Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Disco Elysium

Discussione in 'RPG World' iniziata da Mesenzio, 19 Settembre 2019.

Condividi questa Pagina

  1. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    4.038
    Mi piace:
    1.553
    L'articolo però è del 2017, nel frattempo potrebbero essere cambiate diverse cose...
     
  2. Ivo Shandor

    Ivo Shandor Livello 1

    Messaggi:
    204
    Mi piace:
    46
    Quindi riportare quell'articolo adesso è aria fritta.
    L'italia non è un mercato valido per i videogiochi, però ci sono molti acquisti tra pc e console.
    L'italiano è al 21° posto come lingua parlata ma per certi giochi non vale la pena tradurre in questa lingua.
    Infine ci sono quelli che attaccano la lingua italiana ritenendola una disgrazia e che perculano chi non sa l'inglese.
    Ragazzi che sapete l'inglese e fate i gradassi, fatevi un favore: andate all'estero e vediamo quanto riuscite a sopravvivere con il vostro amato inglese...
     
    A alym piace questo elemento.
  3. digia

    digia Collaboratore Collaboratore

    Messaggi:
    133
    Mi piace:
    93
    [
    ora non esageriamo (e non buttiamo tutto in "caciara",) personalmente sono sempre sopravvissuto alle mie varie esperienze lavorative estere (seppur tutte di poche settimane e non tutte in paesi anglofoni) e il mio inglese è poco più che scolastico.
    Ma sono sicuro che chiunque potrebbe (come dici tu) "sopravvivere", tutti abbiamo le capacità di apprendere ed adattarsi, la cosa diversa invece e poter godere di un libro/gioco/film in una lingua diversa dalla nostra: perchè un conto è capire un testo, un altro è comprenderlo cogliendone ogni sfumatura, cosa che con il mio livello di inglese non sono in grado di fare.
     
    A alym piace questo elemento.
  4. Ivo Shandor

    Ivo Shandor Livello 1

    Messaggi:
    204
    Mi piace:
    46
    E chi butta in caciara? Ho parlato civilmente.
    Come ho detto poco sopra, ci sono italiani che vanno contro la loro stessa lingua.
    Cercando su steam, mi sono imbattuto sulla pagina di un gioco dove chiedevano agli sviluppatori una traduzione.
    Una cosa pertinente a quello che si fa in questo sito.
    La cosa triste è che oltre ai soliti stranieri grezzi che sbeffeggiano l'italian language, ci sono anche italiani che dileggiano gli italiani che chiedono traduzioni con frasi del tipo "i giochi vanno giocati in inglese".
    Non aggiungo altro, ma vedere questo genere di antipatriottismo stupido e ingiustificato mi fa davvero schifo.
     
    A alym e alaris piace questo messaggio.
  5. digia

    digia Collaboratore Collaboratore

    Messaggi:
    133
    Mi piace:
    93
    questo esiste in tutti gli schieramenti, ognuno crede nella "squadra di casa"
    altro tipo di "tifo" che sempre esisterà anche se in alcuni casi potrebbero avere ragione: pensa per esempio a quanto "perde di fascino" la Divina Commedia in inglese, ecco sono sicuro che la stessa cosa accade traducendo in italiano alcune opere, possiamo dire quindi che (se si è in grado) è meglio fruire di alcuni titoli in lingua originale per poterne godere totalmente, nonostante ciò le localizzazioni nella nostra lingua sono sempre ben gradite visto per permettono a tutta la comunità di apprezzare un qualsivoglia contenuto.
    l'estremismo da una o l'altra parte non ha senso, ma ovviamente questo è solo un mio misero pensiero.
     
    Ultima modifica: 24 Maggio 2020
    A alym e alaris piace questo messaggio.
  6. Ahriman

    Ahriman Livello 1

    Messaggi:
    203
    Mi piace:
    78
    L'articolo ti da uno spaccato di 3 anni fa, vecchio? Può darsi, a mio parere sicuramente meno "aria fritta" dei commenti che ti parlano di mondo arabo e turco come degli ultimi che dovrebbero interessare alle case di videogiochi.

    E sia ben chiaro, io sono il primo che si dispiace che l'italiano non sia considerato, il primo che finanzia i giochi rpg classici sperando che gli sviluppatori vedano che il mercato italiano può interessare, ma non mi vedrai mai dare contro quegli sviluppatori che, facendosi due conti in tasca, decidono di investire in un mercato che non ha ritorno. Libero poi di portarmi i dati che ti dicono che l'italiano è invece una lingua che vende e su cui investire.
     
