di farlo Guerriero e Polimorfo. Puntando su Forza e Costituzione. Tanti danni, tanta resistenza e abilità utili in base alla situazione.
    Polimorfismo è secondo me la scuola più utile di tutto il gioco. Io l'avevo lasciata indietro nella prima partita, ma una volta scoperta l' ho fatta imparare un po' a tutti i personaggi.

    Ma detto questo gioca come più ti piace. Cerca di sfruttare pienamente la parte tattica del combat. Ad un certo punto si può fare respec di tutti i personaggi, mi pare senza alcun costo, quindi difficilmente rimarrai bloccato se sbagli qualche classe. Però il gioco è più difficile rispetto alla media degli RPG attuali.
     
    A Norimberto piace questo elemento.
  11. Einar

    Einar Livello 1

    Messaggi:
    45
    Mi piace:
    11
    A mio parere è un must avere un Ranger/Mastro Errante. È una classe molto utile, essendo polivalente. Può infliggere danni magici attraverso frecce elementari o fisici. Nella mia run, sto usando Ifan Ben-Mezd con abilità da evocatore e utility da pirocineta. Haste e Peace of Mind.
    Il party secondo me deve essere misto e sinergico, avere un mago che usa magie del fuoco e poi un altro che usa attacchi d'acqua, va a finire che si annullano.
     
    A Norimberto piace questo elemento.
  12. baarzo

    baarzo Livello 1

    Messaggi:
    1.895
    Mi piace:
    550
    Io ho notato un bel calo di frame entrando a fort joy, vi risulta? abbasserò le impostazioni, me le mette in automatico ad ultra, vedro con alte e media come va.
     
  13. taroxart

    taroxart Livello 1

    Messaggi:
    2
    Mi piace:
    0
    Sera a tutti. Come si rimuove la maledizione della leva nell'armeria di Braccia Res?
     

    File allegati:

  14. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.180
    Mi piace:
    1.279
    col suo esatto contrario
     
    A Allanon14 piace questo elemento.
  15. lan

    lan Livello 1

    Messaggi:
    16
    Mi piace:
    1
    buongiorno
    ho cominciato da poco un run usando per la prima volta Fane/mago il non-morto;
    però mi risulta abbastanza deboluccio rispetto agli altri, soprattutto perché fatico a curarlo in battaglia
    Qualche consiglio per gestirlo al meglio? Si può curare solo con il veleno?
    e la maschera che lo trasforma in umano/lucertola/nano ha una sua valenza particolare?
     
  16. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.180
    Mi piace:
    1.279
    Io il non morto l'ho sempre impostato come ibrido da mischia. Impagabile attaccare nel mucchio col veleno e indebolire i nemici mentre tu vieni curato.
     
  17. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.221
    Mi piace:
    389
    Sì puoi curarlo solo con il veleno. Sembra paradossale ma in questo modo hai più possibilità di curarlo rispetto ai personaggi viventi.
    Puoi curarlo lanciando una granata velenosa, freccia velenosa, lanciando contro di lui qualsiasi magia che faccia danno da veleno, camminando su una superficie velenosa, ecc...
    Si possono craftare pozioni velenose che sono l'equivalente di quelle curative ma specifiche per i non morti. Non ricordo la ricetta ma basta fare qualche prova con le erbe che hai raccolto finora e una fiaschetta vuota.

    La maschera è utile ai fini di roleplay. Mentre impersoni una razza ricevi il tag relativo alla stessa, quindi nei dialoghi puoi fare scelte diverse in base alla situazione. Vedrai comparire frasi da poter scegliere con i tag [NANO], [ELFO], ecc...
    Per quanto riguarda il combat cambiando razza puoi scegliere quale abilità razziale usare. Per esempio l'umano ha un buff per gli alleati, l'elfo guadagna punti azione, il nano può pietrificare e la lucertola sputa fuoco.

    Praticamente con il non morto puoi fare tutto e devi solo adottare una strategia diversa quando si tratta di curarlo, ma come ho scritto sopra nel gioco ci sono più modi per curare un non morto che un vivente, basta prenderci la mano.
    Attenzione che i guaritori nemici quando si accorgono che hai un personaggio non morto lo bersagliano con magie curative e fanno male. ;)
     
  18. nadiateo

    nadiateo Supporter

    Messaggi:
    630
    Mi piace:
    113
    Ciao, anch'io ho iniziato questo we... che bello!!!!
    Ho qualche domanda, ovviamente...
    1 - C'è un modo pratico di gestire l'inventario? Ho messo gli ingredienti per il craft in uno zaino, i libri in un altro zaino, ecc... poi però per craftare o vedere non posso pescare dagli zaini, corretto? E non c'è modo di riordinare la roba negli zaini?
    2 - Ho un fastidioso bug (o almeno credo) che mi fa sparire le abilità dalla barra... anche durante i combattimenti... a qualcuno capita? Sapete come si può risolvere?
     
  19. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.180
    Mi piace:
    1.279
    Non è che fai slittare la barra? Tu ne vedi una ma sono più di una e sono numerate. Io per esempio ne ho una con tutte le magie una con le pozioni e gli oggetti importanti, un'altra ibrida.
     
  20. nadiateo

    nadiateo Supporter

    Messaggi:
    630
    Mi piace:
    113
    No, sempre la prima barra, dove prima avevo una skill, mi accorgo che ho la casella vuota...