Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Cyberpunk 2077: libertà totale nella gestione delle classi

Discussione in 'Cyberpunk 2077' iniziata da Emelos, 2 Luglio 2018.

Condividi questa Pagina

  1. Emelos

    Emelos Editore Editore

    Messaggi:
    20.459
    Mi piace:
    1.552
    [​IMG]


    Nonostante Cyberpunk 2077 sia poco più che un trailer di gameplay mostrato durante l'ultimo E3 2018, emergono ogni giorno tanti piccoli nuovi dettagli.

    Il level designer Max Pears torna a parlare del "Fluid Class System": "Abbiamo questo sistema di classi molto interessante, in cui ci sono cose come il Netrunner, il Techie e il Solo, ma alla base ci sarà un sistema fluido. Ognuno di essi sarà dotato di abilità differenti. Pertanto un Netrunner potrà nella testa delle persone, come si è visto nella demo (E3 2018)".

    In sostanza, Cyberpunk 2077 porterà il giocatore a sviluppare un personaggio multiclasse. Le preferenze e l'approccio scelto da un giocatore prevarranno alla fine ma rispetto ad altri titoli, le skill del personaggio saranno molto più sfumate.

    Il giocatore potrà quindi selezionare la combinazione di abilità a lui più congeniale da tutte le classi disponibili, creando un alter ego digitale fortemente personalizzato e versatile.

    Cosa ne pensate? Rispetto ai canonici personaggi "tutto d'uno pezzo", il concetto di ruolo da interpretare perde in parte di significato o viene anzi esaltato?
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 4 Luglio 2018