    A alym e PRobbia piace questo messaggio.
  7. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.115
    Mi piace:
    5.585
    allora ne facciamo almeno una giusta! :emoji_smiling_imp:
    sei sicuro?
    https://www.avvenire.it/economia/pagine/mercato-media-e-intrattenimento-in-italia-rapporto-pwc
    un primato certamente ce l'abbiamo: quello di farci male da soli, da qualche anno poi, il disfattismo nazionale ha toccato il diapason, probabilmente perché i più giovani non possono aver avuto esperienza di quando la nostra era una delle principali nazioni al mondo (sotto quasi tutti gli aspetti), gli infelici conoscono solo il declino degli ultimi anni
    e condivido pienamente, visto che per anni ho condotto battaglie sanguinose, anche qui, con quelli che "imparate l'inglese" (:emoji_middle_finger:)
     
    A alym piace questo elemento.
  8. Ahriman

    Ahriman Livello 1

    Messaggi:
    203
    Mi piace:
    78
    Mi piacerebbe vedere il tabellario dei dati, perché sicuramente il mercato media/intrattenimento è fiorente, ma dipende da cosa riguardano: fifa? cod? assassin's creed? sono tutti tradotti e doppiati, quel mercato è fiorente e sempre in crescita, ma, quando si entra nel capo "nicchia" l'italiano medio non spende (ipotesi data dal comportamento delle compagnie piccole/medie, se hai dati per smentirlo linkali che è un discorso che mi interessa).
     
    A alym piace questo elemento.
  9. Ivo Shandor

    Ivo Shandor Livello 1

    Messaggi:
    204
    Mi piace:
    46
    Tre anni in informatica e nei videogiochi sono ere geologiche, quindi portare un articolo di tale data non è indice dell'andamento in italia oggi.
    Come ti ha già detto Darth Vader sopra, possono essere cambiate molte cose da allora...
    Non devi dire a me che sei un finanziatore... sono più di vent'anni che compro giochi!
    Però le cose oggi, sono cambiate, non hai più un supporto fisico ma digitale e la lingua è una questione di vendite.
    Certamente un titolo che ha l'italiano non lo compro e non gli faccio pubblicità, indipendentemente dal suo valore videoludico.
    Tu e altri individui potete dire giustamente che non è un comportamento sensato boicottare un gioco 100% inglese, ma capirai che un gioco non italiano non sarà certo benvoluto o acclamato se non ha una localizzazione.
    C'è un punto che voglio chiarire: gli italiani come i francesi fanno casino se non c'è la loro lingua in un gioco?
    E hanno ragione, questo genere di comportamenti significa che c'è ancora un pò di stima nel proprio paese, accettare passivamente la lingua imposta da un paese che è stato vincitore di una guerra, significa accettare tutto quello che vuole lui.
    Un pensiero estremista? Certo, ma l'america non è questo grande paese anche se c'è qualcuno qua che ci crede...
    Se non abbiamo rispetto per la nostra lingua e il nostro paese, allora non ha più senso parlare di localizzazioni.
    Per i dati ho trovato questo, che è lo studio nell'articolo messo da f5f9:
    https://www.primaonline.it/wp-content/uploads/2019/09/PWC-2019-2023_ita-executive_compressed.pdf
    Ci sono dei grafici dove fanno delle previsioni dal 2019 al 2023 su libri, cinema, videogiochi, esport e altro...
    Le previsioni sono sempre da prendere con i dovuti accorgimenti.

    @f5f9 L'articolo che hai messo non centra con quello che ho detto io... ho scritto di lingua parlata, poi le vendite di giochi non specificati sono un altro conto.
    Come dice Ahriman possono riferirsi ai soliti fifa, cod, ac.. e per me non fanno testo, non sono i giochi che interessano questo forum.
    Bisognerebbe capire come i dati vendita sono spartiti nei rispettivi generi, allora sì che è possibile capire cosa interessa maggiormente agli italiani in ambito videoludico... ma so già la risposta.
     
  10. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.730
    Mi piace:
    824
    una risposta sul panorama mondiale e nazionale potrebbe darla steam ma i dati non sono accessibili quindi si può solo speculare al momento.
     
  11. aracnus2002

    aracnus2002 e se poi te ne penti?

    Messaggi:
    401
    Mi piace:
    211
    Ma le motivazioni per le quali Steam non rende accessibili i dati sono valide e conosciute oppure no?
     
  12. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    411
    Mi piace:
    192
    Adesso però non generalizziamo per favore.. io ad esempio sono uno di quelli che per qualsiasi media, sia esso un film, un videogame o una serie TV sceglie sempre e comunque la sua lingua originale se è una di quelle che ovviamente comprendo e anche se è stata tradotta in italiano. Ma non lo faccio per un sentimento di esterofilia o di antinazionalismo (ho fatto il giuramento sotto quella bandiera tricolore e ne sono orgoglioso!) ma semplicemente per il fatto che come detto da @digia voglio gustarmi l'opera con i suoi dialoghi originali proprio per il fatto che comunque una traduzione, per quanto più fedele possibile, non sarà mai l'esatta copia carbone dell'originale, visto che ogni lingua ha delle caratteristiche uniche (sia a livello scritto che orale) che inevitabilmente nel passaggio da una lingua all'altra si perdono e dunque bene o male l'opera tradotta finisce sempre per essere un surrogato (questo non vuol dire che è peggiore o inferiore ma soltanto che è DIVERSA). E Disco Elysium è proprio una di quelle opere che una volta tradotta sarà sicuramente altrettanto bella ma che avrà dovuto subire una valanga di adattamenti proprio per il quantitativo enorme di slang e modi di dire originale che non potranno mai venire tradotti in modo letterale.

    Allo stesso tempo però non mi permetterei mai di dire a chicchesia "Imparati l'inglese" anche perchè poi a mia volta mi sono trovato - e mi trovo tuttora - nella condizione di essere appassionato di opere in una lingua che non conosco e dunque so benissimo quanto è fastidioso trovarsi nella condizione di dover "dipendere" da qualcuno e di pregare ogni volta per una traduzione, e sentirsi magari rispondere "beh ma perchè non ti impari la lingua?".
     
    A digia e alaris piace questo messaggio.
  13. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    143
    Mi piace:
    97
    Trovo odiosi quelli che dicono agli altri di imparare l’inglese.
    Come trovo odiosi quelli che parlano male di un titolo perché non è tradotto.
    “Odiose” sono per me queste pagine di forum dedicate a Disco Elysium, ma in cui non si parla del gioco, ma del fatto che non sia tradotto in italiano, è uno degli rpg più belli degli ultimi anni...
    Un tempo snobbavo anch’io i giochi non tradotti, ero uno sciocco.... perché con il passare del tempo mi sono reso conto che avevo perso l’uso dell’inglese... ma poi ho scoperto che potevo unire l’utile al dilettevole, giocare, leggere un libro, un fumetto, mi ha aiutato a recuperare.
    I giochi più belli degli ultimi anni sono stati per me:
    -Shadowrun Dragonfall e Hong Kong;
    -Tyranny;
    -Torment;
    -Disco Elysium.

    Sono contento di aver cambiato idea, perché erano tutti in inglese, cosa mi sarei perso altrimenti.
     
    Ultima modifica: 25 Maggio 2020
    A digia piace questo elemento.
  14. digia

    digia Collaboratore Collaboratore

    Messaggi:
    133
    Mi piace:
    93
    Non mi sembrato tutto questo gran gioco, con numenera invece sono stato contento di averlo giocato con il dizionario sulle gambe, ma con elysium ho paura di perdermi molte delle sue sfaccettature
     
  15. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    143
    Mi piace:
    97
    Tyranny , il gameplay è quello di pillars con tutti i suoi difetti/trash mob, la modalità conquista è una delle creazioni del personaggio più divertenti che abbia mai provato.
    Poi io adoro giocare Pg malvagi. BG2 con Viconia, Edwin e Korgan, a MOBT ho ucciso e divorato tutte le anime/spiriti che potevo... Tyranny non poteva che essere un rigore a porta vuota con me.
    Se hai giocato a Torment puoi giocare a Disco Elysium, provalo... e ti consiglio di cercare l’insulindian phasmid
     
    A digia piace questo elemento.
  16. digia

    digia Collaboratore Collaboratore

    Messaggi:
    133
    Mi piace:
    93
    L'ultima parte di me è morta dopo questa tua frase:emoji_joy: ( anche se Edwin é uno dei personaggi più belli mai creati)
     
  17. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    2.978
    Mi piace:
    689
    A me piacerebbe provare ma...non ci riesco è più forte di me anche nei Tes, l'ho già scritto altre volte, ho saltato a piè pari le quest della confraternita oscura che a detta di molti sono le migliori in assoluto, prima o poi devo provarle. In BG Viconia,ecc. non li ho proprio considerati:emoji_blush:
     
  18. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    143
    Mi piace:
    97
    A me viene spontaneo.
    Anche nella prima run di DAO sono stato un disastro: ho sterminato il circolo dei maghi, ucciso Wynne, Zevran, Alistar, reclutato Loghain, , violato le sacre Ceneri di Andraste, ucciso Leliana, forgiato i Golem....

    In Disco Elysium puoi giocare lo sbirro razzista strafatto di speed
     
    Ultima modifica: 25 Maggio 2020
    A alaris piace questo elemento.
  19. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    2.978
    Mi piace:
    689
    A me viene spontaneo il contrario:)
     
  20. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.730
    Mi piace:
    824
    anche a me, ho provato a fare una run da malvagio a BG ma proprio non mi riesce l'immedesimazione